annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lanterna Verde

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho detto che gli incassi in sala non servono a nulla? No, sto dicendo che le megaproduzioni come Lanterna Verde sono in pareggio prima di arrivare sugli schermi, che l'incasso in sala e quello nel mercato home video sono fonti di guadagno, ma in media la sala rappresenta solo il 20 % dei guadagni di un grosso studio, specie per prodotti ad alto indotto di merchandise come questo.
    E che le vostre matematiche da seconda elementare su costi presunti di budget e marketing sono ridicole. Come sono ridicole affermazioni come "e' il cinecomic che ha incassato di meno nella storia del cinema".
    Giusto una cosa, i manifesti di Thor e del film dei Puffi con la cornicetta della TIM chi li paga?

    Commenta


    • Originariamente inviato da IronMaxXx Visualizza il messaggio
      Io non conosco niente del fumetto e quindi volevo sapere da chi ha visto il film ed è fan del comic: i toni del film sono fedeli a quelli del fumetto?
      Il tono sarebbe pure giusto visto che si riferisce alle origini (cioé prima che al personaggio capitino alcune cose molto brutte) ma gli altri difetti si fanno sentire troppo perché il tono conti qualcosa.
      "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
      "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

      Commenta


      • Originariamente inviato da AntoBlueberry Visualizza il messaggio
        Ho detto che gli incassi in sala non servono a nulla? No, sto dicendo che le megaproduzioni come Lanterna Verde sono in pareggio prima di arrivare sugli schermi, che l'incasso in sala e quello nel mercato home video sono fonti di guadagno, ma in media la sala rappresenta solo il 20 % dei guadagni di un grosso studio, specie per prodotti ad alto indotto di merchandise come questo.
        E che le vostre matematiche da seconda elementare su costi presunti di budget e marketing sono ridicole. Come sono ridicole affermazioni come "e' il cinecomic che ha incassato di meno nella storia del cinema".
        Giusto una cosa, i manifesti di Thor e del film dei Puffi con la cornicetta della TIM chi li paga?
        Finchè non mi darai la riprova che parli con cognizione di causa, per me le tue affermazioni rimarranno totalmente prive di fondamento.
        Il 20%, sicuro.

        Commenta


        • vabbè, capisco l'atteggiamento da "San Tommaso" ma come si fa a credere che per determinati film che hanno un indotto così ampio (inteso come merchandise) chi lo produce non sia ampiamente coperto anche in caso di insuccesso ai botteghini?

          Commenta


          • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
            Il tono sarebbe pure giusto visto che si riferisce alle origini (cioé prima che al personaggio capitino alcune cose molto brutte) ma gli altri difetti si fanno sentire troppo perché il tono conti qualcosa.
            Beh, io ricordo un LV con toni un po' più seriosi. Qui come al solito la si butta sul giocoso/divertente in alcuni casi. La cosa positiva è che si nota un po' meno rispetto ad altri film del genere.


            Commenta


            • Guarda io ti consiglierei di leggere questo libro:
              http://www.amazon.co.uk/Hollywood-Ec...757&sr=8-1
              Giusto come anticipazione Epstein ha scritto un articolo interessante qui:
              http://www.slate.com/id/2117309/
              Non trovo il pezzo con le statistiche aggiornate, questo qui sempre di Epstein è vecchio ma il principio è lo stesso.
              http://www.scribd.com/doc/5885934/Ho...ios-make-money
              As late as 1948, Hollywood studios made virtually all of their money from a single source: the box-office. But with the emergence of television, studios had to find new ways of making money. They therefore moved to home entertainment. By 2003 the studios were taking in almost five times as much revenue from home entertainment – television, videos, and DVDs – as from movie theatres (see Table 1).

              Commenta


              • Certo che un moderatore che stizza un utente è un po' una contradditorietà...
                «Perché ti sei dimenticato di me?»

                Commenta


                • non ho seguito la discussione ma ho visto il film. Il tono del film non mi è piaciuto affatto.

                  Commenta


                  • E' trattato tutto come un gioco. Forse è a causa della durata. Poco tempo per approfondire, o poca voglia di farlo
                    Visita il mio canale, o ti riempio di botte! Scherzo. http://bit.ly/IlRidoppiatoreYouTube

                    Commenta


                    • Nel frattempo ho visto anch'io il film.
                      Io dico: rivalutiamo Thor.

                      Originariamente inviato da Alexian Visualizza il messaggio
                      Certo che un moderatore che stizza un utente è un po' una contradditorietà...
                      In quale forum?^^
                      A parte gli scherzi, i moderatori da sempre vengono reclutati tra gli argomentatori più incalliti. XD

                      Commenta


                      • E a me Thor era piaciuto abbastanza. Ora è IL cinecomic xD
                        Visita il mio canale, o ti riempio di botte! Scherzo. http://bit.ly/IlRidoppiatoreYouTube

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da AntoBlueberry Visualizza il messaggio
                          Ho detto che gli incassi in sala non servono a nulla? No, sto dicendo che le megaproduzioni come Lanterna Verde sono in pareggio prima di arrivare sugli schermi, che l'incasso in sala e quello nel mercato home video sono fonti di guadagno, ma in media la sala rappresenta solo il 20 % dei guadagni di un grosso studio, specie per prodotti ad alto indotto di merchandise come questo.
                          Ma in caso di flop nelle sale,il merchandise del personaggio non ne risente?
                          Voglio dire,se non vado al cinema a vedere Lanterna Verde,o ci vado ed il film non mi piace,perchè dovrei comprare il giocattolo,la tazza,la T shirt,il gioco e quant'altro?
                          A me pare evidente che è il successo nelle sale che tira tutto l'indotto;le due cose non sono separate.
                          Ancora mi ricordo i cestoni pieni con tutti quei pupazzetti di Superman returns; non li sbolognavano neanche a regalarli...e si che quel film non aveva fatto un tonfo come quello di LV.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da lounge60
                            Ma in caso di flop nelle sale,il merchandise del personaggio non ne risente?
                            Voglio dire,se non vado al cinema a vedere Lanterna Verde,o ci vado ed il film non mi piace,perchè dovrei comprare il giocattolo,la tazza,la T shirt,il gioco e quant'altro?
                            A me pare evidente che è il successo nelle sale che tira tutto l'indotto;le due cose non sono separate.
                            Ancora mi ricordo i cestoni pieni con tutti quei pupazzetti di Superman returns; non li sbolognavano neanche a regalarli...e si che quel film non aveva fatto un tonfo come quello di LV.
                            Non è detto. Cars (il primo) è stato uno dei film Pixar di minor successo (si parla comunque di successo) ma il merchandise è stato un long seller, ha incassato più di quello degli altri film.
                            Giocattolo e film si promozionano a vicenda e non dimentichiamo che sta per partire anche la nuova serie animata di LV che aumenterà l'awareness nel personaggio nelle fasce più giovani, quindi altri giocattoli venduti anche del film, copie supplementari della pellicola in home video. Non è scontato che non si faccia il sequel.

                            Commenta


                            • Appena finito di vedere il film in lingua originale.. bè, tutto sommato non è cosi malvagio come si vocifera ma non è neanche quel filmone che pompavano.
                              C'è ne sono da dire di contro ma ci sono anche da dire di buone...
                              L'impressione generale, comunque, è che con un personaggio del genere potevano osare veramente molto di più specialmente per il background che si ritrova.
                              "Andata e ritorno di Bilbo Baggins"






                              Commenta


                              • Originariamente inviato da AntoBlueberry Visualizza il messaggio
                                Non è detto. Cars (il primo) è stato uno dei film Pixar di minor successo (si parla comunque di successo) ma il merchandise è stato un long seller, ha incassato più di quello degli altri film.
                                Giocattolo e film si promozionano a vicenda e non dimentichiamo che sta per partire anche la nuova serie animata di LV che aumenterà l'awareness nel personaggio nelle fasce più giovani, quindi altri giocattoli venduti anche del film, copie supplementari della pellicola in home video. Non è scontato che non si faccia il sequel.
                                L'Hulk di Lee aveva fatto 150 mln di doll solo per le mani.............ed il sequel?

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X