annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Black Widow

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ahahah, godo ancora.

    Kevin Feige sarebbe "furioso e in imbarazzo" per la causa intentata da Scarlett Johansson alla Disney sull'uscita di Black Widow. Ecco perché

    Commenta


    • Vedere quell'antipatico sopravvalutato di Feige ed il giocattolino che non tira più diritto senza problemi una volta tanto, mi rende felice, evidentemente in questo caso ha fallito la sua moral suasion sulla Disney in merito all'esclusiva uscita cinematografica del film. Chissà che siano le prime crepe di un crollo fragoroso.

      Vai Scarlett togli al sorcio anche i pantaloni e pigliati tutti i soldi che puoi.
      Ultima modifica di Sensei; 30 luglio 21, 20:41.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

        Rispetto alla media dell'MCU?
        Si siamo più o meno a livelli dei vari Captain Marvel,Black Panther et simila filmetti che dovrebbero fare il loro sul lato dell'intrattenimento ma che risultano dimenticabilissimi senza un minimo di spessore.

        Commenta


        • A me Feige sembra uscirne davvero bene dalla vicenda, alla fine non è che un'altra di quelle pessime scelte che ha dovuto subire nella posizione che ha.

          Commenta


          • La più grande capacità di feige è quella di saper vendere i prodotti e sapersi vendere, potrebbe entrare in politica prima o poi. Quando le cose vanno bene è tutto merito suo e quando vanno male è colpa della Disney, del regista, di perlmutten. ricordo ancora quando davano ogni colpa ad ike e non è che dopo il suo allontanamento i prodotti siano cambiati in meglio. L'ultima scusa è che le serie tv non sono granché per colpa del covid, come se gli altri studi non dovessero fronteggiare gli stessi problemi. Negli USA sta girando un'intervista esplosiva con feige in costume da bagno che chiede di avere "pieni poteri"

            Commenta


            • Originariamente inviato da caosequo Visualizza il messaggio
              La più grande capacità di feige è quella di saper vendere i prodotti e sapersi vendere, potrebbe entrare in politica prima o poi. Quando le cose vanno bene è tutto merito suo e quando vanno male è colpa della Disney, del regista, di perlmutten. ricordo ancora quando davano ogni colpa ad ike e non è che dopo il suo allontanamento i prodotti siano cambiati in meglio. L'ultima scusa è che le serie tv non sono granché per colpa del covid, come se gli altri studi non dovessero fronteggiare gli stessi problemi. Negli USA sta girando un'intervista esplosiva con feige in costume da bagno che chiede di avere "pieni poteri"
              La più grande capacità di Feige è di non complicarsi la vita cercando di fare l'intellettuale in ogni film che fa per poi cadere a faccia in terra perché il 90% delle volte gli esce Batman v Superman invece che The Dark Knight.
              Perlmutter era un problema non perché non gli faceva fare la roba autoriale che qui pretendono tutti ma perché limitava tantissimo le scelte su chi poteva essere il protagonista e il pubblico dell'entertainment scemo che qui tutti odiano ma continuano a seguire.
              Ultima modifica di Det. Bullock; 02 agosto 21, 14:50.
              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

              Commenta


              • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                La più grande capacità di Feige è di non complicarsi la vita cercando di fare l'intellettuale in ogni film che fa per poi cadere a faccia in terra perché il 90% delle volte gli esce Batman v Superman invece che The Dark Knight.
                Perlmutter era un problema non perché non gli faceva fare la roba autoriale che qui pretendono tutti ma perché limitava tantissimo le scelte su chi poteva essere il protagonista e il pubblico dell'entertainment scemo che qui tutti odiano ma continuano a seguire.
                grande!.... ​​​​​​

                Commenta


                • Fare un film veramente buono su più tentativi è la normalità, la Warner forse ha una media ancora più bassa per via della malagestione. Il vero problema è non riuscire a farne manco uno di quel livello pur essendo organizzatissimo, paradossalmente è bastato un Todd Philips qualunque che imita Scorsese. La scusa di non voler essere intellettuale rimane una scusa come quella di non voler essere autoriale se poi fai campagne Oscar faraoniche pensando di meritare di vincere premi importanti. James Cameron è un autore e fa film per tutti, Nolan idem e non mi pare vogliano fare gli intellettuali. Non penso che se dovesse venire bene il doctor strange di raimi si farebbero tanti problemi a spingere un film autoriale. Feige e la Disney sono stati bravissimi a creare un marchio che si vende da solo indipendentemente dalla qualità dei singoli prodotti come anche la saga di fast, infatti a parte me hanno già visto praticamente tutti black widow e mi pare che ci siano uno o due commenti entusiastici da parte di cryngeyor e qualcun altro, per il resto non mi pare il film rivoluzionario su una donna che il cattivo ike voleva nascondere. Per le serie basandomi sempre sui commenti del forum e non per esperienza diretta vedo entusiasmo alle stelle nei primi episodi e un po' di delusione nel prosieguo, poi si passa alla serie dopo con entusiasmo alle stelle nei primi episodi e delusione sui finali. un po' lo stesso copione dei film che fanno dell'attesa il vero piacere, con il prossimo capitolo che sarà quello buono, il migliore mai fatto e così via.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da caosequo Visualizza il messaggio
                    Fare un film veramente buono su più tentativi è la normalità, la Warner forse ha una media ancora più bassa per via della malagestione. Il vero problema è non riuscire a farne manco uno di quel livello pur essendo organizzatissimo, paradossalmente è bastato un Todd Philips qualunque che imita Scorsese. La scusa di non voler essere intellettuale rimane una scusa come quella di non voler essere autoriale se poi fai campagne Oscar faraoniche pensando di meritare di vincere premi importanti. James Cameron è un autore e fa film per tutti, Nolan idem e non mi pare vogliano fare gli intellettuali. Non penso che se dovesse venire bene il doctor strange di raimi si farebbero tanti problemi a spingere un film autoriale. Feige e la Disney sono stati bravissimi a creare un marchio che si vende da solo indipendentemente dalla qualità dei singoli prodotti come anche la saga di fast, infatti a parte me hanno già visto praticamente tutti black widow e mi pare che ci siano uno o due commenti entusiastici da parte di cryngeyor e qualcun altro, per il resto non mi pare il film rivoluzionario su una donna che il cattivo ike voleva nascondere. Per le serie basandomi sempre sui commenti del forum e non per esperienza diretta vedo entusiasmo alle stelle nei primi episodi e un po' di delusione nel prosieguo, poi si passa alla serie dopo con entusiasmo alle stelle nei primi episodi e delusione sui finali. un po' lo stesso copione dei film che fanno dell'attesa il vero piacere, con il prossimo capitolo che sarà quello buono, il migliore mai fatto e così via.
                    Ma secondo te perché ha protagonista una donna un film deve essere rivoluzionario?

                    Cameron ha fatto anche quella brodaglia insipida di Avatar.
                    "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                    Commenta


                    • Avatar si mangia tutta la paccottiglia della Marvel-Disney, non scherziamo. È un altro sport.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                        Avatar si mangia tutta la paccottiglia della Marvel-Disney, non scherziamo. È un altro sport.
                        Io ho visto solo mediocrità assoluta con una bella patina di tecnica sopra.
                        "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                        "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                        Commenta


                        • Non deve essere rivoluzionario, ma se fai tanto rumore perché non ti permettono di fare un tipo di film almeno cerca di farlo bene, sennò dai ragione a chi non voleva farlo. Se avatar è realizzato in modo così mediocre mi piacerebbe vedere una lista di 10 blockbuster dal 2009 ad oggi che gli sono superiori, ci sono cinecomic usciti 10 anni dopo che sembrano più vecchi

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                            Io ho visto solo mediocrità assoluta con una bella patina di tecnica sopra.
                            La maggior parte dei film Marvel-Disney manco ha quella patina, vedi tu....

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                              La più grande capacità di Feige è di non complicarsi la vita cercando di fare l'intellettuale in ogni film che fa per poi cadere a faccia in terra perché il 90% delle volte gli esce Batman v Superman invece che The Dark Knight.
                              Perlmutter era un problema non perché non gli faceva fare la roba autoriale che qui pretendono tutti ma perché limitava tantissimo le scelte su chi poteva essere il protagonista e il pubblico dell'entertainment scemo che qui tutti odiano ma continuano a seguire.
                              Mille volte meglio "fare l'intellettuale" toppando clamorosamente ma sfornando un Joker una volta ogni tanto che fare 200 cacatine inutili tutte uguali, imho.

                              (Che poi la WB ha prodotto pure WW, SS e Aquaman che mi sembrano tutto fuorché roba che cerca di essere "intellettuale")

                              Stai a vedere che ora chi ha delle aspirazioni autoriali che vadano oltre la cacata macina-incassi è necessariamente uno che vuole "fare l'intellettuale". Io boh...

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio

                                Mille volte meglio "fare l'intellettuale" toppando clamorosamente ma sfornando un Joker una volta ogni tanto che fare 200 cacatine inutili tutte uguali, imho.

                                (Che poi la WB ha prodotto pure WW, SS e Aquaman che mi sembrano tutto fuorché roba che cerca di essere "intellettuale")

                                Stai a vedere che ora chi ha delle aspirazioni autoriali che vadano oltre la cacata macina-incassi è necessariamente uno che vuole "fare l'intellettuale". Io boh...
                                mi sembra quella la direzione, ormai l’intellettuale al mondo d'oggi viene visto come un esaltato che si atteggia e quindi deriso, pazzesco

                                la massa e questi filmetti da quattro soldi stanno completamente distorcendo la realtà, colpa anche degli incassi ovviamente che danno parola e prestigio a questo genere di progetti che in realtà sono "filmetti" per attori e registi a cui piace fare soldi facili senza nemmeno il massimo impegno, ci vanno in vacanza e fanno pure soldoni, che volere di più?? un film impegnato in cui bisogna pensare?? ma che scherziamo?

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X