annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Black Widow

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Insomma, Black Widow è uno dei film dove la violenza è più pesante, se non ricordo male.

    Semplicemente sta solo rompendo le scatole perché in generale i film violenti venivano criticati, quando era giovane ma ormai credo non abbia il senso del tempo, e invece fa il macchietto punto sul vivo "eh ma alle donne non dite nulla perché hanno la f**a?"

    Commenta


    • Boh sì più che altro non mi pare (ma magari non sono informato io) che a livello generale ci sia una critica consistente su questo aspetto verso i colleghi maschi, mentre si chiude un occhio con BW. Cioè mi pare che questo tipo di rappresentazione venga comunemente accettato in quanto presente in film indirizzati ad un ampio pubblico (che poi questa sia una cosa deleteria o meno dal punto di vista intellettuale e cinematografico è un altro discorso).

      Commenta


      • Uno che vive di cinema da 50 anni non può dare un parere su questo film o su quello di Eastwood perché blatera a vanvera, però il tizio random che guarda solo questo tipo di di produzioni e non ha nessuna competenza può, benvenuti nel 2021

        Commenta


        • Non credo il punto sia poter dare o meno un parere. A me è sembrata un'uscita un pò a cazzo di cane sulla falsariga delle critiche di Scorsese ai film Marvel. BW è un film standard, per me senza arte ne parte, ma non mi è sembrato più o meno violento di un Winter Soldier, l'uscita "sulle donne" a me sembra abbastanza infelice. Poi bisognerebbe contestualizzare tale pensiero nell'interezza dell'intervista. Che ti/vi dirò, non mi frega assolutamente un cazzo delle sparate degli addetti ai lavori su film o trend di successo, è palese che sono fatte per aumentare l'audience sulla polemica. Fossi in questi professionisti, rifletterei sulle mie di opere, è buon gusto tenere posizioni sul neutro, rispetto ad altre opere.

          Edit: mi era sfuggito fosse un post di facebook... Opinioni gratuite manco richieste..... Vabbè.
          Ultima modifica di Yalun; 01 ottobre 21, 13:12.
          Wars not make one great

          Commenta


          • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
            Non credo il punto sia poter dare o meno un parere. A me è sembrata un'uscita un pò a cazzo di cane sulla falsariga delle critiche di Scorsese ai film Marvel. BW è un film standard, per me senza arte ne parte, ma non mi è sembrato più o meno violento di un Winter Soldier, l'uscita "sulle donne" a me sembra abbastanza infelice. Poi bisognerebbe contestualizzare tale pensiero nell'interezza dell'intervista. Che ti/vi dirò, non mi frega assolutamente un cazzo delle sparate degli addetti ai lavori su film o trend di successo, è palese che sono fatte per aumentare l'audience sulla polemica. Fossi in questi professionisti, rifletterei sulle mie di opere, è buon gusto tenere posizioni sul neutro, rispetto ad altre opere.

            Edit: mi era sfuggito fosse un post di facebook... Opinioni gratuite manco richieste..... Vabbè.
            Quoto tutto, comunque è una pratica non nuova, e sono sempre cose poco eleganti da parte di addetti ai lavori versus altri addetti ai lavori.

            Commenta


            • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio
              Boh sì più che altro non mi pare (ma magari non sono informato io) che a livello generale ci sia una critica consistente su questo aspetto verso i colleghi maschi, mentre si chiude un occhio con BW. Cioè mi pare che questo tipo di rappresentazione venga comunemente accettato in quanto presente in film indirizzati ad un ampio pubblico (che poi questa sia una cosa deleteria o meno dal punto di vista intellettuale e cinematografico è un altro discorso).
              Ma Schrader non sta facendo riferimento a una critica generale, sta solo dicendo che anche realizzato da donne questo genere di film resta idiota.
              Al massimo può essere una frecciatina al fatto che in molti articoli dicono che le donne portano una sensibilità diversa quando, invece, in queste produzioni, danno vita a alla solita zuppa, né più né meno dei colleghi.
              Luminous beings are we, not this crude matter.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio

                Ma Schrader non sta facendo riferimento a una critica generale, sta solo dicendo che anche realizzato da donne questo genere di film resta idiota.
                Al massimo può essere una frecciatina al fatto che in molti articoli dicono che le donne portano una sensibilità diversa quando, invece, in queste produzioni, danno vita a alla solita zuppa, né più né meno dei colleghi.
                Sì mi è chiaro il punto di Schrader, la mia voleva essere una considerazione a monte

                Commenta


                • Originariamente inviato da caosequo Visualizza il messaggio
                  Uno che vive di cinema da 50 anni non può dare un parere su questo film o su quello di Eastwood perché blatera a vanvera, però il tizio random che guarda solo questo tipo di di produzioni e non ha nessuna competenza può, benvenuti nel 2021
                  Nell'era della mediocrità

                  Commenta


                  • Rossella vs Disney, accordo raggiunto.
                    Si parla di circa 40 milioni che vanno ad aggiungersi ai 20 milioni già percepiti.
                    Nessuna ruggine fra la Diva e lo Studio che continueranno a collaborare a nuovi fantasmagorici progetti (il prossimo sarà Tower of Terror).





                    Commenta


                    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                      Rossella vs Disney, accordo raggiunto.
                      Si parla di circa 40 milioni che vanno ad aggiungersi ai 20 milioni già percepiti.
                      Nessuna ruggine fra la Diva e lo Studio che continueranno a collaborare a nuovi fantasmagorici progetti (il prossimo sarà Tower of Terror).




                      tutto nel nome dell'amore per il cinema e del progetto marvel, ma per favore, sti ex attori che cercano la pensione dorata fanno ridere
                      lei che per soldini si venderebbe anche l'anima al diavolo e la casa di topolino che pagah per mettere tutto sotto il tappeto

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

                        tutto nel nome dell'amore per il cinema e del progetto marvel, ma per favore, sti ex attori che cercano la pensione dorata fanno ridere
                        lei che per soldini si venderebbe anche l'anima al diavolo e la casa di topolino che pagah per mettere tutto sotto il tappeto
                        Ma lei lo fa per il women's empowerment dell'industria, mica per la quarta villa a LA

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          Rossella vs Disney, accordo raggiunto.
                          Si parla di circa 40 milioni che vanno ad aggiungersi ai 20 milioni già percepiti.
                          Nessuna ruggine fra la Diva e lo Studio che continueranno a collaborare a nuovi fantasmagorici progetti (il prossimo sarà Tower of Terror).




                          Quando pungi così me fai impazzì

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio

                            Ma lei lo fa per il women's empowerment dell'industria, mica per la quarta villa a LA
                            Faccio presente che la ragione per cui esistono i sindacati degli attori e degli stuntmen a hollywood fu perché alcuni divi grossi all'epoca del cinema muto decisero di fare sistema contro le major anche a favore degli attori "sfigati", quello che ha fatto Scarlett ha segnato un precedente.
                            Lei tecnicamente dei soldi non ne ha bisogno ma altri potenzialmente sì e senza il precedente suo erano potenzialmente fregati.
                            Daltronde usare lo streaming come scusa per non pagare era una tattica che avevano già provato a usare le emittenti TV con gli sceneggiatori, ve lo ricordate il famoso sciopero che scorciò diverse stagioni di serie celebri?

                            Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

                            tutto nel nome dell'amore per il cinema e del progetto marvel, ma per favore, sti ex attori che cercano la pensione dorata fanno ridere
                            lei che per soldini si venderebbe anche l'anima al diavolo e la casa di topolino che pagah per mettere tutto sotto il tappeto
                            Vedi sopra.
                            Mai capito questa malignità gratuita, neanche fossimo in un forum di casalinghe che fanno curtigghiu come si dice dalle mie parti.
                            Ultima modifica di Det. Bullock; 04 ottobre 21, 04:17.
                            "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                            "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                              Rossella vs Disney, accordo raggiunto.
                              Si parla di circa 40 milioni che vanno ad aggiungersi ai 20 milioni già percepiti.
                              Nessuna ruggine fra la Diva e lo Studio che continueranno a collaborare a nuovi fantasmagorici progetti (il prossimo sarà Tower of Terror).




                              Quindi la Johansson ha vinto, e legalmente aveva ragione, altrimenti l'accordo col cavolo che la Disney lo firmava con gli avvocati e ilk potere che ha.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                                Faccio presente che la ragione per cui esistono i sindacati degli attori e degli stuntmen a hollywood fu perché alcuni divi grossi all'epoca del cinema muto decisero di fare sistema contro le major anche a favore degli attori "sfigati", quello che ha fatto Scarlett ha segnato un precedente.
                                Lei tecnicamente dei soldi non ne ha bisogno ma altri potenzialmente sì e senza il precedente suo erano potenzialmente fregati.
                                Daltronde usare lo streaming come scusa per non pagare era una tattica che avevano già provato a usare le emittenti TV con gli sceneggiatori, ve lo ricordate il famoso sciopero che scorciò diverse stagioni di serie celebri?


                                Vedi sopra.
                                Mai capito questa malignità gratuita, neanche fossimo in un forum di casalinghe che fanno curtigghiu come si dice dalle mie parti.
                                ma potrò pensare quello che voglio sulla vicenda??? siamo in un forum di cinema e queste fanno parte delle dinamiche che hanno in relazione il loro lavoro e sono anche di dominio pubblico, tanto che se ci pensi, se non fosse correlato al CINEMA manco ne parleremmo

                                scusa cucciolo se ti ho toccato la tua attricetta di hollywood preferita ormai a fine carriera

                                piuttosto che fare il fanboy incallito che si stupisce passa avanti no??

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X