annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Thor - Love and Thunder

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio

    ancora?
    Comunque proporrei , invece della camomilla , il the Matcha giapponese , che è molto buono per sgonfiare , e per quelli come te che hanno una certa età , fa bene pure alla prostata ....
    Prevenire è meglio che curare .
    eh si ne ho di gonfiori per via dell'età credimi, di certo non quelli del tuo bambolotto preferito

    Commenta


    • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio

      Mah capisco il discorso ma non penso che se al pubblico proponi qualcosa di epico e meno cazzaro questo ti fa le pernacchie e ti fa floppare. Cioè ok che questa decade di bombardamento sistematico di questo tipo di prodotti possa aver alterato la percezione di quale dovrebbe essere lo standard del cinema d'intrattenimento ma quasi 20 anni fa la trilogia dell'anello di Jackson non solo sbancava i botteghini ma raccoglieva enormi apprezzamenti anche dal punto di vista artistico, per la qualità immane della visione e realizzazione che c'era dietro. Siamo sicuri che roba di quella qualità oggi non possa trovare riscontro presso il grande pubblico?

      Oltretutto la Marvel è talmente lanciata ed ha una fanbase talmente vasta che i suoi film sono praticamente a prova di flop, tanto che roba nulla come Captain Marvel o Spider Man tirano su una marea di soldi a prescindere. E gli ultimi due Avengers, che nei toni cercando di avvicinarsi il più possibile a quello che dovrebbe essere una saga epica, hanno frantumato record su record.


      Secondo me in Marvel sono troppo timorosi nel prendersi un pelino più seriamente. Hanno la loro formula vincente lì, sull'altarino di paperdollari e non sembrano intenzionati in alcun modo a provare a mettersi in discussione e a distanziarsi da quella roba. E avrebbero tutte le basi e presupposti per poterselo permettere.
      Concordo.
      Per quanto riguarda Waititi, pur avendo amato Thor: Ragnarok, spero trovi maggior equilibrio tra la sua voglia di commedia e l'epicità che dovrebbe avere un film con Thor.
      JoJo Rabbit ad esempio non sono riuscito a finirlo....tocca un tema che o lo dissacri del tutto o lo drammatizzi al massimo, se ti mantieni borderline rischi di non fare ne l'uno (prendere per il culo il nazismo fino a renderlo ridicolo) ne l'altro (dare la giusta gravità) e anzi c'è il rischio di renderlo quasi simpatico, per quanto grottesco e impacciato ha voluto farlo apparire.
      Quindi spero in qualcosa di meno scansonato, che sappia dare drammaticità alla malattia della cooprotagonista e al villan, e che ridia vigore a Thor.

      Commenta


      • Originariamente inviato da HULK SPACCA 70 Visualizza il messaggio

        Concordo.
        Per quanto riguarda Waititi, pur avendo amato Thor: Ragnarok, spero trovi maggior equilibrio tra la sua voglia di commedia e l'epicità che dovrebbe avere un film con Thor.
        JoJo Rabbit ad esempio non sono riuscito a finirlo....tocca un tema che o lo dissacri del tutto o lo drammatizzi al massimo, se ti mantieni borderline rischi di non fare ne l'uno (prendere per il culo il nazismo fino a renderlo ridicolo) ne l'altro (dare la giusta gravità) e anzi c'è il rischio di renderlo quasi simpatico, per quanto grottesco e impacciato ha voluto farlo apparire.
        Quindi spero in qualcosa di meno scansonato, che sappia dare drammaticità alla malattia della cooprotagonista e al villan, e che ridia vigore a Thor.
        Anche a me è piaciuto Ragnarok (che sta nella parte alta della classifica dei film Marvel a mio gusto) ma ho un po' come la sensazione che questo film sarà Ragnarok al cubo (già il titolo secondo me è tutto un programma XD). E sinceramente da Waititi me lo aspetto, è il suo modo di fare cinema (particolarmente apprezzato a quanto pare) e pace.
        Diciamo che il mio è un discorso generale, ad esempio nutro una certa dose di fiducia e curiosità nel film degli Eterni. Non ho mai letto i fumetti ma mi sembra materiale che ben si presta ad una saga epica. Magari ci stupiranno con quello.

        Commenta


        • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio

          Mah capisco il discorso ma non penso che se al pubblico proponi qualcosa di epico e meno cazzaro questo ti fa le pernacchie e ti fa floppare. Cioè ok che questa decade di bombardamento sistematico di questo tipo di prodotti possa aver alterato la percezione di quale dovrebbe essere lo standard del cinema d'intrattenimento ma quasi 20 anni fa la trilogia dell'anello di Jackson non solo sbancava i botteghini ma raccoglieva enormi apprezzamenti anche dal punto di vista artistico, per la qualità immane della visione e realizzazione che c'era dietro. Siamo sicuri che roba di quella qualità oggi non possa trovare riscontro presso il grande pubblico?

          Oltretutto la Marvel è talmente lanciata ed ha una fanbase talmente vasta che i suoi film sono praticamente a prova di flop, tanto che roba nulla come Captain Marvel o Spider Man tirano su una marea di soldi a prescindere. E gli ultimi due Avengers, che nei toni cercando di avvicinarsi il più possibile a quello che dovrebbe essere una saga epica, hanno frantumato record su record.


          Secondo me in Marvel sono troppo timorosi nel prendersi un pelino più seriamente. Hanno la loro formula vincente lì, sull'altarino di paperdollari e non sembrano intenzionati in alcun modo a provare a mettersi in discussione e a distanziarsi da quella roba. E avrebbero tutte le basi e presupposti per poterselo permettere.
          Ti rispondo per punti:

          1) LOTR è un po' un caso a sé, basta guardare Lo Hobbit, stiamo parlando con LOTR di un film a basso budget, diviso in 3 pezzi fruibili più o meno singolarmente. L'abbattimento costi è evidente. Inoltre Jackson non sapeva cosa stava facendo, avevano un'idea autoriale e l'hanno seguita, nonostante questo è comunque un buon mix di tamarrate e cose epiche, per cui siamo in un altro campionato. Rapportato allo MCU credo che l'unico film davvero paragonabile siano i film del primo gruppo, fino a The Avnegers, da lì in poi le cose cambiano drasticamente ed entra una mentalità diversa. Non a caso The avengers è il primo film in cui mette mano la Disney, con tutte l'affetto è evidente che la filosofia produttiva ne risenta passando dal piccolo studio alla major.

          2) Non esiste il "a prova di flop", anche qui, rimanendo nella stessa famiglia basta guardare i dati della nuova trilogia di Star Wars, di film in film è un bagno di sangue. Per carità tirano comunque su miliardi e sono abbastanza sicuro che il merchandise vada benissimo anche con Kylo, ma sappiamo bene che è tutto un mondo davvero in difficoltà ultimamente con buona parte dei fan scocciati.

          3) in Marvel/Disney in questo momento sono letteralmente terrorizzati, il loro franchise di successo è ad una svolta, devono lanciare e sorreggere da soli o quasi Disney+, non sanno come andranno le cose con la dipartita dei personaggi maggiori, il periodo poco fortunato poi sta mettendo in crisi l'intera industria. Diciamo che in questo momento hanno bisogno di sicurezze e hanno sicuramente ridimensionato le aspettative. Quel che stanno facendo da un po', e continueranno per un altro po', è cercare di creare un caso, un interesse, sul singolo film di volta in volta, sperando che venga fuori qualcosa di buono.

          4) Giusto per precisare, non è questione di Marvel Disney, ma è più di un decennio, penso ai Pirati dei caraibi, o altre saghe di successo, che la cazzoneria accompagnata all'azione la fa da padrona, e c'è un motivo molto semplice, un film serio d'azione risulta tropo pesante per un pubblico non interessato al genere o di età troppo bassa, per fare i soldi servono le famiglie, i 4 o 5 biglietti da un solo stipendio, per cui tutto deve essere a misura di bambino. Basta anche guardare Disney+, tutti i film MCU, almeno quelli di cui hanno in mano la distribuzione, sono su Disney+, cioè anche in USA sono considerati film per tutti davanti a cui puoi parcheggiare i bambini, la piattaforma star in arrivo a febbraio introdurrà i film touchstone per esempio, ma si dovrà inserire una password, nei fatti un parental control. I film MCU non saranno mai, e proprio mai, fuori dalla soglia che impedirebbe la distribuzione su Disney+. Avoja a dire che DrStrange2 sarà "horror" o altri rumor privi di logica.

          Commenta


          • Originariamente inviato da A.Crowley Visualizza il messaggio

            eh si ne ho di gonfiori per via dell'età credimi, di certo non quelli del tuo bambolotto preferito
            e anche qui ...non ho ben capito a quali gonfiori ti riferisci muscoli o ciccia , ma se son gonfiori differenti , mi farei dare una controllata...
            Anche la questione del "mio bambolotto preferito" è abbastanza criptica ..quale bambolotto?
            Stiamo parlando di Thor o di Hulk?
            Cmq non importa , visto che in entrambi i casi non avresti il giusto grado di competenza per istaurare un dibattito ...e quindi , se va bene anche a te , io passo e chiudo!

            diviso in 3 pezzi fruibili più o meno singolarmente
            beh... diciamo che ha una leggerissima trama orizzontale.

            Non a caso The avengers è il primo film in cui mette mano la Disney,
            No...ne ha solo acquisito parte dei diritti distributivi.........il film era già bello che pronto




            Commenta


            • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio

              e anche qui ...non ho ben capito a quali gonfiori ti riferisci muscoli o ciccia , ma se son gonfiori differenti , mi farei dare una controllata...
              Anche la questione del "mio bambolotto preferito" è abbastanza criptica ..quale bambolotto?
              Stiamo parlando di Thor o di Hulk?
              Cmq non importa , visto che in entrambi i casi non avresti il giusto grado di competenza per istaurare un dibattito ...e quindi , se va bene anche a te , io passo e chiudo!



              beh... diciamo che ha una leggerissima trama orizzontale.


              No...ne ha solo acquisito parte dei diritti distributivi.........il film era già bello che pronto



              lo hanno capito anche i muri che ti sei scaldato perchè ti hanno toccato i bambolotti pazzesco come ti arrampichi sugli specchi, povera gioventù

              tranquillo comunque che ho un buon medico di famiglia

              Commenta


              • n Marvel/Disney in questo momento sono letteralmente terrorizzati,
                La marvel è quella terrorizzata meno di tutti della situazione....se si giocano bene le loro carte, e da quel che si è intravisto credo non ci siano problemi , il 2021 sarà l'anno di preparazione ideale per i propri film (poiche la situazione difficilmente migliorerà in un anno).
                Torneranno al cinema , dopo due anni , si compreranno le sale , poiché sarà quasi tutto fallito , e daranno i loro film(affittando sale ad altri prodotti) diminuendo i costi di distribuzione, almeno in america.

                Oltretutto prevedo un dimezzamento anche nei costi "vivi" dei film .
                Gli attori non potranno sicuramente più percepire gli stessi cachet dei bei vecchi tempi,,ci saranno nuovi accordii e gli FX non potranno più costare come una volta .
                Quindi molto probabilmente bye bye a film da 300 mln ,costeranno la metà ,ma avranno lo stesso" effetto "di quello da 300., perché il mercato si è completamente contratto.
                Tranne quello dei biglietti ...purtroppo , che costeranno quanto quelli dell'epoca d'oro.
                Saluteremo il BRD e certi prodotti , appena smetteranno di racimolare soldi , finiranno direttamente in streaming .
                E tutto questo porterà al licenziamento di almeno altre 50 mila persone (32 mila ne hanno già fatte fuori).
                Ma che ci vuoi fare ...è il consumismo .

                Commenta


                • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
                  Ti rispondo per punti:

                  1) LOTR è un po' un caso a sé, basta guardare Lo Hobbit, stiamo parlando con LOTR di un film a basso budget, diviso in 3 pezzi fruibili più o meno singolarmente. L'abbattimento costi è evidente. Inoltre Jackson non sapeva cosa stava facendo, avevano un'idea autoriale e l'hanno seguita, nonostante questo è comunque un buon mix di tamarrate e cose epiche, per cui siamo in un altro campionato. Rapportato allo MCU credo che l'unico film davvero paragonabile siano i film del primo gruppo, fino a The Avnegers, da lì in poi le cose cambiano drasticamente ed entra una mentalità diversa. Non a caso The avengers è il primo film in cui mette mano la Disney, con tutte l'affetto è evidente che la filosofia produttiva ne risenta passando dal piccolo studio alla major.

                  2) Non esiste il "a prova di flop", anche qui, rimanendo nella stessa famiglia basta guardare i dati della nuova trilogia di Star Wars, di film in film è un bagno di sangue. Per carità tirano comunque su miliardi e sono abbastanza sicuro che il merchandise vada benissimo anche con Kylo, ma sappiamo bene che è tutto un mondo davvero in difficoltà ultimamente con buona parte dei fan scocciati.

                  3) in Marvel/Disney in questo momento sono letteralmente terrorizzati, il loro franchise di successo è ad una svolta, devono lanciare e sorreggere da soli o quasi Disney+, non sanno come andranno le cose con la dipartita dei personaggi maggiori, il periodo poco fortunato poi sta mettendo in crisi l'intera industria. Diciamo che in questo momento hanno bisogno di sicurezze e hanno sicuramente ridimensionato le aspettative. Quel che stanno facendo da un po', e continueranno per un altro po', è cercare di creare un caso, un interesse, sul singolo film di volta in volta, sperando che venga fuori qualcosa di buono.

                  4) Giusto per precisare, non è questione di Marvel Disney, ma è più di un decennio, penso ai Pirati dei caraibi, o altre saghe di successo, che la cazzoneria accompagnata all'azione la fa da padrona, e c'è un motivo molto semplice, un film serio d'azione risulta tropo pesante per un pubblico non interessato al genere o di età troppo bassa, per fare i soldi servono le famiglie, i 4 o 5 biglietti da un solo stipendio, per cui tutto deve essere a misura di bambino. Basta anche guardare Disney+, tutti i film MCU, almeno quelli di cui hanno in mano la distribuzione, sono su Disney+, cioè anche in USA sono considerati film per tutti davanti a cui puoi parcheggiare i bambini, la piattaforma star in arrivo a febbraio introdurrà i film touchstone per esempio, ma si dovrà inserire una password, nei fatti un parental control. I film MCU non saranno mai, e proprio mai, fuori dalla soglia che impedirebbe la distribuzione su Disney+. Avoja a dire che DrStrange2 sarà "horror" o altri rumor privi di logica.

                  Sì ma non dico di arrivare ad una "Sottile linea rossa" dei cinecomic. Dico che anche solo modificare un pelo il tono e spostarsi su un registro un po' più serioso, votato all'epica, al sense of wonder e al dramma (senza rinunciare a momenti più leggeri), non credo possa risultare troppo negativo per il franchise. E tra l'altro senza che questa cosa vada ad intaccare tutti i film, possono benissimo continuare a produrre film con registri diversi.
                  Per fare un altro esempio, Avatar di Cameron. Partito da zero, ha costruito un mondo e realizzato un film di grande intrattenimento per tutti e che riesce ad inserire momenti più leggeri in un film dal forte afflato epico e che non utilizza continuamente il giochino di "stemperare la tensione" (espressione che ormai sono arrivato ad odiare) con le gag per rendere più "sopportabile" (a detta di chi poi?) la visione di un film anche per i più giovani.

                  Poi vabè finora ad aver ragione sono stati loro, visto che hanno avuto un successo record. Diciamo che la mia è più la speranza di uno cresciuto con un certo tipo di cinema d'intrattenimento che trova questa roba abbastanza scialba e non all'altezza (per come sono scritti, pensati e girati) della roba venuta prima di loro (per dire, il poco amato Pirati dei Caraibi 3 piglia a schiaffi a livello registico e di utilizzo di VFX gli ultimi 10-12 anni di cinecomic&co, ma senza problemi proprio).

                  Commenta


                  • Matt Damon si unisce al cast

                    https://www.bestmovie.it/news/thor-l...velato/769304/

                    Commenta


                    • Apperò! Chissà sia davvero un ruolo più corposo del cameo in Ragnarok.
                      "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

                      Commenta


                      • E' inutile pretendere film dai toni seri dai Marvel Studios, è la loro formula vincente ed hanno monopolizzato il mercato così stendendo la concorrenza ed i rivali che infatti hanno cambiato tono in corso d'opera perchè il pubblico vuole quello. Come cinecomics serio l'unico a sfondare negli ultimi 10 anni circa è stato solo Joker, ma anche lì la critica americana lo ha massacrato di brutto.
                        La battaglia per dei cinecomics seri è persa, la critica vuole solo l'approccio Marvel, o quello o morte, purtroppo le cose stanno così.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Pancho84 Visualizza il messaggio
                          Apperò! Chissà sia davvero un ruolo più corposo del cameo in Ragnarok.
                          Se davvero è andato in Australia per girare e deve farsi due settimane di quarantena dubito sia per un altro cameo

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Admiral Ackbar Visualizza il messaggio
                            Se davvero è andato in Australia per girare e deve farsi due settimane di quarantena dubito sia per un altro cameo
                            Già infatti, l'ho pensato anch'io.
                            "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                              E' inutile pretendere film dai toni seri dai Marvel Studios, è la loro formula vincente ed hanno monopolizzato il mercato così stendendo la concorrenza ed i rivali che infatti hanno cambiato tono in corso d'opera perchè il pubblico vuole quello. Come cinecomics serio l'unico a sfondare negli ultimi 10 anni circa è stato solo Joker, ma anche lì la critica americana lo ha massacrato di brutto.
                              La battaglia per dei cinecomics seri è persa, la critica vuole solo l'approccio Marvel, o quello o morte, purtroppo le cose stanno così.
                              La critica ma anche il pubblico.

                              Se The Batman avrà successo praticamente resterà l'unico supereroe a cui è concesso prendersi sul serio (grazie Nolan ma anche grazie Schumacher)

                              Commenta


                              • Non so, Joker ha fatto un miliardo e Logan ha incassato molto bene (ed ha avuto pure il plauso della critica). Secondo me il pubblico c'è, il problema è che manca gente con i contro che faccia questo tipo di film. Inutile secondo me prendere Snyder come modello, è un regista da sempre divisivo (che poi se i film glieli scrive pure quel cane maledetto di Goyer facciamo tombola).
                                A livello Marvel serie come Daredevil e Punisher sono amatissime e tutto il mondo è andato in visibilio per i toni un po' più seri di Infinity War (e Winter Soldier ancora oggi è considerato uno dei migliori Marvel).

                                La critica può anche attaccarsi al tram, è gente che ha un impatto marginale (ad essere gentili) sulla vita di questi film.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X