annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Spider-Man: No Way Home

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Jolly Visualizza il messaggio

    Sempre più convinto che il ritorno di Garfield come Spiderm-Man si sia sempre più vicino. Occhio alla post credit di Morbius...
    Per me anche, ma non è da accantonare anche una quarta iterazione di Raimi...
    "Per me".

    Commenta


    • Originariamente inviato da spiderman2707 Visualizza il messaggio

      Per me anche, ma non è da accantonare anche una quarta iterazione di Raimi...
      Spider-Man 4 lo vedo già più difficile. Anche se secondo me è molto probabile che Tobey sia presente nel prossimo Doctor Strange.

      Commenta


      • Seriamente ma a voi tutto questo piace? Non trovate che vi stiano arpionando di forza sulle cose che avete care della vostra infanzia? Io questo atteggiamento della Marvel lo sto trovando irrispettoso.

        Commenta


        • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
          Seriamente ma a voi tutto questo piace? Non trovate che vi stiano arpionando di forza sulle cose che avete care della vostra infanzia? Io questo atteggiamento della Marvel lo sto trovando irrispettoso.
          Può darsi, ma a me nessuna delle versioni precedenti dell'uomo Ragno è mai piaciuta, quindi non ha molta presa su di me. Mi limito a dire che, ora come ora, può avere senso per la Sony avere in giro tre spiderman su cui fare cassa. Dall'altra parte hanno tre Batman quindi...

          Commenta


          • Una gestione parallela di Garfield come mentore maturo di un giovane Miles a cui poi passare il testimone potrebbe essere una buona trovata per riusare lo Spidey degli Amazing e al contempo preparare il terreno ad una versione del personaggio inedita in live action e distinta al solito Peter Parker.

            Maguire al momento lo vedo più come vecchia gloria da inserire in in un mega crossover multiuniversale in stile Secret Wars/Crisi sulle Terre Infinite (a cui inevitabilmente prima o poi arriveremo).

            Commenta


            • Come se Andrew Garfield fosse un vecchio di 75 anni. C'è ancora tutto il tempo per spremerlo prima di arrivare all'uomo ragno della generazione Z. Contando che quest'ultimo ha tutto il filone animato come protagonista.

              Commenta


              • A me fa sempre piacere rivedere vecchi volti in azione, quegli attori a cui sono legato. Se tornasse Maguire in un film tutto suo mi farebbe solo piacere. Se viene fuori un film di merda pazienza, sarò pronto a criticarlo, ma non desacralizza un bel niente del passato.

                Questi film sono SEMPRE fatti per battere cassa, inutile farsi il fegato marcio incriminando queste major di vilipendio ai danni della nobile arte o alla memoria (di cosa poi? Di altri film prodotti con fini non dissimili?)

                Commenta


                • Il problema non è quello, ovvio che è fatto per soldi, ma l'idea che basti mettere personaggi a caso invece di imbastire "prima" una storia decente che mi dà fastidio, per quello dicevo arpionare, pescano al gente come pesci usando esche, invece di farti vedere prima l'oceano, non so se rende bene come metafora. Però è vero che se posso preferisco il nuovo per il nuovo, poi può non piacermi lo stesso, ma almeno sia nuovo.

                  Commenta


                  • Commenta


                    • visto una seconda volta... e niente, di gran lunga peggiorata rispetto la prima visione che ti trascinava solo per la curiosità di vedere i tre Spidey insieme, la magia subito si è spenta nel secondo giro.

                      Commenta


                      • Anche io l'ho guardato una seconda volta, e devo dire che per me invece il film è sembrato migliore, per quanto non abbia nulla di eccezionale: non ha un solo momento particolarmente memorabile dal punto di vista squisitamente cinematografico, non una inquadratura speciale o un movimento di macchina ricercato, è tutto molto piatto e moscio dal punto di vista visivo; detto questo, alla seconda visione, l'effetto comunque già un po' telefonato (dai tanti spoiler e dalle tante anticipazioni che hanno preceduto l'uscita) dei vari camei e delle interesezioni tra le saghe del ragnetto è rimasto maggiormente sullo sfondo, l'effetto sorpresa si è definitivamente spento, e così è emerso il lato emozionale, quel percorso malinconico, quella sorta di calvario di Peter Parker che progressivamente perde tutto per spogliarsi di tutte le superfetazioni di stampo MCU e tornare direttamente all'eroe sofferente del fumetto anni '70...

                        Commenta


                        • Quando schiatta zia May secondo me hanno creato un bel momento intenso. Così come gioca bene con le tensione poco prima, nella sequenza in cui il senso di ragno di Peter si attiva e capisce che qualcuno nella stanza sta facendo facendo il doppio gioco.
                          Bello anche il finale melanconico.

                          Per me il film non è una merda come additato da tanti qui dentro. Anzi è il migliore della trilogia con Holland, qui lui anche più maturo nella recitazione. E su Holland non mi sono mai risparmiato nel attaccarlo, in Cherry è stato un cane.


                          Originariamente inviato da Gryzor Visualizza il messaggio
                          E così è emerso il lato emozionale, quel percorso malinconico, quella sorta di calvario di Peter Parker che progressivamente perde tutto per spogliarsi di tutte le superfetazioni di stampo MCU e tornare direttamente all'eroe sofferente del fumetto anni '70...
                          Sottoscrivo

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da MrCarrey Visualizza il messaggio
                            Quando schiatta zia May secondo me hanno creato un bel momento intenso. Così come gioca bene con le tensione poco prima, nella sequenza in cui il senso di ragno di Peter si attiva e capisce che qualcuno nella stanza sta facendo facendo il doppio gioco.
                            Bello anche il finale melanconico.

                            Per me il film non è una merda come additato da tanti qui dentro. Anzi è il migliore della trilogia con Holland, qui lui anche più maturo nella recitazione.



                            Sottoscrivo
                            Completamente d'accordo.
                            http://img7.imageshack.us/img7/4629/batmanvsbane.jpg
                            http://jhonillustratore.altervista.org/
                            "Anche in questo mondo piove, quando il tuo cuore è turbato il cielo si rannuvola, quando sei triste la pioggia si mette subito a scendere...per me è straziante... chissà se anche tu lo sai quant'è terrificante venire colpiti dalla pioggia in un mondo solitario come questo" Zangetsu


                            ***FIRMA MODIFICATA DAL MODERATORE***

                            Commenta


                            • Il percorso emotivo di Peter è la cosa migliore e lo rende complessivamente il film più solido di questa trilogia, però quello che vi sta intorno (l ammucchiata di personaggi dai vecchi film ,per intenderci ) una volta sparito l effetto nostalgia e di sorpresa si rivela assai debole e destinato a invecchiare malissimo.

                              Per carità, apprezzabile la scena tra i tre Spider-Man sul tetto della scuola e azzeccata l intuizione di rendere anche qui il Goblin l elemento destabilizzante della vita del protagonista, ma scene come quella di Maguire e Garfield che spuntano a buffo nel salotto di Ned sono francamente ridicole , per non parlare di tutte le insensatezze e forzature che il film si porta dietro pur di metter tutta quella carne sul fuoco.

                              Commenta


                              • Andrew Garfield è pronto a fare una pausa dal mondo della recitazione, l'attore ha ammesso di aver bisogno di un po' di respiro.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X