annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Capitan America: The Winter Soldier

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Naihir
    ha risposto
    Credo che gli eventi di New York (ovvero invasione aliena e minaccia extra-terrestre) abbiano fatto accellerare tutto quello che c'era dietro il piano di infiltrazione dell'HYDRA... i tempi erano maturi per uscire allo scoperto, eliminare quei personaggi che sono serviti per "avanzare" e prendere il controllo e prepararsi a difendersi da qualsiasi minaccia. Poi voglio dire... a noi può sembrare anche strano che abbiano lasciato campo libero a Fury, ma dovevano essere abbastanza convincenti che il tutto fosse moralmente giusto. Quindi non c'è niente di meglio che usare personaggi moralmente giusti come Captain America e Fury.

    Cmq se proprio vogliamo trovare dei suggerimenti, negli altri film, possiamo trovarli nella figura di Iron Man che non si è mai fidato dello SHIELD e li ha sempre hackerati per scoprire cosa stessero costruendo/inventando; adesso che sa che dietro c'era l'HYDRA, immagina come se la potrà scoattare con gli altri avengers "lo dicevo io!"..

    Lascia un commento:


  • Valsa
    ha risposto
    Salve a tutti. Sono iscritto da parecchio tempo e vi leggo sempre...
    Dato che oggi ho rivisto per la prima volta CA:TWS (a stare qua sopra ogni tanto impazzisco con le sigle, ma quando ci fai l'abitudine sono utili) dopo averlo visto al cinema questa primavera, mi sono sorti alcuni interrogativi.
    Il grande colpo di scena del MCU, ovvero l'Hydra dentro lo SHIELD fin dalla costituzione del medesimo dopo la WWII, mi sembra un po' troppo esagerato, per quanto ci siano stati accadimenti simili nel dopoguerra, con scienziati nazisti introdotti nelle linee militari e ingegneristiche americane. Soprattutto mi sembra esagerato come l'Hydra voglia di punto in bianco eliminare tutti i possibili ostacoli per il nuovo ordine mondiale (Stark e Banner in primis), dopo aver per anni collaborato e aiutato alcuni di essi. Mi spiego meglio: per 5 film abbiamo visto lo SHIELD come un collante nel MCU che provvedeva ad aiutare Stark (IM1 e IM2), teneva sott'occhio Hulk/Banner (TIH e viene detto anche in The Avengers) anche se forniva all'esercito le armi per provare a contenerlo e catturarlo, ripescava dai ghiacci Capitan America (sentire CAPTAIN AMERICA col doppiaggio italiano fa ribrezzo:aiutt. Sembra un po' troppo forzato pensare che fosse tutta opera di Fury senza che nessun infiltrato dell'Hydra mettesse qualche bastone tra le ruote, anche se è stata una bella trovata quella di inserire nuovamente il Senatore Stern, dando maggior senso alla questione della consegna dell'armatura vista in IM2 (anche se a questo punto nessun settore della politica/area decisionale americana dovrebbe essere pulito). Se alcuni di questi personaggi erano visti come una minaccia, sarebbe stato più in linea con la versione della storia che ci hanno fornito in questo film far vedere, o suggerire, qualcosa di più nei film precedenti. Forse sono io che ho visto questo ribaltamento dell'universo marvel come "esagerato", però mi interessava condividere questi dubbi con voi e sapere la vostra opinione.

    Lascia un commento:

  • Ospite
    Ospite

  • ha risposto
    Si ma qui si parlava di regia televisiva pur con budget di 170mln asd

    Lascia un commento:


  • Naihir
    ha risposto
    Beh per i due fratelli, il discorso adesso credo che sia abbastanza prematuro.. su Abrams concordo ma appunto dico che secondo me saper usare e rielaborare alcune scelte dal tocco televisivo non è sinonimo di difetto, se poi quel regista li sa ben dosare.

    La qualità del cinema sarà sempre superiore per il semplice fatto che chi distribuisce i film consente che i costi di produzione siano decisamente più garguanteschi per permettersi attori di qualità, coreografi ingegnosi, curatori di fotografia e efx all'avanguardia eccecc. perché il film che esce nelle sale ha una lavorazione lunga, ambisce a sfondare il botteghino ad arrivare a tutti indistintamente dal paese (mentre la serie tv lavora a corto raggio). Ma ripeto che ultimamente la migrazione di tanti attori verso le serie televisive dovrebbe far riflettere come il mercato forse si stia spostando... io credo che fra un bel po' di anni, non esisteranno asticelle perché se il cinema non saprà evolversi, potrebbe collassare su se stesso dando invece più adito al genere televisivo. Se la massima aspirazione del cinema è creare remake, cinecomics e sequel non è che stiamo messi proprio bene. Stanno sfruttanfo solo la voglia dello spettatore che è abituato alla "serialità" e si affeziona a determinati personaggi, così come lo fa per una serie tv, solo che il film gli consente (ad oggi) di avere certe storie e certi personaggi elevati alla massima potenza; è come vedere un film normale e poi in HD.. ad oggi l'HD è accostabile al film.. ma per quanto durerà questo?

    Cmq quando parlo di asticella è perché secondo me la TV si è già tesa verso il cinema, quindi le differenze cominciano ad essere relativamente poche (se non appunto nei costi o negli effetti speciali), perché se già hai degli attori che ti garantiscono qualità, degli sceneggiatori che scrivono anche film e una regia che tutto sommato è "da film" (quante volte si è sentito dire questo per qualche stagione o episodio di una qualche serie tv?), quanto è giusto parlare ancora di regia televisiva? Non so se mi sono fatto capire... ma siccome sto tendendo verso l'OT non vado oltre ^^':lingua:

    Lascia un commento:

  • Ospite
    Ospite

  • ha risposto
    Tanto più che in questo caso proprio di "freschezza" non si può parlare. Il confronto con Abrams tra l'altro è significativo, in quanto soprattutto negli ultimi film c'è una composizione dell'immagine e una tavolozza di colori assolutamente cinematografica.

    Tra l'altro la discussione è viziata proprio nel principio: al massimo si dovrebbe alzare l'asticella, e la tv tendere sempre di più al cinema, e non abbassare l'asticella. Se quello che vedo al cinema non è diverso da quello che vedo in tv, al cinema cosa ci vado a fare?

    Lascia un commento:

  • Sir Dan Fortesque
    VirtualTaster

  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    freschezza neanche più di tanto, anche perché una cosa è "saper mischiare" (come ha fatto Abrams partendo dal suo stile originariamente televisivo e forgiandoci sopra uno stile prettamente cinematografico che però fa perno anche su espedienti che già usava in tv) un'altra e non riuscire ad uscire dalla logica televisiva (ma questo poi per i Russo o Whedon o Taylor, si vedrà)
    perché ad esempio avere al cinema inquadrature "povere" come quelle della televisione non è che sia un gran pregio se la cosa non ha una reale funzione qualitativa
    di certo non è distintiva visto che ormai anche i travasi di registi televisivi che restano pseudo-tali anche al cinema (spesso per semplice incapacità), non sono cosa rara

    Lascia un commento:


  • Naihir
    ha risposto
    Volevo cmq sottolineare come per i meno esperti non è che si intuisca molto che un film come Winter Soldier ad esempio "soffra" di regia televisiva, proprio perché anche le attuali serie tv adesso puntano molto all'attore noto e con abilità recitative (mi viene in mene Breaking Bad.. Lost.. House of Cards) e ad un uso di alcuni aspetti di qualità che uno si aspetterebbe solo nei film (vedi soprattutto la fotografia e alcune inquadrature) e che invece si ritrova anche in una serie tv. Se i due fratelli dovessero cmq mantenere il loro stile anche nei prossimi film, io sarei cauto a considerarli come "difetti" e magari a classificarli più come dei marchi di fabbrica della loro regia. Dopotutto saper "mischiare" è già di per se qualcosa di innovativo (soprattutto se poi consideriamo il genere -i cinecomics- di cui stiamo parlando) nel cinema.. paradossalmente da un tocco di freschezza. IMHO

    Lascia un commento:

  • Ospite
    Ospite

  • ha risposto
    Originariamente inviato da Naihir
    Mmmm non essendo molto addentrato in queste cose, vorrei capire cosa c'è di male ad avere una regia più televisiva (se poi magari funziona pure nel film) piuttosto di una puramente da filmmaker?

    No perché.. sarà che io di serie TV ne vedo tante e rispetto a tanti anni fa, trovo che la qualità sia veramente migliorata in diversi aspetti (fotografia, efx, recitazione, inquadrature, dialoghi, coreografie), da abbassare molto l'asticella tra film e tv
    Abbassato non vuol dire che il divario non ci sia ancora. La prova evidente è che tutti i registi che passano dalla tv al cinema, almeno alla prima prova fanno una regia televisiva.

    Insomma, ti sei risposto da solo.

    Lascia un commento:

  • Sir Dan Fortesque
    VirtualTaster

  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
    E non sono leggerezze che si dovrebbero evitare?
    sì ma le stai facendo passare come cose scoperte ora e come se fossero solo un problema dei principianti asd
    tra qualche centinaio di film ti sarai messo l'animo in pace asd

    --- Aggiornamento ---

    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
    Ha tante stronzate? xD
    decisamente, specie col montaggio che a volte è millimetrico altre volte fa cose assurde (ma anche con alcuni effetti visivi) asd
    vabbe', ma anche in quel caso per me non sono un problema, bene o male il film mi resta quello in quanto a gradimento

    Lascia un commento:

  • Ospite
    Ospite

  • ha risposto
    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    appunto, stessa cosa di Indiana Jones ed Hellboy asd
    E non sono leggerezze che si dovrebbero evitare?

    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    ha fatto un super-peto propulsivo :seseh:
    Infatti fa quasi c*gare xD

    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    non riguardare mai Blade II asd
    Ha tante stronzate? xD

    Lascia un commento:

  • Sir Dan Fortesque
    VirtualTaster

  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
    No ok, ma io parlavo del fatto che quel cavolo di scudo prima dello stacco è vicinissimo, Cap si fa un cappuccino con brioche e POI ariva.. insomma, è bruttarella da vedere.. bastava che Cap al posto di fare la ballerina tirava un cazzottone secco al nemico, in un secondo.. come peraltro stava facendo in tutta la scena.
    appunto, stessa cosa di Indiana Jones ed Hellboy asd

    Originariamente inviato da bluclaudino Visualizza il messaggio
    No niente stacco, carrellata laterale sulla nave, da lontano, Cap entra ed esce subito dopo.. si vede di cacchissima ma per intenderci, al min 0.36
    ha fatto un super-peto propulsivo :seseh:

    Ci sto buttando solo un occhio, così magari imparo a giudicarla almeno a spanne la regia.. in generale.. lo sto facendo con tutti i film che ri-vedo
    non riguardare mai Blade II asd

    Lascia un commento:


  • Naihir
    ha risposto
    Mmmm non essendo molto addentrato in queste cose, vorrei capire cosa c'è di male ad avere una regia più televisiva (se poi magari funziona pure nel film) piuttosto di una puramente da filmmaker?

    No perché.. sarà che io di serie TV ne vedo tante e rispetto a tanti anni fa, trovo che la qualità sia veramente migliorata in diversi aspetti (fotografia, efx, recitazione, inquadrature, dialoghi, coreografie), da abbassare molto l'asticella tra film e tv

    Lascia un commento:


  • Variabile Ind.
    ha risposto
    Anche per me con la cgi devono migliorare, vedi scena dove abbatte aereo e salto di falcon sul l'elicottero...ma insomma sono anche all'esordio...esordissero tutti così...asd

    Lascia un commento:

  • Ospite
    Ospite

  • ha risposto
    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    quello dello stacco in cgi è una delle cose che dicevo mi facevano cacare quando si parlava di quella sequenza e del fatto che per me non è la migliore del film in quanto ad azione
    Immaginavo

    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    la cosa dello scudo che rimbalza manco la considero un errore, è la tipica concessione a questo genere di cose (e non parlo solo di film supereroistici), sta dalle parti delle porte che scendono sempre e non scendono mai di Indiana Jones (poi riprese da Del Toro nel primo Hellboy)
    No ok, ma io parlavo del fatto che quel cavolo di scudo prima dello stacco è vicinissimo, Cap si fa un cappuccino con brioche e POI ariva.. insomma, è bruttarella da vedere.. bastava che Cap al posto di fare la ballerina tirava un cazzottone secco al nemico, in un secondo.. come peraltro stava facendo in tutta la scena.

    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    quest'altra cosa del corridoio non ce l'ho presente ma se c'è uno stacco di montaggio non sarebbe un errore, solo un'ellissi
    No niente stacco, carrellata laterale sulla nave, da lontano, Cap entra ed esce subito dopo.. si vede di cacchissima ma per intenderci, al min 0.36:



    Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
    ma cmq non soffermatici troppo che tanto di 'ste cose sono piene tutti i film
    Ci sto buttando solo un occhio, così magari imparo a giudicarla almeno a spanne la regia.. in generale.. lo sto facendo con tutti i film che ri-vedo

    Lascia un commento:

  • Sir Dan Fortesque
    VirtualTaster

  • Sir Dan Fortesque
    ha risposto
    quello dello stacco in cgi è una delle cose che dicevo mi facevano cacare quando si parlava di quella sequenza e del fatto che per me non è la migliore del film in quanto ad azione

    la cosa dello scudo che rimbalza manco la considero un errore, è la tipica concessione a questo genere di cose (e non parlo solo di film supereroistici), sta dalle parti delle porte che scendono sempre e non scendono mai di Indiana Jones (poi riprese da Del Toro nel primo Hellboy)

    quest'altra cosa del corridoio non ce l'ho presente ma se c'è uno stacco di montaggio non sarebbe un errore, solo un'ellissi

    ma cmq non soffermatici troppo che tanto di 'ste cose sono piene tutti i film

    Lascia un commento:

In esecuzione...
X