annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Cavaliere Oscuro - il Ritorno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    io nel terzo film vorrei vedere joker e 2 facce uniti da una sola cosa la voglia di rendere la vita di batman un vero e propio inferno :twisted: non mi dispiacerebbe vedere anche l'enigmista :mrgreen:

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da alby
      io in un terzo film (come dice walter dovrà per forza esserci) metterei poison ivy, in una versione molto piu iperrealistica del film "batman e robin"; e a dire la verità mi piacerebbe vedere anche l'enigmista e catwoman per una lotta tutti contro tutti per qualcosa o tra alleanze (batman e catwoman che fanno coppia) o quualcosaltro di estremo e intrigante.
      P.S. sarebbe bello inserirci anche il famoso ventriloquo con scarface! :seseh: :seseh: :seseh:
      naaah, in questo modo verrebbe una specie di film alla JUSTICE LEAGUE! e penso che Nolan stia evitando a tutti i costi di fare così (sennò farebbe la fine di Raimi, con i primi 2 Spider-man capolavoro, e il terzo deludentissimo proprio x aver voluto strafare)...
      penso che nel terzo e ultimo capitolo della sua trilogia Nolan userà DueFacce come villain principale e quache cattivo minore (uno molto realistico, quindi eliminerei personaggi come Killer Croc e Poison Ivy), magari Catwoman.. e basta. mega duello finale, e poi avremo, come dice giustamente Walter, la migliore saga dell'uomo pipistrello mai vista su schermo.
      Sono una persona semplice, guardo film e non rompo il cazzo.

      Commenta


      • #18
        Visto che questo è il topic su come vedremmo il terzo batman di Nolan, vi presento la mia idea (l'ho scritta anche su divesi altri post nell'altro topic su ICO... ma qui siamo nel posto giusto!!!).

        Sono partito da alcuni presupposti dati in diversi spoiler di ICO (non confermati naturalmente), e più precisamente:

        SPOILER

        Alla fine di ICO, Dent sembra morire; Batman per non infangarne la memoria decide di addossarsi la colpa del suo omicidio e degli omicidi che lui aveva commesso in vita quando è impazzito.
        Rachel è morta.
        Joker è finito ad Arkham e qui conosce la dott.ssa Harlen Quinzel.

        FINE SPOILER

        Allora io ilterzo film lo vedrei bene con un titolo simile a:
        "The Long Night Of The Bat" oppure "Batman: Shadow of the Night"

        La trama più o meno la farei così:

        Sono passate qualche settimana dalla sconfitta del Joker, che è stato rinchiuso nel manicomio cittadino; la città stenta a rialzarsi e ondate sempre maggiori di criminali proveniente dal resto del paese (ma perché non del mondo) si riversano tra le strade.
        La poliza è divisa tra il contenimento di questi criminali e la necessità di catturare batman per dare all'opinione pubblica l'idea che è tutto sotto controllo.
        Giornali e tv fanno a gara a pubblicare foto e articoli su batman e su come sia pericoloso (ci vedrei bene la ripresa di uno schermo televisivo che trasmette un classico talk-show americano in cui un impettito psicologo dall'aria saccente presenta il suo nuovo libro, dal nome stramboide, qualcosa tipo "le maschere di Gotham", dove afferma di spiegare qual'è il male sociale e psicologico che inducono uomini comuni a mascherarsi e a comportarsi fuori dagli standard della legge); intanto Bruce Wayne vive in un profondo stato di angoscia; non esce di casa da un paio di settimane e si sente responsabile per ciò che è accaduto a Rachel, tantè che ha deciso, ricercato o meno, di non indossare mai più i panni di Batman.
        Intanto in città è arrivato un nuovo multi miliardario, un certo Oswald Cobblepot, che con la sua società sta superando in affari e importanza la Wayne Enterprise.
        Oswald ha l'atteggiamento del classico politico, promette posti di lavoro, servizi migliori e tutte quelle altre cose classiche che non sono altro che "specchietti per allodole"; inoltre non perde occasione di apparire in ogni festa o evento dove è assicurata la presenza dei mass-media.
        A Gotham arriva anche il circo, che vede nella famiglia di acrobati/trapezzisti chiamata "The Fly Grayson" la sua "attrazione" migliore.
        Appena arrivato in città, grazie ad una convenzione con una società benefica atta al reinserimento nella società di ex-detenuti facente parte del gruppo Wayne, il circo assume un paio di uomini, ma uno di questi, poche ore prima dell'inizio dello spettacolo viene sorpreso a rubare nella roulotte del proprietario e quindi licenziato; prima di andarsene però, il balordo, manomette un paio di cavi di sostegno della rete di sicurezza dei trapezzisti.
        Intanto dall'altra parte della città una macchina blindata piomba in una strada affollatissima, ne escono alcuni uomini dal vestito strano (indossano completi fatti metà di pelle e borchie e l'altra metà con costoso tessuto italiano) che aprono il fuoco con pesanti mitraglie sulla folla ammazzando una ventina di persone (anche un paio di bambini).
        La polizia (e Gordon) intervengono, e riconoscono tra le vittime tre ex uomini del joker, appena rilasciati sotto protezione dopo che avevano deciso di collaborare,oltre a loro sono morti i quattro agenti di scorta e il resto semplici passanti.
        Subito si presuppone che siano i tre ex delinquenti i veri bersagli, ma i killer non si sono fatti scrupoli a sparare su gente inerme.
        Alla sera il gran galà del circo apre le porte, oltre che alla gente comune, a numerose figure di spicco locali, tra cui anche Bruce Wayne, che su insistenza di Alfred ha deciso di fare la sua prima apparizione pubblica dopo alcune settimane di totale clausura (qui sarebbe bello il commento fuori campo di un "giornalista" che fa spettegola sul vero rapporto che esisteva tra Bruce/Rachel/Harvey, con commenti davvero di cattivo gusto), Bruce si siede vicino a Oswald, che dopo essersi presentato (Bruce non lo aveva mai visto) non esita a punzecchiarlo su come le azioni Cobblepot superino quelle Wayne 2 a 1 e che di questo passo la Cobblepot rileverà la Wayne entro un anno; vicino a Oswald notiamo quello che dovrebbe essere il suo segretario personale, un uomo dal corpo tonico, viso abbronzato e sguardo glaciale (come nazionalità gli darei mista eschimotedesco... cioè metà eschimese e metà tedesco) che pari quasi senza vita da quanto sta immobile.
        Lo spettacolo comincia e tutti gli artisti si preparano; i Grayson hanno però un problema, in quanto il figlio minore Richard detto "Dick" è colto da un'improvvisa febbre e non può quindi fare lo spettacolo e sopratutto un numero pericolosissimo chiamato "Doppio salto mortale incrociato" insieme a suo madre e suo padre, che quindi sarà eseguito da suo fratello maggiore.
        E' l'ora dei trapezzisti e tutto fila liscio finché non arriva il momento di fare il "Doppio salto mortale incrociato", non essendosi mai preparato abbastanza su questo numero il figlio maggiore dei Grayson sbaglia e si trascina nella caduta sia sua mamma sia suo babbo; nessuno si preoccupa più di tanto visto la presenza della rete ma questa per via del sabotaggio non regge il peso dei tre e quindi gli fa schiantare al suolo.
        Urla e orrore si susseguono sotto il telone e Dick si precipita tra i corpi dei suoi famigliari.
        La polizia interviene ed è subito chiaro che si tratta di un sabotaggio e quindi i sospetti cadono subito sull'unico uomo licenziato nelle ultime ore.
        Bruce Wayne viene convocato in disparte (nello specifico in una roulotte del circo dove sono presenti solo un detective e alcuni agenti di polizia) dalla polizia e gli viene chiesto di collaborare attraverso la società del suo gruppo che ha favorito l'assunzione di questi uomini nel circo; naturalmente Bruce accetta ma lo sconforto aumenta in lui perché si sente responsabile anche di questa morte.
        Vedendo l'ultimo Grayson in disparte, stranito, con gli occhi pieni di paura, assolutamente non confortato dalle parole di un agente che gli sta offrendo una tazza di te e gli ha messo una giacca sulle spalle, bruce si ricorda se stesso la notte della morte dei suoi genitori e decide (anche per i suoi sensi di colpa) di aiutare il ragazzo chiedendo alle assistenti sociali il permesso di ospitarlo per qualche tempo a casa sua, almeno finché il caso non sarà chiuso.
        Le assistenti sociali accettano, anche perché Dick non ha più parenti al mondo e il mattino seguente alla tragedia viene accompagnato a villa wayne.

        -- FINE MOMENTANEA-- -- CONTINUA NEI PROX GIORNI --

        Intanto cosa ne pensate?
        I film porno e gli action movie sono uguali: in tutti e due non si vede l'ora di passare al sodo e alla fine a qualcuno hanno sempre fatto il culo!!!

        Commenta


        • #19
          Ciao niente male davvero, ora io posto la seconda parte, e poi farò una terza ed ultima parte nel post apposito!!! :mrgreen:

          Edit postato andate a vedere:


          E ditemi i vostri pareri!!! :mrgreen:

          Devo essere più forte della mia paura
          Webmaster di http://cinemasuperstar.altervista.org http://gamesuperstar.altervista.org
          http://saintseiyasiteofficial.altervista.org http://ufomistery.altervista.org http://starwarsunofficialsite.altervista.org

          Commenta


          • #20
            Christian Bale parla del 3° episodio:

            http://www.slashfilm.com/2008/03/17/...e-dark-knight/

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Casty The Clown
              Io punterei su un darkissimo episodio dedicato all'Arkham Asylum :twisted:
              questo ragazzo si che ne capisce asd
              HEATH, YOU'VE CHANGED THINGS... FOREVER

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da harvey dent
                Originariamente inviato da Casty The Clown
                Io punterei su un darkissimo episodio dedicato all'Arkham Asylum :twisted:
                questo ragazzo si che ne capisce asd
                questo ragazzo pure

                E il titolo, caro harvey, ce l'abbiamo già in mente:

                Batman: Arkham

                come la serie di 12 volumi che sta uscendo mensilmente della Planeta De Agostini :seseh:

                Noi, uomini con le idee chiare 8)

                Commenta


                • #23
                  sicuri che dopo la warner non lo traduce "batman: l'asilo di arkhamo" ;D

                  come titolo ci starebbe di brutto (ovviamente parlo di quello inglese asd)... proseguendo però con tdk ci starebbe di più solo "Arkham Asylum"

                  no be a parte tutto, bof dava "shadow of the bat" come il più probabile
                  HEATH, YOU'VE CHANGED THINGS... FOREVER

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da harvey dent
                    sicuri che dopo la warner non lo traduce "batman: l'asilo di arkhamo" ;D

                    come titolo ci starebbe di brutto (ovviamente parlo di quello inglese asd)... proseguendo però con tdk ci starebbe di più solo "Arkham Asylum"

                    no be a parte tutto, bof dava "shadow of the bat" come il più probabile
                    Posso sbizzarrirmi con la creazione di un poster...

                    Shadow of the Bat non mi eccita molto :nono:

                    Commenta


                    • #25
                      be eppure almeno a livello di titolo spinge ancora più nell'oscurità la figura di batman.. vedremo..

                      rispetto agli altri comunque era veramente il migliore..

                      comunque ricordo che non è ancora il titolo ufficiale.. :seseh:
                      HEATH, YOU'VE CHANGED THINGS... FOREVER

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da harvey dent
                        no be a parte tutto, bof dava "shadow of the bat" come il più probabile
                        non mi piace molto come titolo................ perchè non VICTORY OF THE BAT in riferimento al fumetto BATMAN: DARK VICTORY??????????? in più come cattivi principali nel terzo batman ci vedrei bene due facce (che non mancherà assolutamente), alberto falcone, selina kyle (che potrebbe apparire come figlia gangster di falcone non come catwoman), oswald cobblepot (che potrebbe non apparire in veste di pinguino ma come un industriale d'armi tecnologiche fornitore di falcone e banda) e per finire il dr. hugo strange (pazzoide psichiatra di arkham pronto a far impazzire batman con i suoi rudi metodi per scoprire la sua identità segreta)
                        Il coraggio non è mai stato non avere paura. Le persone coraggiose sono quelle che affrontano i loro timori e le loro incertezze; sono quelle che le ribaltano a loro vantaggio usandole per diventare ancora più forti.

                        Commenta


                        • #27
                          Ciao aspetto ancora i commenti alla mia seconda parte e presto posterò la terza e ultima parte!!! :mrgreen: Qualcuno va a leggere??? : Grazie!!! :mrgreen:

                          Cmq se volete una trama darkissima io ci metterei anche Killer Croc oppure un Man Bat che ne combina di tutti i colori e da colpe a Batman e così sarà difficile per Batman per... non vado avanti per chi non sa degli spoiler di The Dark Knight!!!

                          Devo essere più forte della mia paura
                          Webmaster di http://cinemasuperstar.altervista.org http://gamesuperstar.altervista.org
                          http://saintseiyasiteofficial.altervista.org http://ufomistery.altervista.org http://starwarsunofficialsite.altervista.org

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da wolverinex3
                            Ciao aspetto ancora i commenti alla mia seconda parte e presto posterò la terza e ultima parte!!! :mrgreen: Qualcuno va a leggere??? : Grazie!!! :mrgreen:

                            Cmq se volete una trama darkissima io ci metterei anche Killer Croc oppure un Man Bat che ne combina di tutti i colori e da colpe a Batman e così sarà difficile per Batman per... non vado avanti per chi non sa degli spoiler di The Dark Knight!!!
                            Mai nessun avatar più adatto fu per questo baldo giovane (?). Sei una mitraglietta come quella che impugna il Joker

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da Casty The Clown
                              Originariamente inviato da harvey dent
                              Originariamente inviato da Casty The Clown
                              Io punterei su un darkissimo episodio dedicato all'Arkham Asylum :twisted:
                              questo ragazzo si che ne capisce asd
                              questo ragazzo pure

                              E il titolo, caro harvey, ce l'abbiamo già in mente:

                              Batman: Arkham

                              come la serie di 12 volumi che sta uscendo mensilmente della Planeta De Agostini :seseh:

                              Noi, uomini con le idee chiare 8)
                              guardate ragazzi che pensandoci l'idea non è mica impossibile (che sia stupenda penso che siamo tutti d'accordo).
                              Ora che saranno introdotte le psicologie dei personaggi chiave di Arkham non è impossibile un 3^episodio che si rifaccia anche ad Arkham Asylum. Attenzione ho detto "che si rifaccia...", perchè effettivamente un intero film di questo tono sarebbe troppo anticommerciale e (ahimè, ahinoi bat-fans) la warner non si butterebbe mai a capofitto in un simile progetto. Però conoscendo Nolan una strizzata d'occhio a quell'albo la farebbe, anzi probabilmente costruirà il 3^capitolo proprio su quello. Ripeto, potrebbe farlo senza ambientare l'intero film all'interno del manicomio, ma come ha fatto per B.B e per ICO trarrebbe spunto anche da altre storie ma mantenendo sempre come suo modello ispiratore principale "Arkham Asylum". Così apparirebbe anche il tanto desiderato killer croc . Il tutto ovviamente andrebbe visto con l'occhio di nolan: al posto del cappellaio magari ci mette scarecrow (che io non credo morirà in TDK).
                              Nolan è uno che sta attento a non deludere i fan del personaggio. Attraverso la sua trilogia vuole rendere omaggio al cavaliere oscuro proprio rivisitando i principali archi cronologici e narrativi del nostro amato eroe. Vediamo le principali (e non uniche, attenzione) storie a cui si è ispirato per i suoi film sul pipistrello:


                              film diretto da nolan albo/i a cui maggiormente si è/sono ispirato/i

                              Batman - Begins ----------------------The Dark Knight (Returns e Year One...cmq le storie di miller)

                              The Dark Knight------------------------The Killing Joke

                              3^ episodio
                              della trilogia
                              --------------------------mi sembra manchi solo..."Arkham Asylum" (tra i grandi titoli di fumetti dedicati a batman) 8)




                              non mi sembra un ragionamento troppo azzardato
                              [img width=420 height=200]http://img145.imageshack.us/img145/7100/vpervendettafinedelprolfy2.jpg[/img]

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da Michele_
                                Originariamente inviato da Casty The Clown
                                Originariamente inviato da harvey dent
                                Originariamente inviato da Casty The Clown
                                Io punterei su un darkissimo episodio dedicato all'Arkham Asylum :twisted:
                                questo ragazzo si che ne capisce asd
                                questo ragazzo pure

                                E il titolo, caro harvey, ce l'abbiamo già in mente:

                                Batman: Arkham

                                come la serie di 12 volumi che sta uscendo mensilmente della Planeta De Agostini :seseh:

                                Noi, uomini con le idee chiare 8)
                                guardate ragazzi che pensandoci l'idea non è mica impossibile (che sia stupenda penso che siamo tutti d'accordo).
                                Ora che saranno introdotte le psicologie dei personaggi chiave di Arkham non è impossibile un 3^episodio che si rifaccia anche ad Arkham Asylum. Attenzione ho detto "che si rifaccia...", perchè effettivamente un intero film di questo tono sarebbe troppo anticommerciale e (ahimè, ahinoi bat-fans) la warner non si butterebbe mai a capofitto in un simile progetto. Però conoscendo Nolan una strizzata d'occhio a quell'albo la farebbe, anzi probabilmente costruirà il 3^capitolo proprio su quello. Ripeto, potrebbe farlo senza ambientare l'intero film all'interno del manicomio, ma come ha fatto per B.B e per ICO trarrebbe spunto anche da altre storie ma mantenendo sempre come suo modello ispiratore principale "Arkham Asylum". Così apparirebbe anche il tanto desiderato killer croc . Il tutto ovviamente andrebbe visto con l'occhio di nolan: al posto del cappellaio magari ci mette scarecrow (che io non credo morirà in TDK).
                                Nolan è uno che sta attento a non deludere i fan del personaggio. Attraverso la sua trilogia vuole rendere omaggio al cavaliere oscuro proprio rivisitando i principali archi cronologici e narrativi del nostro amato eroe. Vediamo le principali (e non uniche, attenzione) storie a cui si è ispirato per i suoi film sul pipistrello:


                                film diretto da nolan albo/i a cui maggiormente si è/sono ispirato/i

                                Batman - Begins ----------------------The Dark Knight (Returns e Year One...cmq le storie di miller)

                                The Dark Knight------------------------The Killing Joke

                                3^ episodio
                                della trilogia
                                --------------------------mi sembra manchi solo..."Arkham Asylum" (tra i grandi titoli di fumetti dedicati a batman) 8)




                                non mi sembra un ragionamento troppo azzardato
                                Ottima analisi!! Mi permetto solo di aggiungere, per quanto riguarda Begins, le storie di Danny O' Neal " The Man Who Falls" e tutto il suo arco narrativo dedicato a Ra's per quanto riguarda la parte addestrativa di Bruce, a conferma , come dici bene tu, che Nolan guarda un po a tutta la produzione Batmaniana !

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X