annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'Uomo d'Acciaio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • skyRUNNER
    ha risposto
    l'altro giorno ho scovato questo live del grande Chris Cornell su iutubbo, dove, introducendo Season, scherza col pubblico sulla sua sorprendente presenza in Man Of Steel

    https://www.youtube.com/watch?v=-A10M2dtFLc

    in una scena molto figa tra l'altro. che il pubblico, anche quello del concerto, sembra avere apprezzato.



    Lascia un commento:


  • Det. Bullock
    ha risposto
    Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
    Boh, non so il grado di profondità del costume di Sups, ma io non essendo amante dei fumetti, e se avessi voluto fare un film già più realistico, lo avrei fatto senza costume.
    Però capisco chi possa storcere il naso, è come fare un film su Batman senza un vero e proprio costume da Batman.
    Considera che il costume è all'incirca quello sin dal 1938, a parte alcuni dettagli di poco conto sono cambiate solo la lunghezza del mantello e il design dello stemma con la S, nell'immaginario collettivo quello è Superman.

    Poi nel film il costume non è altro che una tuta kryptoniana fatta su misura dalla stampante 3D della nave spaziale, nel contesto del film è realistico.

    Per realismo non si intende spogliare il film di elementi fantastici ma far sì che il film abbia una sua coerenza interna, insomma evitare stronzate come lo stemma-trappola di Superman 2 che spunta non si sa bene da dove.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 14 aprile 17, 04:14.

    Lascia un commento:


  • Andrea90
    ha risposto
    Boh, non so il grado di profondità del costume di Sups, ma io non essendo amante dei fumetti, e se avessi voluto fare un film già più realistico, lo avrei fatto senza costume.
    Però capisco chi possa storcere il naso, è come fare un film su Batman senza un vero e proprio costume da Batman.

    Lascia un commento:


  • spiderman2707
    ha risposto
    Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

    Superman senza costume non ha senso, non è come un X-man a caso che cambia costume ogni decennio e sta metà del tempo a picchiare i cattivi in abiti civili già nei fumetti.

    Quello di Reeve era un gran bel costume, credo che se non fosse stato già fatto prima forse ce ne saremmo ritrovati uno simile (ovviamente non identico) in MoS.
    Ma anche il costume di MoS alla fine sta là come design generale, cambia giusto la texture della tuta e l'assenza delle mutande sopra ai pantaloni (residuo, come fende notare Lounge, delle divise dei forzuti da circo), non è una cavolo di armatura come quello dei film cancellati e non ha paura di avere lo stemma bello grande a differenza di Superman Returns.
    Il costume di Cavill è l'ultimo dei molti problemi di MoS. Ho sempre trovato gradevole la nuova versione dell'Uomo d'Acciaio (sia in MoS che in BvS), e reputo che Cavill sia stata una buona scelta. Addirittura non lo trovo malaccio neanche con quel costume di prova durante i provini.

    Lascia un commento:


  • Det. Bullock
    ha risposto
    Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
    Dieci volte meglio il costume di MOS a parer mio.
    Io sarei stato più drastico nella "realisticità": nemmeno gli avrei dato un costume.
    Superman senza costume non ha senso, non è come un X-man a caso che cambia costume ogni decennio e sta metà del tempo a picchiare i cattivi in abiti civili già nei fumetti.

    Quello di Reeve era un gran bel costume, credo che se non fosse stato già fatto prima forse ce ne saremmo ritrovati uno simile (ovviamente non identico) in MoS.
    Ma anche il costume di MoS alla fine sta là come design generale, cambia giusto la texture della tuta e l'assenza delle mutande sopra ai pantaloni (residuo, come fende notare Lounge, delle divise dei forzuti da circo), non è una cavolo di armatura come quello dei film cancellati e non ha paura di avere lo stemma bello grande a differenza di Superman Returns.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 13 aprile 17, 04:34.

    Lascia un commento:


  • HULK SPACCA 70
    ha risposto
    Originariamente inviato da Doktor_Jones Visualizza il messaggio

    URCA! Ma allora sei davvero HULK SPACCA!
    Non vado più in palestra da molti anni, ma la parte finale in cui sradica la cassaforte somiglia molto a quando da dietro la porta blindata della sala parto non mi davano notizie di mia moglie

    Lascia un commento:


  • hulkdog
    ha risposto
    Originariamente inviato da Doktor_Jones Visualizza il messaggio

    URCA! Ma allora sei davvero HULK SPACCA!



    ed è amico mio....tiè ....
    Cmq che video che hai messo .....avevo rimosso completamente ....anche se devo dire che è più attinente sto coso qua' che quello di Ferrigno , almeno questo è antiproiettile

    Lascia un commento:


  • Ospite
    Replica dell'ospite
    Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

    Per carità, mi sembra una esagerazione bella e buona, come se qualcuno dicesse che il VERO costume di Batman è quello della serie con Adam West.
    Ma infatti! XD


    Lascia un commento:


  • Doktor_Jones
    ha risposto
    Originariamente inviato da HULK SPACCA 70 Visualizza il messaggio
    Io...io lo posso dire, dall'alto del mio 1,96 m x 110 kg
    URCA! Ma allora sei davvero HULK SPACCA!




    Lascia un commento:


  • HULK SPACCA 70
    ha risposto
    Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
    Ok che Reeve era 1.93.. ma dare del "tarchiato" a un tizio alto 1.85 ce ne vuole

    comunque che discorsi futili..
    Io...io lo posso dire, dall'alto del mio 1,96 m x 110 kg
    Poi scusa dimmi cosa non c'è di futile qua dentro?


    Lascia un commento:


  • hulkdog
    ha risposto
    comunque che discorsi futili...
    dove entri anche tu ...ma sai il sacrificio si fa quando si deve difendere sto filmetto ...
    Superman di Reeve si ama per tante e ovvie cose che non stiamo qui a dire, ma rivederlo oggi.. il costume e alcune scene farebbero abbastanza MEH.
    mentre il superman di Cavill non viene nemmeno usato per promuovere il loro film piu' importante ,neanche un accenno .....ma se lo tengono alla fine ...sai la botta finale

    Rivederlo oggi fa' tanto film grandi classici , quelli che cmq pure con la loro ingenuità hanno dato un punto di svolta ,e poi aveva delle scene di volo all'avanguardia per l'epoca .... mentre MoS rivederlo tra trentanni .......mamma mia !!

    Cavill perfetto nella parte
    si ...se la sua parte era fare il tronchetto con crisi isteriche ....fisicamente troppo pompato , e di livello recitativo assai scarso .
    Reevs , ma questi sono discorsi futili , era tutto di un altro mondo

    Lascia un commento:


  • Naihir
    ha risposto
    Ok che Reeve era 1.93.. ma dare del "tarchiato" a un tizio alto 1.85 ce ne vuole

    comunque che discorsi futili..

    Superman di Reeve si ama per tante e ovvie cose che non stiamo qui a dire, ma rivederlo oggi.. il costume e alcune scene farebbero abbastanza MEH.

    Del lavoro svolto da singer su Returns io comunque salvo l'incipit.. quella parte di Brando ripresa dagli archivi e la polvere, valgono tutto quel "tributo"... per il resto oggi ringrazio che sia uscito un film come MoS e che mi abbia permesso di vedere finalmente il Supes cinematografico che aspettavo da lunghissimo tempo.

    Cavill perfetto nella parte.. anche se è ovvio che quei volti navigati, quei fisici che non avevano bisogno di essere pompati a bomba dei vecchi film, non li ritroveremo più oggi mancano un po' a tutti i film quei "physique du role" ...un Eastwood manca da non so quanto. Ci sono sempre più bamoblotti gonfiabili o facce da effeminati (tremo ancora per la scelta di quel tizietto, per intepretare Han Solo giovane) effettivamente.

    tanto per dire, basta guardare il nuovo Blade Runner che per quanto possa essere un bravo attore Gosling, non ha di certo la faccia "navigata" ma sembra uscito da un centro estetico, Ford è un altro che c'aveva il physique du role.

    Lascia un commento:


  • HULK SPACCA 70
    ha risposto
    Il mio discorso è completamente diverso...non è una questione di nostalgia per il costume, un uomo in calzamaglia non è mai un bel vedere, quello che intendo è che Reeves aveva il fisico perfetto per il ruolo di un possente alieno dalla muscolatura naturale, e mentre Reeves sarebbe apparso fantastico col costume di MoS viceversa non si può dire lo stesso di Kavil, sicuramente più pompato ma anche decisamente più basso e tarchiato per potersi permettere di recitare in calzamaglia.
    La credibilità fisica di Reeves non si discute, come pure la sua capacità di differenziare Clark da Kal El.

    Lascia un commento:


  • hulkdog
    ha risposto
    (anche se tutta 'sta esaltazione per Reeve proprio non la condivido, manco fosse Marlon Brando).
    si ...pero' diciamo che il ruolo di Superman si è mangiato gran parte della carriera di Reevs ....... e questo non fa' mai tantissimo bene per un attore.
    Per me era un gran talento , non abbiano moltissimi elementi per giudicarlo , ma , per dire , è stato l'unico che mi potesse rendere credibile la" maschera con gli occhiali" di Clark Kent ....

    La S che si stacca è in Superman 2, assieme ad altre ingenuità che ad oggi ne fanno un sequel decisamente molto meno riuscito dell'originale. Il primo Superman di Donner invece è una pietra miliare, e cose stucchevoli inguardabili a parte (il gattino, il volo romantico con Lois)
    si , caro ....mi è capitato un "paio" di volte di vederlo ()....in fatto di ingenuità , ma solo con il senno di poi , la cosa peggiore era il ritorno indietro nel tempo , con relativa resurrezione di Lois ...pero' dai ce ne erano tante.
    Rimane cmq il fatto che nessun film moderno sul personaggio è riuscito a farsi amare come quei film li' , e nessuno Luthor è stato superiore al magnifico Gene (e ned Beatty)che di fatto era un duo comico (tanto per dire ... ai tempi anche la cupissima Warner Bros metteva personaggi divertenti).

    Lascia un commento:


  • Tom Doniphon
    ha risposto
    Originariamente inviato da gas74 Visualizza il messaggio

    Non hai capito. QUELLO è il costume di supes. Tutti gli altri sono versioni rivedute e (s)corrette, interpretazioni moderne, "arrangiamenti" o versioni apocrife, adattamenti, chiamali come vuoi... E Reeve, come incarnazione cinematografica, è ancora insuperato, poche storie.
    Per carità, mi sembra una esagerazione bella e buona, come se qualcuno dicesse che il VERO costume di Batman è quello della serie con Adam West.

    Nel trasporre al cinema i personaggi di supereroi bisogna fare i conti anche con la resa estetica dei materiali, QUEL costume oggi farebbe semplicemente ridere i polli. E non discuto certo il valore del Superman di Donner, con cui sono cresciuto anche io (anche se tutta 'sta esaltazione per Reeve proprio non la condivido, manco fosse Marlon Brando).


    Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio


    Cioè partecipo pure io a sto' effetto nostalgia(purtroppo) , però giustamente oggi sarebbe abbastanza ridicolo .
    Sulla trama ormai antica invece avrei un po' di perplessità , è vero ci sono un sacco di ingenuità di quel tempo (mi ricordo la S di superman che si staccava e imprigionava il villain),ma almeno in superman 2 Reevs cercava di difendere la popolazione dall'attacco di Zod e soci ....e portava il combattimento pure fuori dalla città .
    vabbè ...............però vorrei precisare che io non giudicavo in negativo il costume in MoS ,non mi è piaciuto il tipo di fisico che hanno imposto all'attore .

    La S che si stacca è in Superman 2, assieme ad altre ingenuità che ad oggi ne fanno un sequel decisamente molto meno riuscito dell'originale. Il primo Superman di Donner invece è una pietra miliare, e cose stucchevoli inguardabili a parte (il gattino, il volo romantico con Lois), ha un prima parte davvero riuscita e raffinata, che tra l'altro riesce a cogliere la vera natura di Superman come nessun altro film in seguito c'è riuscito (bellissima ancora oggi la sequenza dell' "educazione" di Clark/Supes da parte del padre/cristallo, una sequenza di tre minuti con immagini del cosmo con il voice over del padre: pura poesia). Senza contare, ovviamente, il lavoro straordinario di Williams.
    Ultima modifica di Tom Doniphon; 09 aprile 17, 23:01.

    Lascia un commento:

In esecuzione...
X