annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avengers: Age of Ultron

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Di spessore no, ma neanche una gag dietro l'altra. Altrimenti come crei villain cariamatici e temibili e personaggi realmente memorabili? Comunque hai centrato il punto per cui non apprezzo particolarmente questi prodotti e questa linea.

    Commenta


    • Alò stronca a ruota libera (solo per feticisti del mitologico critico di badtaste):
      Il Bad Movie della settimana è Avengers: Age of Ultron di Joss Whedon, seguito di Avengers del 2012 e nuovo capitolo della Fase Due dell'Universo Marvel


      Diverse cose sono assolutamente condivisibili, che il film sia piaciuto o meno (io la sufficienza gliel'ho data perché si tratta comunque di una bambinata fumettara multimiliardaria con la quale infondo è inutile essere troppo esigenti).

      Commenta


      • Hai detto bene, inutile essere troppo esigenti, e quindi inutile pompare abbestia.

        Commenta


        • Così, per quello che valgono, my two cents.
          Premetto che ho trovato il primo Avengers molto molto carino ed entusiasmante e che questo sia parecchio distante, ma non tanto per le ragioni evidenziate dai più nelle ultime pagine.

          L'ho visto (AOU) ieri sera al cinema e l'ho rivisto oggi - per vie "traverse" e dunque con una qualità audio/video infima - per chiarirmi alcuni passaggi che ad una prima visione, quella di ieri sera, avevo la sensazione di essermi perso. Si tratta di passaggi, quelli che temevo essermi poco chiari, non tanto "del momento" o del come accadono certi episodi, quanto di quelli funzionali all'incedere della trama.

          E sì, alla fine mi convinco di una cosa che avevo chiesto a Dwight (o meglio, che avevo chiesto, con risposta di Dwight) subito dopo l'ultimo full trailer prima dell'uscita al cinema, trailer nel quale si vedeva lo scontro Hulk/Hulkbuster e che si concludeva con lo scavalcamento di campo al momento del cazzottone reciproco stile scena finale di Rocky III.

          In quella occasione mi chiedevo, ad alta voce, se fosse il risultato di un qualche problema di montaggio (leggasi un taglio tra una scena e l'altra che, facendo venir meno un movimento di macchina di raccordo, generava quello scavalcamento di macchina appunto).
          Non che cercassi una scusa per l'assoluzione del problema, beninteso, ma quando ci stanno certi errori così banali, la mia testa stenta a credere al fatto che a certi liveli, quando si ha la pretesa di fare qualcosa a livello professionale (dove per professionale intendo il tipo di approccio, non necessariamente qualcosa di qualitativamente eccelso) non possa esserci una spiegazione diversa per quello stesso errore.

          E per la stessa ragione ho rivisto proprio adesso il film. E mi devo convincere, purtroppo, che aveva ragione Dwight quando mi rispondeva - sia pure in riferimento a quella scena del trailer - che, come la metti la metti, è un errore da non imputare ad altro (es. montaggio), ma alla regia.

          Ma non è questa la ragione per cui lo trovo un film senza né capo né coda.

          Voglio dire, ci sono un sacco scene meh, e molte di queste sono anche parecchio fastidiose. Ad esempio, nel rivederlo mi sono accorto di quanto sia privo di senso nell'economia del film la "gita allo stagno" di Thor. Non serve a niente ai fini del film, se non a giustificare il fatto che Thor non sia nella scena dell'inseguimento in cui recuperano
          Spoiler! Mostra
          . "Cosa" che poteva avere altre mille spiegazioni nell'economia del film, e che ha, per come è stata resa, l'unico senso di preludere a Thor 3 di prendere parte a quella scena dell'inseguimento, salvo poi renderla di cacca perché è buttata lì random.
          E di scene così ce ne sono diverse.

          Ma non penso che il problema stia qui, come non penso che il problema stia nella CGI (ammesso che la si trovi "brutta", ma non è il mio caso), o nella fotografia (stesso ragionamento) o nelle battutine. Né penso che il problema stia nella confusione nelle scene d'azione (io non l'ho trovata) o nel fatto che le scene d'azione fagocitino quantitativamente il resto, come pure ho letto qualche pagina fa. Perché, nel rivederlo adesso, ho fatto caso anche al minutaggio (per quello che conta, tant è lì bello in eviedenza quando lo vedi in flusso) delle scene d'azione e non trovo che nel film ci sia uno squilibrio rispetto alle scene "calme" che servono a costruire il tutto in funzione del finale.

          Questo film, anzi, per me ha (quasi) tutto quello che non aveva (e che avrebbe dovuto avere per renderlo più che un semplice molto buon blockbuster) il primo, tranne quello che ha reso, appunto, molto godibile il primo. Partono da una base comune (la tipica scrittura, ormai abbastanza riconoscibile anche ai miei occhi profani) di Whedon, ma a differenza del primo AoU mette in campo una qualità tecnica senz'altro migliore; qualità che, però, in questo caso, viene messa a servizio di qualcosa che è solo più roboante, ma senza anima.

          La ragione per cui non bissa la buona riuscita del primo, insomma, è, IMHO, nell'inefficacia della costruzione dell'epicità "malgrado tutto" che pure il primo aveva. Dove il "malgrado tutto" era, nel primo episodio (già, ormai bisogna ragionare così con un film del genere), l'esigenza di stemperare i toni con una certa autoironia (leggasi non prendersi sul serio), il che è, a mio avviso, il valore aggiunto di quel film: gli aveva permesso di costruire un climax nel finale in modo da dare allo spettatore dei momenti di autocompiacimento (nerdistico e non solo).

          E' vero però che anche il primo aveva altrettante se non più scene meh o inquadrature alla qatso (come piace dire blu ) di cane. Nelle ultime pagine ho letto che da questo punto di vista AOU è inferiore al primo, ma forse chi lo dice si dimentica o finge di dimenticare quanto fece cagare l'inquadratura sbilenca a metà film, tanto per dire, o di quanto fece schifo un certo costume, o di quanto diede diffusamente fastidio la scena alla looney toons Holk vs. Loki; o di quanto mai si sia avuta la sensazione di minaccia degli alieni.

          E potrei fare, credo, altri millemila esempi.

          Ma tutto questo, lì nel primo, a mio avviso, sfocia in qualcosa di grandioso, sia pure agli occhi del bambino 36enne (e all'epoca 33enne) come il sottoscritto. Non condivido l'idea che la cosa, suscitare il senso di magnificenza verso gli occhi di un bambino, corrisponda allo svilire questa stessa emozione. E mi fermo qui per evitare commenti che potrebbero apparire sullo stile flame.

          Qui non c'è manco questo; ed è quello che gli manca, IMHO. Eppure aveva delle buone premesse, che sono talmente presenti che si percepiscono al tatto come qualcosa che è sottopelle. Ma restano lì. Inespresse.
          Quando dico "buone premesse" non parlo, chiaramente, degli aspetti positivi in sé e che pure ci sono (Paul Bettany fa du cose ma je riescono davvero davvero bene, tanto per dire; tutta la scena iniziale; la resa efficace degli "incubi"; e tralascio la turbof**a Olsen ) ma del fatto che questi aspetti positivi restino lì inespressi a servizio di qualcosa che poteva avere tanto da dire ma resta incompiuto, anche solo perché dopo l'abboffata continua lungo tutto il film di scene di distruzione si arriva ad un finale affidato nuovamente (con l'eccezione del brevissimo scambio di parole Visione/Ultron) a quello stesso spirito di distruzione che, però, rispetto agli altri momenti analoghi del film, ne esce quasi sommesso ed in punta di piedi.

          Diventerà per me, al di là del genere, l'esempio della gestione del tutto sconclusionata di un potenziale arco narrativo (o di tanti potenziali sviluppi narrativi convergenti).
          Come dicevo all'inizio, insomma, mi sono convinto ormai che, come per quello scavalcamento di campo, è irrilevante che sia frutto di pressioni o meno: ci sono cose "imperdonabili" a prescindere dalla pressione e che non sono frutto né del montaggio, né dei millemila personaggi, né della CGI buona o meno buona; etc. Anche al netto di tutto questo sembra di assistere ad un coito interrotto con la speranza che il buffering renda fruibile quanto prima la parte finale del filmino zozzo di turno.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
            mah insomma... in Iron Man 3 Tony Stark sembra voler abbandonare l'armatura e distrugge tutte le altre, oltre al fatto che ha crisi di panico per quel che è successo a New York. In questo film è tornato il solito Stark di sempre, sarebbe bastato ricollegare quel momento di genio che ha in Iron Man 3 (dove guarda verso l'altro e sembra gl sia venuta una grande intuizione) e ricollegarlo al fatto che in quel frangente ha avuto in mente di creare il progetto Ultron a protenzione della Terra. Piccoli dettagli.. ma che avrebbero arricchito la continuity IMHO.

            Stesso discorso per SHIELD e Cap2.. Quando Fury si sta cuocendo un toast in casa Burton, potevano fargli dire due stronzatine su quello che stava progettando, invece Cap.America che dovrebbe essere il leader del rinato SHIELD e Stark il finanziatore, non sembrano minimamente al corrente dei segreti dei segreti di Fury.
            Spoiler! Mostra
            In IM3 lui non smette di essere IM, ha le crisi di panico e le supera quando si rende conto che lui è il meccanico/inventore, non deve fare le cose in prima persona, ma gli basta inventare la soluzione, perché è un scienziato.
            Spoiler! Mostra

            Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
            stando agli ultimi report è per via della protagonista femmina :seseh:
            Ma cosa mi dici mai?!
            Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio
            Visto che siamo nel topic di Avengers, e stiamo parlando di questo, lo valuto per il lavoro svolto in Avengers, e difatti io neanche ce l'ho con lui, ma con l'aria di idolatria nei suoi confronti e di tutto quanto riguarda il primo capitolo. Del resto toccato da lui poco me ne cala, anche perché pure li non ha fatto cose che mi hanno invogliato a seguire il suo operato.
            A ri-Ma cosa mi dici mai?!
            Originariamente inviato da outis81
            Sarà, ma non capisco il discorso dei dialoghi inconsistenti... i dialoghi prima di tutto devono essere coerenti con i personaggi, e in film di questo tipo devono essere magari anche fighi e un po' ad effetto. Mica devono essere dialoghi "di spessore"..
            Esattamente.

            Commenta


            • Originariamente inviato da thegameisback Visualizza il messaggio
              Ah, la battuta finale del film è un "coitus interruptus" da applausi asd
              Sono curioso di sapere quanti saranno dispiaciuti per l'interruzione di quella frase!

              Commenta


              • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
                A ri-Ma cosa mi dici mai?!
                Manco avessi detto che Spielberg è un mestierante asd

                Commenta


                • Originariamente inviato da Sam88 Visualizza il messaggio
                  Sono curioso di sapere quanti saranno dispiaciuti per l'interruzione di quella frase!
                  a me è piaciuta come scelta asd
                  qualche pazzo overpippato ci vedrà pure una metafora del film tagliato dal montaggio e ci costruirà sopra una tesi
                  Luminous beings are we, not this crude matter.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Mr.Magpie Visualizza il messaggio
                    Manco avessi detto che Spielberg è un mestierante asd
                    Hai frainteso, intendevo che non ti interessassero i suoi altri lavori, cosa già stra-sentita.

                    Commenta


                    • Ah ok

                      --- Aggiornamento ---

                      In tutto questo ovviamente spero con tutto me stesso di sbagliarmi e divertirmi per la prima volta dall'inizio alla fine per un film MS. È il mio sogno.

                      Commenta


                      • Sinceramente non so perché non ti diverti, dovrei prima capire cosa ti fa divertire davvero, e non ti conosco.

                        Commenta


                        • alla fine il Whedon degli Avengers è una versione (molto) edulcorata, semplificata e limitata.
                          per questo non ho mai condiviso l'entusiasmo per il primo Avengers né il giudizio dello sceneggiatore sulla base di quel film.

                          penso che siano prodotti che non possono manco pulire le scarpe ad episodi da 40 minuti come A Hole in the World, The Body o Hush (giusto per citarne solo tre), men che meno alle opere precedenti nella loro globalità.
                          persino una "cosetta" come Dr. Horrible nel suo piccolo rischia di avere quasi più spessore

                          e un po' inorridisco e m'intristisco nel leggere che per qualcuno questi due film dovrebbero rappresentare (sia rispetto al passato che, presumo, al futuro) l'apice della sua carriera
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sam88 Visualizza il messaggio
                            Sono curioso di sapere quanti saranno dispiaciuti per l'interruzione di quella frase!
                            A me ha dato fastidio.. :seseh:

                            e difatti qui credevo di trovare tesi su tagliuzzamenti vari del film e di teorie su extended edition in peter jackson style. asd

                            OH ASP--
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Si vede che la frase intera si sentirà nell'ultimo assalto contro Thanos.
                              Spoiler! Mostra


                              --- Aggiornamento ---

                              Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                              alla fine il Whedon degli Avengers è una versione (molto) edulcorata, semplificata e limitata.
                              per questo non ho mai condiviso l'entusiasmo per il primo Avengers né il giudizio dello sceneggiatore sulla base di quel film.

                              penso che siano prodotti che non possono manco pulire le scarpe ad episodi da 40 minuti come A Hole in the World, The Body o Hush (giusto per citarne solo tre), men che meno alle opere precedenti nella loro globalità.
                              persino una "cosetta" come Dr. Horrible nel suo piccolo rischia di avere quasi più spessore

                              e un po' inorridisco e m'intristisco nel leggere che per qualcuno questi due film dovrebbero rappresentare (sia rispetto al passato che, presumo, al futuro) l'apice della sua carriera
                              Però quegli episodi sono caratterizzati da parecchio pathos, anche Av1 ne ha dove serve, qui su AoU è pochino, sprazzi.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
                                Però quegli episodi sono caratterizzati da parecchio pathos, anche Av1 ne ha dove serve
                                ma neanche lontamente paragonabile a quelli. cioè, sono proprio a galassie di distanza, concepiti differentemente in prima istanza.

                                anche facendo un paragone diretto tra due personaggi simili, Adam e Ultron.
                                entrambi pseudo-Frankenstein in cerca di un posto nel mondo che vogliono costruirne uno nuovo sulle ceneri del precedente.
                                ma una delle prime cose che fa Adam appena sveglio è:

                                Spoiler! Mostra


                                come ho già detto, non chiedevo tanto ad Ultron, sarebbe stato troppo, ma neanche così poco a livello d''intensità se non emotiva, quantomeno "fisica" e malata
                                Luminous beings are we, not this crude matter.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X