annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Avengers: Infinity War

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #davvero

    Il primo Avengers rimane quello concepito meglio.
    Questo sguazza nella mediocrità di Age of Ultron.
    Il prossimo sarà senza dubbio un capolavoro definitivo.
    Ultima modifica di mr.fred; 27 aprile 18, 00:54.

    Commenta


    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      Questo sguazza nella mediocrità di Age of Ultron.
      Quindi non così male alla fine.

      Commenta


      • A te potrebbe piacere.

        Commenta


        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          #davvero

          Il primo Avengers rimane quello concepito meglio.
          Questo sguazza nella mediocrità di Age of Ultron.
          Il prossimo sarà senza dubbio un capolavoro definitivo.
          Il primo era divertente.
          Il secondo è stato quando ho staccato la spina.
          Cagate come dr. strange sono state il colpo di grazia. Ho smesso definitivamente.

          In ogni caso per questo sono andato perché quando è iniziato il tutto, col bellissimo Iron man 1, avevo 14 anni. Ne sono passati 10, la vedo come una conclusione che alla fine non potevo (o non volevo) perdermi.
          Ma niente di che, stessa solfa, stessa minestra. Na rottura di palle, non lo rivedrei mai nell'immediato.

          Commenta


          • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
            A te potrebbe piacere.
            Ma guarda che fin ora non c'è stato un marvel studios movie che non mi sia piaciuto. Al massimo qualche lieve delusione in qualche passaggio di qualche film. Do per scontato che sarà molto divertente.

            Commenta


            • Di umorismo ce n' è tantissimo (molto più di quanto immaginassi).
              ​​Il livello è il solito, demenziale e infantile, del genere che non ti fa prendere sul serio nulla di quello che succede.

              Commenta


              • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                ​​Il livello è il solito, demenziale e infantile, del genere che non ti fa prendere sul serio nulla di quello che succede.
                Per uno come te sti film come drovrebbero essere per attizzarti?

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Di umorismo ce n' è tantissimo (molto più di quanto immaginassi).
                  ​​Il livello è il solito, demenziale e infantile, del genere che non ti fa prendere sul serio nulla di quello che succede.
                  Già. I momenti pseudo comici stile marvel mi mettono solo una tristezza infinita.
                  Sono la cosa che odio più.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                    La produzione è titanica e si vede ma una regia così anonima per il film più importante e più atteso di un ciclo decennale è un' ignominia.

                    Voto: 4,5.
                    Come punto di snodo di un'operazione editoriale unica nel suo genere al cinema lo ritengo apprezzabile. Certo è evidente che i difetti di fabbrica siano sempre quelli, ma alla fin fine è un giocattolone meno scontato del previsto e con diverse qualità. Io almeno non ho passato due brutte ore, dai. Lo dice uno che ritiene il 90% dei prodotti MS, presi singolarmente, delle scorreggie fritte...
                    La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio

                      Come punto di snodo di un'operazione editoriale unica nel suo genere al cinema lo ritengo apprezzabile. Certo è evidente che i difetti di fabbrica siano sempre quelli, ma alla fin fine è un giocattolone meno scontato del previsto e con diverse qualità. Io almeno non ho passato due brutte ore, dai. Lo dice uno che ritiene il 90% dei prodotti MS, presi singolarmente, delle scorreggie fritte...
                      Ma alla fine nemmeno io non è che abbia passato delle brutte ore, mi ha riportato indietro a quando apprezzavo alla follia questi film. E' pur vero che sono cambiati.

                      Brutte ore no, ma niente di nuovo, per giunta con gli stessi meccanismi di sempre. Sul meno scontato non sono d'accordo, a partire dal cattivo.

                      Commenta


                      • Qui il meccanismo è diverso perchè il film stavolta è costruito dal punto di vista del villain. La cui quest diventa mano a mano una percorso introspettivo meno banale del solito. IW annulla completamente la tipica struttura gerarchica degli altri film, grazie proprio a questo personaggio che diventa il baricentro attorno al quale tutto si muove di conseguenza.
                        La profonda mancanza di spiritualità di colui che non percepisce, ma giudica l’arte, il suo rifiuto e la sua mancanza di disponibilità a riflettere sul significato e sullo scopo della propria esistenza nel significato più alto del termine, assai sovente vengono mascherate con l’esclamazione primitiva fino alla volgarità: "Non mi piace!", "Non mi interessa!". Il bello è celato a coloro che non cercano la verità.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                          #davvero

                          Il primo Avengers rimane quello concepito meglio.
                          Questo sguazza nella mediocrità di Age of Ultron.
                          Il prossimo sarà senza dubbio un capolavoro definitivo.
                          Fred non diciamo cazzate, te lo dico gentilmente. Hai visto il miglior Avengers, senza se e senza ma, che non ha nulla da spartire con il resto della produzione, figuriamoci AoU. Nella scrittura gioca in un campionato diverso dal primo e nella regia non ne parliamo nemmeno. La capacità di gestire un cast del genere in 2h30m ha del miracoloso e la formula che lo rende un successo è assolutamente inedita.

                          Confonderlo per la solita sbobba è un errore madornale, bisogna avere i paraocchi per non riconoscerlo oppure bisogna entrare in sala tappandosi occhi e orecchie, per non lasciarsi convincere dalla portata emotiva del racconto.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Zamor Visualizza il messaggio
                            Brutte ore no, ma niente di nuovo, per giunta con gli stessi meccanismi di sempre. Sul meno scontato non sono d'accordo, a partire dal cattivo.
                            Fast & Furious invece...

                            Ma perché vi lamentate che è sempre la stessa roba? Quanti cinecomic ci sono dove vince il villain?

                            Io boh veramente

                            E non è che straveda per questi film, anzi.

                            Commenta


                            • La cosa che ho preferito è il finale, un bel cliffanger e una scena toccante e inaspettata.
                              Ma quello che lo precede anche no, è il solito treno di scene legate le une alle altre alla cazzo di cane con quel tipico mix di dramma e battute sceme che alla lunga annullano il loro effetto a vicenda.
                              Un blockbuster che segue alla lettera un algoritmo di successo e in cui il processo artistico e creativo è ridotto ai minimi termini.

                              In ambito blockbuster si trova di mooooolto meglio per messa in scena, qualità di scrittura, capacità di intrattenimento e quant' altro.

                              In ambito Marvel gli unici film in cui si respira un po' di aria di cinema sono i due Guardiani della Galassia di Gunn.

                              Le teorie di Variabile Ind.sul prossimo film sono anche le mie.
                              Ultima modifica di mr.fred; 27 aprile 18, 06:51.

                              Commenta


                              • In ambito blockbuster al momento girano i film con Dwayne, i Fast&co, i Jurassic, gli SW e i DC. Marvel tutta la vita.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X