annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • E' slegato dal DC universe. E' una storia su Batman a se che se andrà bene, aprirà sicuramente la strada per qualche sequel.
    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


    # I am one with the Force and the Force is with me #

    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

    Commenta


    • Ragazzi mi presento sono un nuovo utente e mi sono iscritto solo per un motivo: parlare del nuovo film di Matt Reeves; in realtà sono qui per svelarvi un po' di rumors che fortunatamente sono riuscito ad ottenere. Purtroppo non so come comunicare con la redazione di bad taste per offrirgli quanto riesco a sapere in anticipo e per questa ragione pubblicherò qui i rumors che mi riferirà chi di dovere.

      Inizio subito:

      ​​​​la Warner Bros voleva Pattinson con i capelli neri. E allora hanno tentato di tingergli la chioma ma a quanto pare la cosa non è stata gradita da Matt Reeves. A questo punto si pensa che opteranno per il colore nature di Pattinson anche se nessuno mi ha confermato quale decisone hanno preso in definitiva.

      Gotham sarà un mix tra città gotica e moderna. Non più una Gotham stile Nolan (Chicayo/NewYork) americanizzata insomma, con grattacieli e palazzoni, ma molto più europea; infatti sarà Glasgow questa volta ad essere utilizzata come scheletro sul quale plasmeranno Gotham. La si vuole molto simile a quella che appare nelle grafic novel di Bermejo

      Il costume di Batman sarà molto meno High teck di come c'è lo possiamo immaginare... non è ancora stato scelto quello definitivo ci sono ben tre modelli tra i quali scegliere quello finale.
      I gadget che utilizzerà l'uomo pipistrello saranno tanti ma molto rudimentali, ancorati al verosimile ee tecnicamente parlando "home made".

      Il fisico di Pattinson in termini di muscoli è cresciuto ma non tanto così come lo si voleva. Quindi l'attore continuerà ad allenarsi e a seguire una dieta particolare che gli dovrebbe consentire di continuare ad aumentare massa muscolare per tutto il corso delle riprese. Anche per questa ragione le riprese dell'attore in costume ancora non sono iniziate.

      Le atmosfere saranno quelle tipiche dei film noir anni 40/50. Quasi tutto il film sarà girato di notte e sotto la pioggia, si cerchera' una fotografia tendente al grigio quasi da richiamare la vecchia fotografia dei noir in bianco e nero e le tavole dei fumetti di bermejo che a quanto pare è stato la prima fonte di ispirazione per il film.
      ​​​​​​
      La Batmobile in termini di stile sarà un incrocio tra la Batmobile di Burton e una Lamborghini corazzata.
      Apparirà sulle strade di Glasgow tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.
      Ultima modifica di Arkhamspy; 12 gennaio 20, 18:54.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
        E' slegato dal DC universe. E' una storia su Batman a se che se andrà bene, aprirà sicuramente la strada per qualche sequel.
        Grazie mille!

        Commenta


        • Originariamente inviato da Arkhamspy Visualizza il messaggio
          Ragazzi mi presento sono un nuovo utente e mi sono iscritto solo per un motivo: parlare del nuovo film di Matt Reeves; in realtà sono qui per svelarvi un po' di rumors che fortunatamente sono riuscito ad ottenere. Purtroppo non so come comunicare con la redazione di bad taste per offrirgli quanto riesco a sapere in anticipo e per questa ragione pubblicherò qui i rumors che mi riferirà chi di dovere.

          Inizio subito:

          ​​​​la Warner Bros voleva Pattinson con i capelli neri. E allora hanno tentato di tingergli la chioma ma a quanto pare la cosa non è stata gradita da Matt Reeves. A questo punto si pensa che opteranno per il colore nature di Pattinson anche se nessuno mi ha confermato quale decisone hanno preso in definitiva.

          Gotham sarà un mix tra città gotica e moderna. Non più una Gotham stile Nolan (Chicayo/NewYork) americanizzata insomma, con grattacieli e palazzoni, ma molto più europea; infatti sarà Glasgow questa volta ad essere utilizzata come scheletro sul quale plasmeranno Gotham. La si vuole molto simile a quella che appare nelle grafic novel di Bermejo

          Il costume di Batman sarà molto meno High teck di come c'è lo possiamo immaginare... non è ancora stato scelto quello definitivo ci sono ben tre modelli tra i quali scegliere quello finale.
          I gadget che utilizzerà l'uomo pipistrello saranno tanti ma molto rudimentali, ancorati al verosimile ee tecnicamente parlando "home made".

          Il fisico di Pattinson in termini di muscoli è cresciuto ma non tanto così come lo si voleva. Quindi l'attore continuerà ad allenarsi e a seguire una dieta particolare che gli dovrebbe consentire di continuare ad aumentare massa muscolare per tutto il corso delle riprese. Anche per questa ragione le riprese dell'attore in costume ancora non sono iniziate.

          Le atmosfere saranno quelle tipiche dei film noir anni 40/50. Quasi tutto il film sarà girato di notte e sotto la pioggia, si cerchera' una fotografia tendente al grigio quasi da richiamare la vecchia fotografia dei noir in bianco e nero e le tavole dei fumetti di bermejo che a quanto pare è stato la prima fonte di ispirazione per il film.
          ​​​​​​
          La Batmobile in termini di stile sarà un incrocio tra la Batmobile di Burton e una Lamborghini corazzata.
          Apparirà sulle strade di Glasgow tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.
          E sulla storia?

          Commenta


          • Beh, se alcuni dei rumor riportati fossero confermati io ci vedo diversi elementi che vanno nella direzione del Batman di Burton, non solo per quanto concerne la Batmobile, sbaglio?

            Commenta


            • Se fossero veri non mi dispiacerebbe affatto.

              Commenta


              • chissà se anche qui l'Indominus Rex parlerà.
                "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                # I am one with the Force and the Force is with me #

                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                Commenta


                • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                  chissà se anche qui l'Indominus Rex parlerà.
                  si ma con la voce di Phoenix


                  Honour to the 26s

                  Commenta


                  • Ragazzi stasera intorno alle 21 altri succosi spoiler...

                    PS.per rispondere ad The Inquisitor: sulla storia ancora non si sa molto ma stasera dovrei ottenere delle dritte a riguardo...

                    Commenta


                    • sto ancora aspettando gli spoiler di CRYSTAL su TDK:R...

                      caro, Arkhamspy sappi che il gioco è bello quando dura poco...

                      "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                      "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                      ~FREE BIRD~

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Variabile Ind. Visualizza il messaggio
                        Arkhamspy sappi che il gioco è bello quando dura poco...
                        Su un rumor ha certamente ragione però, le riprese si stanno svolgendo tutte nel Regno Unito e tra pochi giorni si spostano veramente a Glasgow. Sul resto non so...

                        Commenta


                        • ah certo, se uno si limita a riportare e riassumere i rumors in giro per il web...no, problem...se invece paventando questo o quel contatto inside alla produzione vuole stare per il prossimo anno e mezzo a randellare il tarallo non sono cosi d'accordo per svariati motivi...comunque vediamo...per i contatti in caso, ci sono i pm...
                          Ultima modifica di Variabile Ind.; 13 gennaio 20, 16:11.

                          "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

                          "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


                          ~FREE BIRD~

                          Commenta


                          • Lasciatelo fare. Almeno abbiamo qualcosa di cui parlare nel frattempo.

                            Commenta


                            • Mi ricorda tanto la storia di Zalone e la scimmietta in CGI Lorath

                              Commenta


                              • Ragazzi ecco i rumors freschi freschi, avevo detto le 21 ma fortunatamente li ho avuti prima:


                                L'ambientazione del film dovrebbe essere indefinita quindi né nel passato, né nel presente. Semplicemente verremmo calati "nella storia in media res" un po' come accadeva nei Batman di Burton e come è accaduto in Joker. Ci saranno delle "ambientazioni" particolari quindi che ricorderanno decadi o periodi storici ma nessuno ci sottolineera' in che periodo storico determinato ci troviamo.

                                È stato scritturato Alex Ferns attore già visto nella serie tv Chernobyl. Arruolato nel cast per un ruolo ancora non definito si parla di Firefly, il cappellaio matto o Harvey Bullock.

                                Per quanto riguarda la vicenda narrativa, sembrerebbe che Matt Reeves abbia scelto un finale diverso per ognuno dei villains che Batman affronterà. Lo scopo del regista sarebbe quello di regalare al pubblico una vasta carrellata di personaggi provenienti dal mondo Gothamita che poi, potrebbero in potenza, rappresentare dei personaggi a se stanti, utilizzabili sia per dei veri e propri spin off, sia per quanto concerne la struttura narrativa dei tre film che lo stesso Matt Reeves sta progettando.

                                I piani per il futuro incontro tra Batman e Joker sono completamente avvolti dalla nebbia. Per il momento il villlain non compare nel film di Reeves e co. Così come non compare negli embrioni progettuali dei due quasi certi sequel che arriveranno qualora il primo film dovesse risultare un successo di critica e pubblico. La causa dell'assenza del iconico super villains sarebbe proprio il Joker di Todd Phillips. Quest'ultimo infatti, in questi mesi sta discutendo con Phoenix e i vertici Warner, riguardo i piani da attuare per un eventuale sequel del film vincitore del Leone d'oro di Venezia.

                                La Warner vorrebbe inserirlo nel progetto di Reeves almeno nell'ultimo film della saga, mentre Philips sta combattendo per tenere i due progetti completamente slegati. Il progetto di Philips sarebbe quello di creare un suo mondo Batmaniano sullo stile del primo film con addirittura un suo Batman . Questo però non si concilia con il progetto della Warner di rilancio del franchise del pipistrello, affidato ad oggi come tutti sappiamo alle sapienti mani (almeno in potenza) di Matt Reeves.

                                Ad oggi di certo c'è il fatto che:
                                se i dirigenti Warner avessero previsto il successo di Joker di Philips, a quest'ora sarebbe stato proprio Philips a rilanciare il franchise del pipistrello cosa che però ormai non si può più fare, dal momento che la macchina del rilancio ufficiale, come abbiamo ampiamente già detto, è stata affidata a Reeves. Si vocifera quindi che si attenderanno i risultati al botteghino del film di Reeves prima di parlare di Joker, del suo seguito e della maniera in cui si sceglierà o non si sceglierà di inserirlo nelle nuove storie di Batman.

                                È poco ma sicuro che se anche il film di Reeves avrà successo allora in un modo o nell'altro Philips dovrà lasciare entrare la sua creatura nell'universo del regista ex pianeta delle scimmie, nessuno rischierebbe infatti, di proporre una nuova versione del villains che potrebbe non piacere al pubblico, dato che al momento il Joker di Phoenix apprezzato e idolatrato sia dal pubblico che dalla critica rappresenta a tutti gli effetti una gigantesca gallina dalle uova di platino. A questo punto lasciatemi aggiungere che il primo a gufare sul nuovo Batman sarà proprio Todd Philips.
                                Ultima modifica di Arkhamspy; 13 gennaio 20, 17:18.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X