annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio

    Sono molto d'accordo con questo discorso e infatti secondo me Reeves con l'inserimento dei tre villain sta andando proprio in quella direzione. Andare avanti di formuletta già ampiamente sdoganata da innumerevoli cinecomic sarebbe appunto troppo limitante.
    Lo penso anch'io. A me non stupirebbe poi se nel film si gettassero le basi per avere un Robin nel sequel.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio
      I villain principali e "classici" di Batman sono Joker, Il pinguino, Due Facce, Catwoman, Spaventapasseri, Ra's Al Ghul, l'Enigmista. A parte l'ultimo sono tutti apparsi in almeno un film. È ovvio che in un modo o nell'altro li riprenderanno, in versioni diverse.

      Ci sono nemici più fantasiosi come Man-Bat, Clayface, Poison Ivy o Mr. Freeze che sono molto difficili da trasporre su schermo senza rischio del ridicolo. Tra i villain più recenti o apparsi in storie più recenti ci sono Bane, Hush e Deadshot.

      Ci sono nemici poi di "serie B" che mai vorrei vedere in un film, a cominciare dal Cappellaio Matto, o dal Ventriloquo: vi prego, dai. Anche Maschera Nera onestamente lo trovo poco attraente. Tra tutti Zsasz potrebbe essere interessante, ma non come main villain.

      L'uso di villain noti in contesti narrativi insoliti sono la via più interessante per i prossimi film, non certo andare a pescare personaggi che già fanno pena nei fumetti.

      È ovvio poi che lo step più interessante dovrebbe essere l'inserimento di personaggi "buoni", a cominciare da una versione di Robin.
      Ma la verità è ancora più semplice, Joker, Enigmista, Pinguino e i soliti villain nominati sono anche i più belli di Batman e come insegna la regola del cinema, più funziona il villain e più bello è il film.

      Certo però visto che si sta cercando di riportare un ennesimo Bats al cinema, non dispiacerebbe vedere altri villain, per esempio Maschera Nera come è uscito nel gioco Arkham non è affatto male e in live action funzionerebbe. Ce lo vedrei molto bene, anche perché il pubblico ha già familiarità con lui, tramite i videogiochi (peccato che è stato sputtanato in quella ciofeca di birds of prey, ma vabbè)

      Poi sarebbe interessante vedere la storia di Red Hood, che più che un villain, ci presenterebbe la parabola di un antieroe.

      Invece del solito Robin, sarebbe anche ora di far conoscere al grande pubblico Nightwing.. magari anche con un proprio film
      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


      # I am one with the Force and the Force is with me #

      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

      Commenta


      • Nightwing è stato in lavorazione per diverso tempo anche di recente, ma visto quello che nel frattempo è successo all'universo condiviso, i piani saranno cambiati.
        Luminous beings are we, not this crude matter.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

          Ma la verità è ancora più semplice, Joker, Enigmista, Pinguino e i soliti villain nominati sono anche i più belli di Batman e come insegna la regola del cinema, più funziona il villain e più bello è il film.

          Certo però visto che si sta cercando di riportare un ennesimo Bats al cinema, non dispiacerebbe vedere altri villain, per esempio Maschera Nera come è uscito nel gioco Arkham non è affatto male e in live action funzionerebbe. Ce lo vedrei molto bene, anche perché il pubblico ha già familiarità con lui, tramite i videogiochi (peccato che è stato sputtanato in quella ciofeca di birds of prey, ma vabbè)

          Poi sarebbe interessante vedere la storia di Red Hood, che più che un villain, ci presenterebbe la parabola di un antieroe.

          Invece del solito Robin, sarebbe anche ora di far conoscere al grande pubblico Nightwing.. magari anche con un proprio film
          Per me un Nightwing che non sia un'evoluzione del personaggio di Robin non è molto interessante. Peraltro Robin al cinema c'è stato solo nel mediocre Batman Forever e nel pessimo Batman & Robin.

          Il punto è che bisogna puntare proprio su un Batman diverso. Come il Batman di Nolan è (molto) diverso da quello di Burton, così questo deve essere diverso dai due precedenti. Possibilmente creandolo passo dopo passo, e non dare per scontato che gli spettatori possano trovare i collegamenti tramite easter egg.

          Anche da un punto di vista di costruzione drammaturgica, un ipotetico Robin che faccia la fine di Jason Tood in Morte in famiglia potrebbe essere un bell'arco narrativo nella costruzione dei sequel di questo Batman.

          Commenta


          • bisognerebbe ritrovare la centralità del personaggio .....
            Viene quasi naturale pensare , con un personaggio come Bats , più a quello che ha "intorno" che a lui come figura centrale.
            Batman begins è l'unico film (in tutti i film del pipistrello) che ha reso veramente importante la nascita e lo sviluppo di Bruce Wayne , concedendogli molto di più di quei due minuti che raccontano della tragedia che lo ha colpito .
            Un background importante , un personaggio incisivo , finalmente un investigatore con i controcazzi ...a questo dovrebbero puntare , almeno nel primo film .
            A mettergli davanti un villain carismatico fai sempre in tempo.
            TDK docet .

            Commenta


            • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio
              bisognerebbe ritrovare la centralità del personaggio .....
              Viene quasi naturale pensare , con un personaggio come Bats , più a quello che ha "intorno" che a lui come figura centrale.
              Batman begins è l'unico film (in tutti i film del pipistrello) che ha reso veramente importante la nascita e lo sviluppo di Bruce Wayne , concedendogli molto di più di quei due minuti che raccontano della tragedia che lo ha colpito .
              Un background importante , un personaggio incisivo , finalmente un investigatore con i controcazzi ...a questo dovrebbero puntare , almeno nel primo film .
              A mettergli davanti un villain carismatico fai sempre in tempo.
              TDK docet .
              Concordo, non può che essere la strada migliore. Se c'è una cosa che i migliori film MS hanno mostrato è proprio l'importanza di costruire in modo interessante il personaggio per fidelizzare il pubblico. È stata anche la scelta giusta di Nolan con BB, rispetto ai film di Burton che sono molto villain oriented.

              Non a caso quel poco che si sa della trama sembra andare in quella direzione. Batman per risolvere un caso si trova a dover interrogare alcuni suoi villain storici. Un ottimo modo per creare un sottobosco di criminali senza ogni volta doverne raccontare le origini.

              Commenta


              • Una strada non esclude l'altra. I grandi villain sono grandi per la loro abilità di mettere in difficoltà il protagonista.
                Tipo in TDK, il Joker ruba la scena a Batman, ma in realtà a ben pensarci è anche il capitolo dove è fatta la maggiore introspezione e analisi del personaggio di Batman. Il Joker di TDK è grandioso per come mette in difficoltà Batman e lo costringe a fare scelte che ne mettono in luce il carattere e i suoi limiti. Si prende gioco di come ha ispirato i cittadini a diventare dei vigilanti; non è così incorruttibile come sembra ma anzi è egoista/un normale essere umano (quando corre per salvare Rachel/Harvey Dent); si prende gioco della sua forza bruta che è inutile. Mia opinione.

                Comunque nutro grandissime aspettative. In tal senso le dichiarazioni di Reeves riguardo l'esplorazione del "shadow self" di Batman (dalla teoria di Jung) di cui nemmeno lui è del tutto consapevole mi fanno ben sperare. Spiace per i limiti sul rating che trovo limitanti.
                Ultima modifica di Cooper96; 05 giugno 20, 12:03.
                Spoiler! Mostra

                Commenta


                • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

                  Per me un Nightwing che non sia un'evoluzione del personaggio di Robin non è molto interessante. Peraltro Robin al cinema c'è stato solo nel mediocre Batman Forever e nel pessimo Batman & Robin.

                  Il punto è che bisogna puntare proprio su un Batman diverso. Come il Batman di Nolan è (molto) diverso da quello di Burton, così questo deve essere diverso dai due precedenti. Possibilmente creandolo passo dopo passo, e non dare per scontato che gli spettatori possano trovare i collegamenti tramite easter egg.

                  Anche da un punto di vista di costruzione drammaturgica, un ipotetico Robin che faccia la fine di Jason Tood in Morte in famiglia potrebbe essere un bell'arco narrativo nella costruzione dei sequel di questo Batman.
                  e TDKR con la discutibile idea di Nolan

                  come tutto il terzo capitolo della saga dopotutto

                  Commenta


                  • Indubbiamente deve tornare una certa centralità sul personaggio, ma questo non significa che si deve perdere la possibilità di avere un altrettanto villain carismatico. Anzi, se tutte e due le cose funzionano, il film ci guadagna tantissimo. Joker rubava sin troppo la scena a Bats in TDK, infatti per me il tanto decantato Batman (come personaggio) di Nolan, non è mai piaciuto più di tanto. Credo che Nolan abbia svolto un lavoro eccezionale su i personaggi che affiancano il protagonista. Oltre il riuscitissimo Joker, per me escono positivamente anche Ra's Al Ghul, Catwoman, il poliziotto simil Robin (forse il personaggio migliore in assoluto di TDKR), Alfred, Lucius, Due Facce.. ma lui, insomma. Non mi ha mai convinto né come Bruce né come Bats.

                    BB di Nolan è l'unico che da attenzioni a Bats, perché deve narrarci nuovamente le sue origini e instillare subito nella testa del pubblico che questo è un Bats cresciuto a pane e arti marziali e che sostanzialmente, se non fosse per il mantello o le orecchiette a punta, potrebbe essere tranquillamente uno SWAT con tanti soldi a disposizione, che decide di operare come vigilante della notte.

                    Qui invece penso che ci mostreranno, sì un Bats alle prime armi, con mezzi autocostruiti e un po' artigianali (penso alla maschera bruttina) ma che non ci racconterà di nuovo le origini e inzierà in media res, dando per scontato che il pipistrello lo si conosce. Sarà interessante vedere l'approfondimento del suo lato investigativo, anche se per quanto mi riguarda Snyder aveva centrato meglio in una sequenza di pochi minuti, l'idea che io ho sempre avuto di Batman, ovvero di un vigilante notturno, che faceva quasi paura. Quella sequenza semi-horror di lui attaccato all'angolo del soffitto è magistrale e tendo a considerare più quello un mio ipotetico Bats che uno che gironzola a fare il detective. Però, accetto la sfida del regista, di propormi questa nuova versione (a livello cinematografico) e vedere cosa ne tirerà fuori.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                      Quella sequenza semi-horror di lui attaccato all'angolo del soffitto è magistrale
                      Bellissima. Quanto avrei voluto un film stand alone di Batman girato da SNyder.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da A.Crowley Visualizza il messaggio

                        e TDKR con la discutibile idea di Nolan
                        Sì è vero, diciamo MOOOOOOOOOOLTO alla lontana

                        Commenta


                        • Quella sequenza semi-horror di lui attaccato all'angolo del soffitto è magistrale e tendo a considerare più quello un mio ipotetico Bats che uno che gironzola a fare il detective.
                          bè anche batman begins è molto incentrato sulla figura dell'uomo pipistrello che incute terrore ...la scelta del costume era il simbolo delle sue , e delle nostre , paure.
                          Lui bambino cade nella caverna e viene "attaccato" dai pipistrelli.
                          Il modo in cui attacca i sgherri del malavitoso
                          https://www.youtube.com/watch?v=C7NSuIogwoI

                          il tono di voce , le allucinazioni collettive che amplificavano il tutto , facendolo vedere da qualcuno come un mostro oscuro...c'era tanto in batman begins del vigilante notturno che incute paura
                          ai criminali .

                          e TDKR con la discutibile idea di Nolan
                          oddio mi ero dimenticato di lui...
                          In quel film avevamo già il Nolan "so' bravo solo io e voi non siete un cazzo ...".
                          Ultima modifica di hulkdog; 05 giugno 20, 22:11.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio
                            bè anche batman begins è molto incentrato sulla figura dell'uomo pipistrello che incute terrore ...la scelta del costume era il simbolo delle sue , e delle nostre , paure.
                            Lui bambino cade nella caverna e viene "attaccato" dai pipistrelli.
                            Il modo in cui attacca i sgherri del malavitoso
                            https://www.youtube.com/watch?v=C7NSuIogwoI
                            sì infatti quella scena m'era piaciuta molto a suo tempo.

                            prendendo in considerazione solo il personaggio Batman, se dovessi scegliere tra i 3 film di Nolan, scelgo appunto BB.

                            negli altri non mi ha mai entusiasmato, come detto meglio i villain o i co-protagonisti.
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Bruce Wayne (non batman) è nettamente il peggior personaggio della trilogia di Nolan. E Bale non mi è mai piaciuto nel ruolo. Il doppiaggio italiano poi l'ha ammazzato del tutto.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio
                                Bruce Wayne (non batman) è nettamente il peggior personaggio della trilogia di Nolan. E Bale non mi è mai piaciuto nel ruolo. Il doppiaggio italiano poi l'ha ammazzato del tutto.
                                Come mai? Secondo me in Begins ha un'ottima caratterizzazione e tutto sommato la dialettica Bruce/Batman anche in TDK non è male, anche se asservita ad una costruzione un po' "a tesi" rispetto alle tematiche morali. Dove proprio si sbraga di brutto e il personaggio diventa pessimo è nel terzo capitolo.

                                Riguardo all'iconocità del personaggio, sono il primo che si è sempre lamentato di come questo aspetto sia vieppiù scemato nella trilogia nolaniana e che questo elemento sia presente in parte solo in BB, ma preferisco comunque questa versione alla buffonata di Snyder. La scena più volte citata dello scantinanto, per disposizione del personaggio nello spazio fisico, è ridicola, e annulla del tutto la tensione che Snyder aveva creato in quel momento.

                                A mente fredda c'è ben poco che si salvi del Batman di Snyder, se non il fantastico costume (con il volto sbagliato, da teddy bear, di Affleck).
                                Ultima modifica di Tom Doniphon; 07 giugno 20, 12:19.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X