annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pattinson anche se asintomatico è contaggioso comunque. Alla meglio con i tempi slittano le riprese con lui di circa tre settimane. In Italia in caso di positività, devi farti 3 tamponi prima di poter uscire dall'isolamento.
    Ultima modifica di Sensei; 03 settembre 20, 23:43.

    Commenta


    • Innanzitutto forza Robert, per quel che vale.

      In secondo luogo che sfiga, proprio ora.
      Non ho idea dei protocolli in vigore su quel particolare set, ma Pattinson deve stare per ovvi motivi a stretto contatto praticamente con tutto il cast principale, per cui prima di ricominciare a girare dovranno avere la certezza assoluta che non sia più contagioso.
      Altro che due settimane, mi viene da dire a occhio.
      Non oso pensare a quanto irrigidiranno ulteriormente le norme sul set.

      ​Aura di film maledetto in arrivo anche per questo Batman?

      Commenta


      • Non gufiamo per favore

        Notizia fresca fresca di oggi (a volte, il destino) è che, statisticamente, al tampone eseguito un mese dopo il primo tampone positivo la metà delle persone risulta ancora positiva. Si va per le lunghe...
        Ultima modifica di Cooper96; 04 settembre 20, 01:37.
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Quindi sto film esce nel duemilamai?

          Commenta


          • La positività di Robert Pattinson è spiazzante, ma la dirigenza di WarnerMedia spera in una rapida ripartenza delle riprese di The Batman

            Commenta


            • Ma non avrebbero dovuto far fare il sierologico a tutti i membri della troupe, prima di ripartire con le riprese?

              Commenta


              • Si è presentato sul set con la febbre. Sarà un grande attore ma...

                Commenta


                • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
                  Si è presentato sul set con la febbre. Sarà un grande attore ma...
                  beh non è che ora se hai la febbre automaticamente hai il covid
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • Magari l'avrà scambiata per un doposbronza, non conosciamo le sue abitudini

                    Commenta


                    • Più che altro mica le regole italiane valgono per il resto del mondo.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Enfad Visualizza il messaggio
                        Ma non avrebbero dovuto far fare il sierologico a tutti i membri della troupe, prima di ripartire con le riprese?
                        Ma se anche l'avessero fatto cosa sarebbe cambiato? Se lui l'ha avuto dopo il sierologico non mostra niente...

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio
                          Ma se anche l'avessero fatto cosa sarebbe cambiato? Se lui l'ha avuto dopo il sierologico non mostra niente...
                          I test infatti andrebbero fatti con cadenza regolare, ma comunque un conto è risultare positivo due settimane, un mese dopo la ripartenza, un altro è risultare infetto dopo tre giorni.
                          Fare il sierologico a tutti prima avrebbe garantito maggiore sicurezza proprio perché si sarebbe ripartiti con la tranquillità di sapere (al netto del fatto che questi test non forniscono risultati certi al 100%) che tutta la troupe, al momento della ripresa dei lavori, è negativa, e quindi sarebbe bastato stare attenti, rispettare le norme di sicurezza e limitare il più possibile i contatti con i non addetti ai lavori per ridurre al minimo i rischi (e intanto fare test ogni tot per tenere sotto controllo la situazione). Se fai il sierologico, risulti negativo (escludendo casi di falsi negativi) e tre giorni dopo hai il covid, probabilmente sei stato come minimo imprudente (poi sì, c'è anche il caso che tu faccia il test quando hai già contratto il virus ma non hai ancora sviluppato gli anticorpi; come detto, non è che questi test diano una sicurezza matematica, ma contribuiscono comunque non poco nel monitorare e prevenire i contagi).
                          Non aver fatto il sierologico prima (se effettivamente non l'hanno fatto, come credo) ha aumentato la probabilità di avere nella crew qualche contagiato che ha sparso il virus in giro, tra cui nientemeno che alla star principale (a meno che non sia stato proprio Pattinson il "paziente zero" della situazione, e comunque il discorso non cambia); di conseguenza si è scampata per un pelo la ri-chiusura dei set dopo averli appena riaperti, hanno dovuto mettere in quarantena il protagonista del film (e chissà quanti altri lavoratori della troupe) e riprogrammare tutta la schedule in quattro e quattr'otto
                          Ultima modifica di Enfad; 08 settembre 20, 21:58.

                          Commenta


                          • Il sierologico ?

                            Dove lavoro ti misurano la temperature sulla fronte con la pistola all'entrata E BASTA ... mah... che fanno ,pagano il test sierologico a TUTTA la troupe di TUTTO il film di volta in volta ....???
                            in?in memore et similia

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da badge Visualizza il messaggio
                              Il sierologico ?

                              Dove lavoro ti misurano la temperature sulla fronte con la pistola all'entrata E BASTA ... mah... che fanno ,pagano il test sierologico a TUTTA la troupe di TUTTO il film di volta in volta ....???
                              Un mio conoscente stuntman prima dell'inizio delle riprese del film a cui sta lavorando ha dovuto fare il sierologico insieme a tutto il resto della troupe, e che io sappia è la prassi per tutte le produzioni cinematografiche.
                              Se lo fa una produzione italiana non vedo perché non lo possa fare la major hollywoodiana di un blockbuster di grande richiamo

                              Commenta


                              • Il sierologico lo fanno anche per alcuni programmi tv (in Italia) dove è previsto un minimo di pubblico. Lo hanno fatto a mio fratello per poter partecipare come pubblico.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X