annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sì sinceramente non so quale personaggio batmaniano possa scatenare reazioni del genere (a meno che la sala non fosse piena di nerdoni inflippati), comunque le considerazioni di Enfad e Lord Vell sono sensatissime e dovrebbero essere sufficienti per scartare l'ipotesi Phoenix (a meno che non vadano proprio di supercazzola ma non credo).

    Viene quasi da pensare leggendo la frase "faranno una serie di film con Battinson che affronta vari nemici" ad una eventuale carrellata finale sui villain più celebri di Batman, con magari un paio di nomi grossi chiamati ad interpretarli. Così forse la reazione forte ci starebbe, chissà...

    Commenta


    • E' che un evasione in massa da Arkham sarebbe troppo simile al finale di BB.

      Voglio credere invano che alla fine entri in scena la Corte dei Gufi.

      Sempre dando per buona la veridicità di questi commenti.
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Io pensavo più ad una sequenza dove li fanno vedere mentre sono intenti a fare le loro cose, in piena libertà.
        Comunque anche la Corte dei Gufi ci starebbe effettivamente.

        Commenta


        • Una scena dove sono tutti riuniti ad un pugnometro con sopra la faccia di Batman.
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • Ma secondo me il salto della sedia l'hanno fatto per una cosa che succede nel film, piuttosto che per un personaggio.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
              Una scena dove sono tutti riuniti ad un pugnometro con sopra la faccia di Batman.
              Voto 10

              Commenta


              • Il joker di Phoenix non avrebbe alcun senso qui dentro per tutti i motivi elencati

                Commenta


                • Se fosse la comparsa di un villain il motivo scatenante di questo salto dalla sedia mi vien da pensare ad Harvey Dent interpretato da un noto attore come rumoreggiato svariato tempo fa.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Lord Vell Visualizza il messaggio
                    Il Joker di Phoenix non può essere presente. Il film di Joker è ambientato nel 1981, quello di Batman nel 2019 (come si può dedurre dalla licenza sui taxi visti nelle foto dal set). Se nella sua pellicola Arthur Fleck avesse avuto 35 anni (glielo concediamo?) ne dovrebbe avere 73 al tempo di quella in arrivo dedicata alla sua nemesi (senza contare che pure l'Alfred con cui interagiva era completamente diverso da Serkis); per non parlare dell'invecchiamento dello stesso Bruce, che in tal caso di anni dovrebbe averne quasi 50 Di conseguenza penso che l'unica possibilità per il Joker di Phoenix per interagire con Pattinson e altre versioni del pipistrello sia il multiverso (strada che adesso anche la DC sta intraprendendo). Anche l'opzione Dick Grayson alla fine la vedo decisamente improbabile (ma questo non vuol dire che non possa apparire in futuro); il tizio parla di "finale dark", quindi anch'io ho avuto la sensazione che si riferisse all'anticipazione di qualche villain. Che poi a dire il vero non fa nemmeno riferimento ad un colpo di scena sconvolgente, dice solo che quando ha chiesto al suo amico se il film spianasse in qualche modo la strada ad un sequel questo gli ha risposto di sì, e che ha avuto la sensazione che fosse l'inizio di una serie di film con Battinson e vari nemici
                    Credo che con "licenza poetica" potrebbero introdurlo e basta senza pensare alla fattibilità tecnica.
                    D'altronde il J di Phoenix proviene da un prodotto a se stante e probabilmente destinato a rimanere unico.

                    In ogni caso tenete conto che il Joker di Phoenix nel film ha circa 32-33 anni mentre nella realtà ne ha 46...

                    Joker: How Old Arthur Fleck Is (Compared To Joaquin Phoenix) (screenrant.com)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Dess Visualizza il messaggio
                      Se fosse la comparsa di un villain il motivo scatenante di questo salto dalla sedia mi vien da pensare ad Harvey Dent interpretato da un noto attore come rumoreggiato svariato tempo fa.
                      Chi dovrebbe essere?

                      Commenta


                      • Comunque, guardando indietro.....



                        Originariamente inviato da Arkhamspy Visualizza il messaggio
                        Ragazzi mi presento sono un nuovo utente e mi sono iscritto solo per un motivo: parlare del nuovo film di Matt Reeves; in realtà sono qui per svelarvi un po' di rumors che fortunatamente sono riuscito ad ottenere. Purtroppo non so come comunicare con la redazione di bad taste per offrirgli quanto riesco a sapere in anticipo e per questa ragione pubblicherò qui i rumors che mi riferirà chi di dovere.

                        Inizio subito:

                        ​​​​la Warner Bros voleva Pattinson con i capelli neri. E allora hanno tentato di tingergli la chioma ma a quanto pare la cosa non è stata gradita da Matt Reeves. A questo punto si pensa che opteranno per il colore nature di Pattinson anche se nessuno mi ha confermato quale decisone hanno preso in definitiva.

                        Gotham sarà un mix tra città gotica e moderna. Non più una Gotham stile Nolan (Chicayo/NewYork) americanizzata insomma, con grattacieli e palazzoni, ma molto più europea; infatti sarà Glasgow questa volta ad essere utilizzata come scheletro sul quale plasmeranno Gotham. La si vuole molto simile a quella che appare nelle grafic novel di Bermejo

                        Il costume di Batman sarà molto meno High teck di come c'è lo possiamo immaginare... non è ancora stato scelto quello definitivo ci sono ben tre modelli tra i quali scegliere quello finale.
                        I gadget che utilizzerà l'uomo pipistrello saranno tanti ma molto rudimentali, ancorati al verosimile ee tecnicamente parlando "home made".

                        Il fisico di Pattinson in termini di muscoli è cresciuto ma non tanto così come lo si voleva. Quindi l'attore continuerà ad allenarsi e a seguire una dieta particolare che gli dovrebbe consentire di continuare ad aumentare massa muscolare per tutto il corso delle riprese. Anche per questa ragione le riprese dell'attore in costume ancora non sono iniziate.

                        Le atmosfere saranno quelle tipiche dei film noir anni 40/50. Quasi tutto il film sarà girato di notte e sotto la pioggia, si cerchera' una fotografia tendente al grigio quasi da richiamare la vecchia fotografia dei noir in bianco e nero e le tavole dei fumetti di bermejo che a quanto pare è stato la prima fonte di ispirazione per il film.
                        ​​​​​​
                        La Batmobile in termini di stile sarà un incrocio tra la Batmobile di Burton e una Lamborghini corazzata.
                        Apparirà sulle strade di Glasgow tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.


                        Ragazzi ecco i rumors freschi freschi, avevo detto le 21 ma fortunatamente li ho avuti prima:


                        L'ambientazione del film dovrebbe essere indefinita quindi né nel passato, né nel presente. Semplicemente verremmo calati "nella storia in media res" un po' come accadeva nei Batman di Burton e come è accaduto in Joker. Ci saranno delle "ambientazioni" particolari quindi che ricorderanno decadi o periodi storici ma nessuno ci sottolineera' in che periodo storico determinato ci troviamo.

                        È stato scritturato Alex Ferns attore già visto nella serie tv Chernobyl. Arruolato nel cast per un ruolo ancora non definito si parla di Firefly, il cappellaio matto o Harvey Bullock.

                        Per quanto riguarda la vicenda narrativa, sembrerebbe che Matt Reeves abbia scelto un finale diverso per ognuno dei villains che Batman affronterà. Lo scopo del regista sarebbe quello di regalare al pubblico una vasta carrellata di personaggi provenienti dal mondo Gothamita che poi, potrebbero in potenza, rappresentare dei personaggi a se stanti, utilizzabili sia per dei veri e propri spin off, sia per quanto concerne la struttura narrativa dei tre film che lo stesso Matt Reeves sta progettando.

                        I piani per il futuro incontro tra Batman e Joker sono completamente avvolti dalla nebbia. Per il momento il villlain non compare nel film di Reeves e co. Così come non compare negli embrioni progettuali dei due quasi certi sequel che arriveranno qualora il primo film dovesse risultare un successo di critica e pubblico. La causa dell'assenza del iconico super villains sarebbe proprio il Joker di Todd Phillips. Quest'ultimo infatti, in questi mesi sta discutendo con Phoenix e i vertici Warner, riguardo i piani da attuare per un eventuale sequel del film vincitore del Leone d'oro di Venezia.

                        La Warner vorrebbe inserirlo nel progetto di Reeves almeno nell'ultimo film della saga, mentre Philips sta combattendo per tenere i due progetti completamente slegati. Il progetto di Philips sarebbe quello di creare un suo mondo Batmaniano sullo stile del primo film con addirittura un suo Batman . Questo però non si concilia con il progetto della Warner di rilancio del franchise del pipistrello, affidato ad oggi come tutti sappiamo alle sapienti mani (almeno in potenza) di Matt Reeves.

                        Ad oggi di certo c'è il fatto che:
                        se i dirigenti Warner avessero previsto il successo di Joker di Philips, a quest'ora sarebbe stato proprio Philips a rilanciare il franchise del pipistrello cosa che però ormai non si può più fare, dal momento che la macchina del rilancio ufficiale, come abbiamo ampiamente già detto, è stata affidata a Reeves. Si vocifera quindi che si attenderanno i risultati al botteghino del film di Reeves prima di parlare di Joker, del suo seguito e della maniera in cui si sceglierà o non si sceglierà di inserirlo nelle nuove storie di Batman.

                        È poco ma sicuro che se anche il film di Reeves avrà successo allora in un modo o nell'altro Philips dovrà lasciare entrare la sua creatura nell'universo del regista ex pianeta delle scimmie, nessuno rischierebbe infatti, di proporre una nuova versione del villains che potrebbe non piacere al pubblico, dato che al momento il Joker di Phoenix apprezzato e idolatrato sia dal pubblico che dalla critica rappresenta a tutti gli effetti una gigantesca gallina dalle uova di platino. A questo punto lasciatemi aggiungere che il primo a gufare sul nuovo Batman sarà proprio Todd Philips.
                        Alex Ferns è stato scritturato il 25 gennaio, il suo post era del 13!

                        'Chernobyl' Star Alex Ferns Joins The Cast Of Matt Reeves 'The Batman' (heroichollywood.com)

                        Colgo l'occasione, dopo aver visto queste foto postate da voi, per riportare altre succose indiscrezioni.

                        Il pinguino di Farrel non sarà affatto grasso come quello di DeVito o come quello che il nostro immaginario è solito configurarsi.
                        Le riprese sono già in corso e Farrell ha già girato alcune scene, quindi il Farrel che vediamo nelle foto sarà la versione finale del villains che pare, sarà del tutto identica a quella del pinguino del videogioco telltale, con tanto di maschera da pinguino.

                        Intanto finalmente sono stati scelti i vestiti di Catwoman e quello di Batman tra i sei modelli (3 per character) disponibili.
                        Per Catwoman è stato scelto quello meno "funzionale" ma più sexy, però non ci è dato sapere se sarà quello grigio scuro, il nero latex o quello viola.

                        Per Batman è stato scelto quello più longilineo, meno High tech, dal profumo "home made", blu scuro e grigio con il simbolo nero, con echi che rimanderanno ad una sorta di "medieval armor". Scartato quello che inizialmente era la prima scelta di Reeves e Warner; purtroppo Pattinson non ha messo su la massa muscolare che occorreva per indossarlo al meglio.

                        Harvey Dent inizialmente previsto dalla trama in versione non ancora "sfigurata" sembrerebbe essere stato tagliato dal film. Più probabile che ci verrà presentato direttamente nel sequel. Matthew McConaughey è stato scelto per interpretare il personaggio. Le trattative sembrerebbero chiuse e definite nonostante ciò ad oggi, il suo personaggio potrebbe non comparire affatto anche se non è stata del tutto scartata l'ipotesi del fugace cameo in pieno stile Carnage in Venom verso la fine del film ma se così fosse lo vedremo nella versione già sfigurata.

                        Peter Sarsgaard dovrebbe interpretare Hugo Strange direttore dell'Arkham Asylum.

                        Il Joker di Philips sarà al 90 per cento il Joker della trilogia di Reeves pare che la Warner alla fine l'abbia spuntata anche se il tutto verrà deciso dopo gli Oscar, se Phoenix dovesse portare a casa la statuetta qualcosa potrebbe ancora cambiare. Le voci sono confuse e discordanti ma a quanto pare si sta anche ipotizzando di presentare un Joker nuovo di zecca interpretato da Willem Defoe nella versione del villains più vecchia come preferirebbero gli stessi Reeves e Pattinson o nella sua versione giovane in questo caso affidando la parte ad attori come Bill Skarsgard o Will Poulter ma tutto è ancora da decidere.

                        La trama di The Batman pare che preveda alla fine, un vero e proprio Cliffhanger che ci lascerà l'acquolina in bocca per il sequel.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio

                          Chi dovrebbe essere?
                          Nel 2019 poco prima del Covid un po tutti diedero per praticamente certa la presenza di
                          Spoiler! Mostra
                          Se cerchi su google trovi sicuramente gli articoli.

                          Edit: vedo che il post sopra il mio ne parla anche di questo.

                          Commenta


                          • Mi ricordo anch'io la questione di Dent/McConaughey. È molto difficile comunque cercare di indovinare il cliffhanger finale, la prima cosa ovvia che si tende a pensare ovviamente è il Joker, ma potrebbero essere davvero tante cose. È un cliffhanger che apre al sequel, quindi anche un adattamento della Corte dei gufi potrebbe essere.

                            Insomma, staremo a vedere.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio
                              Mi ricordo anch'io la questione di Dent/McConaughey. È molto difficile comunque cercare di indovinare il cliffhanger finale, la prima cosa ovvia che si tende a pensare ovviamente è il Joker, ma potrebbero essere davvero tante cose. È un cliffhanger che apre al sequel, quindi anche un adattamento della Corte dei gufi potrebbe essere.

                              Insomma, staremo a vedere.
                              Ok però WB fa proiezioni pubbliche.

                              Se tutti sono saltati sulla sedia, non è di certo per la
                              Corte dei Gufi secondo me. O c’è Matthew o c’è Joker… o muore qualcuno

                              Commenta


                              • Ma chi mai può saltare dalla sedia per una cosa simile? I bimbi dell asilo?
                                in?in memore et similia

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X