annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Un commento rapido a post visione. Più tardi proverò a buttare giù due righe in più.

    I riferimenti a film come Seven, Zodiaco, Chinatown insieme a fumetti come Batman Ego mi avevano fatto drizzare le antenne e creare una certa aspettativa che, a questa prima visione del film, è rimasta in parte (solo in parte mi preme sottolineare) disattesa. Disattesa perché la componente thriller/noir, nonostante tutto, è abbastanza basic e il conflitto interno del personaggio non viene dipinto con l'enfasi che mi immaginavo pensando a fumetti appunto come Batman Ego.

    Detto questo, il film mi è piaciuto un sacco e credo che ad oggi sia la trasposizione del pipistrello che più di tutte è riuscita a coniugare fumetto e cinema in maniera compiuta. Questo Batman, per come scritto ed interpretato, credo sia diventato il mio Batman cinematografico preferito. Pattinson perfetto. Ma su questo non ho mai avuto un dubbio sin dall'annuncio del suo casting.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio

      Molto buono come voto quanto daresti agli altri Batman? Giusto per vedere dove lo collocheresti.
      TDK 8.5
      BB 8
      TDKR 6.5

      Quelli di Burton non li rivedo da troppo tempo per poter dare un giudizio sensato

      Commenta


      • Originariamente inviato da Lord casco nero Visualizza il messaggio

        Il ritmo del film com'è? Ti è pesata la lunga durata o le tre ore sono piacevolmente scorrevoli come dicono tante recensioni?
        Nella seconda parte è un po' pesantino

        Commenta


        • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

          Sì in questo senso concordo

          L'inseguimento in macchina è una roba pazzesca, Reeves si è superato.

          E poi, quanto è bella Gotham in questo film?
          Meravigliose entrambe le cose,

          Ma quando compare la batmobile?

          Commenta


          • Originariamente inviato da fiordocanadese Visualizza il messaggio
            Ciao ragazzi.
            L'ho visto anch'io.
            La cosa che mi viene da dire subito è il marchio che Nolan ha inciso sul personaggio è ancora indelebile.
            Questo Batman è il suo Batman, con il suo attaccamento alla realtà, il suo appoggio al buio, la sua Gotham reale, sporca ed grigia.
            Su questo non sono assolutamente d'accordo. Certo condividono il tono serio e cupo nell'impostazione ma trovo sia la città che il personaggio molto diversi tra le due incarnazioni. La Gotham di Nolan, a parte il primo film un poco più ispirato, era una qualunque grossa città nord-americana, mentre qui stiamo più dalle parti del neo-goth di Proyas con forti influenze pulp.
            Batman poi non è assolutamente l'eroe luminoso, saldo, sicuro e determinato di Nolan.

            Reeves tra l'altro cerca un approccio più fumettistico nell'atmosfera ma il suo lavoro per me può dirsi persino più "realistico" di quanto fatto da Nolan.
            Ultima modifica di The Inquisitor; 04 marzo 22, 03:15.

            Commenta


            • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio
              Un commento rapido a post visione. Più tardi proverò a buttare giù due righe in più.

              I riferimenti a film come Seven, Zodiaco, Chinatown insieme a fumetti come Batman Ego mi avevano fatto drizzare le antenne e creare una certa aspettativa che, a questa prima visione del film, è rimasta in parte (solo in parte mi preme sottolineare) disattesa. Disattesa perché la componente thriller/noir, nonostante tutto, è abbastanza basic e il conflitto interno del personaggio non viene dipinto con l'enfasi che mi immaginavo pensando a fumetti appunto come Batman Ego.
              Concordo, per me i difetti principali del film sono lo sviluppo del protagonista nel finale, un villain non all'altezza e un terzo atto un po' fiacco e fuori posto. Vero che col doppiaggio gli indovinelli dell'enigmista perdono tanto, ma tutta l'indagine non è interessante e intrigante come avrebbe dovuto essere e il villain si sgonfia malamente durante l'arco del film.

              Sorpreso in positivo invece da pinguino, spettacolare Farrell. Casting apparentemente insensato che risulta azzeccatissimo.

              L'inizio è semplicemente clamoroso.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                mr.fred non lo vai a vedere?
                Con calma...

                Commenta


                • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio

                  Su questo non sono assolutamente d'accordo. Certo condividono il tono serio e cupo nell'impostazione ma trovo sia la città che il personaggio molto diversi tra le due incarnazioni. La Gotham di Nolan, a parte il primo film un poco più ispirato, era una qualunque grossa città nord-americana, mentre qui stiamo più dalle parti del neo-goth di Proyas con forti influenze pulp.
                  Batman poi non è assolutamente l'eroe luminoso, saldo, sicuro e determinato di Nolan.

                  Reeves tra l'altro cerca un approccio più fumettistico nell'atmosfera ma il suo lavoro per me può dirsi persino più "realistico" di quanto fatto da Nolan.
                  Secondo me se aumenti umidità a certe scene di Nolan siamo lì ma magari me li devo rivedere i 3 film.
                  ​​​​​
                  È vera è bella la Gotham di Reeves, ricercata, talmente bella che ne avrei voluta di più, maledetti che non c'hanno fatto vedere Arkham, pigri.
                  Avranno pensato che tanto lo mettiamo nel prossimo film, che problema c'è.

                  Commenta


                  • Quindi miglior lavoro di reeves a mani basse?

                    Commenta


                    • Visto, non nascondo che sono rimasto totalmente spiazzato abituato da 20 anni ad un certo tipo di cinecomics non mi aspettavo un realismo di questo livello, sono uscito dalla sala sconvolto.

                      Dal punto di vista tecnico è inattaccabile e lo stesso per quanto riguarda la prova degli attori e della storia, sicuramente per fare un film del genere ci vogliono le palle.

                      Voto 8,5

                      Commenta


                      • L'unica cosa che mi preme chiedere al momento è :il doppiaggio com'è? perchè I trailer nn è che mi abbiano fatto una buona impressione sotto questo aspetto
                        http://img7.imageshack.us/img7/4629/batmanvsbane.jpg
                        http://jhonillustratore.altervista.org/
                        "Anche in questo mondo piove, quando il tuo cuore è turbato il cielo si rannuvola, quando sei triste la pioggia si mette subito a scendere...per me è straziante... chissà se anche tu lo sai quant'è terrificante venire colpiti dalla pioggia in un mondo solitario come questo" Zangetsu


                        ***FIRMA MODIFICATA DAL MODERATORE***

                        Commenta


                        • Per la seconda volta nel giro di poco tempo, Pattinson cita la Corte dei Gufi, anche se sembra più una battuta.

                          "I was definitely kind of thinking Court of Owls is probably gonna be in the sequel."
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio

                            Concordo, per me i difetti principali del film sono lo sviluppo del protagonista nel finale, un villain non all'altezza e un terzo atto un po' fiacco e fuori posto. Vero che col doppiaggio gli indovinelli dell'enigmista perdono tanto, ma tutta l'indagine non è interessante e intrigante come avrebbe dovuto essere e il villain si sgonfia malamente durante l'arco del film.

                            Sorpreso in positivo invece da pinguino, spettacolare Farrell. Casting apparentemente insensato che risulta azzeccatissimo.

                            L'inizio è semplicemente clamoroso.
                            L'inizio davvero stupendo, avevo gli occhi a cuore per tutta la durata. Concordo sul resto, anche se devo dire che questo famigerato terzo atto che in tanti hanno criticato a me è piaciuto. Non solo perché crea comunque una base fighissima per il sequel (che rimane comunque un aspetto assolutamente marginale per l'analisi del film) ma perché dà quella botta finale eroica che permette di chiudere la storia in una maniera un po' più emozionante. Se avessero deciso di chiudere con la risoluzione del caso (risparmiando quindi quella ventina di minuti) personalmente credo che avrei trovato il film un filo più deludente.


                            Originariamente inviato da fiordocanadese Visualizza il messaggio
                            ​​​​​
                            È vera è bella la Gotham di Reeves, ricercata, talmente bella che ne avrei voluta di più, maledetti che non c'hanno fatto vedere Arkham, pigri.
                            Avranno pensato che tanto lo mettiamo nel prossimo film, che problema c'è.
                            Magari sono io ad essermela persa ma ci avete fatto caso che non viene mai inquadrata Wayne Manor dall'esterno? Ci sono un paio di scene al suo interno con dei set da urlo (roba uscita veramente da un racconto gotico) ma nessuna veduta dall'esterno. Peccato, si spera al prossimo giro insieme ad Arkham.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio






                              Magari sono io ad essermela persa ma ci avete fatto caso che non viene mai inquadrata Wayne Manor dall'esterno? Ci sono un paio di scene al suo interno con dei set da urlo (roba uscita veramente da un racconto gotico) ma nessuna veduta dall'esterno. Peccato, si spera al prossimo giro insieme ad Arkham.
                              Spoiler! Mostra

                              Quindi chi grida che questo è vero batman, un pò si dovrebbe ricrede, è solo l'ennesimo riadattamento di un personaggio con piú di 80 anni e numerose versioni di se stesso.
                              Poi se la campagna marketing lo ha venduto cosí, con la "fedeltà all'opera originale", bravissimi loro visto che è un fattore che sta a cuore a molti, basta vedere la serie del Signore Degli Anelli.
                              Anche da questo topic si evince che lo hanno venduto bene.
                              Piú che il miglior film di Batman, potrebbe essere il miglior film di un Batman tra i tanti proposti in 80 anni.
                              Scusate la ruvidezza.
                              Ultima modifica di fiordocanadese; 04 marzo 22, 10:40.

                              Commenta


                              • ma per chi l'ha visto

                                Spoiler! Mostra

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X