annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Batman

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Io l'ho visto ieri, e per me è soddisfacente ma dipende anche da quale asticella di valutazione si parte e perché.

    Comunque concordo nel dire che il limite maggiore sta nel creare premesse ingigantite che si sgonfiano man mano che si arriva alla risoluzione. Infatti per questo definisco il film solo soddisfacente (negli elementi presenti più lampanti già messi in evidenza da tutti, che comunque farei anche attenzione a non svalutare), ma l'inizio invece l'ho trovato proprio godurioso. L'impostazione è correttissima, sembra beneficiare da tutte le precedenti incarnazioni del personaggio da cui trae qualche lezione senza scavalcarne mai la memoria condivisa (in questo senso una versione tutt'altro che revisionista, non è un "begins", again, c'è dentro il sunto di Burton, Nolan, Bruce Timm oltre le evidenti influenze fumettistiche), e al contempo ritagliarsi il suo spazio, delineando un personaggio a tutto tondo che è al contempo tutti i Batman su schermo precedenti, quindi "The Batman", che qualcos'altro. Un adolescente rancoroso che deve compiere la sua parabola formativa, superare il proprio perché fondativo aggiungendo sfumature e necessità diverse alla propria missione. Da questo punto di vista il film trova una chiave di lettura che unisce più personaggi attorno al tema della propria eredità, magari semplificata e ingenua, ma risolta e coerente narrativamente, e con più di un debito verso il genere noir e hard boiled che codifica fortemente la visione. Infatti l'aspetto maggiormente apprezzabile non è tanto l'ennesima riproposizione della mitologia del personaggio, quanto il suo essere in ombra al worldbuilding di Gotham e dei suoi personaggi, esserne, letteralmente, "l'ombra", intesa anche come prosecuzione e proiezione di ciò che potrebbero diventare (catwoman/riddler). Al film giova più l'estetica che la trama e le sue risoluzioni in sè, e l'atmosfera che crea in questo caso è peculiare e fortissima. L'universo di Batman, torna a essere stilizzato e fumettistico, e personalmente di ciò ringrazio, senza vera "grandeur epica" raccontandoci di più del personaggio e cosa lo genera, ma in una scala più piccola, un micro-universo che sembra vivere di vita propria, a differenza della visione di Nolan che cercava connessioni tra il suo mondo e una diversa chiave concettuale e simbolica per leggerlo.
    E finché opera nella premessa e promessa di un certo cinema di genere, con i suoi costitutivi limiti, è affascinante e seducente come film, ma le troppe piste e modelli anche produttivi ne affaticano la visione con un montaggio da un certo punto in poi poco bilanciato, con senso del dramma forzato, echi e rivelazioni dal passato che non creano sufficienti balzi emotivi, scioglimento del caso "giallo" poco sorprendente (e per una "detective story" è il limite più deludente) e shutdown finale che non trova un vero e proprio apice di tensione. C'è poi il finale straniante e sentimentale che a onor del vero è particolare come resa e idea, ma anche anti-climatico, non so ancora dire se mi sia piaciuto o no, però però...

    A parte ciò personalmente sono contento se le produzioni di "cinecomics" tornano a rischiare su un campo estetico e valori produttivi in controtendenza rispetto al grande modello industriale imperante. Quindi non farò finta di non ammettere che il film offra squarci notevoli di possibilità in questo campo.
    [FONT=lucida grande]"Il cinema non fornisce ciò che desideri, ti spiega come desiderare." Slavoj Žižek

    Commenta


    • Originariamente inviato da Lord casco nero Visualizza il messaggio

      Posto che a me il film è tutto sommato piaciuto , personalmente trovo che lo stesso Reeves abbia fatto di meglio nei suoi due capitoli della trilogia delle scimmie.

      Quindi non sono neanche d accordo con chi lo ritiene così folgorante nel contesto dei blockbuster recenti , è troppo facile prendersela con gli Spider-Man di Holland , Capitan Marvel ,Venom ecc ecc ..perché pellicole paragonabili o superiori a The Batman nell ultimo decennio sono comunque state fatte.
      Assolutamente sì, ma non sono così tante a mio parere (poi dai film delle Scimmie, a mio parere comunque non superiori a questo, son passati già alcuni anni)
      In generale anch'io ho l'impressione che alcuni siano andati a cercare un po' il pelo nell'uovo in risposta a certe reazioni un po' troppo entusiastiche o che siano rimasti scottati da aspettative troppo elevate e dal volerlo confrontare a tutti i costi con il Batman di Nolan.

      Commenta


      • Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

        no ma wait, io non intendevo che siete un pubblico lobotomizzato ma era più una resa come a dire "se anche questo genere di film non ci piacciono più allora pappiamoci quello che ci danno con i vari homecoming ecc"

        poi che siate un "pelino" troppo critici è un dato di fatto, ma ci sta qui dentro, è sempre stato così

        però una cosa mi sento di scriverla


        TDK elevato a capolavoro massimo del genere e ok, ma erano così ben delineati i personaggi?? erano così elevate le caratterizzazioni?? da quanto non lo rivedete quel film?? perchè io ci ho sempre trovato un difetto...ed è quello di rendere un po macchiettosi tutti i personaggi, siamo sicuri che l'esaltazione generale degli altri PRO (innegabili del film) non abbiano oscurato degli evidenti difetti??...e anzi, tutta l'aura di mitizzazione che ne è derivata dopo non ne abbia completamente stravolto il giudizio diventando praticamente intoccabile??

        la percezione leggendo certi accostamenti è quella

        idem quando si fa l'accostamento con i vari Batman di Burton
        Sì effettivamente il gioco al massacro è un po' una tendenza forumistica (dei forum in generale intendo), sarà che è divertente

        Sul confronto con gli altri film personalmente posso solo dire che a livello di scrittura ho trovato sia i film di Burton che quelli di Nolan superiori, sul grado di perfezione invece mi astengo, sono il primo a non mitizzare Nolan e ad essere critico su determinati aspetti ma credo che la differenza qualitativa sia talmente netta che anche un brocco come me la nota.

        Poi sull'intoccabilità di Nolan sfondi una porta aperta e infatti un po' ci contavo su Reeves per riuscire finalmente ad andare avanti. Però oh questo è


        ps: poi ripeto io ho trovato il film gradevole, con degli elementi interessanti e una buona base per costruirci sopra qualcosa. Probabilmente ad una seconda visione riuscirò a godermelo senza il rumore delle aspettative a disturbare il segnale.
        Ultima modifica di The Fool; 08 marzo 22, 14:16.

        Commenta


        • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio

          Oddio, colpa nostra, anche se vado a vedere un film di Punisher mi aspetto epicità, ma infatti al film ho dato 7,5 ma non voglio più vederlo, sono poco interessato e ovviamente non voglio disturbare chi lo ha apprezzato ma discutere dei film mi appassiona molto anche quando non li ho sentiti a livello personale, anzi cerco di capire qual è stato il problema.
          Anche io ultimamente faccio così cercando di dare pareri un poco più oggettivi, perché se qualcosa piace a tanti deve esserci un motivo. Questa è la cosa più difficile, bisogna mettere da parte i propri gusti personali, le proprie tendenze e valutare in modo più distaccato possibile. Tecnicamente Batman è valido, ma non posso estrapolare un giudizio dalla mia personale impressione globale privata dalle emozioni che mi suscita ogni visione quindi per me al momento è un film da 6.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Alex Murphy Visualizza il messaggio

            Spoiler! Mostra

            Commenta


            • Sull'inizio siamo tutti d'accordo, ma di quanti muniti parliamo? 10? 20?
              Spoiler! Mostra

              Commenta


              • Originariamente inviato da MartyMcFly Visualizza il messaggio

                no ma wait, io non intendevo che siete un pubblico lobotomizzato ma era più una resa come a dire "se anche questo genere di film non ci piacciono più allora pappiamoci quello che ci danno con i vari homecoming ecc"

                poi che siate un "pelino" troppo critici è un dato di fatto, ma ci sta qui dentro, è sempre stato così

                però una cosa mi sento di scriverla


                TDK elevato a capolavoro massimo del genere e ok, ma erano così ben delineati i personaggi?? erano così elevate le caratterizzazioni?? da quanto non lo rivedete quel film?? perchè io ci ho sempre trovato un difetto...ed è quello di rendere un po macchiettosi tutti i personaggi, siamo sicuri che l'esaltazione generale degli altri PRO (innegabili del film) non abbiano oscurato degli evidenti difetti??...e anzi, tutta l'aura di mitizzazione che ne è derivata dopo non ne abbia completamente stravolto il giudizio diventando praticamente intoccabile??

                la percezione leggendo certi accostamenti è quella

                idem quando si fa l'accostamento con i vari Batman di Burton
                Io ho rivisto tutta la trilogia l'anno scorso, ti dico che il giudizio complessivo si è molto raffreddato, soprattutto sul secondo che figura del joker a parte ha molti problemi che ho ritrovato nel mediamente meno apprezzato 3° film, ma non avevo proprio intenzione fare un paragone. Però BB è un altro film che ti direi che tecnicamente, scene di lotta a parte, mi è sempre sembrato molto solido, e certamente posso trovargli dei difetti andando a scavare, ma resta il fatto che anche rivisto pur conoscendolo a memoria alla fine mi ha emozionato molto di più di questo The Batman, sarà lo stile del regista, sarà Zimmer che comunque adoro praticamente sempre, sarà il taglio dato al film, però se a questo do 7,5 per me BB sta a 8,5, ad essere critico 8.

                Sai cosa, pensandoci bene, là c'erano rapporti umani molto forti, Bruce e Alfred, Bruce e il padre, Bruce e Gordon, Bruce e Rachel, qua i rapporti umani quasi non esistono, ha quasi più rapporto con l'Enigmista, prendi CatWoman mi sembra veramente un qualcosa di forzato perché oh CatWoman si sa che è sbaciucchiona e Batman è un bel tipino. Non lo so, mi sembra molto più freddo questo nuovo che BB.

                Commenta


                • Facciamo che per ogni buco, personaggio non ben caratterizzato etc.. che può avere TDK qua ci sta pure tutto questo ma ancora peggio.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Alex Murphy Visualizza il messaggio
                    Sull'inizio siamo tutti d'accordo, ma di quanti muniti parliamo? 10? 20?
                    Spoiler! Mostra
                    Spoiler! Mostra


                    Originariamente inviato da demtenz

                    Il Cavaliere Oscuro presenta personaggi ben dealineati, scritti e tridimensionali oltre che un montaggio e fotografia da manuale, e tratta tematiche assolutamente non banali, è sicuramente un capolavoro. Aggiungici pure il fattore intrattenimento, il suo nemico, la regia oltre la sceneggiatura ed esce un film da 9-10 di qualita.


                    Il cavaliere oscuro è un film davvero epico che supera qualsiasi altro contributo al genere a passi da gigante, non importa quanti fanboy gelosi di registi (bolliti) e rivali sbattono la testa per la frustrazione per il loro stesso fallimento nel raggiungere questo livello di qualità o rilevanza sociale. L'opinione della critica, registi e produttori parla chiarissimo.


                    Tuttavia, a volte le recensioni negative o le persone in generale, sembrano non apprezzare il suo lavoro perché è così popolare, il che per me è piuttosto ridicolo. Ricordo che quando uscì Interstellar e Inception, il consenso generale era piuttosto insopportabile per quanto riguarda il fatto che fosse un capolavoro o altro (non è un capolavoro, ma penso siano due ottimi film). Questo tipo di spettatori ha reagito a questo ed è stato inondato di post che insultavano i 2 film, al punto che sono stato accusato di "non aver mai visto un film di Herzog o Malick" per aver detto che mi piaceva Interstellar (non l'ho mai capito). Penso che sia dipeso dal fatto che alcuni ritenessero che Nolan fosse un'arte più bassa e di ampio appeal invece che un'arte "alta".
                    Frusciante e Mr. Marra che ne pensano di The Batman?

                    Commenta


                    • BB avanza con zimmer a braccetto in un crescendo di epicità, pelle d'oca ripensando sempre ad alcune scene (molte), questi batman credo sia evidente ma giocano campionati diversi.
                      Riguarderò volentieri quelli di Nolan in futuro sapendo cosa sono in grado di suscitarmi e questo probabilmente solo ancora una o due volte ma poi accantonato come del resto il Batman di affleck.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                        Praticamente son più i delusi che gli esaltati.
                        No dai, io lo andrò a vedere oggi. Però vedendo l'aria che tira sul forum mi sembra che siano parecchi più i pro rispetto ad i contro.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Admiral Ackbar Visualizza il messaggio
                          Spoiler! Mostra



                          Frusciante e Mr. Marra che ne pensano di The Batman?
                          Spoiler! Mostra

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da demtenz

                            Chi se li caga?



                            TDK ha semplicemente 3 archi narrativi e una conclusione per ogni personaggio secondario, che sia Maroni, Rachel o Gordon come si fa a parlare di film scritto male?

                            Ragionando per "sospensione di incredulità" e vista l'impostazione e messa in scena, non c'è nessun buco nel film, al massimo qualche scorciatoia ma da come l'hanno imbastita la fa sembrare credibile. Parliamo di un film di fumetti nonostante sia verosimile (e non realistico).

                            Penso davvero che sia una questione di lui che è troppo popolare. Se non fosse famoso in tutto il mondo e apprezzato dalla maggior parte degli appasionati del cinema, sono sicuro che sentiresti più persone in questo sito parlare di Memento e The Prestige e non solo dei Batman. che sia perché Nolan è un bel mix tra i blockbuster ad alto budget e il cinema ben fatto. Personalmente lo apprezzo come regista, ma può essere un po' frustrante quando alcune persone si comportano come se fosse l'unica persona che fa film!
                            No ma non parlavo per me. Dicevo che in ogni caso.. Poi appunto in questo genere di cose ci sta, infatti a me di sto realismo che tutti mettono in mezzo spesso non me ne frega niente.

                            Se proprio mi deve interessare vedo che gli americani nelle recensioni mettono realismo ogni 5 righe su questo film, quando il film si basa su uno vestito da pipistrello che si immischia nelle questioni della polizia e sta sulla scena del crimine senza essere poliziotto, perché amico di uno sbirro. Già questo che avrebbe di realistico?. Nel senso pure se in tale Gotham è consentito che gente a caso solo perché si mette un mantello (nessuno sa chi sia) possa intromettersi nelle indagini è qualcosa di stupido perché significa dare informazioni cruciali e dii sicurezza ad un anonimo, ed è di base qualcosa di illegale e sbagliato, che cozza con la rappresentazione di giustizia e legalità che viene rappresentata e quindi intesa qui sul modello di quella di una democrazia occidentale moderna. Insomma è anti democratico.

                            Di base queste storie non potranno mai essere credibili fino all'astrazione totale, quindi inutile perdere tempo su queste cose.
                            Ultima modifica di Sebastian Wilder; 08 marzo 22, 15:10.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Admiral Ackbar Visualizza il messaggio
                              Frusciante e Mr. Marra che ne pensano di The Batman?
                              Ha sbagliato la posizione della "t" nel nuovo nick.
                              Luminous beings are we, not this crude matter.

                              Commenta


                              • Tranquillo dementz/Lightway, era solo un modo per accertarmi della tua identità
                                Originariamente inviato da Alex Murphy Visualizza il messaggio

                                Spoiler! Mostra
                                Spoiler! Mostra

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X