annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Superman - nuovo film

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In effetti, tutti esaltati per il multiverso e adesso piovono le critiche, multiverso senza cambiare niente? E che multiverso è? Ora arrivano i cambiamenti, e se questa è la punta dell'iceberg ne arriveranno di cambiamenti.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Tom Doniphon Visualizza il messaggio

      Sì, esagerazioni voi. E che due palle mamma mia, se non ve ne frega un cazzo di 'sta cosa, fate quello che continuate a sbraitare a chi interviene in modo critico nel topic JL: non intervenite. Nessuno vi obbliga di vedere e fruire nulla.
      Fammi capire: se mi piace il superman nero di Abrams posso intervenire nel topic, mentre se non mi va a genio devo tenermi la mia opinione dentro perchè se no a te dà fastidio?

      E cosa c'entra con chi, patologicamente, commenta nel topic di JL parlando continuamente di un film che, a suo dire, non gli interessa minimamente?

      Commenta


      • Originariamente inviato da A.Crowley Visualizza il messaggio

        ci frega del personaggio, non che sia nero


        ma evidentemente non basta per esprimere un'opinione
        se essere stufi di tutta questa ipocrisia che ormai viene fuori da ogni poro di ogni settore nel mondo è una esagerazione allora alzo le mani

        che poi perchè nero e non asiatico a questo punto?? mai una volta che si faccia veramente una mossa coraggiosa


        Perchè il trend al momento è l'espiazione della colpa dello schiavismo e del razzismo di 50 anni fa. Fa niente se gli afromericani sono il 13% della popolazione americana e gli ispanici il 18. Tra 10 anni toccherà a loro poter essere "inclusi", quando cambierà la moda in corso (per gli asiatici ci vorrà ancora un bel po',temo, per ora sono solo interessati al mercato cinese marginalmente per questioni numeriche, non certo di inclusività).

        Mi immagino nitidamente i discorsi negli uffici creativi:
        "Ma mettiamoci un cinese, cazzo... Hai presente quanti biglietti possiamo staccare???"
        "Sì, ma ricordati che il nostro mercato principale resta quello statunitense, e adesso qui vogliono tutti vedere la ribalta dei neri..."

        Chi nega che funzioni esattamente così è un pollo (e invidio la sua ingenutià) o un ipocrita.

        Commenta


        • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
          Fosse nero sarebbe la cosa più interessane di tutto il progetto, davvero avete voglia dell' ennesimo reboot con l' ennesimo bambolotto bianco?
          Tu davvero hai voglia dell'ennesimo reboot di superman giovane alieno coi poteri discriminato ma stavolta con pure il fardello della discrimazione razziale (ovviamente sviluppato in maniera sicuramente più brillante dei 1450 film che già ci sono a riguardo, dato che è un cinecomic)? Mammamia mi cadono i coglioni solo a pensarci...

          Commenta


          • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
            Per un film romantico, è masi stato preso un attore gay per fare il protagonista maschile di uan storia etero?
            Certo che sì. Fail. Next.

            Commenta


            • Originariamente inviato da HULK SPACCA 70 Visualizza il messaggio

              Anzi spero che si spingano oltre, e che invece di farlo precipitare nelle campagne americane vada a cadare in mezzo alle capanne in un villaggio Africano o in quartiere popolare di Jeorge Town o in un qualsiasi quartiere multietnico non necessariamente povero da qualche parte nel mondo.

              ​​​​


              Ecco, una storia alternativa così sarebbe coraggiosa e interessante.
              Ma non lo faranno mai, per lo stesso motivo per cui in Black Panther malcagano l'africa e volano subito nei sobborghi afroamericani.

              Gli africani non ti staccano i biglietti, gli afroamericani e gli statunitensi liberal sì. Questa è la triste e amara verità.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio

                Oppure in Ucraina nel '38 e ci tiri fuori Red Son
                Figata. Ma nessuno si caga gli est-europei. Dovrai attendere la wave pseudo-intellettuale adeguata per vederlo.

                Commenta


                • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
                  In effetti, tutti esaltati per il multiverso e adesso piovono le critiche, multiverso senza cambiare niente? E che multiverso è? Ora arrivano i cambiamenti, e se questa è la punta dell'iceberg ne arriveranno di cambiamenti.
                  ma davvero sono tutti esaltati per sta robaccia del (meta)multiverso?

                  cioè io posso capire se fosse stato concepito come nei fumetti.. ma qui parliamo di versioni "cinematografiche" di alcuni personaggi che si incontreranno nella stessa occasione. praticamente sti film rubano le idee alle parodie, ecco perché non escono più i vari scary movie, sono già implementati nei blockbuster.

                  Originariamente inviato da The Inquisitor Visualizza il messaggio

                  Perchè il trend al momento è l'espiazione della colpa dello schiavismo e del razzismo di 50 anni fa. Fa niente se gli afromericani sono il 13% della popolazione americana e gli ispanici il 18. Tra 10 anni toccherà a loro poter essere "inclusi", quando cambierà la moda in corso (per gli asiatici ci vorrà ancora un bel po',temo, per ora sono solo interessati al mercato cinese marginalmente per questioni numeriche, non certo di inclusività).

                  Mi immagino nitidamente i discorsi negli uffici creativi:
                  "Ma mettiamoci un cinese, cazzo... Hai presente quanti biglietti possiamo staccare???"
                  "Sì, ma ricordati che il nostro mercato principale resta quello statunitense, e adesso qui vogliono tutti vedere la ribalta dei neri..."

                  Chi nega che funzioni esattamente così è un pollo (e invidio la sua ingenutià) o un ipocrita.
                  This.
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da HULK SPACCA 70 Visualizza il messaggio

                    I tempi sono maturi per andare anche oltre.

                    ​​​​​​
                    e se quelli sono gli esempi riportarti mi aspetto una regia di zio Adolfo i tempi sono maturi


                    ripeto, perchè nero e non asiatico? (quello si sarebbe coraggioso) la risposta è già stata data e fa capire la reale natura di questo annuncio, ma meglio credere che si stia facendo qualcosa di "alternativo" dai
                    Ultima modifica di A.Crowley; 28 febbraio 21, 11:22.

                    Commenta


                    • Questo politically correct mi schifa. Mamma mia.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                        Questo politically correct mi schifa. Mamma mia.
                        Perché non è davvero politically correct, ma la sua versione distorta, direi bizzarra

                        Commenta


                        • Ma le proporzioni etniche negli USA come sono ripartite? In base a quelle più o meno regolarsi nei casting dei film e fine delle polemiche. Eccezione a tale criterio solo in casi dove il tema o il periodo storico trattato richiederebbe una sovrarappresentanza di un'etnia sull'altra.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sensei Visualizza il messaggio
                            Ma le proporzioni etniche negli USA come sono ripartite? In base a quelle più o meno regolarsi nei casting dei film e fine delle polemiche. Eccezione a tale criterio solo in casi dove il tema o il periodo storico trattato richiederebbe una sovrarappresentanza di un'etnia sull'altra.
                            Aspetta, non è quella la questione, stiamo parlando di anni di sottoappresentazione, questi sono tentativi, magari maldestri, di recuperare. Non è un mondo perfetto né sono metodi perfetti.

                            Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                            ma davvero sono tutti esaltati per sta robaccia del (meta)multiverso?

                            cioè io posso capire se fosse stato concepito come nei fumetti.. ma qui parliamo di versioni "cinematografiche" di alcuni personaggi che si incontreranno nella stessa occasione. praticamente sti film rubano le idee alle parodie, ecco perché non escono più i vari scary movie, sono già implementati nei blockbuster.

                            Che ti devo dire, sì, i commenti del DC Fandom, l'ultimo evento della DC, i commenti del pubblico furono tutti favorevoli, mi sono rivisto delle live commentate a tal proposito, anche io pensavo non interessasse, invece il pubblico di riferimento sembra apprezzare. La cosa non piace nemmeno a me, ma è così.
                            Ultima modifica di StoneAngel; 28 febbraio 21, 18:53.

                            Commenta


                            • Il vero problema sta in chi riporta le notizie pure.. il termine utilizzato è stato "reboot" del personaggio, quindi viene subito da pensare a quello che tutti conoscono Kal-El (giustamente è sempre stato lui l'unico Superman).

                              Ora tanto per non sentirmi dire "eh ma nel fumetto.." sono andato a vedere questa ennesima giustificazione datata 2014 (quindi manco a dire che è una roba vecchissima e sacra, da scomodare i fumetti ma vabè..) e il Superman di colore in quei racconti non è Kal-El ma un altro personaggio, tale Val Zod.. e qui uno può dire "ah ma allora ci stai, dai!"

                              La povertà della narrazione sta però nel fatto che questo tale Val-Zod orfano finisce alla famiglia degli El e lo adottano, diventando quindi una sorta di fratellastro di Kal-El.. se avete avvertito un deja-vu non preoccupatevi, l'ho avuto anche io. In pratica, Star Trek Discovery ha scopiazzato sta trama

                              Io dico, andrebbe benissimo un Val-Zod, afroamericano, asiatico, eschimese eccecc ma perché non raccontare una sua storia senza coinvolgere gli El? Se è un universo completamente diverso, allora anche gli El possono esserlo, fateli non so degli idioti, dei cattivi, dei tizi che tentano di salvare il figlio ma non ce la fanno. Ma non c'è sicurmanete il bisogno di incastrarli a forza, nella storia di un nuovo personaggio.

                              Spero quindi che, se sta roba di tal Val-Zod dovesse considerarsi ufficiale, non prendano quella parte dell'adozione e che questo tizio possa avere una crescita completamente diversa, anche per raccontare magari delle origini inedite e approfondire altre casate kryptoniane. Ora che ci penso, anche nella serie Krypton (ho visto pochissime puntate e non mi piaceva) la Casata degli Zod comprendeva molta gente di colore.

                              MoS aveva creato i simboli di alcune Casate di Krypton, se questo tizio è uno Zod, allora che si utilizzi il simbolo della casata Zod che tra l'altro è pure figo e mantiene una parvenza di "S"

                              dae0eba45d0545551ea83beede1a8c1c.jpg
                              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                              # I am one with the Force and the Force is with me #

                              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio

                                Aspetta, non è quella la questione, stiamo parlando di anni di sottoappresentazione, questi sono tentativi, magari maldestri, di recuperare. Non è un mondo perfetto né sono metodi perfetti.
                                No. Non è questione di "non è perfetto, potrebbe essere meglio, ma comunque è giusto e quindi ce lo teniamo".

                                Fa proprio schifo e basta.

                                Gli ispanici dove sono? Loro non hanno diritto ad essere rappresentati di più? Sono più degli afroamericani e sono molto meno rappresentati (figuriamoci poi esaltati). Devono aspettare di andare in trend su twitter?

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X