annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

DC Movies : topic generico sulle trasposizioni DC Comics

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da The Fool Visualizza il messaggio

    Da aggiungere Amber Heard per i noti motivi. E tra l'altro di recente è saltato fuori che un pezzo della dirigenza Warner voleva affidare all'ormai famigerato Armie Hammer il ruolo di Batman andato poi a Pattinson. Sempre per quella questione del vederci lungo di cui la Warner in questi anni ha fatto una vera e propria arte.


    Fa anche riflettere 'sta cosa su quanto culo abbia avuto Kevin Feige con la Marvel, i cui problemi più grossi sono stati alla fine della fiera un paio di attori difficili velocemente e facilmente sostituiti (Edward Norton e Cuba Gooding Jr) e una no-vax prontamente sommersa dal reparto marketing/pr (la tipa di Black Panther).
    Boseman è morto, eh

    Commenta


    • faranno il DCEU solo con Wonder Woman, Shazam, Aquaman e Harley Quinn

      Commenta


      • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio

        Boseman è morto, eh
        Vero, l'avevo totalmente rimosso. Rimane comunque valido il discorso sopra

        Commenta


        • LOL (discorso valido per tutti).​​​​​​
          e pointed The Watchmen creator pointed out the time of Donald Trump’s election in 2016 coincided with superhero movies moving to the top of the worldwide box office.

          Commenta


          • A parte che sono cose che dice da anni, il suo problema è quello di essere un personaggio ipercomunista in un modo inevitabilmente capitalista, probabilmente è troppo frustrante.

            image.png

            La realtà dei fatti è che a persone come lui piace bollare ogni posizione politica diversa come fascismo per giustificare la propria esistenza. Sono l'altra faccia del trumpismo che non ammette alcuna posizione "centrista" o moderata, in favore di una contrapposizione tra estremi che diventano sempre più simili (teoria del ferro di cavallo) e si alimentano fra loro giustificandosi a vicenda.

            Trump è salito al potere, all'epoca, per il semplice fatto che molti americani, di fatti meno della metà dei votanti ma poi è intervenuto il sistema di voto dei "grandi elettori", si è trovato a perdere progressivamente il proprio potere d'acquisto a causa di una crisi economica particolarmente lunga, un periodo in cui il dollaro come moneta è sempre sotto l'euro (facile notare che ora che accade il contrario in UE stanno vincendo partiti di area "repubblicana" diciamo).

            C'entra come il cavolo a merenda il successo dei film di supereroi, anche se la filosofia dei "pensatori più in" in questo periodo storico è il fatto che è tutto troppo complesso per discutere con le persone e quando gli sbatti in faccia il fatto che stanno dicendo una porcata ti rispondono "è la complessità che non capisci" e cercano mille cause quando invece il problema rimane uno solo e cioè che se sei povero di discorsi filosofici su diritti delle minoranze ed altre cose del genere, quelle sì complesse, te ne sbatti perché non sai come pagare le bollette.

            Il povero Alan pensa che la gente voglia semplicità perché guarda i supereroi, invece io penso che la gente voglia semplicità perché non ha tempo esattamente come sceglie i film al cinema, dove il blockbuster del momento offre un intrattenimento sicuro, dove puoi parcheggiare il pupo, dove alla fine non ti romperai le balle e potrai pensare di non aver sprecato i tuoi 10€ uscendo dal cinema divertito anziché confuso.

            Io odio questi discorsi perché sembra che la scienza non abbia mai spiegato nulla e ci troviamo ad avere a che fare con gente con le convinzioni intellettuali dell'800 quando invece la scienza ci ha già spiegato da tempo che se incontriamo un piatto di patatine fritte lo ingolliamo perché il nostro cervello primitivo, mai cambiato in migliaia di anni, vuole solo lo stomaco pieno di grasso perché non v'è certezza di quando mangerà di nuovo e nessun argomento pragmatico ("ma tra 2 ore si cena") sortirà effetto contrario.​

            Commenta


            • Originariamente inviato da StoneAngel Visualizza il messaggio
              A parte che sono cose che dice da anni, il suo problema è quello di essere un personaggio ipercomunista in un modo inevitabilmente capitalista, probabilmente è troppo frustrante.

              image.png

              La realtà dei fatti è che a persone come lui piace bollare ogni posizione politica diversa come fascismo per giustificare la propria esistenza. Sono l'altra faccia del trumpismo che non ammette alcuna posizione "centrista" o moderata, in favore di una contrapposizione tra estremi che diventano sempre più simili (teoria del ferro di cavallo) e si alimentano fra loro giustificandosi a vicenda.

              Trump è salito al potere, all'epoca, per il semplice fatto che molti americani, di fatti meno della metà dei votanti ma poi è intervenuto il sistema di voto dei "grandi elettori", si è trovato a perdere progressivamente il proprio potere d'acquisto a causa di una crisi economica particolarmente lunga, un periodo in cui il dollaro come moneta è sempre sotto l'euro (facile notare che ora che accade il contrario in UE stanno vincendo partiti di area "repubblicana" diciamo).

              C'entra come il cavolo a merenda il successo dei film di supereroi, anche se la filosofia dei "pensatori più in" in questo periodo storico è il fatto che è tutto troppo complesso per discutere con le persone e quando gli sbatti in faccia il fatto che stanno dicendo una porcata ti rispondono "è la complessità che non capisci" e cercano mille cause quando invece il problema rimane uno solo e cioè che se sei povero di discorsi filosofici su diritti delle minoranze ed altre cose del genere, quelle sì complesse, te ne sbatti perché non sai come pagare le bollette.

              Il povero Alan pensa che la gente voglia semplicità perché guarda i supereroi, invece io penso che la gente voglia semplicità perché non ha tempo esattamente come sceglie i film al cinema, dove il blockbuster del momento offre un intrattenimento sicuro, dove puoi parcheggiare il pupo, dove alla fine non ti romperai le balle e potrai pensare di non aver sprecato i tuoi 10€ uscendo dal cinema divertito anziché confuso.

              Io odio questi discorsi perché sembra che la scienza non abbia mai spiegato nulla e ci troviamo ad avere a che fare con gente con le convinzioni intellettuali dell'800 quando invece la scienza ci ha già spiegato da tempo che se incontriamo un piatto di patatine fritte lo ingolliamo perché il nostro cervello primitivo, mai cambiato in migliaia di anni, vuole solo lo stomaco pieno di grasso perché non v'è certezza di quando mangerà di nuovo e nessun argomento pragmatico ("ma tra 2 ore si cena") sortirà effetto contrario.​
              Il potere d'acquisto c'entra veramente poco visto che si è ridotto anche per quelli delle grandi città democratiche (è una favoletta tipica di testate più cerchiobottiste come il New York Times, che pubblica a raffica pezzi di costume su gente "povera" che si sente tradita dai dem ma poi ha le bandiere sudiste o addirittura le svastiche sventolare sulla casa, segno che questi i dem probabilmente non li votano per tutt'altre ragioni).

              In realtà è stato un attacco di panico da parte di gente veramente oscurantista che si sente minacciata perché adesso per esempio una coppia gay può girare mano nella mano senza essere picchiata a sangue, ci sono due americhe: quella delle città secolarizzate e quella delle campagne in mano agli integralisti religiosi (che continuano a perdere talenti e investimenti a favore delle città perché l'ingegnere alla scuola dove il consiglio scolastico impone di studiare il creazionismo non ce lo vuole mandare il figlio) la seconda al momento è in rivolta, pensano che Dio è con loro ma per qualche ragione continuano ad essere poveri e quella ragione è il diavolo che gli indica Fox News non i politici di destra che continuano a eleggere anche se gli tagliano fondi e sussidi perché quelli sono timorati di dio, non come questi democratici in mano alla lobby LGBTQ e alle arpie femministe.

              E sì, Alan Moore forse ha torto ma solo a metà.
              Pensiamo alla polizia violenta che usa il teschio del Punitore per esempio, il supereroe spesso si nutre di questa tendenza a cercare "l'uomo forte" che è tipicamente un precursore del fascismo, e la trilogia di Nolan è notoriamente un pochetto sospetta col Batman grande fratello del secondo film e tutti quie rimandi visivi a occupy Wall Street per inquadrare i cattivi.
              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

              Commenta


              • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio

                Il potere d'acquisto c'entra veramente poco visto che si è ridotto anche per quelli delle grandi città democratiche (è una favoletta tipica di testate più cerchiobottiste come il New York Times, che pubblica a raffica pezzi di costume su gente "povera" che si sente tradita dai dem ma poi ha le bandiere sudiste o addirittura le svastiche sventolare sulla casa, segno che questi i dem probabilmente non li votano per tutt'altre ragioni).

                In realtà è stato un attacco di panico da parte di gente veramente oscurantista che si sente minacciata perché adesso per esempio una coppia gay può girare mano nella mano senza essere picchiata a sangue, ci sono due americhe: quella delle città secolarizzate e quella delle campagne in mano agli integralisti religiosi (che continuano a perdere talenti e investimenti a favore delle città perché l'ingegnere alla scuola dove il consiglio scolastico impone di studiare il creazionismo non ce lo vuole mandare il figlio) la seconda al momento è in rivolta, pensano che Dio è con loro ma per qualche ragione continuano ad essere poveri e quella ragione è il diavolo che gli indica Fox News non i politici di destra che continuano a eleggere anche se gli tagliano fondi e sussidi perché quelli sono timorati di dio, non come questi democratici in mano alla lobby LGBTQ e alle arpie femministe.

                E sì, Alan Moore forse ha torto ma solo a metà.
                Pensiamo alla polizia violenta che usa il teschio del Punitore per esempio, il supereroe spesso si nutre di questa tendenza a cercare "l'uomo forte" che è tipicamente un precursore del fascismo, e la trilogia di Nolan è notoriamente un pochetto sospetta col Batman grande fratello del secondo film e tutti quie rimandi visivi a occupy Wall Street per inquadrare i cattivi.
                Non sono per nulla d'accordo, perché vero che la far-right usa l'argomento "povertà", ma il sistema di valori far-right fa proselitismo esattamente con i metodi delle sette, per cui prima sei tu a farti irretire per questioni pratiche tipo i soldi (casapound che faceva le consegne di pacchi alimentari) e poi ti ritrovi ad abbracciare tutto il pacchetto e non sai nemmeno perché. Quanto al fatto che a NY City votino Dem nonostante tutto, farei anche presente che chi si sta impoverendo lascia le grandi città per zone meno costose, esattamente come da Milano si va a vivere appena fuori (San Giuliano, Sesto san Giovanni, ecc...) perché costa un po' meno ma si rientra comunque nel giro dei servizi e a Milano restano residenti solo quelli che possono permettersi la città coi suoi costi e guarda caso lì vince un csx largo nonostante in Italia destra e 5Stelle si spartiscano l'Italia.

                Quanto all'appropriazione del simbolo del Punitore, esso è per sua natura un personaggio di era reganiana, la cosa non stupisce ma essendo un supereroe su migliaia non sposta il ragionamento, e come dicevo non è che scegli i supereroi allora ti abitui alla semplicità, ma cerchi semplicità di tuo e quindi il supereroe è tra le opzioni che consideri, Alan Moore inverte causa ed effetto.

                Quanto alla questione Occupy Wall Street​ e Nolan, non è che Nolan ci sia andato leggero ma è il pensiero del regista, uno dei pochi di area Liberale (niente a che fare con liberali italiani nella destra populista né coi finti liberali in realtà socialisti centristi, in Italia non c'è un corrispettivo, siamo un'anomalia anche in UE per questo) e che vedeva Occupy varia come populismo sterile, si può essere d'accordo con la sua visione o meno, ma non è certo visione trumpiana, anzi fare il discorso "critica Occupy allora è di destra quindi fascio ecc." è esattamente il discorso che facevo e imputo a Moore per cui la sinistra oltranzista vede ogni scostamento dalla sua visione radicale come opposto totale e quindi far-right contribuendo alla migrazione delle persone centriste verso il far-right stesso.

                Commenta


                • Alan Moore è anarchico non comunista. Poi quello che ha detto è ragionevole.

                  Commenta


                  • Non era già il senso di watchmen che l'uomo pirlastrello è un fascio?. Ha espresso un concetto nuovo?.

                    Commenta


                    • Gunn conferma che gestirà l’intera baracca DC insieme a safran

                      https://twitter.com/jamesgunn/status...dAQ-2-5OnFPHqw

                      Everybody Lies...

                      Commenta


                      • James Gunn?

                        Mi sembra una cosa sbagliata tanto quanto lo sarebbe stato darla a Snyder.

                        Nel senso che ha un approccio a questi film estremo tanto quanto lo è quello di Snyder, solo che è sul lato opposto...​

                        Commenta


                        • Cazzarola che colpo di scena!

                          Non sono un fan sfegatato delle incursioni di Gunn nel genere (pur ritenendolo almeno una spanna sopra a diversi dei mestieranti che bazzicano in quei lidi) ma due cose di lui ho sempre apprezzato:
                          .la passione e conoscenza dei fumetti
                          .la capacità e la volontà di trasporre nei suoi film anche gli elementi più fantasiosi

                          Non ho letto l'articolo ma spero che questo ruolo non pregiudichi quello da regista, anzi a questo punto mi aspetto quasi quasi un film sulla JL diretto da lui.

                          Per me è potenzialmente una grande notizia. Zaslav permettendo

                          Commenta


                          • Safran è uno dei principali produttori del Conjuring Universe, l'altro universo condiviso dalle uova d'oro di casa Warner, e ha prodotto i due Shazam, i due Aquaman e i due lavori DC dello stesso Gunn, non sembra un nome a caso.

                            Per Gunn bisogna vedere quanto differirà come produttore rispetto al suo lavoro da regista.

                            A vedere i loro lavoro con la DC verrebbe da pensare che l'orientamento generale sarà cazzone ma vedremo.

                            Chissà se anche Wan otterrà qualcosa in più o se a lui basta Aquaman.
                            Luminous beings are we, not this crude matter.

                            Commenta


                            • Bene signori, questa è la mia fermata.
                              Per il momento scendo qui

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Stefano Grandi Visualizza il messaggio
                                Bene signori, questa è la mia fermata.
                                Per il momento scendo qui
                                Sicuro? Gunn e Snyder sono amici eh

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X