annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Justice League

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
    mi sembra di poter affermare con una certa sicurezza che il potere principale di Flash sia quello di compiere svariate azioni a velocità prodigiose.
    Questa non sarà una cosa negativa di per sé, ma non posso fare a meno di chiedermi se ciò è sufficiente a renderlo più meritevole di essere trasportato al cinema rispetto a Wonder Woman o ad altri.
    tralasciando il fatto che un personaggio non vale solo per i propri poteri ma anche per le proprie storie. e i vari Allen, West e compagnia bella ne hanno da raccontare. non sono semplicemente dei simpaticoni asd

    mettendo da parte questo aspetto parliamo dei poteri.
    nel corso degli anni i vari Flash hanno dimostrato di volta in volta differenti tipi di utilizzo della loro abilità. uno sceneggiatore avrebeb solo l'imbarazzo della scelta su quale di questi poteri adattare, come adattarli, come renderli funzionali alla creazione di storie complesse e intriganti.

    a livello puramente combattivo Flash è superveloce. questo vuol dire che è superveloce in ogni suo movimento, non solo nella corsa.
    il suo corpo inoltre è ricoperto da una barriera protettiva, uno scudo così resistente da impedire praticamente che a certe velocità il suo corpo letteralmente evapori. questo gli dona anche una notevole potenza di offesa/difesa.
    è anche in grado di guarire le ferite molto rapidamente e di assimilare ampie quantità d'informazioni a velocità mostruose
    a seconda del personaggio (e ripeto: gli sceneggiatori possono decidere di usare o meno certe caratteristiche) può anche far vibrare le proprie molecole così velocmente da diventare intangibile e passare attraverso la materia

    e questo a livello narrativo sarebbe il meno. diciamo che le caratteristiche sopra elencate sarrebbero oro se ben sfruttate, sia a livello delle scene d'azione, sia a livello di meccanismi della trama (inflitrazione, imparare le cose in fretta ecc)

    il potere di Flash gli permette (a seconda del grado di controllo e di sforzo) anche di muoversi fra le dimensioni e viaggiare nel tempo. questo permetterebbe, come dicevo, di creare trame complesse e articolate, magari giocando proprio sull'aspetto interessante dei paradossi temporali o delle possibilità offerte da realtà alternative.
    alcuni esempi recenti di questi utilizzi sono ad esempio The Flash - Rebirth di Johns, una delle migliori storie sul personaggio in cui assistiamo a un complicato avvicendarsi di colpi di scena dovuti proprio al viaggio nel tempo di Flash e della sua nemesi.

    oltre a questo c'è anche la componente riguardante la Speed Force, la fonte del potere di Flash. si può decidere se sfruttarla in maniera pià scientifica oppure se esplorarne i concetti più interessanti dal punto di vista metafisico

    tutto questo porta anche ad approfondire il concetto di tempo relativo e di come possa risultare difficile per gli eletti dalla Speed Force, vivere una vita normale a livello di percezione.
    si può giocare molto anche su questo aspetto

    in ogni caso: non è un personaggio che semplicemente corre velocemente. molto velocemente. ^^'
    Luminous beings are we, not this crude matter.

    Commenta


    • ^ Beh... messa così, suona già molto meglio. Insomma, dovrebbero buttarsi più sul lato fantascientifico del personaggio.

      Un momento... ma Gorilla Grodd fa parte della rogue gallery di Flash? Ok dunque... se fanno un film di Flash con lo scimmione parlante come antagonista io cederò incondizionatamente loro i miei soldi.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
        Un momento... ma Gorilla Grodd fa parte della rogue gallery di Flash? Ok dunque... se fanno un film di Flash con lo scimmione parlante come antagonista io cederò incondizionatamente loro i miei soldi.
        è uno dei suoi nemici principali, sì
        Luminous beings are we, not this crude matter.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
          Non metto in dubbio che la tua conoscenza del materiale sia superiore alla mia (in questo caso non ci vuole molto, lol), ma sì, mi sembra di poter affermare con una certa sicurezza che il potere principale di Flash sia quello di compiere svariate azioni a velocità prodigiose.
          Questa non sarà una cosa negativa di per sé, ma non posso fare a meno di chiedermi se ciò è sufficiente a renderlo più meritevole di essere trasportato al cinema rispetto a Wonder Woman o ad altri.

          Poi vabbeh posso farmi domande e protestare quanto voglio ma alla fine le decisioni spettano alla WB, e loro faranno quel cacchio che gli pare.
          Oddio, no. Flash è il personaggio intorno al quale ruota tutto il multiverso, è uno dei cardini di molte delle più belle storie DC ed è il personaggio da cui poi derivano tutte le varie saghe Marvel con viaggi nel tempo, dimensioni sovrapposte, Ere di Apocalisse varie ed eventuali... circa i suoi poteri credo che Sir Dan abbia detto abbastanza, ma non sono i poteri a fare il personaggio, i supereroi DC nella loro età adulta raggiungono tutti livelli di potere così incredibili che, presi singolarmente, potrebbero battere Avengers ed Esercito di Loki con una mano mentre coll'altra centellinano della buona grappa invecchiata.

          Il bello dei personaggi sono i loro conflitti, i loro limiti, spesso imposti proprio dai poteri. Credimi è molto facile scrivere una buona storia di Iron Man, è quasi impossibile non uscir pazzi per scrivere una buona storia di Flash, Superman o Lanterna Verde che sono praticamente onnipotenti (ed infatti non hanno tantissime buone storie in 70 anni di pubblicazioni: se si volesse fare il paragone con la Marvel dove tutti i personaggi hanno sempre storie tra il decente ed il bello il problema DC è proprio la quantità di buone storie pubblicate l'anno, anche se poi la qualità delle buone storie è solitamente maggiore in casa DC imho).
          [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

          Commenta


          • Con Flash qualche bella storia ce la potresti fare, magari qualcosa ispirato a Flashpoint, un po' diversificato ovviamente, in cui sfruttando il suo potere l' Anti Flash crea un' altra realtà in cui tutti gli eroi sono morti e Flash si ritrova qui da solo

            Commenta


            • Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
              ^ Beh... messa così, suona già molto meglio. Insomma, dovrebbero buttarsi più sul lato fantascientifico del personaggio.
              hai mai visto il serial con Wesley-Shipp? è molto figo, per quegli anni direi modernissmo: musiche di elfman, tuta "muscolare", ottimi effetti speciali, tono serio.. qui c'è il pilot in italiano:
              http://www.youtube.com/watch?v=MqGOwoyeNIc
              firma 3.jpg

              Commenta


              • Un Cult!
                Chiaramente ha tutti i limiti che una produzione seriale televisiva anni '90 poteva avere, specie rispetto un soggetto difficile e fantascientifico come Flash!
                [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

                Commenta


                • Originariamente inviato da skyRUNNER
                  hai mai visto il serial con Wesley-Shipp? è molto figo, per quegli anni direi modernissmo: musiche di elfman, tuta "muscolare", ottimi effetti speciali, tono serio.. qui c'è il pilot in italiano:
                  http://www.youtube.com/watch?v=MqGOwoyeNIc
                  Bello, peccato che nella prima parte della serie abbondassero le ingenuità, quando corressero il tiro era ormai troppo tardi e la serie fu chiusa.
                  "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                  "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                  Commenta


                  • Io avevo 6 o 7 anni quando uscì in italia e la adoravo, la guardavo tutti i giorni e poi la mattina finivo una scatola intera di Corn Flake's...
                    [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da masotaker Visualizza il messaggio
                      Ma solo io ho provato un brivido freddo quando Lindelof ha osato proferire parola sul film della JLA durante un'intervista?;D
                      No, anche io ho i brividi ogni volta che Lingelof apre bocca.
                      [FONT=Impact]?[FONT=Impact]

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Palatioli Visualizza il messaggio
                        No, anche io ho i brividi ogni volta che Lingelof apre bocca.
                        Mi unisco anche io all'angoscia collettiva.
                        Sono una persona semplice, guardo film e non rompo il cazzo.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Kanjar Visualizza il messaggio
                          Oddio, no. Flash è il personaggio intorno al quale ruota tutto il multiverso, è uno dei cardini di molte delle più belle storie DC ed è il personaggio da cui poi derivano tutte le varie saghe Marvel con viaggi nel tempo, dimensioni sovrapposte, Ere di Apocalisse varie ed eventuali... circa i suoi poteri credo che Sir Dan abbia detto abbastanza, ma non sono i poteri a fare il personaggio, i supereroi DC nella loro età adulta raggiungono tutti livelli di potere così incredibili che, presi singolarmente, potrebbero battere Avengers ed Esercito di Loki con una mano mentre coll'altra centellinano della buona grappa invecchiata.

                          Il bello dei personaggi sono i loro conflitti, i loro limiti, spesso imposti proprio dai poteri. Credimi è molto facile scrivere una buona storia di Iron Man, è quasi impossibile non uscir pazzi per scrivere una buona storia di Flash, Superman o Lanterna Verde che sono praticamente onnipotenti (ed infatti non hanno tantissime buone storie in 70 anni di pubblicazioni: se si volesse fare il paragone con la Marvel dove tutti i personaggi hanno sempre storie tra il decente ed il bello il problema DC è proprio la quantità di buone storie pubblicate l'anno, anche se poi la qualità delle buone storie è solitamente maggiore in casa DC imho).
                          Ok, a questo punto mi arrendo... è evidente che mi ero fatto un'idea sbagliata del personaggio... molto. Cercherò di recuperare e leggermi qualcosa... tanto per capire meglio.

                          Però per quanto riguarda il "giudicare gli eroi in base ai poteri", non era quello che facevo... anche perché non è che i due supereroi da me citati siano messi meglio. asd
                          Quel che non capivo era, cosa potrebbe offrire Flash di interessante nel caso arrivassero a far un film su di lui, visto che WW e Aquaman hanno mondi fantastici e un mucchio di alleati e nemici assurdi e spassosi, mentre l'aspetto più famoso di Flash sono solo i poteri.

                          Originariamente inviato da skyRUNNER
                          hai mai visto il serial con Wesley-Shipp? è molto figo, per quegli anni direi modernissmo: musiche di elfman, tuta "muscolare", ottimi effetti speciali, tono serio.. qui c'è il pilot in italiano:
                          http://www.youtube.com/watch?v=MqGOwoyeNIc
                          Ne ho sentito parlare bene, ma no, mai vista. Gli darò un'occhiata.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Zauro Visualizza il messaggio
                            Però per quanto riguarda il "giudicare gli eroi in base ai poteri", non era quello che facevo...
                            Sì, lo so, è un mio mantra XD


                            Scrivere una buona storia con protagonista Batman siam capaci tutti, idem Iron Man o Wolverine. Son personaggi che si chiamano belle storie a sbuffo.

                            La difficoltà è tutta nel far interagire un Batman con la Justice League e spiegare come faccia "un uomo" ad essere temuto da 6 Dei. La difficoltà è prendere un personaggio come il Superman o l'Hal Jordan adulti, che sono praticamente due onnipotenti sul tipo del Dottor Manhattan di Watchmen, e scriverci buone storie che non risultino però troppo noiose o pesanti...

                            Su Jordan te la cavi colla menata della polizia spaziale, le limitazioni etiche eccetera. Su Superman è più difficile. Per capire di cosa parlo consiglio la lettura di All Star Superman di Morrison e di DC One Milion del medesimo autore.
                            [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Kanjar Visualizza il messaggio
                              Sì, lo so, è un mio mantra XD


                              Scrivere una buona storia con protagonista Batman siam capaci tutti, idem Iron Man o Wolverine. Son personaggi che si chiamano belle storie a sbuffo.

                              La difficoltà è tutta nel far interagire un Batman con la Justice League e spiegare come faccia "un uomo" ad essere temuto da 6 Dei. La difficoltà è prendere un personaggio come il Superman o l'Hal Jordan adulti, che sono praticamente due onnipotenti sul tipo del Dottor Manhattan di Watchmen, e scriverci buone storie che non risultino però troppo noiose o pesanti...

                              Su Jordan te la cavi colla menata della polizia spaziale, le limitazioni etiche eccetera. Su Superman è più difficile. Per capire di cosa parlo consiglio la lettura di All Star Superman di Morrison e di DC One Milion del medesimo autore.
                              Quoto tutto. I personaggi DC sono iconici da morire ed è come se ognuno appartenesse ad un universo proprio. Metterli insieme mantenendo intatto il loro carattere e le loro caratteristiche sarebbe molto difficile in un film.

                              Commenta


                              • Soprattutto il carattere iconico, mitico, del tutto straordinario dei personaggi DC rende difficile trasporli in quella chiave iper-realista che ha usato Nolan per il suo Batman e la Marvel/Disney per il suo Marvel Universe Cinematografico.

                                Nel caso della Marvel è stato semplice depotenziare un po' i personaggi, renderli un po' meno complessi e un più quotidiani e passare da Terra-616 dei fumetti ad una sorta di Terra-2008 dell'Universo Cinematografico: si è creato un mondo perfettamente coerente ed in un qualche modo credibile al cinema come se non più di quanto Terra-616 è credibile nei fumetti.


                                Il problema con i personaggi DC è che invece son quasi tutti INCREDIBILI ed impossibili da "realizzare" al cinema senza snaturare: con Batman o con Freccia Verde un pochino ci si può provare, a patto di scendere a fortissimi compromessi, con Lanterna Verde si può provare a dargli un suo senso fantascientifico... ma quando inserisci tutti insieme Flash, WW, Superman, i Nuovi Dei, Lanterna Verde E ANCHE Batman, Green Arrow ed altri COME puoi mantenere un senso di realismo, di coerenza?

                                Già coi vendicatori al cinema eravamo al limite, perché Vedova Nera e Occhio di Falco sembravano molto fuori posto vicino al Thor cinematografico... Thor cinematografico che comunque non avrebbe il potere di allacciare le scarpe alla più debole delle incarnazioni di Superman...
                                [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X