annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Justice League

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio
    Il fatto è che se avessero modificato , storpiato e vituperato ,così tanto una mia opera , col cazzo che ci avrei messo la mia firma .....
    Mentre l'accredito da regista per questo scempio è ancora e per sempre quella di Snyder .
    La faccia invece non ce la messa , e la maggior parte del popolo internettiano ha avuto sempre e solo la DC da incolpare .
    E' quello che si prefissavano con il finto allontanamento , ed è quello che hanno raggiunto ....
    La versione cinematografica , quella vera , non la vedremo mai e forse un giorno , riusciremo a vederci questa presunta DC , che non è neanche una vera e propria DC .
    Ma tu credi che nella versione di Snyder ci fossero più confronti diretti?
    Secondo me è difficile, per come hanno impostato il mondo di Batman che è lontano anni luce da quello si Superman e Wonderwoman.
    E' chiaro a tutti che quando Snyder ha girato MoS non aveva lontanamente in testa di farlo interagire un giorno con Batman, e il tipo di scontri che vediamo in quel film la dice lunga: come poteva partecipare un personaggio real come Batman?
    Poi arriva BvS dove Snyder tenta di unire due mondi agli antipodi e non ci riesce. Tanto per fare un esempio, lo scontro finale contro Doomsday è 100% fantasy e ha le sue regole; quello di Batman contro gli scagnozzi di Lutor per salvare Marta, oltre che ben fatto, è realistico e tipicamente Batman-style. E' però palese che questi due mondi non possono dialogare, tant'è vero che nello scontro finale Batman ha un ruolo marginale... e su questo la rete ha fatto un sacco di parodie.
    Ovviamente il problema si ripete identico nella JL, sicuramente BvS è un film qualitativamente superiore a JL, però soffrono entrambi del medesimo errore d'impostazione.
    Il tutto è poi aggravato dal fatto di aver presentato Batman con un costume che pare addirittura meno tecnologico di quello di TDK; se almeno avessero proposto una corazza leggera in un materiale in grado di reggere ai cazzotti di Steppenwolf, potevano farli lottare.
    Nei film Marvel hanno risolto il problema con la storia del Vibranio.

    Commenta


    • L'universo di MoS era abbastanza semi-realistico che introdurre un Batman come quello poi visto in BvS, non era un grosso problema. Piuttosto in MoS non c'erano proprio presupposti per aggiungere gli altri eroi più "onnipotenti" diciamo. La struttura dava un senso logico solo alla presenza di alieni e non di semidei e/o metaumani già presenti nel mondo.

      Fino a BvS per me ci stavano ancora dentro. Certo WW e la piccola scena relativa alla JL apriva altri scenari... ma era uno scenario post-apocalisse, dove Bats non girava nemmeno più con la classica suite, ma come un mercenario incapucciato. Mi sarebbe piaciuto molto vedere quel tipo di ambientazione e in base alle notizie che ha rilasciato Snyder, pare proprio che quel futuro distopico si sarebbe avverato.

      La sua Justice League, sulla carta sembra assai diversa da quello che ci hanno propinato qui (più che altro nella costruzione di alcuni pg come Cyborg, Aquaman e Flash).. in generale mi rimane la curiosità di vedere sta snyder cut, anche se non credo avrebbe rivoluzionato proprio tutto. Del tipo la CGI su Steppenwolf penso che sarebbe rimasta quella orrenda vista nel film.
      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


      # I am one with the Force and the Force is with me #

      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

      Commenta


      • Io devo dire che ho apprezzato in BvS il fatto che Batman sostanzialmente batta in ritirata per evitare di farsi ammazzare. Quel piccolo pezzo con Doomsday che lo segue e lui si caca in mano e spara rampini ovunque è molto divertente (in senso buono) e umanamente onesto. Anche lì però ovviamente non è il Batman iper realistico nolaniano, è un pelo più fumettoso.
        Diciamo che non è facile gestire i rapporti di forza (anche in Marvel per dire fanno i loro casini) e infatti credo che l'unico modo davvero concreto per inserire Bats nelle dinamiche della League sia quello di dargli il ruolo di stratega che elabora piani e fa missioni stealth. Che è anche un modo per differenziare un po' le dinamiche di gruppo ed evitare di farli tutti picchiatori grossi, depilati, oliati ed incazzati.
        Ultima modifica di The Fool; 05 gennaio 20, 18:30.

        Commenta


        • Ma tu credi che nella versione di Snyder ci fossero più confronti diretti?
          Secondo me è difficile, per come hanno impostato il mondo di Batman che è lontano anni luce da quello si Superman e Wonderwoman
          per me BvS era assolutamente "adatto" per introdurre Batman all'interno di un contesto supererostico .....
          E' vero che in JL il pipistrellone è apparso innocuo e fuori contesto ,ma perché è stato scritto male ...non scordiamoci che costui , combatteva si con dei sgherri umani , ma era anche quello che si è costruito una superarmatura per resistere ai colpi di un dio , e attraverso il suo ingegno e la sua astuzia alla fine aveva pure vinto.

          Il concetto di semirealistico poi , è più o meno quello della mezza- buca , qualcuno un giorno potrebbe spiegarmi che cazzo di senso avrebbe questa definizione .....
          Sull'iper-realismo Nolaniano poi , ci si potrebbe costruire una tesi.

          Commenta


          • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio

            Il concetto di semirealistico poi , è più o meno quello della mezza- buca , qualcuno un giorno potrebbe spiegarmi che cazzo di senso avrebbe questa definizione .....
            Sull'iper-realismo Nolaniano poi , ci si potrebbe costruire una tesi.
            Sì diciamo iper realismo messo tra virgolette. Giusto per distinguerlo da versione più fumettose. La fisica con cui viene affrontato il personaggio nei film di Nolan è decisamente più realistica, quando si muove percepisci l'ingombro del costume, il peso dei colpi che porta, le botte che prende etc. Poi è chiaro che anche lì si viene comunque a patti con il concetto del riccone che vola tra i palazzi vestito da pipistrello, però in generale il lavoro fatto va in direzione di una resa il più possibile concreta e tangibile.

            In BvS invece la prima scena in cui lo vedi "stricia" sul soffitto a velocità innaturale (sembra quasi di assistere ad una puntata della serie animata), l'armatura anti-supes è una roba superfumettosa che mai nella vita potrebbe proteggerti dal ceffone di un tizio che solleva i palazzi con un mignolo, quando scappa da Doomsday e va a sbattere contro un palazzo non si rompe nulla (Batbale sarebbe rimasto paralizzato a vita per una roba del genere, medici mistici permettendo). Giustamente Snyder doveva venire a patti con l'idea che un Batman inserito in un mondo fantasy pieno di superesseri doveva essere a suo modo super, altrimenti ciaone, ed è giusto che l'abbia fatto così. Si è solo dimenticato della parte più importante del personaggio, ovvero il cervello
            Ultima modifica di The Fool; 05 gennaio 20, 18:37.

            Commenta


            • Il tony stark della DC, ma con meno battute nel repertorio.
              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


              # I am one with the Force and the Force is with me #

              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

              Commenta


              • https://leganerd.com/2020/01/07/just...di-fa-cup/amp/
                http://img7.imageshack.us/img7/4629/batmanvsbane.jpg
                http://jhonillustratore.altervista.org/
                "Anche in questo mondo piove, quando il tuo cuore è turbato il cielo si rannuvola, quando sei triste la pioggia si mette subito a scendere...per me è straziante... chissà se anche tu lo sai quant'è terrificante venire colpiti dalla pioggia in un mondo solitario come questo" Zangetsu


                ***FIRMA MODIFICATA DAL MODERATORE***

                Commenta


                • Ieri ho provato a vederlo....mamma mia che ciofeca.

                  Pensieri sparsi:
                  - Miller ha un viso interessante ma come Flash viene ridotto ad un cretino che fa faccette tutto il film. Irritante.
                  - Cyborg è esteticamente orrendo. E dopo 10 anni dal primo Iron Man pensare che una produzione milionaria non riesca a rendere decentemente un tizio in armatura di metallo è impensabile. Conferma del pessimo gusto estetico di Snyder. E poi, se fai un film su un Cyborg, con uno degli attori di Terminator 2 (il padre del ragazzo) e non ti accorgi che a fare i close up sulle mani avere un prop metallico rende meglio di una mano in CGI....allora veramente non ti vuoi sforzare. Raimi aveva capito benissimo la cosa, e infatti metà degli arti di Octopus erano prop reali che venivano "burattinati" sul set.
                  - Dopo 10 minuti ho pensato "che palle". Davvero, storia noiosissima, e si prende pure troppo sul serio.
                  - Cattivo non pervenuto...un tizio alto 2 metri con nome tedesco che è cattivo "perchè si", vuole minacciare il mondo "non si sa come", ha bisogno delle scatole "perchè si", e non ha una oncia di carisma e parla per frasi fatte
                  - Va bene che in Man of Steele un gruppo di produttori aveva pensato che era una buona idea tramutare i sarcofagi in cui vengono rinchiusi i kriptoniani in dei "falli volanti", ma qui bisogna proprio essere orbi per non capire che dei "farfalloni" con le maschere antigas sono ridicoli come avversari!
                  - Quanto è anticlimatica la parola "scatola"? Ma perchè non chiamarla "urna" o "scrigno"? Hai quelle cose quadrate che sballonzolano quando arriva il cattivo e sono ri-di-co-le...pare una scena di Crash Bandicoot. Oltre ai vari doppisensi che si hanno in italiano, quando Batman dice "i parademoni vorrebbero mettere le mani sulle scatole di Steppenwolf". Vabbè.
                  - Aquaman funziona ma considerando che partivi da un tizio biondo vestito come un insegnante di aerobica anni 80 non è che ci volesse molto. Praticamente hanno preso il Momoa di Game of Thrones e hanno fatto un copia e incolla a livello estetico.
                  - E' tutto talmente farcito di CGI che onestamente ti passa la voglia di guardarlo....davvero, non mi sento coinvolto nel racconto.
                  - Due persone pensano che resuscitare i morti sia una pessima idea ma restano lì a guardare mentre viene fatto
                  - Mentre il cattivo ammazza la gente, Batman si ferma a parlare con Flash su quanto sia importante "salvarne uno".

                  Dopo il primo tempo mi sono addormentato.
                  Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                  Spoiler! Mostra

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                    - Cyborg è esteticamente orrendo. E dopo 10 anni dal primo Iron Man pensare che una produzione milionaria non riesca a rendere decentemente un tizio in armatura di metallo è impensabile. Conferma del pessimo gusto estetico di Snyder.
                    Mh?

                    Snyder basa tutta la sua filmografia sul lato estetico/fotografico. Tutto gli si può dire tranne che non sa scegliere attori giusti e colorazioni, saturazioni e costumi decenti nei suoi film

                    Fermo restando che parlare di gusto estetico di Snyder in un film che è stato pesantemente rimaneggiato, lascia il tempo che trova.

                    Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                    - Va bene che in Man of Steele un gruppo di produttori aveva pensato che era una buona idea tramutare i sarcofagi in cui vengono rinchiusi i kriptoniani in dei "falli volanti", ma qui bisogna proprio essere orbi per non capire che dei "farfalloni" con le maschere antigas sono ridicoli come avversari!
                    La saga di Alien è piena di riferimenti sessuali e agli organi maschili e femminili.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Io volevo provare a rivederlo ma non ce l ' ho fatta...già solo per quanto è irritante flash/Miller faccio fatica ad andare avanti. Spero in un reboot totale della caratterizzazione nel film su di lui.

                      Commenta



                      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                        Mh?

                        Snyder basa tutta la sua filmografia sul lato estetico/fotografico.
                        La tua frase è applicabile ad ogni regista. Un film è raccontare per immagini. Dubito esista un regista (fatta eccezione per qualche shooter da commedia italiana) che scelga di girare una scena senza curarne l'estetica o la fotografia.

                        Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                        Tutto gli si può dire tranne che non sa scegliere attori giusti e colorazioni, saturazioni e costumi decenti nei suoi film
                        Non concordo.
                        Watchmen è un ottimo materiale di partenza ma una cosa su cui proprio non funzionava il film di Snyder, concettualmente, era la fotografia. Il fumetto parte dall'assunto che, ad un certo punto, i supereroi sono diventati reali e si sono inseriti nella nostra realtà. Snyder satura tutto così tanto che quello che mi appare nel cinema non è un "doppione" del mio mondo reale, ma una versione patinata da videoclip.
                        Malink Akerman non credo sia adatta come Silk Spectre, poco credibile nei combattimenti.
                        Sul costume di Cyborg mi sono già espresso.
                        Poi alcune cose riconosco che le azzecca...Cavill come Superman funziona, Cudrup funzionava etc.


                        Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                        Fermo restando che parlare di gusto estetico di Snyder in un film che è stato pesantemente rimaneggiato, lascia il tempo che trova.
                        Assolutamente no. Il tuo discorso sarebbe corretto se io mi concentrassi su un'unica scena. In quel caso non sarebbe possibile capire se essa sia un reshoot o sia stata concepita e girata da Snyder. Ma il costume di Cyborg è figlio della preproduzione e del primo girato, quindi sono scelte di Snyder.

                        Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                        La saga di Alien è piena di riferimenti sessuali e agli organi maschili e femminili.
                        La tua affermazione è fuori contesto.
                        Non ho detto che non si possano inserire genitali o allusioni ai genitali nei film.
                        Hai citato Alien, ti posso citare altri esempi. Cronemberg, che io adoro, riempie i suoi film horror/fantastici di riferimenti ai genitali. Tornatore ne La migliore offerta riempie il film di allusioni ai genitali femminili. Brannagh ha dichiaratamente riempito Frankenstein di allusioni ai genitali.
                        Tuttavia, tali allusioni possono essere volute o non volute. Se usi questa allusione per uno scopo cinematografico, allora io sono favorevole alla grande. Se la usi per uno scopo metaforico ma anticinematografico, allora sono in generale contrario ma capisco il punto di vista del regista. Se la usi in maniera involontaria, allora è solo ridicola. E' come se, in una scena drammatica, ti accorgessi che uno degli attori ha la patta dei pantaloni aperta....rovini la scena perchè crei qualcosa di ridicolo.
                        Più nel dettaglio, mi ricollego al tuo discorso su Alien.
                        In Alien, ma anche in Cronemberg (Inseparabili), si sfrutta l'orrore Lovecraftiano e quindi l'uso di elementi sessuali sono utili a far leva sul nostro inconscio dato che tali organi generano al contempo attrazione e orrore nel bambino. Sono usate per creare una emozione particolare nello spettatore che è consona al racconto e alla messa in scena. Quindi c'è uno scopo cinematografico.
                        In Cronember, inoltre, l'uso di allusioni sessuali in Videodrome o in Existenz serve a mostrare come certe pulsioni naturali dell'uomo si siano spostate verso il mezzo audiovisivo o videoludico portando alla generazione di una nuova carne. . Quindi c'è uno scopo cinematografico.
                        In Frankenstein, Brannagh mostra ciò che lui ha voluto somigliasse ad un enorme sacca scrotale per girare la nascita del mostro, proprio per creare un parallelismo con il tema della nascita. E' una questione che non c'entra nulla con la scena o col racconto ma solo con le metafore testuali che uno potrebbe leggere nel racconto, non è cinematografico quindi...ma capisco la scelta del regista.
                        In Man of Steel hai solo una scena ridicola (cosa che ha fatto notare anche Leo Ortolani nella sua rece XD).
                        Qual'è la verità? Ciò che penso io di me, ciò che pensa la gente, o ciò che pensa il burattinaio?
                        Spoiler! Mostra

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                          La tua frase è applicabile ad ogni regista. Un film è raccontare per immagini. Dubito esista un regista (fatta eccezione per qualche shooter da commedia italiana) che scelga di girare una scena senza curarne l'estetica o la fotografia.
                          Ci sono registi a cui interessa relativamente poco e altro che ci tengono molto di più.
                          Snyder appartiene al secondo gruppo (il che non vuol dire che non possa cannare un'estetica o dei costumi, ovviamente).
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • Assolutamente no. Il tuo discorso sarebbe corretto se io mi concentrassi su un'unica scena. In quel caso non sarebbe possibile capire se essa sia un reshoot o sia stata concepita e girata da Snyder. Ma il costume di Cyborg è figlio della preproduzione e del primo girato, quindi sono scelte di Snyde
                            ma si ....concordo .
                            Oltretutto e aldilà del puro lato estetico , ce da considerare il fatto che se anche rimaneggiassi abbestia del materiale buono , allora quel qualcosa di buono sarebbe assai difficile nasconderlo completamente .
                            Qui' non c'è assolutamente niente di buono, fin dalle sue fondamenta .....penso , non so' , a come è stato strutturato il combattimento tra il gruppo e supes "cattivo".....
                            Potevano essere delle scene action grandiose , ma fanno strutturalmente schifo e perlopiù sono condite da una cgi farlocca , che non è poca cosa in film del genere ..
                            E per cambiare la condizione di quella cgi , Snyder o jesus christ in persona , avrebbero avuto bisogno di almeno altri tre o quattro mesi in più .

                            Ci sono registi a cui interessa relativamente poco e altro che ci tengono molto di più.
                            si , ma ci sono anche registi che mantengono un ottimo standard estetico senza tralasciare completamente la storia .....Snyder si perde , a volte , in questi ghirigori .

                            Ultima modifica di hulkdog; 25 gennaio 20, 09:59.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                              Non concordo.
                              Watchmen è un ottimo materiale di partenza ma una cosa su cui proprio non funzionava il film di Snyder, concettualmente, era la fotografia. Il fumetto parte dall'assunto che, ad un certo punto, i supereroi sono diventati reali e si sono inseriti nella nostra realtà. Snyder satura tutto così tanto che quello che mi appare nel cinema non è un "doppione" del mio mondo reale, ma una versione patinata da videoclip.
                              Malink Akerman non credo sia adatta come Silk Spectre, poco credibile nei combattimenti.
                              Sul costume di Cyborg mi sono già espresso.
                              Poi alcune cose riconosco che le azzecca...Cavill come Superman funziona, Cudrup funzionava etc.
                              Non concordo io qui.
                              Per me Watchmen è un ottimo film, sia a livello di storia, girato che di tutto il comparto estetico/visivo.

                              Che il look di Cyborg non sia eccelso sono d'accordo anche io, dopotutto è una CGI applicata su di una tutina verde/grigia, ma non c'entra nulla Snyder. Quella è tutta roba venuta male dal comparto effetti speciali e da una color correction ingobile che fa sembrare tutti i costumi dei cosplay.

                              Ti basti vedere come il costume di Supes in MoS è bellissimo, mentre qui pare una sorta di cosplay. Ergo il tuo giudizio su Cyborg è applicabile anche a tutti gli altri

                              Ma non trovo giusto dare la colpa a Snyder di un prodotto finale finito e cambiato da altre teste e persone.

                              Originariamente inviato da UomoCheRide Visualizza il messaggio
                              La tua affermazione è fuori contesto.
                              Io non ho notato tutto questo disturbo per una cosa che dura mezzo secondo.

                              Poi che Leo Ortolani o chi come lui si deve attaccare a qualcosa per farci la vignetta satirica è un conto.

                              MoS di certo non viene rovinato da una scelta estetica che visivamente ricorda un fallo. Magari ha pure un senso per il regista, non ho mai approfondito la cosa con il commento audio. Ad ogni modo a me non ha distubrato, così come non mi ha mai disturbato vederlo in Alien.
                              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                              # I am one with the Force and the Force is with me #

                              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                              Commenta


                              • Stanotte ho avuto la malsana idea di rivedermelo su Netflix.
                                Si salvi chi può.

                                Dopo la visione al cinema, sinceramente a suo tempo qualcosina avevo "salvato" ... diciamo che alla 2a o 3a visione invece peggiora ...
                                Ex utente Matt80 dall'autunno 2007

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X