annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Justice League

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma il knightmare è praticamente JL2, o meglio quello che succede dopo la conquista di Darkseid, per cui in JL2 quelle scene le vedremmo. Mi ha ricordato moltissimo dofp, con i parademoni ancora più fighi un po com'erano le sentinelle del futuro. Praticamente la storia è similare solo che è in scala maggiore.

    Commenta


    • Secondo i piani originali mi sa che il Knightmare è JL3.
      Anche se non so perché all'epoca dei mega annunci ci fossero solo un JL parte 1 è 2.
      Forse era questo film diviso in 2?
      O erano questo e un solo sequel con il knightmare?
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
        Secondo i piani originali mi sa che il Knightmare è JL3.
        Vero, più probabile sia il terzo in effetti, o al massimo la "terza parte" di JL2. JL2 penso si concentri
        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • Il problema del Knightmare per me oltre alla troppa verbosità è anche la presenza di Deathstroke...due secondi prima ci viene mostrato come villain e poi lo vediamo alleato di Batman però quel personaggio di fatto non lo abbiamo conosciuto,sì per i fan avrà anche un senso ma cinematograficamente crea confusione.

          Comunque sono tutte cartucce che ha sparato Snyder sperando di poter girare i suoi sequel ma che nel film in se hanno poco senso.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Il Ciabattiere Visualizza il messaggio

            Comunque sono tutte cartucce che ha sparato Snyder sperando di poter girare i suoi sequel ma che nel film in se hanno poco senso.
            Bè ovvio, lui non sa neanche se questo JL2 vedrà la luce per cui ha inserito le scene per mostrare qualcosina in più, così come il dialogo con Joker. L'ha detto lui stesso che l'ha inserito perchè visto che è il suo ultimo film voleva mostrare interagire i due personaggi, però in un colpo solo ha anche inserito un qualcosa per il sequel, se mai si farà. Per me il finale doveva essere quello di Superman che si toglie la maglia, e son sicuro lo sarebbe stato se sapessero di fare il sequel, ma visto che non si sa ha inserito pure le "post credit". Per me ha fatto più che bene.

            Commenta


            • Originariamente inviato da hulkdog Visualizza il messaggio
              e dopo tanti anni non capisci che è proprio il film stesso che non da importanza alla scena di Martha , e lo fa subito dopo con werehouse e ,almeno io ,non parlo delle morti per legittima difesa
              Calcolando che il film inizia con Martha, dire che il film stesso non da importanza alla scena di Martha, è continuare proprio a non capirla quella scena. Ma adesso non ho voglia di intraprendere il solito discorso che non porterà a nulla. Tanto se non vi sono servite nemmeno le attente analisi di Dwight e le mille interviste a Snyder, non sono di certo io a potervi far cambiare idea.

              Per il resto non c'è nessun "tralascio" avevo semplicemente letto che t'eri fermato ai primi capitoli con difficoltà, ma se lo hai visto e parli di un Batman piatto, è ancora peggio.. almeno per come avevo letta io, c'era una scusante

              Comunque nella foga di rifarmi il verso con il carattere 72, credo tu abbia interpretato male il dialogo di Bats e Joker, quando parla del "piccolo genio a fare il lavoro di un uomo" non si riferisce a Flash ma nella versione inglese dice "BOY WONDER" ovvero Ragazzo Meraviglia ed è riferito sempre al loro trascorso, con Robin. Diciamo che il consiglio sul vedere il film, te lo rinnovo va!

              Originariamente inviato da Lucab95 Visualizza il messaggio
              Chiarito questo, io credo che questo atteggiamento per cui i cinecomic sono "roba da fan" e in cui i registi si "tolgono gli sfizi" sia esattamente il motivo per cui i detrattori del genere, ahimè, sotto sotto hanno ragione a dire che i cinecomic non sono vero cinema bensì parchi divertimento.
              Non ci capiamo.

              Non ho assolutamente detto che tutto il film è "solo per fan", sono anni che mi batto qui dentro nel dire quanto è sbagliato costruire film solo pieni zeppi di riferimenti nerd senza una costruzione o film che non hanno più il sapore di una storia autoconclusiva ma di episodi televisivi da vedere tutti insieme.

              Per me il vero problema è quando fai 20 film e costringi il pubblico a vedersi tutti e 20 i film per capire risvolti che dovrebbero essere chiari a prescindere dalla quantità di prequel o sequel fatti. Non di una scenetta messa nel mezzo di un film ma, che avrebbe funzionato anche fuori contesto e come un "qualcosa in più".

              In questo caso, siccome PER ME stiamo parlando di una scena che con il film appena visto non c'entra nulla e la considero alla stregua di una scena post-credit, non la prendo come un risvolto logico-narrativo importante ai fini del film. E' una "chicca" aggiunta per i fan ed è uno sfizio del regista, che è come se ti stesse dicendo: "questo è quello che avreste potuto avere se non mi avessero distrutto i piani della pentalogia".

              Il vero messaggio è questo e il pubblico, da questa scena non deve ricevere collegamenti di chissà quale valenza con il film appena visto ma, avere la voglia di "saperne di più" che è appunto la missione che solitamente ha una scena messa alla fine della storia.

              Il film finisce con la "S" di Superman, o se non vogliamo prendere in considerazione nulla dell'epilogo, la chiusura del film può considerarsi anche quella della JL uno di fianco all'altro, appena finita la battaglia.

              Il fatto che l'epilogo l'abbia voluto infilare nel contesto del film, è solo per dargli una simil struttura fumettistica, con un epilogo "bonus" e credo (ma non ne ho la certezza) perché Snyder non voleva copiare nulla di Whedon o del metodo MCU, inserendo queste scene dopo i titoli di coda.

              E' una scelta artistica, funziona incastrata all'interno del film? Magari no ma, funziona sul pubblico considerando il messaggio che vuole lasciare? Direi di sì, visto che nel web non si fa altro che parlare di un seguito e l'hastag #restorethesnyderverse continua a moltiplicarsi di giorno in giorno.

              Originariamente inviato da Lucab95 Visualizza il messaggio
              Per il resto devo dire che apprezzo che, nonostante tu dica che non bisogna fare trattati di sceneggiatura, faccia citazioni e analisi su personaggi e significati di situazioni. Ti stimo per questo, sinceramente; ma allora non capisco perché sminuire il lato cinematografico.
              Perché io mi riferivo strettamente a questo epilogo. Sul film si possono fare tutte le analisi del caso ma su quelle scene io lo trovo superfluo.

              Hanno uno scopo ben preciso. Il film come detto è già finito prima che parta la scena di Lex Luthor. Infatti quella scena anche se con un dialogo diverso (in quella vecchia Lex parlava di formare una lega di criminali mi sembra) nella versione cinematografica, veniva posta come una scena post-credit qui invece comincia subito dopo la "fine" del film.

              Originariamente inviato da Lucab95 Visualizza il messaggio
              Dato che l'hai citata, alla fine della scena della rapina, Wonder Woman poteva benissimo, con la supervelocità, fare un balzo in avanti, disarmare il terrorista e sbatterlo contro il muro come ha fatto con tutti gli altri.
              Distruggere un intera facciata del palazzo e uccidere il cattivo disintegrandolo mi è sembrato come se io usassi un kalashnikoff per uccidere una zanzara sulla parete.
              Per non parlare del fatto che nel mentre distrugge un museo (e lei ama l'arte!) e rischia di ferire gravemente i poliziotti con i detriti dal diametro di due metri che li travolgono sfasciando le loro auto.
              Insomma tutti sti ragionamenti WW li deve fare solo perché nei fumetti non è così violenta e perché è una superdonna?

              Ripeto, sono racconti semi-realistici io dubito che una persona in una situazione del genere, stia li a pensare a tutte queste cose per non creare troppi effetti collaterali. In quel momento era importante la salvezza degli ostaggi e quindi il personaggio agisce in virtù di questa cosa.

              Come per la scena della bomba, essa andava tolta di mezzo senza tanti fronzoli e il metodo più facile era sfondare il soffitto e farla scoppiare in aria.. con l'ultimo terrorista, non usa mezzi termini e la chiude nel modo più veloce possibile. Poi il museo era già bello che malconcio, tra soffitto e sparatorie.. mi pare un ragionamento un po' forzato dire "siccome è amante dell'arte, non avrebbe dovuto rovinarlo" . I poliziotti erano super protetti, di certo non gli è cascato un palazzo in testa.

              Poi ovvio che, tralasciando le possibili giustificazioni, è chiaramente una trovata "spettacolare" per chiudere in bellezza la scena... che può piacere o non piacere.

              Detto ciò io questa scena l'avrei eliminata dal montato, nemmeno mi aggrada più di tanto.. capisco che servisse per far vedere WW che torna in attività, ma poteva essere minutaggio utile da sfruttare per scene magari rivolte alla reazione del mondo al ritorno di Supes.

              L'avevo citata solo perché anche in quel frangente si vede WW scaraventare un tizio verso la parete che si fracassa il cranio. I personaggi prendono delle chiare decisioni. Questi sono terroristi e probabilmente per WW non erano vite importanti. Spesso i servizi segreti o l'esercito se trovano un terrorista o un gruppo di terroristi, li seccano sul posto a meno che non abbiano la missione di catturarne uno per estrapolare informazioni.
              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


              # I am one with the Force and the Force is with me #

              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

              Commenta


              • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                Insomma tutti sti ragionamenti WW li deve fare solo perché nei fumetti non è così violenta e perché è una superdonna?
                Più che altro, per quello che viene mostrato un minuto prima, poteva benissimo avvicinarglisi in un lampo e atterrarlo, non è questione di ragionamento.

                Anche dopo c'è una cosa simile, quando Steppenwolf sta interrogando il padre di Victor per ottenere informazioni sulla scatola, arriva Cyborg a salvarlo e il villain ordina subito ai parademoni di ucciderli entrambi, passando in mezzo secondo da che doveva ottenere le informazioni a voler polverizzare la fonte più sicura per ottenerle.

                Ma di queste robe se ne vedono sostanzialmente ovunque in questo genere di film, di qualità o meno.
                Proprio per questo eviterei pure di cercare di trovargli delle giustificazioni, visto che non sono neanche così rilevanti.
                Ultima modifica di Sir Dan Fortesque; 21 marzo 21, 15:27.
                Luminous beings are we, not this crude matter.

                Commenta


                • Ecco una delle scene che avrei tolto e che reputo davvero gratuita è proprio quella della banca.
                  Io dopo che Bruce sale nell'aereo con Alfred avrei fatto lo stacco direttamente su Hyppolita che arriva nel tempio delle amazzoni, successivamente avremmo visto le amazzoni che lanciano la freccia di Artemis e stacco su Diana al museo che sente la notizia al tg. Non occorreva tutta la manfrina della banca imho e occupa sugli 8 minuti.

                  Commenta


                  • Ma sì era una scena gratuita per sottolineare come WW dopo il fattaccio di Supes volesse in qualche modo coprire la mancanza dell'eroe caduto. Ma vuoi per la lunghezza, i ralenty e scelte spettacolari discutibili, la scena poteva anche essere tagliata o ridotta.

                    Sono sempre più convinto che Snyder qui ha deciso di mettere proprio tutto quel che aveva girato, senza troppe pretese di cesellatura. In circostanze del tutto diverse e diciamo con uno scenario positivo, questa JL sarebbe durata almeno 3 ore, con reshoot dove serviva realmente reshootare (e non per aggiungere gag) e con scene già girate tagliate o ridotte per non risultare troppo ingombranti.

                    Anche il compromesso di MM la dice lunga... quanto avrebbe funzionato invece una Lanterna Verde apparire solo alla fine d'innanzi a Bruce, rispetto ad un personaggio che è stato introdotto a buffo in una scena del film e che poi ricompare solo all'ultimo?

                    Comunque se dovesse arrivare un seguito, sono proprio curioso di vedere da che punto si comincerà a trattare la storia. Si utilizzerà subito lo scenario del Knightmare e nel mezzo ci saranno flashback inerenti alla pre-invasione di Darkseid o inizierà tutto in modo lineare? Penso che Snyder qualcosa abbia già scritto, nonostante adesso faccia un po' il prezioso dicendo di non essere interessato a fare altri cinecomic. Io vedrei bene l'inizio del racconto attraverso la storia di MM, per giustificare il suo non intervento nei precedenti capitoli e di come lui possa essere a conoscenza di tutti questi fatti inerenti all'arrivo di Darkseid.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Calcolando che il film inizia con Martha, dire che il film stesso non da importanza alla scena di Martha, è continuare proprio a non capirla quella scena. Ma adesso non ho voglia di intraprendere il solito discorso che non porterà a nulla. Tanto se non vi sono servite nemmeno le attente analisi di Dwight e le mille interviste a Snyder, non sono di certo io a potervi far cambiare idea
                      le attente analisi di dwight o le interviste a Snyder non cambiano il fatto che quella scena è importante, ma che subito dopo è stata sputtanata ......un po’ come quello che è successo con la morte di pa Kent ...ma non rivanghiamo
                      Per il resto non c'è nessun "tralascio" avevo semplicemente letto che t'eri fermato ai primi capitoli con difficoltà, ma se lo hai visto e parli di un Batman piatto, è ancora peggio.. almeno per come avevo letta io, c'era una scusante
                      ah avevi letto male quindi .... no no l’ho visto tutto e l’ho rivisto a pezzettini nel pc ’ , e riconfermo la mia opinione.... Batman e ben affleck ne escono malino .
                      bisogna che te lo riguardi tu , quindi


                      Comunque nella foga di rifarmi il verso con il carattere 72, credo tu abbia interpretato male il dialogo di Bats e Joker, quando parla del "piccolo genio a fare il lavoro di un uomo" non si riferisce a Flash ma nella versione inglese dice "BOY WONDER" ovvero Ragazzo Meraviglia ed è riferito sempre al loro trascorso, con Robin. Diciamo che il consiglio sul vedere il film, te lo rinnovo va
                      ma io non parlavo assolutamente di quella linea di dialogo... io intendevo che Batman ha avuto dal jockey un informazione in più di come non far succedere il knightmare ... riguardatelo , e poi ne riparliamo

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                        Non ci capiamo.

                        Non ho assolutamente detto che tutto il film è "solo per fan", sono anni che mi batto qui dentro nel dire quanto è sbagliato costruire film solo pieni zeppi di riferimenti nerd senza una costruzione o film che non hanno più il sapore di una storia autoconclusiva ma di episodi televisivi da vedere tutti insieme.

                        Per me il vero problema è quando fai 20 film e costringi il pubblico a vedersi tutti e 20 i film per capire risvolti che dovrebbero essere chiari a prescindere dalla quantità di prequel o sequel fatti. Non di una scenetta messa nel mezzo di un film ma, che avrebbe funzionato anche fuori contesto e come un "qualcosa in più".

                        In questo caso, siccome PER ME stiamo parlando di una scena che con il film appena visto non c'entra nulla e la considero alla stregua di una scena post-credit, non la prendo come un risvolto logico-narrativo importante ai fini del film. E' una "chicca" aggiunta per i fan ed è uno sfizio del regista, che è come se ti stesse dicendo: "questo è quello che avreste potuto avere se non mi avessero distrutto i piani della pentalogia".
                        Ok, ho già capito meglio il tuo punto di vista.
                        Grazie per la risposta comunque argomentata e civile
                        In linea generale concordo con te, nello specifico io non riesco a considerarla come scena innocua perché comunque ogni cosa in un film dovrebbe essere al suo posto e con un senso.
                        Però capisco il fatto di soprassedere e devo dire che rispetto a BvS, che era continuamente annacquato da strizzate buttate lì in modo goffo, è comunque un passo avanti e una cosa limitata.

                        Su WW continuo a non concordare.
                        Avrebbe senso quel che dici se lei dall'inizio della scena se ne fosse fregata dei danni e avesse spaccato il mondo.
                        Ma mi fa strano che quando deve sconfiggere 10 persone con lo stress di una bomba che esplode entro 15 secondi riesca a sconfiggere tutti con freddezza e senza esagerazioni, poi quando rimane soltanto un cattivo piuttosto innocuo perché ha soltanto una pistola in mano, sbraca.

                        La trovo una spettacolarizzazione fine a sé stessa.

                        E credo anche che bisogna fare attenzione a giustificare tante cose sotto l'ombrello della "sospensione dell'incredulità", perché anche il film a livello di contesto più fantasy e più inverosimile del mondo deve comunque avere una logica interna alla scena e deve trattare i personaggi e le loro scelte come se esistessero davvero.

                        Per dire non è che se un personaggio è inserito in un contesto fantastico, allora non può essere caratterizzato o scritto bene.

                        Anzi, a ben guardare la storia di qualsiasi forma artistica si dimostra l'esatto contrario.
                        Ultima modifica di Lucab95; 21 marzo 21, 16:22.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Dwight Visualizza il messaggio

                          Allora non fai uscire la Snyder Cut se decidi di porre veti su tutto. Cioè non so, dai il via libera all’uscita di una versione alternativa che il regista ha teaserato per anni e poi gli chiedi di togliere tutto quello che la differenzia maggiormente dallo schifo che consideri canon? Lol

                          Confrontiamo il responso del pubblico tra questa bestia di 4 ore e il mostro che hanno partorito nel 2017? La WB con JL non ne ha azzeccata una e se qualcosa di buono è uscito fuori dobbiamo ringraziare i dirigenti ATAT, Warner Media ed HBO Max. Questi della WB erano quelli che avevano detto a Snyder di far uscire questo film senza post produzione e con un temp score. Follia.
                          Ok ci sta, sicuramente la versione di Snyder è superiore e la versione di Whedon fa abbastanza cacare. Questo è pacifico.

                          Messa da parte 'sta roba però se si va a vedere la sostanza alla fine la WB ha chiesto di non mettere Darkseid (che nell'economia del film poteva essere tranquillamente levato e al massimo accennato, facendo un favore pure a Steppenwolf tra l'altro), di non mettere Lanterna Verde (anche lì evitabilissimo e infatti la toppa con MM è forzatissima oltre che brutta) e di non girare altra roba perché loro stanno andando avanti per i cavoli loro. E ricordiamoci che la sequenza Knightmare non era prevista nei piani di Snyder, è una roba che per sua stessa ammissione ha girato come regalo ai fan (e a questo punto anche come dito medio alla Warner).
                          Cioè i veti della dirigenza Warner non mi sembravano affatto compromettenti della visione del regista, a meno che la visione del regista non contemplasse anche il fan-service a manetta.

                          Poi ok lui è andato per la sua strada, giocandosi il tutto per tutto anche con la prospettiva di riuscire a completare la sua saga e va bene così. Ma dovessi mettermi nei panni della Warner, non ci ho visto un comportamento scorretto in questo frangente, ma solo la volontà di preservare certi elementi su cui stanno lavorando altri team creativi e su cui stanno costruendo il loro futuro cinematografico. Mi sembra una cosa quantomeno sensata.
                          Ultima modifica di The Fool; 21 marzo 21, 16:22.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
                            Secondo i piani originali mi sa che il Knightmare è JL3.
                            Anche se non so perché all'epoca dei mega annunci ci fossero solo un JL parte 1 è 2.
                            Forse era questo film diviso in 2?
                            O erano questo e un solo sequel con il knightmare?
                            Il video di movieplayer.it fa una ricostruzione molto dettagliata e cronologica degli eventi. La Consiglio.

                            I piani per la JL parte 1 e parte 2 (inteso come una sola storia divisa in due) fu subito abbandonata, poi JL1 e JL2 erano già stati pensati come due film staccati.

                            Quindi dovevano esserci due JL, uno è questo che abbiamo visto e l'ultimo che finiva male per la JL e bene per Darkseid, portando Supes dalla sua parte.

                            Poi ci sarebbe stato un film con il Knightmare ormai divenuto realtà, dove Bruce tentava disperatamente di mandare Flash indietro, ma la prima volta lui sbaglia e arriva in anticipo (la scena di BvS) le altre volte non sortiscono cambiamenti, perché Supes li trova sempre. Poi ci sarebbe stato finalmente un momento dove Flash che torna indietro ed ha successo, Batman si sacrifica per salvare Lois e quindi permettere a tutti gli eroi e i popoli uniti di sconfiggere Darkseid, similmente a quanto visto nel flashback del capitolo "Age of Heroes".

                            Quindi un pentalogia di questo tipo: MoS - BvS - JL1 - JL2 - Knightmare + ripristino vincente.

                            Ad oggi credo che se mai ci fosse un seguito le idee di JL2 e Knightmare dovrebbero formare un solo ed unico film, magari con alcuni fatti importanti di JL2 inseriti come flashback, in uno scenario del Knightmare già tangibile.

                            Comunque se non dovesse arrivare il seguito cinematografico, sbaglio o Snyder aveva parlato di un eventuale graphic novel?
                            Ultima modifica di Naihir; 21 marzo 21, 16:37.
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • JL2 penso che tratterebbe la conquista di Darkseid e la sua vittoria. A me era venuto il dubbio perché pensavo che quello alla fine fosse un time skip, invece è solo un incubo. JL 3 invece la sconfitta di Darkseid. Se li facessero, spererei li girassero assieme.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                                Comunque se non dovesse arrivare il seguito cinematografico, sbaglio o Snyder aveva parlato di un eventuale graphic novel?
                                Sì, con Jim Lee.
                                Ma, arrivati fin qua, si spera che facciano un ultimo sforzo e tirino fuori almeno un (grosso) film conclusivo.

                                A quel punto o inizi in medias res come con Days of a Future Past e man mano spieghi cos'è successo nel passato, oppure inizi a bomba con l'invasione di Darkseid, arriva il twist di Supes/Lois tra i 30 e 60 minuti (dipende dalla durata totale), un po' tipo la morte di Thanos e la distruzione delle gemme a inizio EG che ridirezionavano completamente la narrazione, e poi il time-skip al knightmare.

                                Certo in un unico film non sarebbe mai grosso com'era stato pensato, ma meglio di zero.
                                Luminous beings are we, not this crude matter.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X