annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Harry Potter - i film

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    sì, è quella di 15 love...sinceramente il ruolo di Ginny è stato quasi insignificante in tutti i 5 film fatti finora, quindi non so dire se l'attrice mi piace o no, anche se forse, seguendo il libro, doveva essere un pò più carina...

    riguardo al quarto film, direi che mi piacciono solo alcune scene (le 3 prove, la lezione di Moody, il cimitero) poi il resto si poteva anche curare meglio (tutto questo spazio al Ballo del Ceppo!), mi è dispiaciuto tanto che non si sia approfondito la storia della famiglia Crouch, un vero e proprio dramma che nel film è stato solo accennato...
    fedele seguace del team Apatow

    Commenta


    • #47
      Originariamente inviato da Silente
      sì, è quella di 15 love...sinceramente il ruolo di Ginny è stato quasi insignificante in tutti i 5 film fatti finora, quindi non so dire se l'attrice mi piace o no, anche se forse, seguendo il libro, doveva essere un pò più carina...

      riguardo al quarto film, direi che mi piacciono solo alcune scene (le 3 prove, la lezione di Moody, il cimitero) poi il resto si poteva anche curare meglio (tutto questo spazio al Ballo del Ceppo!), mi è dispiaciuto tanto che non si sia approfondito la storia della famiglia Crouch, un vero e proprio dramma che nel film è stato solo accennato...
      ...e dire accennato è un parolone!
      "Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione...E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser...E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia... E' tempo di morire"

      Commenta


      • #48
        si è quella di 15 love.. grazie per aver messo la foto
        BELL' AFFARE...

        Commenta


        • #49
          Originariamente inviato da Pancho84
          Originariamente inviato da FelixFelicis
          Sembra Susan delle cronache di Narnia... :?
          Però non mi pare sia lei...Almeno non credo perché ho letto il cast e il nome non coincide!
          No, no.. non è lei... quella si chiama Anna Popplewell

          Commenta


          • #50
            Originariamente inviato da Silente
            sì, è quella di 15 love...sinceramente il ruolo di Ginny è stato quasi insignificante in tutti i 5 film fatti finora, quindi non so dire se l'attrice mi piace o no, anche se forse, seguendo il libro, doveva essere un pò più carina...

            riguardo al quarto film, direi che mi piacciono solo alcune scene (le 3 prove, la lezione di Moody, il cimitero) poi il resto si poteva anche curare meglio (tutto questo spazio al Ballo del Ceppo!), mi è dispiaciuto tanto che non si sia approfondito la storia della famiglia Crouch, un vero e proprio dramma che nel film è stato solo accennato...
            sono d'accordo con te sul fatto che viene dato poco spazio alla storia dei crouch e io ne avrei dato di +... ma il ballo del ceppo mi è piaciuto molto ... poco spazio viene dato anche al ricordo di piton nel quinto.. è tutto troppo veloce... quella avrebbe dovuto essere la rappresentazione cinematografica della parte del libro che preferisco...che delusione
            BELL' AFFARE...

            Commenta


            • #51
              però ci sta...se l'avessero approfondito avrebbero potuto creare un pò di confusione, visto che non è uno dei temi importanti del film...

              mentre nel quarto, ci sono i Crouch, ci viene mostrato il momento della condanna di Barty Jr., Sirius parla di Barty Sr. come "cuore di pietra"...ma poi non viene spiegato niente!
              fedele seguace del team Apatow

              Commenta


              • #52
                Sul sito Wings of Magic (che neanche conoscevo), ho trovato questa notizia.



                HARRY POTTER E LO SCIOPERO DEL WGA


                Nessuno ha il coraggio di dirlo, ma le conseguenze dello sciopero del WGA si vedranno anche sui film di Harry Potter: abbastanza sul prossimo Harry Potter e il Principe Mezzosangue (di cui possiamo goderci il primo fotogramma ufficiale qui a sinistra: notare l’apparentemente innocuo volume che Harry tiene in mano…), e Voi-Non-Sapete-Quanto sulla versione cinematografica de I Doni della Morte. Ma procediamo con ordine! Tutti si compiacciono di riassumere le conseguenze dello sciopero solo nello stop a Lost e Heroes, o in qualunque altra perdita più o meno contenibile, ma le motivazioni e gli scopi degli scrittori hollywoodiani potrebbero intaccare anche le nostre più solide certezze. Prendiamo la data d’uscita del sesto volume cinematografico di Harry Potter, prevista per Novembre 2008 e apprezzata mondialmente come un miracolo di celerità nella tempesta dei picchetti. Ma sì, ci siamo detti, lo sciopero prevede lo stop alle sceneggiature in itinere, alle lavorazioni ancora tutte da approvare, alle produzioni ancora in forse, ma figuriamoci se toccavano un fenomeno mondiale come Harry Potter! Ebbene, sì, la data stessa ne era una prova: il diritto d’autore degli sceneggiatori prevede di diritto la possibilità di revocare la concessione di utilizzo dei loro scritti per qualunque evento, come per esempio il passaggio di spezzoni cinematografici pur vecchi durante la cerimonia degli Oscar (altro evento in balìa del WGA), per ottenere il rinnovo del contratto di lavoro - in scadenza a Maggio 2008, già rinviato da Ottobre 2007 - alle nuove condizioni di royalties, aggiornate alla fruizione digitale e all’home video. Lo sciopero effettivo e totale comincerà a Maggio, se le trattative (finora di scarso successo) non porteranno a compromessi soddisfacenti per le parti, ma noi ne sentiamo parlare fin da ora, e vediamo picchetti e cartelloni da settimane: le majors hanno sentito l’odore di rivolta da tempo, e hanno messo in cantiere soluzioni salvavita che non ci piacciono o non ci piaceranno molto. Terminare le riprese di tutto ciò che sia ancora in cantiere entro Maggio, ecco la soluzione! E rimandare quelle che si suppone non finiscano in tempo, rimandarle del tutto, completamente, a data da destinarsi. L’ultima volta che uno sciopero del genere ha gettato la sua temibile ombra nel regno del possibile, il risultato si è concretizzato anche e soprattutto nel regno del fantasy, dove le soluzioni frettolose pesano di più e peggio: Il Pianeta delle Scimmie, Men in Black II, e parecchi altri prodotti non proprio esimi hanno lasciato le patrie case di produzione raffazzonati e ricuciti alla meno peggio, per non incappare nella terribile minaccia del “Questo non lo puoi girare, non ti dò il permesso!”. Nel caso di Harry Potter, le riprese del sesto capitolo, iniziate solo a Settembre, dovranno inderogabilmente terminare entro quel dì di Maggio in cui tutti gli scioperanti (scrittori, attori, registi) si siederanno a braccia conserte a guardare la desolazione cinematografica tutt’intorno; considerato che la tabellina di lavoro prevista andava molto oltre quella data, e che Il Principe Mezzosangue era stato subito inserito nelle priorità Warner da terminare a breve, prevediamo già che la produzione non sia andata proprio per il sottile, e le già non fantastiche prestazioni lavorative del quinto capitolo minaccino di ripetersi anche stavolta. Il terrore vero e proprio, invece, impazza sottilmente negli studios per quanto riguarda il settimo film: se cinque mesi di pre-sciopero hanno distrutto così tanti progetti, cosa farà lo sciopero vero e proprio a lungo termine su uno screenplay che attualmente non è ancora stato commissionato? La sceneggiatura del settimo capitolo si dice ufficiosamente affidata a uno dei due ultimi sceneggiatori, Kloves e Goldenberg, entrambi per ora fuori dalle fila dei picchettanti, ed entrambi ottimi esecutori dell’ultimo secondo: Kloves, appunto, per Il Principe Mezzosangue, fece del proprio meglio per consegnare lo script approvato prima che la parola “sciopero” diventasse più che una minaccia, ma è proprio questo che si teme: consegnare in fretta, girare in fretta, postprodurre in fretta. L’anno stesso di uscita dei Doni della Morte al cinema, 2010, è stato pubblicamente dichiarato prima dello sciopero, e sembrava già così lontano: e ora non si sa se temere la posticipazione a data da destinarsi, o la realizzazione in fretta e furia pur di presenziare ad un appello a cui, pur tristemente, non mancheremmo. Dovrebbe succedere ben di peggio, per costringere tutti noi ad uno “sciopero di spettatori” di Harry Potter… oppure no?






                Per favore, QUALCUNO MI DICA che non c'è da preoccuparsi, perchè se mi rovinano gli ultimi due film potrei rimanerci... mi sento male al solo pensiero!
                ...Perchè nei sogni entriamo in un mondo che è interamente nostro. Lasciamo che nuoti negli oceani più profondi, o che si libri tra le nuvole più alte.

                Commenta


                • #53
                  Resta da vedere se questo sito è attendibile... Non so... secondo me è un pò troppo pessimista.

                  Commenta


                  • #54
                    Se fosse vero, non cambierebbe proprio nulla :
                    Ero scettica per il quinto film, per il sesto sono tanto pessimista (eufemismo)... ho più l'impressione che queste notizie girino per cominciare a giustificare gli eventuali pasticci che sicuramente si troveranno ne Il Principe Mezzosangue...

                    Edit: e onestamente, non è che i film precedenti non siano stati rovinati, eh... tra l'altro, alla fine non saprei nemmeno che farmene di un solo film girato (eccetera eccetera) bene, un film sodisfacente insomma, quando gli altri (quando gli è andata bene) mi hanno fatto pena. Ovvio che sarei contenta, ma sarebbe anche triste, in un certo senso.
                    [size size=8pt]http://cutieflame.deviantart.com[/size]
                    [size size=8pt]http://www.anobii.com/kairi/books[/size]

                    Commenta


                    • #55
                      ciao a tutti..
                      premetto che non leggo i libri di HP da molto tempo comunque credo di ricordarmi a sufficienza che i maghi che non hanno una certa età(non mi ricordo l'età esatta,scusate ^^')non possono fare magie...giusto?e se ricordo bene harry ne "aveva fatta" una nel secondo episodio della saga...
                      ora...visto che dite tutti che il terzo film è stato il migliore e ho letto i vecchi post dove menzionavate gli errori o comunque i tagli sempre del terzo film vi pongo una domanda...all'inizio del terzo film si vede chiaramente harry che usa la magia e questo va contro le regole e quindi dovrebbe essere espulso!!!ma questa è una aggiunta del film ed è un erroraccio...
                      scusate se mi sono dilungato troppo... ^^'

                      Commenta


                      • #56
                        Innanzitutto benvenuto!!!

                        In una delle scene seguenti il ministro della magia caramel dice che il fatto di gonfiare accidentalmente una zia non è motivo di espulsione...
                        Nel quinto film la severità con la quale il gesto di Harry è giudicato è data dal fatto che il ministro è fermamente convinto che Voldemort non sia ritornato e che Silente voglia rubargli il posto al ministero con l'aiuto di Harry!!!
                        Spero di essermi fatto capire...

                        In una situazione normale un fatto di magia minorile non dovrebbe essere causa dell'espulsione del diretto interessato ma nel quinto film e libro il ministero e lo stesso ministro non stanno proprio passando un periodo definibile normale giusto?

                        L'onironauta[IMG width=420 height=108]http://i53.tinypic.com/16kz995.png[/IMG]

                        Commenta


                        • #57
                          Ecco quell'altro errore madornale che mi ero dimenticato, grazie I am legend.
                          Harry che mi fa "Lumos" quando solo nel film prima era stato cazziato per una magia nemmeno sua. Ah no, non fa "Lumos", fa "Lumos Maxima"........... Lumos de chè?????
                          Ma che vadano dove so io.. :evil:
                          Gli esperti: “In questo periodo le borse sono volatili”. Per diabetici.

                          Commenta


                          • #58
                            Dimenticavo il fatto del Lumos maxima...
                            Quello è un errore vero e proprio!!!
                            L'onironauta[IMG width=420 height=108]http://i53.tinypic.com/16kz995.png[/IMG]

                            Commenta


                            • #59
                              Quello lo avevo pensato anche io, ma dopotutto non è una vera magia... in realtà lo è, ma è un compito quindi... può passare... anche se comunque quell'inizio film è formidabileXD

                              Commenta


                              • #60
                                che sia il compito non c'entra niente perchè comunque nel libro se non sbaglio esegue i compiti con una torcia e quindi non è neanche del compito...
                                infatti soltanto per questo GIGANTESCO ERRORE non reputo il terzo episodio il mio preferito e mi fa arrabbiare :evil: perchè è un film ottimo...
                                sopratutto con le atmosfere più oscure(che secondo me dovrebbero caratterizzare tutti i film di HP)...se non fosse stato per quell'errore madornale sarebbe il mio preferito...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X