annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Harry Potter - i film

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da rocco89
    E lo stile di Cuaron non mi piace per niente: il suo è uno stile molto forte e visionario, a tratti persino macabro, ed ha un approccio molto irrisorio e molto poco pragmatico. Cosa che, nel film, si traduce in elementi che, a mio avviso, non si adattano al mondo magico: il viaggio al nottetempo viene ridicolizzato, le testine parlanti sono orrende, il coro di inizio anno coi rospi veramente orripilante, le scene al Paiolo magico poco appropriate, l'entrata in scena del personaggio di Lupin poco convincente (si alza e magicamente appare un lampo dalla sua bacchetta...), e via dicendo...
    Fi qui Concordo: Non si capisce come, ma nel mondo PoA è il capitolo più apprezzato dai fan, eppure presenta momenti inguardabili, come i Dursley, che per come sono resi, sono Il vero CANCRO alla saga di harry Potter. Una storia emozionate e un mondo come al cinema non si era mai visto, che per essere meglio venduto ha bisogno appunto di sciocchezze demenziali per bambini, un pò come i classici film di natale con gli elfi che liberano babbo natale e torna la felicità anche alla classica bimba che aveva smesso di credere o che doveva convincere i genitori separati (che puntualmente si risposano).

    I Dursley, I voli demenziali del gufo dei Weasley, Le macchiettizzazioni demenziali di Gazza, Hagrid, la Umbridge, madam maxie e Karkaroff, personaggi secondari talvola ridicoli, il nottetempo, i rospi del coro, Grop, la Cooman, certe entrate/uscite dei personaggi, una Hogwarts che talvolta sembra dipinta (male) su un lenzuolo e filmata, montaggi frenetici e scene tropp brevi 8Ordine) non fanno di Harry potter una saga seria come quella più adulta e impegnata del Signore degli Anelli...purtroppo invece il libro sarebbe molto più serio della sua trasposizione...speriamo negli ultimi due capitoli, che dire.
    Nessuna capacità è più importante del modo in cui viene impiegata (M.B.)

    Commenta


    • Il problema è che neanche i libri sono seri e impegnati come il Signore degli Anelli, quindi che ti aspettavi?
      Come hai già detto, rocco, questo aspetto è soggettivo perchè io trovo alcune delle cose che tu hai citato molto positive.

      Il suo è uno stile molto forte e visionario
      Hai pienamente ragione ma per me questa è una cosa positiva a prescindere... ogni volta che vedo questa inquadratura non posso fare a meno di stupirmi nel notare quanto sia gotica e, oserei dire, Burtoniana! Se non si capisse è la scena subito dopo che Sirius vola via.



      Un'inquadratura del genere è fortissima ma io ce la vedo bene in un film di Harry Potter. Più che bene!

      ed ha un approccio molto irrisorio e molto poco pragmatico.
      Anche quì hai ragione e, in parte, sono d'accordo con te. In alcuni momenti questo approccio irrisorio può sembrare forzato ma non mi sembra che Cuaron ne abusi, quindi va bene...

      Commenta


      • Originariamente inviato da FelixFelicis
        Come hai già detto, rocco, questo aspetto è soggettivo perchè io trovo alcune delle cose che tu hai citato
        Assolutamente. E' giusto che sia così.

        Hai pienamente ragione ma per me questa è una cosa positiva a prescindere... ogni volta che vedo questa inquadratura non posso fare a meno di stupirmi nel notare quanto sia gotica e, oserei dire, Burtoniana! Se non si capisse è la scena subito dopo che Sirius vola via.
        Ecco appunto, il paragone con Tim Burton l'ho pensato, anche se ho preferito non farlo. Io e il suo stile siamo completamente agli opposti...da brividi...

        "La gente crede di inseguire le stelle e finisce come un pesce rosso in una boccia."[L'eleganza del riccio – Muriel Barbery]

        Commenta


        • si può dire che poa ha forti influenze burtoniane o semmai del toriane?
          Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

          Commenta


          • E' un pò eccessiva come affermazione ma se prendi quell'inquadratura che ho postato io qualche vago ricordo di Burton lo evoca.

            Commenta


            • lo so che è eccessiva, ma a vedere certe inquadrature



              uno è quasi portato a dire "sembra un film di burton!"
              Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

              Commenta


              • Più che altro, a quanto ne so Del Toro e Cuaron si conoscono quindi un accostamento con Del Toro sarebbe più lecito!

                Commenta


                • quello è ovvio, a tal riguardo lo stile di del toro forse ricorda anch'esso burton...
                  Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da peter pan
                    lo so che è eccessiva, ma a vedere certe inquadrature



                    uno è quasi portato a dire "sembra un film di burton!"
                    Si è vero :sisisi:
                    ...Perchè nei sogni entriamo in un mondo che è interamente nostro. Lasciamo che nuoti negli oceani più profondi, o che si libri tra le nuvole più alte.

                    Commenta





                    • la foresta dietro è degna dei boschi di sleepy hollow o di batman...
                      Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

                      Commenta


                      • We ma non starete calcando un pò troppo la mano? Cuaron ha fatto un film mediocre con scene decisamente mediocri e infatti ad oggi il 3 film è quello che ha incassato di meno... Sarà che ci sono due o tre cosette carine (la rivelazione di Sirius e la scoperta di Peter Minus) ma insomma non si avverte per nulla il clima tipico del "giallo" qual'è il terzo libro con un intreccio da far impressione tanto che quando arrivai alla fine rimasi a bocca aperta.

                        Senza contare che lui ha avuto a disposizione scene e attori di ben altra levatura considerando che al centro del terzo episodio c'erano Sirius, Lupin e Piton e non stiamo parlando di attori di quart'ordine come sono il trio.. A me i Dursley non sono dispiaciuti anzi, sono pari pari come il libro li descrive inclusa la zia che viene gonfiata da Harry.

                        Per me scusate la pesantezza ma ho come l'impressione che i libri tra tutti i registi che si sono avvicendati fino a mo a parte Columbus non li abbia letti davvero nessuno oppure gli abbiano dato una guardata veloce per poi limitarsi a dare la propria impronta ma insomma... Parlate di gotico, spettrale ecc ecc.. Avete mai visto il labirinto del fauno? Vi risulta che si siano mai viste creature simili o emozionanti di pari spessore in Harry Potter? Eppure anche là ci sono morti, mostri, guerra ecc ecc..

                        Quelle sono ambientazioni e scene che ti fanno accapponare la pelle, rabbrividire ma anche apprezzare il lavoro di un vero regista.

                        Poi vabbè non mi stancherò mai di ripeterlo... La totale assenza di quell'atmosfera magica che si respirava nei primi due capitoli nel terzo è talmente assente da far sembrare il film una soap stile Beautiful; almeno ha avuto la decenza di dire a Gambon come si comporta il vero Silente a differenza di Newell XD

                        Commenta


                        • We... Il labirinto del fauno l'ho visto ed è uno dei miei film preferiti.
                          Sono io il primo a dire che gli accostamenti con questi registi sono forzati ma non si può negare il fatto che alcune inquadrature di Cuaron ricordano vagamente quelle di due tra i registi più visionari di oggi: Del Toro e Burton.
                          Detto questo non sto accostando Cuaron a loro, sto solo dicendo che il gioco di luci e le ambientazioni sono molto gotiche.
                          Per quanto riguarda le critiche al terzo film sono un tuo parere. Io penso che PoA sia l'episodio di gran lunga più riuscito. I difetti non mancano, soprattutto per la sceneggiatura, ma è un ottimo film e gli incassi non ottimi derivano più che altro dal periodo di uscita nelle sale.

                          Commenta


                          • Secondo me quello che ha pagato di più è stato il confronto diretto con la camera dei segreti che, forse, fosse stato un pò più corto al cinema sarebbe andato ancora meglio; infatti nel 4 hanno richiamato la troupe dei primi due film e si è diciamo tentato di tornare al vecchio stile ma con scarsissimi risultati in termini di qualità...

                            Se avessero dato i doni della morte a Del Toro ora che ci penso... Che film sarebbero venuti fuori... Che film! Pure Radcliffe magari poteva passare per un quasi attore

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da peter pan
                              lo so che è eccessiva, ma a vedere certe inquadrature



                              uno è quasi portato a dire "sembra un film di burton!"
                              Ragazzi secondo me ci navigate un pò troppo sopra asd
                              Nel senso a me pare un'inquadratura normale...fatta dal basso con 3 zucche messe lì...è fatta bene, ma nn li capisco i paragoni con Burton o Del Toro. NN si può dire che è di Burton solo per la scenografia...allora si potrebbe dire per moltissimi film...
                              [img width=420 height=182]http://i51.tinypic.com/impbua.png[/img]
                              ...bella come un tondo, grande come il mondo...calda di scirocco e fresca come tramontana..

                              Commenta


                              • però ti viene da pensare che semmai burton avesse girato un harry potter, sarebbe uscito qualcosa di simile a poa...
                                Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X