annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Leggendo Tolkien

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Io Lh lo avrò letto 15 volte e non sto scherzando. Troppo bello.

    Commenta


    • Credo sia l'unica opera di Tolkien che fatico ad apprezzare.

      Commenta


      • stiamo calmi: ho appena scoperto che c'è una versione ebook dei figli di Hurin letta da Christopher Lee o.O
        che grande...magari avesse fatto anche il SdA

        e ho anche scoperto che il nome del prof lui lo pronuncia come Tolkìn


        Honour to the 26s

        Commenta


        • Certo pure Pj lo pronuncia così. E' più "Tokhin" che "Tolkien".

          Commenta


          • e ma mette uno strano accento sulla i che non avevo mai considerato


            Honour to the 26s

            Commenta


            • Originariamente inviato da Uncle Scrooge Visualizza il messaggio
              e ho anche scoperto che il nome del prof lui lo pronuncia come Tolkìn
              E' quella la pronuncia, non è un vezzo suo.
              ..:: Far off yet is his doom, and not by the hand of man will he fall. ::..

              Commenta


              • beh si, non dubitavo xD
                però non penso o d'averci mai fatto caso o che nessun altro (PJ ad esempio) lo pronunci così


                Honour to the 26s

                Commenta


                • Non è certo un cognome banale, e anche per un madrelingua inglese (ma l'origine pare germanica) si può porre il dubbio dell'esatta pronuncia. Pare addirittura che tra i vari discendenti ci sia discordanza nella pronuncia del loro stesso cognome, specie per quanto riguarda la collocazione dell'accento.
                  Quanto a PJ è un nerdone, figurati se non va a spulciarsi queste cose... xD
                  ..:: Far off yet is his doom, and not by the hand of man will he fall. ::..

                  Commenta


                  • ...qualcuno di voi ha acquistato l'ultima fatica di C. Tolkien (o C. Tolkìn, se preferite), "Beren and Luthien"? Io pensavo di precipitarmi in libreria appena possibile ma c'è qualcosa che mi frena e non ho ancora comprato nulla. Ho letto di alcune recensioni non particolarmente entusiaste e ho avuto modo di capire che la forma del racconto riportata in questo volume è la stessa che si trova nei Racconti Perduti. Racconti Perduti che ho letto e riletto. Speravo in un'operazione più simile a quella del 2007, per I Figli di Hurin, ossia un tentativo di mettere assieme quanto più possibile per produrre una versione del racconto coerente.
                    Insomma, se devo spendere 20 euro per una versione che posseggo già, no, non mi va. Con tutto che l'ultima sezione del libro pare sia un ricco commento all'opera, alle sue varie versioni e via dicendo. Ma voglio dire, ne I Racconti Perduti ce n'è di roba su questo Lay. Non mi pare sia un acquisto necessario.

                    Mi sbaglio?
                    «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della  felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                    Commenta


                    • No non ti sbagli, se cerchi un'edizione alla Hurin rimarrai deluso.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da donnie86dc Visualizza il messaggio
                        ...in tutto questo io ho ripreso in mano ISDA. Per fortuna l'ho portato con me qui in California, altrimenti per la voglia di rileggerlo sarei stato costretto a comprarlo di nuovo...
                        Inutile dire che in inglese è un'esperienza totalmente diversa.
                        Idem XD
                        Sto partendo però dalle appendici, così mi fanno un po' da ponte tra il Silmarillon da poco riletto, e ISDA.. in italiano però, il livello di inglese purtroppo è troppo basso per godermelo..
                        I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Gandalf Visualizza il messaggio
                          Idem XD
                          Sto partendo però dalle appendici, così mi fanno un po' da ponte tra il Silmarillon da poco riletto, e ISDA.. in italiano però, il livello di inglese purtroppo è troppo basso per godermelo..
                          Se permetti, non ti far intimorire. Il Signore degli Anelli in inglese è tutt'altro che lettura ardua.
                          Io decisi di leggerlo in inglese solo dopo averlo letto in italiano una quindicina di volte (e più: avevo una sorta di tradizione a la Christopher Lee, lo leggevo con regolarità tutti gli anni) e questo mi ha aiutato non poco, perché conoscevo benissimo molte parti del racconto. Però devo ammettere che se avessi approcciato la lettura partendo da zero, non avrei avuto molte difficoltà. Parliamo del 2009, quando iniziai sul serio a comprare libri in inglese per imparare la lingua. Ero una frana all'epoca. Se ce l'ho fatta io, che ero messo veramente male... ce la possono fare tutti. L'unica cosa che trovo difficoltoso in quel libro sono le canzoni: li spesso capita di trovare termini mai visti ed espressioni un po' ardue da capire. Anche per questo motivo ho rimandato l'acquisto e la lettura del Vol. 3 della History, perché una rapida occhiata in pdf mi ha fatto capire che buona parte del testo è in poesia e avrei fatto una faticaccia a terminarlo. Ma prima o poi lo leggerò.
                          Il Silmarillion per certi versi è un po' più complesso di ISDA ma, davvero, niente di impossibile.

                          Quindi il mio consiglio di comprare la versione in inglese, oramai te le lanciano a 20 euro o anche meno.
                          Anzi non te lo consiglio. Te lo ordino, Ólorin.
                          «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della  felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da donnie86dc Visualizza il messaggio

                            Se permetti, non ti far intimorire. Il Signore degli Anelli in inglese è tutt'altro che lettura ardua.
                            Io decisi di leggerlo in inglese solo dopo averlo letto in italiano una quindicina di volte (e più: avevo una sorta di tradizione a la Christopher Lee, lo leggevo con regolarità tutti gli anni) e questo mi ha aiutato non poco, perché conoscevo benissimo molte parti del racconto. Però devo ammettere che se avessi approcciato la lettura partendo da zero, non avrei avuto molte difficoltà. Parliamo del 2009, quando iniziai sul serio a comprare libri in inglese per imparare la lingua. Ero una frana all'epoca. Se ce l'ho fatta io, che ero messo veramente male... ce la possono fare tutti. L'unica cosa che trovo difficoltoso in quel libro sono le canzoni: li spesso capita di trovare termini mai visti ed espressioni un po' ardue da capire. Anche per questo motivo ho rimandato l'acquisto e la lettura del Vol. 3 della History, perché una rapida occhiata in pdf mi ha fatto capire che buona parte del testo è in poesia e avrei fatto una faticaccia a terminarlo. Ma prima o poi lo leggerò.
                            Il Silmarillion per certi versi è un po' più complesso di ISDA ma, davvero, niente di impossibile.

                            Quindi il mio consiglio di comprare la versione in inglese, oramai te le lanciano a 20 euro o anche meno.
                            Anzi non te lo consiglio. Te lo ordino, Ólorin.
                            Ahahahah apprezzo il consiglio, ma rimanderò la cosa a data da destinarsi, non leggo ISDA da tanto e sono solamente alla mia terza lettura, per cui per ora preferisco rimanere alla versione italiana, poi tra qualche anno chissà, magari ci proverò..
                            I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                            Commenta


                            • Per gli interessati, il 3 gennaio 2018 tornerà sul mercato il volume "La Realtà in Trasparenza", titolo che non ho ancora acquistato e a cui sono molto, molto interessato.
                              Su amazon è possibile pre-ordinarlo di già. Io andrò in libreria, però.
                              Per anni ho pensato di acquistarlo in inglese, però mi sa che questa volta opterò per la versione italiana. Interessante di questa nuova edizione sarà la nuova traduzione. Pare che l'edizione del 2000 edita da Bompiani avesse diversi refusi ed errori. Si spera che questa sia migliore.

                              Dal 3 gennaio 2018 le lettere di Tolkien

                              Gandalf lo comprerai?
                              «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della  felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                              Commenta


                              • Mia al day one!

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X