annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Leggendo Tolkien

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
    CHissà dopo quanto arriverebbe la versione in italiano.
    Beren e Lúthien uscì in contemporanea mondiale...
    I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

    Commenta


    • Io lo prenderei al volo, senza neanche sapere la forma. Presumo che sarà difficile che possa uscire come una storia stile Figli di Hurin, perché di questa "Caduta" esistono ben tre versioni.. una finita nel Silmarillion, una abbozzata che non so dove sia uscita e un'altra che fa parte anche de i "Racconti" ed è la versione che preferisco di più, dove vengono citate tutte le casate di Gondolin e viene narrata tutta la battaglia e conseguente caduta, con la fuga finale che fa molto Enea e la caduta di Troia.

      Io adoro proprio sta parte del libro e insieme alla storia di Turin sono i passaggi che preferisco maggiormente. La terza storia che adoro è quella di Numenor ovviamente.
      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


      # I am one with the Force and the Force is with me #

      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

      Commenta


      • Io ho letto la versione "intera" ma piu sintetica del Silmarillon e quella incompleta ma più approfondita ne "i racconti incompiuti": entrambe molto affascinanti.
        Penso che, in caso la notizia fosse vera vera (magari! però Christopher aveva detto di aver concluso con B&L.. boh), sarà un lavoro più simile a quello fatto per B&L, ovvero la storia presentata nelle sue varie versioni col passare degli anni, e le conseguenti modifiche..
        I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Gandalf Visualizza il messaggio

          Beren e Lúthien uscì in contemporanea mondiale...
          Voi l'avete preso? Com'è il risultato? E' una sorta di racconto simile ai Figli di Hurin?

          Se esce in contemporanea mondiale ci penso in maniera serissima.

          Commenta


          • No, è un'operazione diversa rispetto a i figli di Hurin, che era un'unica storia tratta dal materiale a disposizione.. In B&L Christopher ha invece presentato le varie versioni della stessa storia ed ha mostrato come sono state cambiate, modificate o evolute nel corso del tempo.. è quindi strutturato non sotto forma di unico racconto ma in base alle varie versioni del materiale a disposizione. Nel topic apposito trovi info più approfondite
            I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

            Commenta


            • Anche io penso che sarà strutturato in quella maniera..

              Certo mi piacerebbe una storia bella fluida che riesca a prendere le parti più significative delle varie stesture rilasciate, ma è ovvio che poi uscirebbe qualche paragrafetto inventato (come è successo già a I Figli) per far combaciare il tutto. Però è un prezzo che pagherei volentieri, ecco
              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


              # I am one with the Force and the Force is with me #

              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

              Commenta


              • Arrivano ulteriori segnali di conferma riguardo la presunta (ormai sempre più probabile!) uscita de "La caduta di Gondolin": Amazon ha infatti aggiunto altri dettagli all'articolo, e oltre alla data di uscita (23 agosto), al formato e al numero di pagine (304 edizione inglese), si può trovare anche una sinossi con dettagli sul tipo di operazione in questione.
                Spoiler! Mostra

                Da quanto si può leggere, sembra inoltre che sarebbe (come ipotizzavamo) un'operazione simile a quella fatta per "Beren e Luthien", visto che ci sono (come in B&L) più versioni incomplete modificate/aggiunte/completate/ampliate ecc. nel tempo da Tolkien. Infatti nella sinossi viene riportato quanto segue:
                Following his presentation of Beren and Lúthien Christopher Tolkien has used the same 'history in sequence' mode in the writing of this edition of The Fall of Gondolin. In the words of J.R.R. Tolkien, it was ‘the first real story of this imaginary world’ and, together with Beren and Lúthien and The Children of Húrin, he regarded it as one of the three 'Great Tales' of the Elder Days

                Infine, anche in questa occasione il volume sarebbe accompagnato dalle illustrazioni di Alan Lee.

                Restiamo in attesa di una conferma ufficiale, che a questo punto comincia ad essere piuttosto probabile
                I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                Commenta


                • Fantastico.

                  Commenta


                  • Ottime notizie, pare sempre più confermato.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Sapete una cosa pero? Mi sarebbe piaciuto di più un testo simil figli di Hurin, anzichè una raccolta dell varie versioni. Voi che avete letto Beren e Luthien merita lo stesso anche in quel modo?

                      Commenta


                      • L'ho scritto più su anche io.. un taglio stile Figli di Hurin lo avrei apprezzato maggiormente, soprattutto perché quella di Gondolin è a tutti gli effetti la mia storia preferita. Ma poi faccio un semplice esercizio di ricordo... penso a quando ho letto le pagine del Silmarillion e poi quelle de I Racconti e in entrambe le situazioni, ogni frase, virgola o appunto dedicato a questa storia, in qualsiasi forma fosse (grezza, abbozzata, articolata, narrata, schematizzata eccecc) mi ha sempre suscitato forti emozioni e ha sempre inserito qualche tassello in più per permettermi di costruire tutta una storia unica, nella mia testa.

                        Penso che per questo futuro libro, cercherò di approcciarmi con questo pensiero. Se vi saranno più versioni o una scelta particolare della narrazione, la vedrò come una possibilità di far lavorare la mia fantasia, la mia immaginazione per creare la storia "unica" de La Caduta di Gondolin, come voglio io.

                        Cosa che poi già faccio... nel Silmarillion ad esempio non ci si addentra a raccontare troppi dettagli o aneddoti sulle casate della città, ne I Racconti sì.. quindi unire le due cose insieme diventa più facile. Utilizzerò anche in questo caso questa formula vincente, ne godrà sicuramente la lettura.
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Ok ho inteso, penso che sia la scelta migliore da fare quando si hanno questi tipi di racconti frammentati davanti.

                          Commenta


                          • Ufficiale: 30 agosto nel Regno Unito. Speriamo esca pure qui in contemporanea.

                            Commenta


                            • A questo punto, con l'ufficialità, direi che possiamo direttamente aprire il topic dedicato
                              I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

                              Commenta


                              • che meraviglia!
                                bellissima la storia di Tuor che arriva a Gondolin attraverso i sette cancelli... quante emozioni.

                                anche se per me il picco massimo Tolkien è tutta la storia di Earendil che purtroppo non è stata molto approfondita... comunque ogni volta che la leggo mi commuovo, perché il messaggio è talmente alto e poetico che è impossibile per me non sciogliermi.
                                che genio il professore...

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X