annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Signore degli Anelli - Serie TV

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tolkien torna a casa.
    La seconda stagione non sarà girata in Nuova Zelanda ma in UK e, forse, altri paesi europei.
    Amazon, delocalizzazione selvaggia.



    Le motivazioni qui:
    Season 2 of Amazon Studios' The Lord of the Rings TV series is moving production to the UK from New Zealand.
    Ultima modifica di mr.fred; 13 agosto 21, 08:50.

    Commenta


    • Originariamente inviato da mr.fred Visualizza il messaggio
      Tolkien torna a casa.
      La seconda stagione non sarà girata in Nuova Zelanda ma in UK e, forse, altri paesi europei.
      Amazon, delocalizzazione selvaggia.



      Le motivazioni qui:
      Per me ottima cosa, vedremo nuove location. Il punto è: non avendo stesse location che ci sarà? Un salto temporale? Cambieranno zona di racconto della tdm? O rimarranno sempre le stesse ma mostreranno semplicemente parti diverse? O con la post produzione sistemano.

      PAre cominceranno a girare nella seconda metà del 22, non penso ce la faranno a finire per settembre 23. Pensavo avesse cadenza annuale.

      Commenta


      • La seconda stagione della serie de Il Signore degli Anelli non verrà più girata in Nuova Zelanda ma nel Regno Unito: l'annuncio ufficiale

        Commenta


        • credo che la Nuova Zelanda servisse più che altro per ambientazioni esterne e varie panoramiche, da riutilizzare in svariati eposiodi.

          In Inghilterra potrebbero girare scene ambientate all'interno, nei loro studi.
          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


          # I am one with the Force and the Force is with me #

          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

          Commenta


          • Giustamente non l' hanno presa bene.
            Bella botta per l' economia neozelandese.

            Sconcerto in Nuova Zelanda dopo l'annuncio che la produzione della serie de Il Signore degli Anelli si sposterà nel Regno Unito

            Commenta


            • La giustificazione dello spostamento "per motivi logistici legati alla pandemia" non mi suona bene visto che la seconda stagione verrà girata nella seconda metà del 2022...sparata del politicante di turno?
              Spoiler! Mostra

              Commenta


              • Economicamente la mia persona non credo che ne risentirà
                in?in memore et similia

                Commenta


                • Sono stati rivelati i motivi per cui Amazon Studios ha deciso che la serie de Il Signore degli Anelli lascerà la Nuova Zelanda

                  Commenta


                  • che gran puttanata... pur di continuare questa campagna vaccinale, s'inventerebbero di tutto.

                    in nuova zelanda il virus non ha colpito come negli altri paesi e questa urgenza di fare vaccini non c'è.

                    un'altra di quelle cavolate di facciata, che nascondono in realtà l'unica verità: che Amazon vuole agevolare i propri studi a Londra e basta.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                      che gran puttanata... pur di continuare questa campagna vaccinale, s'inventerebbero di tutto.

                      in nuova zelanda il virus non ha colpito come negli altri paesi e questa urgenza di fare vaccini non c'è.

                      un'altra di quelle cavolate di facciata, che nascondono in realtà l'unica verità: che Amazon vuole agevolare i propri studi a Londra e basta.
                      ma il problema non è tanto se in nuova zelanda abbiano gestito bene o male la cosa, quanto Amazon che deve adeguarsi a dei protocolli di sanità internazionali, se la nuova zelanda non fa i vaccini in tempo è ovvio che Amazon Studios non può rischiare di commettere errori quando sai che la nuova zelanda non è a norma con i nuovi protocolli

                      piuttosto è il secondo punto a far riflettere, la nuova zelanda faceva dei controlli di routine e loro si sono incazzati, ecco, li c'è qualcosa che non va

                      Commenta


                      • Francamente a me sembrano delle scuse a dir poco imbarazzanti che rischiano seriamente di rovinare la qualità di un prodotto.

                        Cambiare location in corso d'opera lo accetterei solo ed esclusivamente se tra la prima stagione e tutte le successive non ci sia nulla da spartire, altrimenti avremo gli stessi luoghi e le stesse scenografie che rischiano fortemente di cambiare aspetto da una stagione all'altra.

                        Sono abbastanza scosso per questa notizia e mi fa tornare alla mente vecchi fantasmi già incontrati in opere che personalmente adoro.

                        Diventerebbe l'ennesima porcata fatta in itinere sulla stessa lunghezza d'onda del cambiare più attori per un personaggio (vedasi La Montagna, Daario Naharis o Beric Dondarrion in GOT) o cambiare il numero di film (da 2 a 3 per Lo Hobbit).

                        ​​​​​​

                        Commenta


                        • Stessa mia paura.

                          Anche se nel caso della location, sfrutterebbero il girato passato, per poi integrarlo in ambienti digitali.. ma questa non curanza e poca lungimiranza, potrebbe portare facilmente ad avere stesse problematiche, con il casting... e farlo per un'opera come questa, dove la moltitudine di persone e situazioni, sparse per ere, già cambia tanti volti, porterebbe davvero tanta confusione allo spettatore.
                          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                          # I am one with the Force and the Force is with me #

                          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Giorgio F Visualizza il messaggio
                            Francamente a me sembrano delle scuse a dir poco imbarazzanti che rischiano seriamente di rovinare la qualità di un prodotto.



                            ​​​​​​
                            su questo mi trovi d'accordo e condivido anche le paure espresse da Naihir

                            il primo pensiero infatti è stato "quanto abuso del green screen si noterà tra le varie stagioni??"

                            il rischio è bello grosso

                            Commenta


                            • Ma non usano i led screen come in Mandolorian? Non credo si noterebbe granché
                              in?in memore et similia

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da badge Visualizza il messaggio
                                Ma non usano i led screen come in Mandolorian? Non credo si noterebbe granché
                                vero

                                mi chiedo se certe tecniche in ambienti desertici siano forse più semplici da realizzare?? ipotizzo ovviamente

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X