annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Signore degli Anelli di PJ

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma anche Brea,dove altri Hobbit non se ne sono visti [certo,sarebbe apparsa meno 'minacciosa' e poco 'umana']

    Sicuramente Cactaceo l'avrei preferito vedere un pelo diversamente.


    Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

    Commenta


    • Vero, niente Hobbit, ma pure poco tempo da dedicarle, e s'è preferito focalizzare sui nostri hobbit.
      Cactaceo per poco che s'è visto m'è piaciuto, soprattutto per com'è esteticamente il personaggio, me l'aspettavo cosi.

      Brea risulta molto minacciosa, e in particolare la scena dei cavalieri che entrano al puledro impennato è fantastica.
      "I codardi muoiono mille volte, i coraggiosi una volta sola."Errare è Umano. Perseverare è Italiano (14/15 Aprile 2008)Tobi is a good boy!

      Commenta


      • decisamente concordo anche io con Kanjar sui morti. Tutta l'ultima parte del III episodio andrebbe un po' risistemata ed è anche quella che secondo me segue meno il libro. Infatti mostrando l'onda verdina che in un secondo spazza via tutti gli Orchi da Minas Tirith non si capisce perchè Aragorn non li usi anche dopo. Credo che PJ abbia scelto questa soluzione per esigenze di spettacolarità (come avete giustamente sottolineato) e anche per risolvere velocemente la questione. In due secondi ha liberato la città così ha recuperato tempo per mostrare dell'altro. avrei anche io preferito vedere i Raminghi che magari arrivano a Dunclivio (con Elrond no, è una boiata che lui in un momento simile se ne vada DA SOLO in giro per la Terra di Mezzo, completamente insensato!) e portano la spada a Aragorn. Così si potevano spendere anche due paroline sul retaggio di Aragorn e sui raminghi (è uno dei raminghi, gente pericolosa, credo sia tutto quello che viene detto di loro nel film, ma magari meritavano due parole due).
        sugli elfi al fosso di Helm, lo so che non c'entrano, sono proprio un'eresia perchè effettivamente danno un'idea distorta degli elfi in quel momento nella Terra di Mezzo (viene da chiedersi e non potevano mandarli a combattere anche in altri casi), ma adoro quella parte!! (anche se non si capisce poi che fine fanno? Muoiono tutti? Capisco che non è essenziale ai fini della storia però mi è sempre rimasto il dubbio.)

        per il rifacimento direi anche io che è difficile ma in questi ultimi tempi a Hollywood sembra che non abbiano più idee e facciano solo rifacimenti, quindi non è neanche troppo difficile. Il serial sarebbe meraviglioso, permetterebbe di approfondire moltissime cose, però ormai credo di essere troppo vincolata agli attori usati nel film per vedere altre facce nello stesso ruolo.

        Bellissime le immagini che hai postato Tobi, hai ragione, come location sarebbero state perfette!

        Commenta


        • Andatele a vedere, sono vicine, in umbria asd
          "I codardi muoiono mille volte, i coraggiosi una volta sola."Errare è Umano. Perseverare è Italiano (14/15 Aprile 2008)Tobi is a good boy!

          Commenta


          • [FONT=Verdana]Sono un po’ in ritardo con le mie chilometriche risposte, ma vabbeh… asd

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Preciso che io il libro lo lessi prima dei film ed ebbi quella sensazione prima dell'uscita dei film. PRIMA.
            [FONT=Verdana]Parlavo di me stesso

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Rende onore ai quattro Hobbit, insieme, riuscendo a sopperire all'impossibilità di dare ad ognuno di loro un momento del genere separato (com'è nel film), almeno di una eterna durata di esso(vedi frodo come portacorona al posto di Gimli). E cmq è davvero bellissima.
            [FONT=Verdana]Io la detesto, e da prima di leggere il libro. Perché tutti si dovrebbero inchinare di fronte a Merry e Pipino? Faramir, Gandalf, Aragorn, Eowyn, Eomer e altri hanno compiuto gesta altrettanti importanti.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Ma non tanto per le motivazioni che dici qui tu, più per altre a dire il vero, di cui se vuoi possiamo parlarne
            [FONT=Verdana]Le mie motivazioni sono più o meno quelle espresse da Kanjar, cioè sul fatto che dovrebbero essere gli uomini a salvare la propria razza (l'avevo detto qualche post fa).
            [FONT=Verdana]E sì, per me il sacrificio dei rohirrim è sminuito perché il loro lavoro serve a poco: nel libro i Rohirrim impediscono agli eserciti di Mordor di entrare in MT e ne intaccano il numero, facilitando la vittoria dell’armata di Aragorn; nel film i Rohirrim non solo non impediscono alle orde di Orchi di entrare in città (altra cacchiata da film fantasy), ma quel che fanno si rivela superfluo perché i Morti avrebbero comunque potuto sterminare l’intero esercito nemico anche senza l’intervento di Rohan.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]La descrizione di Tolkien lascia spazio ad interpretazioni
            [FONT=Verdana]E ovviamente Jackson è andato per la più assurda ed esagerata delle interpretazioni. Poi i cavalli non dovrebbero potersi avvicinare agli elefanti, ne hanno paura. Nel libro e nella realtà sarebbe così, almeno…

            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]Secondo me PJ ha perso una grande opportunità di ampliare questo tema sbrigandosela con Faramir in 3/4 scene piuttosto insignificanti.
            [FONT=Verdana]Tra l’altro Jackson & Co. cercano di cavarsela con la scusa che la rinuncia di Faramir avrebbe minato il potere dell’Anello, comodamente ignorando che anche Galadriel, Sam, Gandalf, Aragorn e pure tutti quelli al Consiglio di Elrond l’avevano già visto e rifiutato.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]4. Faramir dopo non si sa bene quale illuminazione (le parole di Sam? Un po' deboluccia come argomentazione di fronte al potere dell'Anello che ricordiamo è pure molto vicino a Sauron quindi più forte) decide di "pagare il fio con la vita" (mica dividere una merendina!) e lascia andare Frodo con l'anello nelle terre del Nemico (!!!!!!)
            [FONT=Verdana]lol Verissimo, e per di più dopo avergli visto offrire l’Anello ad un Nazgûl! Si rende conto che Frodo sta andando proprio a Mordor dove ne girano altri otto di quei cosi? Chi sarebbe tanto scemo da fidarsi?

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]E poi cavolo secondo Tolkien i gondoriani erano la stirpe più nobile degli uomini, invece dai flash che ce ne viene offerto l'impressione non è delle migliori.
            [FONT=Verdana]Quotissimo. Chi sarebbero i gondoriani? Quei tizi che in gruppo prendono a calci Gollum e che poi finiscono ammazzati dagli Orchi manco fossero piccioni? Ma che Sauron se li inchiappetti tutti.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Boromir difatti è trattato benissimo ed è un gran bel personaggio a tutto tondo.
            [FONT=Verdana]Mi piace tantissimo il Boromir filmico (merito di Sean Bean. Sean Bean!), eccetto per il fatto che Jackson lo trasforma in una sorta di “agente segreto” incaricato di prendere l’Anello.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Imho è davvero incriticabile.
            [FONT=Verdana]La MT filmica a me sembra un termitaio: stretta, troppo piccola, claustrofobica, irrealistica e pure più debole di quella del libro. Tra l’altro le sue dimensioni non sono manco consistenti fra una scena e un’altra:
            [FONT=Verdana]Qui sembra enorme (basta vedere i Troll vicino alle torri d’assedio)
            [FONT=Verdana]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/zh/c/c1/Mordor_force.jpg
            [FONT=Verdana]Qua invece è ovviamente una “gigantura” (il cavaliere se confrontato alla torre è più alto dei Troll di sopra):
            [FONT=Verdana]http://img-nex.theonering.net/images/scrapbook/orig/11566_orig.jpg
            [FONT=Verdana]Meno male che gli effetti speciali erano il punto forte… lol

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Lui stesso salva come personaggi il solo Faramir e Aragorn.
            [FONT=Verdana]Ma non è vero… Tolkien ci ricorda in continuazione il valore e la speranza che vivono nei Dunedain. Beregond e suo figlio, Hirgon, Imrahil, Halbarad, Ioreth e altri, sono tutti personaggi che ci permettono di simpatizzare con questo popolo e di capire perché valga la pena salvarlo dal cattivone Sauron. Nel film invece, vedi quel che ho detto sopra.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Altro che i Morti di chi gli è morto... Jackson in quel momento ha davvero fatto l'unico errore TOTALE di tutta la trasposizione, poiché ha trasformato un romanzo epico-eroico in una storiella fantasy.
            [FONT=Verdana]Fantastico post, e quoto tutto, a parte quest’ultima parte, perché secondo me Jackson ha fatto ben più di un grosso errore.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]sarà difficile fare molto di meglio
            [FONT=Verdana]Questione di opinioni, ci sono dozzine di scene che, se trasposte più fedelmente, risulterebbero dieci volte meglio. Senza contare di personaggi che potrebbero essere più forti e ben delineati.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]A me sarebbe piaciuto vedere la marcia dei Morti attraverso i paesi,terrorizzati XD La valanga di teschi nella grotta la si poteva risparmiare,almeno per come la si vede nella extended.
            [FONT=Verdana]Verissimo, la versione del libro è infinitamente superiore... come (quasi) sempre, del resto. Tolkien è uno dei migliori scrittori del 1900, Jackson invece ne deve ancora fare di strada per raggiungere lo stesso livello nel proprio campo...

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Sicuramente un film TV potrebbe essere indicato ,forse.
            [FONT=Verdana]Può darsi, ma il problema dei film TV (almeno che io sappia) è che mancherebbe il budget per proporre le scene più epiche…
            [FONT=Verdana]Io preferirei una saga di tre, o meglio quattro, film; magari pure animati, un’idea a cui persino Tolkien era favorevole.

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]Ah, la nuova zelanda esteticamente ha dato vita in maniera egregia alla terra di mezzo.
            [FONT=Verdana]In maniera egregia sì, ma non perfettamente... la Terra di Mezzo si troverebbe nell’emisfero nord, non in quello sud, “dove le stelle sono strane” (sono proprio un rompimaroni, eh?)
            [FONT=Verdana]Ad esempio, la Rohan del film è troppo ondulata e rocciosa (si chiamano le “pianure” per un motivo…). Impossibile per dei cavalli vivere e galoppare in un luogo del genere, a meno che non siano pony di montagna. Cacchio, dove sono “verdi piane”? Com’è che Grima è verde, ma non le pianure di Rohan?

            [FONT=Verdana]La NZ è bellissima ed ha un aspetto esotico, ma non è proprio la Terra di Mezzo “perfetta”, come dicono molti…

            [FONT=Verdana]
            [FONT=Verdana]però ormai credo di essere troppo vincolata agli attori usati nel film per vedere altre facce nello stesso ruolo.
            Io invece per fortuna mi sto disintossicando XD

            Commenta


            • Io onestamente non amo l'ipercriticismo però.

              Trovo che criticare a prescindere ogni aspetto sia semplicemente lo specchio della mancata analisi dei problemi di un adattamento. All'epoca scrissi delle recensioni e dei saggi riguardo l'adattamento dal libro al film e fui criticatissimo in quanto non mi prostrai di fronte all'Immenso PJ, però onestamente cercavo di approfondire di più e con maggior cautela il perché di determinate scelte.
              [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

              Commenta


              • Non metto in dubbio di essere colpevole di "ipercriticismo", il problema è che trovo il lavoro di Jackson un adattamento del libro carente sotto un gran numero di punti di vista, e mi sembra che spesso le sue deviazioni di trama e personaggi siano ingiustificabili anche considerando le modifiche necessarie nell'adattare un romanzo per il grande schermo e per un pubblico più vasto e generico.

                Comunque ora ci siamo impantanti a discutere di dettagli come l'erba di Rohan e le dimensioni degli elefanti, ma sorvolerei volentieri queste sottigliezze se il risultato finale le giustificasse... cosa che non accade, per me.

                All'epoca scrissi delle recensioni e dei saggi riguardo l'adattamento dal libro al film e fui criticatissimo in quanto non mi prostrai di fronte all'Immenso PJ
                Sono su questo forum? Perchè se sì, me le vado a cercare, visto che sembri molto più versato in materia di quanto lo sia io e sarei interessato a leggerle.

                E mi rendo anche conto che criticare e dissezionare ancora un film uscito quasi 10 anni fa è poco produttivo e un po' patetico, e che magari qualcun altro l'ha pure già fatto meglio...
                Ma finchè si saprà di più Lo Hobbit, bisognerà pure ingannare il tempo in qualche modo... asd

                Commenta


                • Non credo Badtaste esistesse all'epoca, son robe che scrissi a puntate tra la primavera 2002 e l'inverno 2003 e che pubblicai in vari forum, webzine, siti e blog. Oggi credo non si trovi più niente in giro, forse ho solo ancora qualche cosa di salvato ma completamente sformattato (salvai un topic di una sezione di un forum).
                  [FONT=book antiqua] Egli è Dio del Cinema e ciò vi basti. Il mondo si divide in chi apprezza e comprende Nolan e negli Atei Ignoranti e Senza Dio che bruceranno all'inferno per l'eternità.

                  Commenta


                  • Provo a essere brevissimo (e nei post dove stiamo, metaforizzando, a giudicare se in una buona carbonare ci voglia un chicco o due chicchi di pepe tralascerò, cosi almeno parliamo di cose importanti ).


                    Io la detesto, e da prima di leggere il libro. Perché tutti si dovrebbero inchinare di fronte a Merry e Pipino? Faramir, Gandalf, Aragorn, Eowyn, Eomer e altri hanno compiuto gesta altrettanti importanti.
                    Ma senza dubbio, ahaha...per tutta sta gente, diciamo, gli onori li riceve, son tutti re o sovraintendenti, sti due nanetti rimangono due nanetti nonostante le gesta eroiche che hanno fatto! Ci voleva un modo per rendere onore pure a loro.

                    Le mie motivazioni sono più o meno quelle espresse da Kanjar, cioè sul fatto che dovrebbero essere gli uomini a salvare la propria razza (l'avevo detto qualche post fa).
                    E le tue già le conosco, anche se non citi Kanjar. Ho detto invece, se ti va di parlarne, che io discuto la cosa dei morti per altre motivazioni, e che non mi piace non solo per la questione che tu fai presente, che si è un errore filologico grosso. Semplicemente è dall'origine del filone dei morti che imho Jackson&co hanno sbagliato, quello è un tratto che se rimasto fedele ai libri avrebbe reso sicuramente di più.
                    Se vuoi posso approfondire.
                    E sì, per me il sacrificio dei rohirrim è sminuito perché il loro lavoro serve a poco: nel libro i Rohirrim impediscono agli eserciti di Mordor di entrare in MT e ne intaccano il numero, facilitando la vittoria dell’armata di Aragorn; nel film i Rohirrim non solo non impediscono alle orde di Orchi di entrare in città (altra cacchiata da film fantasy), ma quel che fanno si rivela superfluo perché i Morti avrebbero comunque potuto sterminare l’intero esercito nemico anche senza l’intervento di Rohan.
                    Diciamo che la differenza fondamentale è che nel film i Rohirrim non impediscono l'entrata degli orchi in Minas thirit (che poi sicuro che nel libro non entrino almeno nel primo livello? Perchè Grond c'è anche nel libro...ho un vuoto di memoria asd), però rallentano gli eserciti di Mordor e ne intaccano il numero, facilitando il compito dei morti. Nel concreto cambia non cosi tanto, ci sono i dunedain al posto dei morti asd

                    Che poi se fossero arrivati prima è un discorso che non è valido, è da se mia nonna avvesse le ruote sarebbe una carriola! XD
                    Io analizzavo la sequenza per come s'è svolta.

                    E ovviamente Jackson è andato per la più assurda ed esagerata delle interpretazioni. Poi i cavalli non dovrebbero potersi avvicinare agli elefanti, ne hanno paura. Nel libro e nella realtà sarebbe così, almeno…
                    E' uno degli argomenti più marginali e insignificanti, ma per definizione, essendo un'interpretazione che sta nel range delle possibilità, assurda non è, esagerata forse per alcuni, per altri va bene cosi, e per me va benone.
                    Sorvolo su cosa impaurisce i cavalli, pluriaddestrati immagino, che è altrettanto poco significativo come discorso in una storia di questo tipo.

                    Che, per questo discorso, se i Gondoriani si fossero fatti furbi, vedendo gli olifanti arrivare, avrebbero mandato loro incontro un esercito di ratti di cui la città ne è sicuramente piena. XD

                    Tra l’altro Jackson & Co. cercano di cavarsela con la scusa che la rinuncia di Faramir avrebbe minato il potere dell’Anello, comodamente ignorando che anche Galadriel, Sam, Gandalf, Aragorn e pure tutti quelli al Consiglio di Elrond l’avevano già visto e rifiutato.
                    Tutti, tranne Elrond, praticamente non "cagato" da questo punto di vista, tentati dall'anello (nel film). Sam poi lo usa due volte(nel libro), ma questo è un'altro discorso che non centra niente col discorso tentazione e con quello che stiamo facendo, per cui non considerarlo neanche!


                    Quotissimo. Chi sarebbero i gondoriani? Quei tizi che in gruppo prendono a calci Gollum e che poi finiscono ammazzati dagli Orchi manco fossero piccioni? Ma che Sauron se li inchiappetti tutti.
                    lol

                    sono anche quelli che piangono per la missione disperata che il deficente del loro re ha dato al figlio e capitano di gondor.

                    Mi piace tantissimo il Boromir filmico (merito di Sean Bean. Sean Bean!), eccetto per il fatto che Jackson lo trasforma in una sorta di “agente segreto” incaricato di prendere l’Anello.
                    Uè, sean bean è un ottimo attore, che discuti anche lui? asd

                    E no, non lo trasforma affatto in quel che tu dici, ma manco di striscio.

                    La MT filmica a me sembra un termitaio: stretta, troppo piccola, claustrofobica, irrealistica e pure più debole di quella del libro. Tra l’altro le sue dimensioni non sono manco consistenti fra una scena e un’altra
                    Qui sembra enorme (basta vedere i Troll vicino alle torri d’assedio)
                    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/zh/c/c1/Mordor_force.jpg
                    Qua invece è ovviamente una “gigantura” (il cavaliere se confrontato alla torre è più alto dei Troll di sopra):]http://img-nex.theonering.net/images/scrapbook/orig/11566_orig.jpg
                    Meno male che gli effetti speciali erano il punto forte… lol
                    Le proporzioni diverse le vedi solo te. Io di certo no. Le regole di prospettiva sono ben chiare, e i cavalli in fondo alla fila che stanno uscendo dal cancello sono alti, con cavaliere incorporato, la metà dei troll.

                    Su Minas Thirith ci rinuncio, il Design made (toto) in Alan Lee non mi va di discuterlo, la città è giustissima, fedele e ben descritta.
                    Essendo una torre di guardia, una città da battaglie. La città normale, da capitale, che cerchi tu è Osghiliath. Minas thirith, come città fortificata, è tutta un'altra cosa.


                    Verissimo, la versione del libro è infinitamente superiore...
                    Su questo punto concordo pienamente, anche per mere ragioni cinematografiche. E come ho già detto, ci sta benissimo che arrivi Elrond a portare Anduril a Aragorn (per com'è impostata tutta la storia li), e non ci voleva nulla a far scortare Elrond dai suoi figli e dagli altri Dunedain, sarebbe stato mui bello.

                    Può darsi, ma il problema dei film TV (almeno che io sappia) è che mancherebbe il budget per proporre le scene più epiche…
                    Io preferirei una saga di tre, o meglio quattro, film; magari pure animati, un’idea a cui persino Tolkien era favorevole.
                    Il film tv sarebbe l'ideale solo se ad alto budget, oppure una saga di almeno 6/7 film.
                    Per quanto possa dire Tolkien, che non è dio sceso in terra per quanto riguarda la settima arte, un cartone, seppur bello, non sarebbe bello nemmeno un millesimo di un film fatto bene.

                    In maniera egregia sì, ma non perfettamente... la Terra di Mezzo si troverebbe nell’emisfero nord, non in quello sud, “dove le stelle sono strane” (sono proprio un rompimaroni, eh?)
                    In maniera egregia, e tanto mi basta. E poi si, aggiungo, la nuova zelanda è una delle nazioni dell'emisfero australe che somiglia più alle nostre zone selvagge dell'emisfero boreale. Stelle a parte (su su asd), è ottima.
                    Non riuscirei a vedere una terra di mezzo diversa dalla new zealand. Se per qualche location ci si potrebbe pure provare, per alcune proprio no.

                    Hobbiville ad esmpio E' LEI, e non potrebbe essere nessun altro posto. So che avrai da ridire anche qui ma ti ignorerò bruscamente se cosi sarà, senza il minimo pensiero, perchè so che nella mia testa non sposteresti di un solo millimetro ciò che penso e già ora so che sarebbe una falsità clamorosa quanto manifesta. Però se vuoi di la tua, leggerò ma ignorerò asd
                    Ad esempio, la Rohan del film è troppo ondulata e rocciosa (si chiamano le “pianure” per un motivo…). Impossibile per dei cavalli vivere e galoppare in un luogo del genere, a meno che non siano pony di montagna. Cacchio, dove sono “verdi piane”? Com’è che Grima è verde, ma non le pianure di Rohan?
                    Qualche pianura te la fa vedere però eh!
                    E grima verde è una citazione al verde dell'erba, dato che quando anno girato si vede che era autunno:mrgreen:



                    La NZ è bellissima ed ha un aspetto esotico, ma non è proprio la Terra di Mezzo “perfetta”, come dicono molti…
                    Ma molti chi? Tolkien in una sua lettera? asd
                    Ma chissene di cosa dicono molti! :mrgreen:


                    P.s. Zauro, piccolo favore. Puoi non mettere il font in ogni singolo post?
                    Per quotare diventa un inferno tutto da cancellare ogni volta.:banghead:
                    E i post si leggono anche se non metti i font e rispondi e basta asd
                    Piccolo favore!
                    "I codardi muoiono mille volte, i coraggiosi una volta sola."Errare è Umano. Perseverare è Italiano (14/15 Aprile 2008)Tobi is a good boy!

                    Commenta


                    • Ho seguito molto da vicino questo scambio di opinioni tra i vari utenti e posso allegramente sostenere di non essere d' accordo sul 98% di ciò che sostiene Zauro, perchè ok la critica costruttiva, ma qui si sta passando a livelli macroscopici, il prossimo passo quale sarà analizzare i peli dei piedi Hobbit di Wood?
                      Mi trovo molto d' accordo col punto di vista di Tobi invece.
                      Ciò che mi sento di dire è che reputo Jackson un bravo regista, non un Dio in terra, ma a mio avviso tramite la sua passione, quella della moglie e della Boyens sono riusciti a tramutare in sublimi immagini ciò che il professore descrive in parole, agendo anche da editor del libro, ebbene si è inutile difendere il libro come fosse la Bibbia, il Professore tecnicamente non era un brillante scrittore, e di certo una revisione da un tecnico esperto avrebbe giovato all epoca.
                      Jackson & Co. riescono a mantenere il fulcro della storia e a creare qualcosa che nello stesso tempo prende a piene mani dal libro e si allontana il giusto.
                      Naturalmente alcune scelte del trio delle meraviglie sono opinabilissime, ma nel complesso la pellicola risulta un vero e proprio Capolavoro, e come tale non credo rivedremo un remake in un periodo più o meno lungo, qualcuno sente il bisogno di un remake di Via col vento, Titanic, Ben Hur, colazione da tiffany, shining ecc. ?

                      Commenta


                      • Oddio, io non so perchè, ma conoscendo Hollywood e la loro follia odierna, un remake di Ben Hur me l'aspetto xD
                        "I codardi muoiono mille volte, i coraggiosi una volta sola."Errare è Umano. Perseverare è Italiano (14/15 Aprile 2008)Tobi is a good boy!

                        Commenta


                        • [FONT=Tahoma][FONT=Verdana][FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]E le tue già le conosco, anche se non citi Kanjar.
                          [FONT=Verdana]Ho citato lui perché le ha messe giù meglio di quanto avrei fatto io.
                          [FONT=Verdana]E sì, vorrei sentire le tue motivazioni, siamo qui per discutere.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]Diciamo che la differenza fondamentale è che nel film i Rohirrim non impediscono l'entrata degli orchi in Minas thirit (che poi sicuro che nel libro non entrino almeno nel primo livello? Perchè Grond c'è anche nel libro...ho un vuoto di memoria [FONT=Verdana]),
                          [FONT=Verdana]No, non entrano che io sappia, perché l’arrivo dei Rohirrim dà modo alla cavalleria di Gondor di uscire fuori a combattere. Tra l’altro il mancato duello fra Gandalf e il Re Stregone al cancello di MT è molto, molto meglio dei Troll urlanti di Jackson… la scena per come è nel libro sarebbe stata oro al cinema (con il gallo, i corni di Rohan e tutto).

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]Sorvolo su cosa impaurisce i cavalli, pluriaddestrati immagino, che è altrettanto poco significativo come discorso in una storia di questo tipo.
                          [FONT=Verdana]Però è diverso dal libro… una volta ancora. Comunque hai ragione, è un argomento cretino e insignificante, ne discutevo perché mi sembrava interessante. Mi sembrava male suppongo

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]sono anche quelli che piangono per la missione disperata che il deficente del loro re ha dato al figlio e capitano di gondor.
                          [FONT=Verdana]Ma fanno anche quell’altra cosa. E poi Denethor non dovrebbe inviare nessuno in missione suicida…

                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]Uè, sean bean è un ottimo attore, che discuti anche lui?
                          [FONT=Verdana]Ma lol non sto criticando. Boromir, assieme a Gollum, è il mio personaggio preferito della trilogia di Jackson. Adoro Sean Bean

                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]E no, non lo trasforma affatto in quel che tu dici, ma manco di striscio.
                          [FONT=Verdana]Vorrei tanto che fosse così, ma nella EE c’è quella scenetta assurda in cui Denethor in qualche modo sa dell’Anello e chiede a Boromir di andarglielo a recuperare… un passo falso notevole, perché rende Boromir “malintenzionato” fin dal principio del viaggio; per fortuna è solo nella EE.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]Le proporzioni diverse le vedi solo te. Io di certo no. Le regole di prospettiva sono ben chiare, e i cavalli in fondo alla fila che stanno uscendo dal cancello sono alti, con cavaliere incorporato, la metà dei troll.
                          [FONT=Verdana]A me nella seconda foto pare proprio più piccola, sia le mura che la torre d’assedio di fianco. Comunque questa è una pignoleria uscita fuori su un altro forum, perciò al massimo la vediamo solo io e anche quegli altri tizi

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]La città normale, da capitale, che cerchi tu è Osghiliath. Minas thirith, come città fortificata, è tutta un'altra cosa.
                          [FONT=Verdana]A me sarebbe piaciuto solo che ci fosse più spazio, mi sembra troppo stretta. E che ci fossero le fattorie intorno lol

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]Per quanto possa dire Tolkien, che non è dio sceso in terra per quanto riguarda la settima arte, un cartone, seppur bello, non sarebbe bello nemmeno un millesimo di un film fatto bene.
                          [FONT=Verdana]A me invece piacerebbe una saga animata, e non perché lo diceva Tolkien, per miei gusti personali.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]Non riuscirei a vedere una terra di mezzo diversa dalla new zealand. Se per qualche location ci si potrebbe pure provare, per alcune proprio no.
                          [FONT=Verdana]Comunque io ho qualche fastidio sono con l’ambientazione scelta per Rohan e al massimo Gondor, il resto è tutto ok.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]So che avrai da ridire anche qui ma ti ignorerò bruscamente se cosi sarà, senza il minimo pensiero, perchè so che nella mia testa non sposteresti di un solo millimetro ciò che penso e già ora so che sarebbe una falsità clamorosa quanto manifesta.
                          [FONT=Verdana]Non ho infatti nulla da dire sulla Contea. Tutto, set, costumi, colonna sonora, attori, è tutto perfetto. Vabbeh, quasi perfetto, andiamo sul sicuro.

                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]P.s. Zauro, piccolo favore. Puoi non mettere il font in ogni singolo post?
                          [FONT=Verdana]Io ti acconterei volentieri, ma cosa vuol dire? lol

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]e posso allegramente sostenere di non essere d' accordo sul 98% di ciò che sostiene Zauro
                          [FONT=Verdana]Il mondo è bello perché è vario. Per curiosità, il 2% che cosa riguarda? Anche tu sei poco convinto dei Morti?

                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana][FONT=Verdana]il prossimo passo quale sarà analizzare i peli dei piedi Hobbit di Wood?
                          [FONT=Verdana]La mia licenza di fanboy tolkieniano prevede anche la pignoleria estrema.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]ebbene si è inutile difendere il libro come fosse la Bibbia
                          [FONT=Verdana]Anch’io mi rendo conto che il libro ha i suoi difetti, però ritengo che l’immaginazione di Tolkien gli abbia permesso comunque di creare una storia incredibile, a cui non servono più correzioni o modifiche di quanto sia necessario. E trovo proprio che questo sia l’errore di Jackson, cioè sostituire la versione molto spesso superiore del libro con una sua, per me decisamente inferiore.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]Jackson & Co. riescono a mantenere il fulcro della storia e a creare qualcosa che nello stesso tempo prende a piene mani dal libro e si allontana il giusto.
                          [FONT=Verdana]Secondo me invece Jackson non si è né allontanato abbastanza per creare una storia che vivesse di vita propria (come ad esempio ha fatto Scott con Blade Runner) ma nemmeno è rimasto abbastanza vicino da poter cogliere la vera essenza di ISDA.

                          [FONT=Verdana]
                          [FONT=Verdana]e come tale non credo rivedremo un remake in un periodo più o meno lungo, qualcuno sente il bisogno di un remake di Via col vento, Titanic, Ben Hur, colazione da tiffany, shining ecc. ?
                          [FONT=Verdana]Ma io non spero per un remake… io spero per un nuovo adattamento. Tra un paio di decenni, chi avrà in mano i diritti si accorgerà dei potenziali soldoni che una nuova trasposizione potrebbe fruttagli… e tutto comincerà da capo. Saremo ancora lì per testimoniarlo? asd

                          Commenta


                          • Oddio, la cosa dei font sta diventando selvaggia! Potessi postarti gli script lo farei, ma oramai capisco che non è colpa tua. Ma è davvero ridicola. Mod, anzi, Admin dateci un'occhiata asd
                            Originariamente inviato da Zauro
                            [color=#3e3e3e][FONT=Tahoma][FONT=Verdana][FONT=Verdana][FONT=Verdana]Ho citato lui perché le ha messe giù meglio di quanto avrei fatto io.
                            [FONT=Verdana]E sì, vorrei sentire le tue motivazioni, siamo qui per discutere.
                            Mi sto perdendo, stavamo parlando dei morti? asd
                            Ah beh, la motivazione è molto semplice. Ed è cinematografica. Tutta la parte dei morti diventa cinematograficamente un film di serie b per come impostata, priva di fascino, priva di tensione, priva pure di clima. Il che stona del tutto col tono del resto dei film. Ed è pure parecchio di arzigogolata concezione.
                            Per paura di inserire i Dunedain Jackson&co hanno puntato sui morti, paradossalmente non spiegando un ***** di loro e dandogli zero importanza. Tantovaleva tagliare totalmente la sequenza, tagliare i morti, metterli totalmente off panel, e fargli trovare i Dunedain da qualche altra parte (con elrond a Dunclivio sarebbe stato perfetto.

                            Qua la sequenza perfetta da seguire era assolutamente quella del libro, anche molto cinematografica, e che permetteva assolutamente di creare qualcosa di originale.

                            Non mi piace nenache la realizzazione, particolarmente a Mins Thirith, un mare di piccole locuste verdi. Li avrei preferiti forse più biancognoli e simili ai visi visti da frodo degli spettri dell'anello.

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]No, non entrano che io sappia, perché l’arrivo dei Rohirrim dà modo alla cavalleria di Gondor di uscire fuori a combattere. Tra l’altro il mancato duello fra Gandalf e il Re Stregone al cancello di MT è molto, molto meglio dei Troll urlanti di Jackson… la scena per come è nel libro sarebbe stata oro al cinema (con il gallo, i corni di Rohan e tutto).
                            Ma Grond che fa? Na ceppa quindi nel libro? :huh:

                            Riguardo a Gandalf/Re Stregone, nella extended è nella medesima sequenza temporale, solo spostata dentro alla città. Ma lo scontro viene fermato dal corno. La spiegazione degli sceneggiatori li è particolarmente interessante, perchè il fatto che il Re Stregone se ne vada in pieno duello cinematograficamente risulta incomprensibile, in quanto quello è un duello che se vinto segna la sicura vittoria di Sauron, e quei 6000 cavalieri possono essere affrontati dai 300.000 orchetti. Vale la pena di sacrificare anche delle migliaia di orchetti per sconfiggere Gandalf (sempre che ci riesca).

                            La controprova ne è proprio la versione per l'extended, che scenograficamente e come immagini è davvero molto bella, ma quando arriva il suono dei corni di Rohan, e il nazgul se ne va, si capisce. Non funziona proprio.
                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]Però è diverso dal libro… una volta ancora. Comunque hai ragione, è un argomento cretino e insignificante, ne discutevo perché mi sembrava interessante. Mi sembrava male suppongo
                            Ma chissene frega se è diverso dal libro asd
                            Certi particolari del libro sono insignificanti e modificabili, e questo è uno di quelli.
                            Non prendiamolo come se fosse una Bibbia. Anzi, manco con la bibbia andrebbe fatto. asd
                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]Ma fanno anche quell’altra cosa. E poi Denethor non dovrebbe inviare nessuno in missione suicida…
                            Questo è chiaro, ma quella missione lo è anche se Denethor non lo pensa (tanto s'è fottuto il cervello).
                            E poi vabbè, la scena della cavalcata con Pipino che canta in sottofondo è tanto bella quanto poetica, me la tengo tutta :mrgreen:

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana][FONT=Verdana]Ma lol non sto criticando. Boromir, assieme a Gollum, è il mio personaggio preferito della trilogia di Jackson. Adoro Sean Bean
                            Ecco bravo! Ahah

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana][FONT=Verdana]Vorrei tanto che fosse così, ma nella EE c’è quella scenetta assurda in cui Denethor in qualche modo sa dell’Anello e chiede a Boromir di andarglielo a recuperare… un passo falso notevole, perché rende Boromir “malintenzionato” fin dal principio del viaggio; per fortuna è solo nella EE.
                            Non la ricordo. In quale extended? Le ho riviste poco fa... :?. Le due torri(quella mi manca).

                            E cmq si, scena del Kaiser...perlomeno spero che glielo abbia fatto intendere, senza dirgli apertamente cos'era, che c'era una cosa che avrebbe dovuto portare a Minas Thirith. Cosi sarebbe stato forse sopportabile. Dovrò rivederlo, si si.

                            E ad ogni modo con Denethor son stati fatti ben più d'un errore.
                            Ma Boromir è bellissimo cosi com'è.

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]A me nella seconda foto pare proprio più piccola, sia le mura che la torre d’assedio di fianco. Comunque questa è una pignoleria uscita fuori su un altro forum, perciò al massimo la vediamo solo io e quegli altri tizi
                            Oh, a me no. Considerando che poi una è ripresa dall'alto (quella coi troll) e schiaccia le figure verso il basso, mentre l'altra è ripresa frontale e dal basso e fa l'inverso, capisco che, seppur per poco, possa ingannare.
                            Ma io vedo chiaramente, confrontando entrambi, che i troll sono 1 volta e mezzo/2 i cavallli+cavalieri.

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]A me sarebbe piaciuto solo che ci fosse più spazio, mi sembra troppo stretta. E che ci fossero le fattorie intorno lol
                            Ancora con ste fattorie...ce le hanno sui colli più protetti, va bene? :lol:

                            E no, a me non pare troppo stretta, ma mi pare una perfetta, e maestosa, città/torre fortificata, che è quella per cui è nata. Ed è enorme, lo spazio si sviluppa in circolare eh!

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]A me invece piacerebbe una saga animata, e non perché lo diceva Tolkien XD Ma per miei gusti personali.
                            Sarebbe interessante, ma una saga cinematografica per me rende e renderebbe sempre più maggior giustizia all'epicità della storia rispetto ad una animata. Per me proprio non c'è paragone.

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]Comunque io ho qualche fastidio sono con l’ambientazione scelta per Rohan e al massimo Gondor, il resto è tutto ok.
                            Io per le Location son felicissimo di tutte :mrgreen:

                            [FONT=Verdana][FONT=Verdana]Non ho infatti nulla da dire sulal Contea. Tutto, set, costumi, colonna sonora, attori, è tutto perfetto. Vabbeh, quasi perfetto, andiamo sul sicuro.
                            Hanno ricostruito tutta la contea, con alcune case e il drago verde questa volta fisse ed abitabili (il drago verde farà da Pub sul serio).

                            Ci compriamo due case li vicino e ci andiamo ad abitare?
                            Cosi te ne dico quattro dal vivo, sottospecie di Sackville Baggins :twisted:
                            "I codardi muoiono mille volte, i coraggiosi una volta sola."Errare è Umano. Perseverare è Italiano (14/15 Aprile 2008)Tobi is a good boy!

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Claude Visualizza il messaggio
                              Ho seguito molto da vicino questo scambio di opinioni tra i vari utenti e posso allegramente sostenere di non essere d' accordo sul 98% di ciò che sostiene Zauro, perchè ok la critica costruttiva, ma qui si sta passando a livelli macroscopici, il prossimo passo quale sarà analizzare i peli dei piedi Hobbit di Wood?
                              Mi trovo molto d' accordo col punto di vista di Tobi invece.
                              Ciò che mi sento di dire è che reputo Jackson un bravo regista, non un Dio in terra, ma a mio avviso tramite la sua passione, quella della moglie e della Boyens sono riusciti a tramutare in sublimi immagini ciò che il professore descrive in parole, agendo anche da editor del libro, ebbene si è inutile difendere il libro come fosse la Bibbia, il Professore tecnicamente non era un brillante scrittore, e di certo una revisione da un tecnico esperto avrebbe giovato all epoca.
                              Jackson & Co. riescono a mantenere il fulcro della storia e a creare qualcosa che nello stesso tempo prende a piene mani dal libro e si allontana il giusto.
                              Naturalmente alcune scelte del trio delle meraviglie sono opinabilissime, ma nel complesso la pellicola risulta un vero e proprio Capolavoro, e come tale non credo rivedremo un remake in un periodo più o meno lungo, qualcuno sente il bisogno di un remake di Via col vento, Titanic, Ben Hur, colazione da tiffany, shining ecc. ?
                              questa risposta merita una citata per intero.
                              hai espresso perfettamente il mio pensiero, anche se qualche volta critico "il trio delle meraviglie" su qualche scelta, nulla toglie che il risultato sia notevolissimo.

                              Commenta


                              • Nessuno ha da ridire sulle caratteristiche estetiche degli Orchi ?

                                P.S.





                                Qualcosa tipo Spielberg ,ma con le macchine al posto dei dinosauri

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X