annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Silmarillion- film

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Io ho sempre pensato che vista la sua natura mitologica ed epica e il suo arco temporale enorme l'unica trasposiizione fedele sarebbe con una serie di film d'animazione.
    Ma figuriamoci se qualcuno sarebbe disposto a finanziare un progetto di questo tipo.
    Spoiler! Mostra

    Commenta


    • Assolutamente da serie tv. Ma pure un lotr lo vedrei benissimo come serie tv.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
        Nel momento in cui qualcuno s'incarica di prendere un progetto così importante e trasporlo cinematograficamente, è difficile che quest ultimo faccia da semplice traduttore in immagini delle cose scritte nel libro. Metterà sempre un po' della sua creatività, perché il linguaggio cinematografico ha bisogno di una tipologia di tempi che spesso i libri non hanno, non è concesso troppo parlato.. vige la regola del mostrare e mandare avanti la storia, con dialoghi mirati e funzionali.

        Un Silmarillion a livello di film o "saga" non funzionerebbe mai. Troppi eventi, personaggi, periodi. Troppo influenzati dalla visione di Peter Jackson e in ogni caso ci si prenderebbero troppe licenze poetiche sui personaggi, tagliuzzamenti vari, ambienti ed estetica che cozzerebbe terribilmente con quanto si sa. Già il Silmarillion in se è un'opera messa insieme da cose un po' inesatte, tant'è che il figlio, per analizzare ulteriormente questa cosmogonia, tira su le History of Middle Earth, dove scopre cose che nella precedente edizione aveva inteso in altre maniere.

        Io spero che non si arrivi mai al Silmarillion. Al massimo si possono prendere in considerazione cose inerenti a Sauron o Numenor, come si diceva nei vecchi post ma la totalità del Silmarillion, la vedo dura.
        La penso uguale. Il Silmarillion come è stato pubblicato è inadattabile (anche perchè si tratta a tutti gli effetti di un compendio di storie che coprono un arco di tempo enorme); più verosimile che prendano in considerazione alcuni eventi (rimaneggiati e adattati agli standard odierni) per sviluppare film/serie, e penso anch'io che nel caso si appoggerebbero agli scritti di Christopher. Quanto al formato: io spero che tornino al cinema e in live action (e se la serie per Amazon dovesse avere successo credo che lo faranno). Jackson direi che ha già dato (anche se probabilmente rimarrebbe disponibile come consulente); dipendesse da me affiderei il progetto ad un regista con uno stile visivo simile al suo ma non troppo, che abbia la sua stessa capacità di meravigliare (un Wan non mi dispiacerebbe). L'importante è che le prossime opere siano ambientate prima del SdA, e non dopo (preferirei evitare di vedere Sauron che torna con tanto di nipoti e armate segrete)

        Commenta


        • Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
          Assolutamente da serie tv. Ma pure un lotr lo vedrei benissimo come serie tv.
          Secondo me il Silmarillion è già difficile proporlo come serie tv per l'immensa mole di cose che ci sarebbe da raccontare, figuriamoci come film. Semmai sarà girato qualcosa spero che ci venga proposto come hai detto te sotto forma di sere tv.
          Ultima modifica di Jolly; 22 gennaio 20, 12:10.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Lord Vell Visualizza il messaggio
            L'importante è che le prossime opere siano ambientate prima del SdA, e non dopo (preferirei evitare di vedere Sauron che torna con tanto di nipoti e armate segrete)
            a parte la citazione su Palpatine che mi ha fatto sorridere mi hai fatto pensare al breve racconto che Tolkien scrisse come continuo di ISDA e anche lui optò per dei cultisti dell'oscurità che volevano far tornare in auge il potere di Morgoth. Solo che lui ebbe l'intelligenza di capire che sarebbe stato un racconto di poco interesse se messo a confronto con la storia dell'anello e lo concluse senza andare mai avanti.. ecco non vorrei che qualcuno prima o poi prendesse spunto da quei miseri capitoli per tirare su una storia post-ISDA
            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


            # I am one with the Force and the Force is with me #

            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

            Commenta


            • Secondo me un adattamento vero e proprio del Silmarillion è improbabile, ha una natura troppo episodica e abbraccia un legendarium troppo vasto e variegato per essere rappresentato e trasposto mediante un racconto uniforme.
              Trovo invece assai più probabile che si possa in futuro andare a trasporre i 3 Grandi Racconti dei Tempi Remoti che Tolkien aveva individuato e sviluppato e che poi Christopher portò alla luce con la sua curatela: I figli di Hurin, Beren e Luthien e La caduta di Gondolin. Dei 3 sicuramente il primo è quello che più si presta ad una trasposizione sia per la natura degli eventi trattati che per la mole e il modo con cui è stato scritto.
              I will not say "Do not weep", for not all tears are an evil.

              Commenta


              • I figli di hurin sarebbe bellissimo. Potrebbero anche farme un film o due, non è un racconto lungo.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Gandalf Visualizza il messaggio
                  Secondo me un adattamento vero e proprio del Silmarillion è improbabile, ha una natura troppo episodica e abbraccia un legendarium troppo vasto e variegato per essere rappresentato e trasposto mediante un racconto uniforme.
                  Trovo invece assai più probabile che si possa in futuro andare a trasporre i 3 Grandi Racconti dei Tempi Remoti che Tolkien aveva individuato e sviluppato e che poi Christopher portò alla luce con la sua curatela: I figli di Hurin, Beren e Luthien e La caduta di Gondolin. Dei 3 sicuramente il primo è quello che più si presta ad una trasposizione sia per la natura degli eventi trattati che per la mole e il modo con cui è stato scritto.
                  Anche io nella remota ipotesi che prendano a fare roba del Silmarillion, ho sempre visto questi 3 racconti come i papabili da trasporre al cinema

                  Certo i Figli di Hurin è una vera e propria tragedia.. con un anti-eroe come Turin (uno dei miei personaggi preferiti) che non sarebbe affatto male vedere al cinema
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • Sarebbe bellissimo. Glaurung liscia in testa a smaug, per quanto a mio avviso descritto bene ne lo hobbit a livello psicologico.

                    Commenta

                    In esecuzione...
                    X