annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lo Hobbit - la trilogia di PJ

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Beh, partendo dal titolo "Why the Hobbit sucks", si può già cominciare un certo discorso. Noi abbiamo degli standard sia a livello di valutazione di prodotti sia di opere artistiche. Ora, un film come questo è prevalentemente il risultato della visione di diversi artisti, Jackson il più importante, pertanto alcuni suoi elementi possono essere valutati con certa obiettività, in base ai sopracitati standard. Alcuni. Perché, checchè se ne dica, la valutazione finale di un'opera è puramente SOGGETTIVA. Lo Hobbit, come qualsiasi altra forma d'arte, ha alcune cose che si possono criticare o apprezzare usando un metro oggettivo, ma nel complesso la visione che si ha dell'opera è solo personale. Quindi lo Hobbit non fa "schifo", al tizio del video "fa schifo", perché se dobbiamo analizzare ciò che c'è si può analizzare oggettivamente, la trilogia non risulta assolutamente insufficiente, anzi. Può non piacere, può fare incazzare, può essere apprezzata o amata alla follia... Ma di sicuro non può essere bollata come una "brutta" saga di film, perché sennò viene a mancare quella poca obiettività che si può applicare nell'analisi di un'opera. Purtroppo internet, soprattutto negli ultimi anni, ha dato il via alla proliferazione di nerd insicuri e repressi che hanno bisogno di esternare le proprie opinioni agli altri bollandole come "oggettività e verità" per darle un po' di valore in più nel caso dovessero finire in una qualche discussione online (cosa che ci si aspetta se si esprime un proprio parere).

    Ora, passando al video in se, mi soffermerò sulla prima parte anche perché sinceramente non ho voglia di riascoltarmi quaranta minuti di un hater che doveva assolutamente dire al mondo che questi film gli hanno fatto cagare e tutti devono dargli retta...

    Non sono d'accordo quando dice che i nani non fossero caratterizzati o fossero dimenticabili. Magari non ti ricordavi il nome di tutti, e tre o quattro erano "just there", ma alla fine del terzo film lo spettatore medio dovrebbe riuscire ad associare una certa faccia con una certa personalità... Io ci sono riuscito ma solo perché me li ero già imparati a memoria tutti prima che uscisse DoS, però, ripeto, sono dell'idea che chiunque sia mentalmente in grado di apprezzare correttamente la compagnia. Poi ovvio, quando hai tredici personaggi CHE NON SONO I SOLI PROTAGONISTI della storia, bisogna scendere a compromessi, specie se devi dare un minimo di caratterizzazione a personaggi chiave nel libro come Thranduil, Gandalf o Bard. Ci aggiungo pure Azog. Poi, ovvio, Tauriel e Legolas hanno avuto fin troppo spazio (e diverse scene ridicole)... Ma almeno non distoglievano troppo l'attenzione dai nani, e anzi penso che tutta la sidequest di Kili malato servisse proprio a questo. Poi sono sicuro che ad un certo punto, durante la stesura del soggetto, circolasse l'idea di ridurre il numero dei nani... Da 13 a sette... Ma a quel punto la lamentela sarebbe passata dalla sterile "Ci sono troppi nani!" all'ancora più sterile "Non è fedele al libro!". Comunque complessivamente A ME i nani sono piaciuti come personaggi e ho trovato le interazioni fra di loro e gli altri personaggi (specialmente Bilbo) molto piacevoli... Ho apprezzato un po' meno le scene d'azione ridicole come quella dei barili, Smaug dentro Erebor e un paio di sequenze nella Battaglia... Ma queste sono probabilmente il mio problema principale di questa trilogia insieme alla fotografia/CGI ovunque nel terzo, e i nani ci sono finiti in mezzo. Aggiungo solo che ero terribilmente commosso quando si vede Bilbo salutare la compagnia, e mi viene il magone ogni volta che riguardo quella scena. Lui fa il paragone con LOTR dicendo che lì funzionava e qui no, secondo me funziona in entrambi (solo che RotK ha avuto decisamente più tempo e respiro... Forse troppo...).

    Le relazioni tra i personaggi si capiscono piuttosto al volo anche se non sono esplicitamente espresse tramite spiegoni... Il classico "show, don't tell". Oh, poi io prima di vedere BotfA ho sempre dato per scontato che Thorin e Dwalin fossero molto vicini e fossero compari di battaglia da tanto tempo... Forse sono strano io... Boh. Mi dispiace che non abbia fatto il video topo la Extended... La scena tra Bofur e Bilbo sul "balcone" di Erebor è bellissima e dà un po' di "chiusura" al rapporto tra i due.

    Ritengo l'affermazione "i creatori del film non avevano interesse a far crescere questi personaggi"... Se si riferisce ai 13 nani nella loro interezza, ok... Ripeto, alcuni fanno solo da sfondo. Ma Thorin? Balin che diventa sempre più depresso? Kili ed... Ehm, Tauriel (?!). Poi, riprendendo i nani in generale... Il modo in cui vedono ed interagiscono con Bilbo? Quello mi è sempre sembrato un punto fondamentale della trilogia, che ha subito la giusta evoluzione.

    Il video sui Nani finisce qua e, come ho già spiegato, finisco qua pure io.

    Commenta


    • Space Joker non potrei che essere più d'accordo.

      ​​​​​​​Parlando di scene "da magone", personalmente quella che al cinema mi fece più commuovere è stata questa:

      Commenta


      • Quindi lo Hobbit non fa "schifo", al tizio del video "fa schifo", perché se dobbiamo analizzare ciò che c'è si può analizzare oggettivamente, la trilogia non risulta assolutamente insufficiente, anzi. Può non piacere, può fare incazzare, può essere apprezzata o amata alla follia... Ma di sicuro non può essere bollata come una "brutta" saga di film
        E chi mai ha detto che è brutta. Per me è da 6 risicato per merito di certi fattori (Freeman, Armitage su tutti e certe scene davvero azzeccate: Bilbo/Gollum, l'addio di Bilbo ai nani, Dol Guldur), ma con un PJ in forma avrebbe potuto essere da 8.
        A me fa incazzare il trattamento riservato a certi personaggi e soprattutto i geniali concept cestinati in favore di altri incredibilmente inferiori. Ti chiedi se PJ in quel momento fosse stato ubriaco o meno.


        Sui nani che dire, per me a parte Thorin non son per nulla Tolkieniani nell'aspetto psicologico (e molti nemmeno in quello estetico). Per me son stati scritti male, Dain su un maiale, un nano ch sembra omosessuale e altri con capigliature assurde..non esiste una roba del genere. Io spero che la nuova serie di ISDA se si rifarà ridia dignità a questa formidabile razza.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Beh, partendo dal titolo "Why the Hobbit sucks", si può già cominciare un certo discorso.
          Se avesse intitolato i video "perché Lo Hobbit è un capolavoro" non staremmo qui a fare certi discorsi immagino. Il titolo è la sua conclusione personale, ci sono aspetti oggettivi che sono condivisibili in tutti i video che ha presentato, talvolta confrontando alcune sequenze di questa trilogia col trattamento di sequenze comparabili nella trilogia precedente. E' vero, come dici tu che:

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Noi abbiamo degli standard sia a livello di valutazione di prodotti sia di opere artistiche. Ora, un film come questo è prevalentemente il risultato della visione di diversi artisti, Jackson il più importante, pertanto alcuni suoi elementi possono essere valutati con certa obiettività, in base ai sopracitati standard. Alcuni. Perché, checchè se ne dica, la valutazione finale di un'opera è puramente SOGGETTIVA.
          perché è ovvio che nella valutazione finale entrano aspetti oggettivi e soggettivi. Ma il fatto che ci siano aspetti soggettivi non significa che il giudizio finale sia necessariamente soggettivo, altrimenti per ogni film avresti qualche migliaio di punti di vista diversi sul perché è bello o sul perché è brutto o fatto male. E questo non mi pare succeda. Quindi vi è un certo grado di soggettività, e questa va per la maggiore quando il giudizio finale si basa prevalentemente sul "questo mi è piaciuto" e "questo non mi è piaciuto".

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Lo Hobbit, come qualsiasi altra forma d'arte, ha alcune cose che si possono criticare o apprezzare usando un metro oggettivo, ma nel complesso la visione che si ha dell'opera è solo personale. Quindi lo Hobbit non fa "schifo", al tizio del video "fa schifo", perché se dobbiamo analizzare ciò che c'è si può analizzare oggettivamente, la trilogia non risulta assolutamente insufficiente, anzi.
          Questo è il tuo parere, non il suo. Lui ci impiega 50 minuti a spiegare il più oggettivamente possibile, perché Lo Hobbit non funziona, pur avendo dei momenti che lui stesso apprezza. Ribattere alla sua "analisi" che lui è un hater mentre tu sei oggettivo e oggettivamente concludi che i film siano belli non ci porta da nessuna parte. Non so se mi spiego.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Può non piacere, può fare incazzare, può essere apprezzata o amata alla follia... Ma di sicuro non può essere bollata come una "brutta" saga di film, perché sennò viene a mancare quella poca obiettività che si può applicare nell'analisi di un'opera. Purtroppo internet, soprattutto negli ultimi anni, ha dato il via alla proliferazione di nerd insicuri e repressi che hanno bisogno di esternare le proprie opinioni agli altri bollandole come "oggettività e verità" per darle un po' di valore in più nel caso dovessero finire in una qualche discussione online (cosa che ci si aspetta se si esprime un proprio parere).
          Tutto dipende da come sostieni le tue opinioni o i tuoi punti di vista. Tutti quanti hanno diritto a dire la loro, purché siano punti di vista razionali. C'è di peggio in giro? Avoglia che c'è di peggio, nessuno sta dicendo che Lo Hobbit è cacca.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Ora, passando al video in se, mi soffermerò sulla prima parte anche perché sinceramente non ho voglia di riascoltarmi quaranta minuti di un hater che doveva assolutamente dire al mondo che questi film gli hanno fatto cagare e tutti devono dargli retta...
          Questo non ti mette su un piano superiore, anzi, così ammazzi il discorso. E' come tapparsi le orecchie e urlare "blablablablablabla" quando qualcuno sta esponendo il suo pensiero. Se non vuoi proprio discutere della cosa eviti di commentare, invece di scrivere che chi critica questi film è un hater. Anche io critico questi film perché ci sono tantissime cose che non mi sono piaciute. Sono un hater? Lo chiedo, perché in base al tuo discorso io sono un hater. Eppure li ho guardati e riguardati, li ho comprati in bluray, adoro Tolkien e amo i film di Jackson. Questo però non mi impedisce di essere critico.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Non sono d'accordo quando dice che i nani non fossero caratterizzati o fossero dimenticabili. Magari non ti ricordavi il nome di tutti, e tre o quattro erano "just there", ma alla fine del terzo film lo spettatore medio dovrebbe riuscire ad associare una certa faccia con una certa personalità... Io ci sono riuscito ma solo perché me li ero già imparati a memoria tutti prima che uscisse DoS, però, ripeto, sono dell'idea che chiunque sia mentalmente in grado di apprezzare correttamente la compagnia.
          E se qualcuno invece non impara i nomi a memoria? Cioè, bisogna imparare per forza i nomi a memoria? Chi ce lo impone?
          Questa è una cosa che sinceramente non mi ha dato tanto fastidio e che non trovo problematica, perché si capisce che non si poteva dare identico spazio a tutti i nani, nonostante 9 ore di film. E va bene, allora, vada per Bifur, Dwalin e Balin, che sono i nani che ho adorato, proprio perché hanno avuto maggiore spazio. E sinceramente chissene se Bifur indossa un cappello invece che un casco durante la battaglia. In più, chissene che uno dei Nani fosse effemminato e che fossero tutti quanti strambi.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Poi ovvio, quando hai tredici personaggi CHE NON SONO I SOLI PROTAGONISTI della storia, bisogna scendere a compromessi, specie se devi dare un minimo di caratterizzazione a personaggi chiave nel libro come Thranduil, Gandalf o Bard.
          Questa è più o meno la conclusione a cui giunge l'autore dei video.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Ci aggiungo pure Azog. Poi, ovvio, Tauriel e Legolas hanno avuto fin troppo spazio (e diverse scene ridicole)... Ma almeno non distoglievano troppo l'attenzione dai nani, e anzi penso che tutta la sidequest di Kili malato servisse proprio a questo. Poi sono sicuro che ad un certo punto, durante la stesura del soggetto, circolasse l'idea di ridurre il numero dei nani... Da 13 a sette... Ma a quel punto la lamentela sarebbe passata dalla sterile "Ci sono troppi nani!" all'ancora più sterile "Non è fedele al libro!". Comunque complessivamente A ME i nani sono piaciuti come personaggi e ho trovato le interazioni fra di loro e gli altri personaggi (specialmente Bilbo) molto piacevoli... Ho apprezzato un po' meno le scene d'azione ridicole come quella dei barili, Smaug dentro Erebor e un paio di sequenze nella Battaglia... Ma queste sono probabilmente il mio problema principale di questa trilogia insieme alla fotografia/CGI ovunque nel terzo, e i nani ci sono finiti in mezzo. Aggiungo solo che ero terribilmente commosso quando si vede Bilbo salutare la compagnia, e mi viene il magone ogni volta che riguardo quella scena. Lui fa il paragone con LOTR dicendo che lì funzionava e qui no, secondo me funziona in entrambi (solo che RotK ha avuto decisamente più tempo e respiro... Forse troppo...).
          Se avessi visto gli altri video avresti potuto valutare il suo punto di vista su Tauriel (che accetta come idea di massima ma boccia come sviluppo e messa in scena, ma su questo penso non ci voglia chissà quale cultura cinematografica per capirlo, visto che è la storia d'amore più assurda, piatta, e ininfluente che abbia mai visto). Avresti anche potuto valutare il suo punto di vista sulle scene d'azione senza tensione (sia a Goblin Town che a Erebor, che sul fiume della Foresta, con tutto che abbiamo un nano ferito). Vabbè.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Le relazioni tra i personaggi si capiscono piuttosto al volo anche se non sono esplicitamente espresse tramite spiegoni... Il classico "show, don't tell". Oh, poi io prima di vedere BotfA ho sempre dato per scontato che Thorin e Dwalin fossero molto vicini e fossero compari di battaglia da tanto tempo... Forse sono strano io... Boh.
          Consideri Dwalin e Thorin come compari d'avventura perché li vedi alla Battaglia dei Moria, forse.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Mi dispiace che non abbia fatto il video topo la Extended... La scena tra Bofur e Bilbo sul "balcone" di Erebor è bellissima e dà un po' di "chiusura" al rapporto tra i due.
          Non ricordo in quale dei video aggiunge qualche commento alle scene aggiunte nella extended del secondo e del terzo film.

          Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
          Ritengo l'affermazione "i creatori del film non avevano interesse a far crescere questi personaggi"... Se si riferisce ai 13 nani nella loro interezza, ok... Ripeto, alcuni fanno solo da sfondo. Ma Thorin? Balin che diventa sempre più depresso? Kili ed... Ehm, Tauriel (?!). Poi, riprendendo i nani in generale... Il modo in cui vedono ed interagiscono con Bilbo? Quello mi è sempre sembrato un punto fondamentale della trilogia, che ha subito la giusta evoluzione.

          Il video sui Nani finisce qua e, come ho già spiegato, finisco qua pure io.
          Apprezzo l'interpretazione di Armitage e la parte della pazzia del terzo film è tra le cose più riuscite. La critica mossa in questo caso è verso l'idea della malattia del drago, che, pur prendendo spunto da Nargothrond, è un po' fuori dal contesto in questi film. L'oro è maledetto ma ha effetto solo su Thorin. E la malattia di cui a quanto pare ha sofferto suo nonno? Il messaggio di fondo riguarda l'avidità ed è chiaro (basta pensare alle ultime parole di Thorin prima di morire), ma perché tirare in ballo questo elemento della malattia del drago senza poi mostrarne l'effetto se non su Thorin?
          Il Balin che diventa sempre più depresso, semmai lo vedrei col Balin che diventa all'improvviso poco importante. Non ci avevo mai pensato prima ma la differenza tra il Balin dei primi due film e quello del terzo, nel suo rapporto con Thorin è grande. Questa mi pare una cosa abbastanza oggettiva.
          In merito all'evoluzione dei Nani con Bilbo... quale sarebbe l'evoluzione? Non abbiamo mai avuto una vera e propria evoluzione. Alla partenza da Bag End sappiamo che si era scommesso su Bilbo e questo è tutto quello che ci viene mostrato sulla loro idea di Bilbo come scassinatore. Oltre al disprezzo di Thorin (e Dwalin) che è il motivo portante durante tutto il primo film e l'unica evoluzione che effettivamente vediamo. Ma Balin? Bifur? Sono sempre stati amichevoli nei confronti dello Hobbit, sin dalla partenza. Con quali altri nani Bilbo interagisce durante i tre film? Fili e Kili? A parte le perculate del primo film e la scena del salvataggio dai Troll, quando li vediamo interagire? Qual'è la "giusta evoluzione" di cui parli?
          «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della  felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

          Commenta


          • Appena avrò un po' di tempo risponderò in maniera piú dettagliata alle tue considerazioni... Comunque guarda che sei liberissimo di non farti piacere questi film eh, ma c'è modo e modo di approcciarsi all'opera. L'autore del video lo trovo fin troppo negativo.

            Commenta


            • Io invece non capisco del perchè volere a tutti i costi caratterizzare tutti e 13 i nani. Alla fine bastano quei 3-4 di importanti (Thorin, Fili e Kili per la tragedia che avviene alla fine del libro, Balin per la sua spedizione a Moria). Il resto avrebbero potuto anche lasciarlo sullo sfondo. Di conseguenza avrebbero benissimo potuto fare esteticamente dei 9 Gimli, con delle diversità nel colore dei capelli o degli indumenti, con una caratterizzazione molto più profonda per i 4 sopracitati. Io avrei lavorato tantissimo sul rapporto Thorin Fili e Kili in maniera tale da enfatizzare al massimo la scena in cui muore Thorin con i nipoti a fare da scudo contro le lance nemiche. Balin lo avrei caratterizzato da nano guerriero come il Dwalin filmico, e non come un bonario nonnetto. Bilbo lo avrei fatto identico a quello che abbiamo visto, così come Thorin di cui avrei cambiato solo la lunghezza della barba. Ripeto, per me questi due e il loro rapporto è la parte grandiosa del film, davvero sviluppata in maniera incredibile. Thranduil perfetto anch'egli, mentre Bard lo avrei fatto così come lo descrivono nel libro: il capitano della guardia cittadina a difesa della città. Praticamente lo avrei caratterizzato come il Girion filmico, perchè così è nel libro. E' aspro, è una sorta di Thorin 2.0, invece nel film è un padre di famiglia, non mi piace come scelta. Legolas e Tauriel stendiamo un velo pietoso. Lo stesso dicasi per Radagast, su Beorn l'idea di fondo era buona, ma mi hanno cannato l'estetica e la scena della presentazione. Smaug molto bello esteticamente ma non mi piace nella caratterizzazione, la scena delle fucine lo rovina del tutto. Azog e Bolg non pervenuti, carceriere ottimo nei 3 minuti.

              In sintesi: fantastici e nella parte Thorin, Bilbo, Balin, Gandalf e Thranduil. Altri (Azog, Bolg, Beorn, Smaug, Fili e Kili, eecc) son dimenticabili, altri ancora scandalosi (Radagast, Tauriel, Legolas, Governatore e Aflrid, Re dei Goblin)
              Ultima modifica di Andrea90; 13 novembre 17, 15:52.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Space Joker Visualizza il messaggio
                Appena avrò un po' di tempo risponderò in maniera piú dettagliata alle tue considerazioni... Comunque guarda che sei liberissimo di non farti piacere questi film eh, ma c'è modo e modo di approcciarsi all'opera. L'autore del video lo trovo fin troppo negativo.
                Come ho avuto modo di dire in altre occasioni, ci sono momenti di quei film che ho amato, perché identici a come li avevo immaginati, perché nostalgici, perché presi paro paro dal libro (e quindi da Tolkien). Così come trovo perfetto Freeman, che ha fatto suo il personaggio in una maniera oserei dire impeccabile e Armitage, come Thorin; che dire di Smaug? E di Bard? E di Balin? Dei tre film però, è il primo ad avermi convinto del tutto, mentre gli altri due soffrono, tra le altre cose, di cambiamenti che stonano troppo (e qui interviene la mia parte soggettiva del giudizio di un fatto oggettivo) con la storia originale e che non riesco a mandare giu.
                Se i film non mi fossero piaciuti per niente mi sarei risparmiato i soldi dei bluray e avrei cancellato gli .mkv sull'hard disk. Quando trovo persone che parlano male del film però, non parto dal presupposto che siano degli haters, ma piuttosto sono curioso di capire se le loro argomentazioni sono valide o sono delle cavolate, così come quando devo acquistare un elettrodomestico o un libro leggo le recensioni peggiori per capire se ci sono dei problemi oggettivi o se sono solo capricci. Quindi, questo per dire che se ci si tappa le orecchie ogniqualvolta che qualcuno dice "per me questa cosa vale 0" e si legge solo di chi elogia con "10 e lode" si fa, se possibile, un torto a se stessi. Cambiare idea, o ascoltare il parere degli altri, non ha mai ucciso nessuno. Anzi, dovrebbe aiutare.
                Se questi film fossero stati esenti da molti dei difetti che invece hanno sarei stato felicissimo. Purtroppo non è così. Questa è la realtà, che piaccia o meno. Poi, che io abbia deciso già da ora che la prima cosa che farò quando tornerò a casa a Natale sarà spararmi i tre film in bluray assieme alla mia famiglia la dice lunga sul legame di odio/amore che ho con questi tre film.

                Originariamente inviato da Andrea90 Visualizza il messaggio
                Io invece non capisco del perchè volere a tutti i costi caratterizzare tutti e 13 i nani. Alla fine bastano quei 3-4 di importanti (Thorin, Fili e Kili per la tragedia che avviene alla fine del libro, Balin per la sua spedizione a Moria). Il resto avrebbero potuto anche lasciarlo sullo sfondo. Di conseguenza avrebbero benissimo potuto fare esteticamente dei 9 Gimli, con delle diversità nel colore dei capelli o degli indumenti, con una caratterizzazione molto più profonda per i 4 sopracitati. Io avrei lavorato tantissimo sul rapporto Thorin Fili e Kili in maniera tale da enfatizzare al massimo la scena in cui muore Thorin con i nipoti a fare da scudo contro le lance nemiche. Balin lo avrei caratterizzato da nano guerriero come il Dwalin filmico, e non come un bonario nonnetto. Bilbo lo avrei fatto identico a quello che abbiamo visto, così come Thorin di cui avrei cambiato solo la lunghezza della barba. Ripeto, per me questi due e il loro rapporto è la parte grandiosa del film, davvero sviluppata in maniera incredibile. Thranduil perfetto anch'egli, mentre Bard lo avrei fatto così come lo descrivono nel libro: il capitano della guardia cittadina a difesa della città. Praticamente lo avrei caratterizzato come il Girion filmico, perchè così è nel libro. E' aspro, è una sorta di Thorin 2.0, invece nel film è un padre di famiglia, non mi piace come scelta. Legolas e Tauriel stendiamo un velo pietoso. Lo stesso dicasi per Radagast, su Beorn l'idea di fondo era buona, ma mi hanno cannato l'estetica e la scena della presentazione. Smaug molto bello esteticamente ma non mi piace nella caratterizzazione, la scena delle fucine lo rovina del tutto. Azog e Bolg non pervenuti, carceriere ottimo nei 3 minuti.

                In sintesi: fantastici e nella parte Thorin, Bilbo, Balin, Gandalf e Thranduil. Altri (Azog, Bolg, Beorn, Smaug, Fili e Kili, eecc) son dimenticabili, altri ancora scandalosi (Radagast, Tauriel, Legolas, Governatore e Aflrid, Re dei Goblin)
                Ma loro hanno caratterizzato e sviluppato a conti fatti solo una parte della compagnia: Balin, Dwalin, Bifur, oltre che Thorin. I due giovani, Fili e Kili, purtroppo, meritavano molto più spazio, anche per quello che dici tu, vale a dire il loro ruolo familiare. Viene detto esplicitamente che sono figli della sorella di Thorin (Dìs) solo a metà del secondo film. Poi si abbozza un mezzo contrasto con Thorin da Laketown in avanti, ma è tutto qua. Quando vengono uccisi neanche ci fai caso (da spettatore digiuno di Tolkien). Mi sta bene il contesto scelto da Jackson, anche se distante da quello del libro che invece è un contesto più dispersivo.
                Sull'aspetto ne abbiamo parlato a lungo. A me sarebbe piaciuto avere un Thorin vecchio, con barba lunga, invece di avere il belloccio di turno.
                Su Balin non concordo, mi è piaciuto un sacco il ruolo che gli hanno dato, quello di consigliere, idem per Bard, gli hanno dato qualcosa per cui combattere, la sua famiglia. La figura del libro è molto poco approfondita ovviamente, sembra sia li di passaggio.
                Ultima modifica di donnie86dc; 13 novembre 17, 16:21.
                «Alla caccia di Morgoth fino ai termini della Terra! Avremo guerra e odio senza fine. Ma quando avremo conquistato e riguadagnato i Silmaril, allora noi, e soltanto noi, saremo i signori della Luce immacolata, padroni della  felicità e della bellezza di Arda. Nessun'altra razza ci soppianterà!»

                Commenta


                • Mi è capitato di rivedere Lo Hobbit con la versione "Tolkien Edit" che avevo scaricato anni fa... c'è da lodare il lavoro dei fan per come la storia fili decisamente meglio. Non so se esiste una versione aggiornata con le parti estese del terzo film, ma quella che posseggo io è comunque più convincente di tutto l'operato diviso in tre film da PJ.

                  E' impressionante come in 4ore e 20, tutti gli aspetti de Lo Hobbit emergono incredibilmente e ci consegnano un'avventura incredibile. Bilbo è rimesso al centro della storia e tutte quelle vaccate sui Nazgul sono scomparse per dare più coerenza alla storia.

                  Chi ancora non l'ha vista, consiglio la visione.. chi invece sa di qualche aggiornamento relativo alla Tolkien Edit, mi faccia sapere dove trovarla
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • È la "Tolkien edit" fatta prima ancora che uscisse l'EE del 3o film o è una nuova versione?

                    Commenta


                    • Mi piacerebbe davvero vedere una Edit dei film di PJ aggiornata in cui raccontano solo i fatti de LH (senza appendici) in un film.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Giorgio F Visualizza il messaggio
                        È la "Tolkien edit" fatta prima ancora che uscisse l'EE del 3o film o è una nuova versione?
                        io posseggo quella vecchia.. ma non so se esiste anche una aggiornata con la EE del terzo film
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Anche io avevo visto solo quella vecchia, ricordo che oltre a non esserci l'EE del terzo film avevano tagliato la scena delle aquile alla fine del primo film, diciamo che queste due cose assieme mi avevano lasciato un po' scontento della visione (ci sono certe sequenze di battaglia dell'EE del 3o che spesso mi guardo il loop su youtube per quanto mi erano piaciute).

                          Non ho idea se ne abbiano fatto una nuova versione, ma su questo forum c'è la pagina dedicata alla fan-edit in cui l'utente Frodo ha caricato la sua versione, ispirata ad altre fanedit trovate su internet, e che inserisce anche alcune scene dell'EE (tipo i funerali di Thorin).

                          Il risultato sono 2 film da circa 3 ore, un po' come era stato concepito LH in principio, e rendono veramente benissimo secondo me.
                          Ogni tanto per comodità mi riguardo quella fan-edit che ho su chiavetta, invece di andare a tirare fuori i dvd dal loro box.
                          Ti consiglio di darci un'occhiata

                          Commenta


                          • AH ricordo il topic, più tardi mi spulcio la senzione.. se i link sono ancora funzionanti scarico tutto. thanks!
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Fosse quella l' unica cosa a non andare nella trilogia!
                              L'interprete di Oin parla dei film dello Hobbit

                              Commenta


                              • Ogni volta rivedo l'estetica nanesca di questi tre film mi viene da bestemmiare.
                                Spero che la serie tv riformi completamente l'estetica totale di questa razza.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X