annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars (ep. I-VI)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • perdonami è troppo lungo.. non je la fo

    sinceramente alcuni esempi che ho letto non hanno molto senso.. tralascio la parte prequel-OT di cui non mi frega molto

    mi concentro su ep6-ep7, che per me è il vero problema che genera un forte distacco: i simpatizzanti non li fai fuori, nasceranno sempre, ma citando proprio abrams, secondo te se i nazisti rifugiati in argentina si fossero riorganizzati, come si sarebbero poi mostrati al mondo? con gli stessi simboli? con lo stesso modus operandi? con gli stessi colori? con un emulo del fuhrer? NO.

    si sarebbero camuffati, introdotti diversamente nella società "diversa" che è nata dopo la loro sconfitta. oh 30 anni.. mica 1 mese.

    tutto questo tra ep6 e 7 non si respira, semplicemente perché quel film fa un reset ESAGERATO e per accontentare il lato nerd di Abrams che vuole giocare a fare il George Lucas 2.0 del '77 ecco che ti ripropone le stesse identiche cose. ma poi il PO che c'ha un pianeta killer e quelli son 4 scappati di casa? seriously? ok riorganizzarsi ma addirittura ribaltare tutto?

    su sempre i soliti discorsi si fanno. è palese il background posticcio e farlocchissimo e pure noioso della sequel, mettici questo più una gestione assurda dei personaggi, ed ecco il danno.

    anche GL aveva intenzione di fare un Luke scomparso, esiliato, una jedi Kira forte nella Forza, un jedi killer eccecc... con tante altre situazioni parecchio familiari ma 1) non avrebbe dato tutto quello screentime a Han Solo 2) non avrebbe mai reintrodotto una cavolo di faida già vista 3) ad un certo punto la storia, oltre a parlare della solita dicotomia tra luce e oscurità, avrebbe anche chiuso il cerchio sulla questione della mitologia jedi, sulla Forza e i gli Whill

    questo è aggiungere elementi, andare avanti, fornire una storia "diversa" ma che avrebbe potuto arricchire anche gli altri 6 film. la sequel s'è autolimitata a raccontarci una scaramuccia tra due fazioncine che nemmeno ci hanno mai dato la sensazione di combattersi per le sorti della galassia, pare una scaramuccia tra scapoli e ammogliati su

    mi sarebbe bastato un ep7 come nemici i 7 Samurai Ren.. araldi di una minaccia più grande e misteriosa dalla regoni ignote, che sarebbe poi apparsa nei successivi film. allora sì.. avevi la mia attenzione e la mia goduria. mostrami Luke che insegna nell'accademia o che va in giro con il nipote in qualche luogo mistico. fammi conoscere le reazioni del nipote alla scoperta che Vader è suo nonno. mostrami il culto di Vader e degli accoliti del LO. fammi vedere qualche gilda di pirati che ha preso il controllo di qualche sistema e minaccia la stabilità della repubblica.

    sarebbero bastate anche queste semplici cose, a dare più freschezza a un seguito... ad ingigantire la portata e giustificare una nuova trilogia.
    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


    # I am one with the Force and the Force is with me #

    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

    Commenta


    • Superfluo rispondere se non leggi i post. Risulterei ancora lungo e ripetitivo. Altrettanto superflui i "fammi vedere" e discorsi su 4 scappati di casa quando hai una Prequel che si concentra su 4 pg e pure maluccio e altrettanti 3 e 1/2, tanto che han dovuto inserire Lando per variare, nella OT. E' SW eh. 2 ore e mezza film sono. Tra l'altro i pg dei Sequel sono parecchi, se levi Phasma veramente inutile, gli altri hanno un ruolo ben definito e funzionale alla storia. Non appassionano? Opinioni, a me si. Vedremo tra 10 anni. E ci dovremo subire le pippe sulle nuove trilogie "eh ma *trilogia a caso* era meglio".
      ​​​​​
      Wars not make one great

      Commenta


      • Non ho letto tutti i vari lunghissimi esempi che hai fatto, perché sono sempre i soliti che avevamo già affrontato e trovo forzatissimi.

        Non è il problema di cast, ma della portata degli eventi. la OT con 5 gatti ti ha sempre dato la sensazione che dietro ci fosse qualcosa di grosso e che coinvolgesse davvero le sorti della galassia, anche se tu non avevi mai visto nulla di che, ma la messa in scena ti faceva pensare in grande, avevi una percezione tangibile. Nella sequel semplicemente sta roba manca.

        Alderaan spazzata via ha una valenza che quella robetta che abbiamo visto in ep7, non ha. Assistiamo a briefing dove i piani dei ribelli vengono descritti a tutti, pure a quello che sta pulendo il pavimento.. nella sequel no, non c'è interazione e tra l'altro l'unico scorcio che ep8 ti fornisce è quello di un pianeta avido, che nella scaramuccia tra PO e resistenza tenta di guadagnarci qualcosa adirrittura, che sminuisce la valenza di sta battagluccia... non c'è un momento reale in cui pensi "cavolo c'è in gioco tutto".

        le altre due trilogie la grandezza e la portata degli eventi, te la fan sentire tutta. Hai scorci di guerra ovunque nella prequel, vedi sedute del senato dove si parla della guerra, i jedi sono coinvolti in battaglie in mondi di frontiera e non. Nella OT i capi parlano del senato smobilitato, della grandezza di questa nuova arma tecnologica, la tecnologia dell'impero che è più avanzata di quella dei ribelli, ha senso nella storia, perché sono loro al comando della galassia. Nella sequel è il contrario... arriva sto PO con un "pianeta" (lol) killer con millanta mezzi super avanzati rispetto ai "buoni" che sono al potere. Capisci che non può essere una cosa credibile, soprattutto poi se nel film non dai uno stralcio di info (ma bastava anche la percezione, mica lo spiegone) sul perché una Repubblica che vede dei tizi rivestirsi come i nazisti, non si preoccupa minimamente della loro avanzata. Tra l'altro Snoke lo conoscono tutti.. manco a dire che le loro intenzioni sono così segrete.

        Per dirti pure la trovata nei libri, sulla guerra fredda e lo smobilitamento militare della nuova repubblica è una roba assurda. E' veramente da cretini, pensare che una fazione che riprende gli ideali bellici della più grande piaga della galassia, sia li per caso e che non rappresenti una minaccia. c'era veramente bisogno che Leia ricreasse 10 scappati di casa per provare che sti qui fanno sul serio? Dai.. è senza senso.

        Cmq è proprio questa abbondanza di personaggi superflui che rende ancora più confusionaria tutta l'avventura della sequel. Phasma, Rose, uno a caso tra Finn e Poe.. tutti personaggi che potevano benissimo essere tagliati. Ne bastano pochi, ma buoni.
        Ultima modifica di Naihir; 26 aprile 19, 09:46.
        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


        # I am one with the Force and the Force is with me #

        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

        Commenta


        • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
          Non ho letto tutti i vari lunghissimi esempi che hai fatto, perché sono sempre i soliti che avevamo già affrontato e trovo forzatissimi.

          Non è il problema di cast, ma della portata degli eventi. la OT con 5 gatti ti ha sempre dato la sensazione che dietro ci fosse qualcosa di grosso e che coinvolgesse davvero le sorti della galassia, anche se tu non avevi mai visto nulla di che, ma la messa in scena ti faceva pensare in grande, avevi una percezione tangibile. Nella sequel semplicemente sta roba manca.

          Alderaan spazzata via ha una valenza che quella robetta che abbiamo visto in ep7, non ha. Assistiamo a briefing dove i piani dei ribelli vengono descritti a tutti, pure a quello che sta pulendo il pavimento.. nella sequel no, non c'è interazione e tra l'altro l'unico scorcio che ep8 ti fornisce è quello di un pianeta avido, che nella scaramuccia tra PO e resistenza tenta di guadagnarci qualcosa adirrittura, che sminuisce la valenza di sta battagluccia... non c'è un momento reale in cui pensi "cavolo c'è in gioco tutto".

          le altre due trilogie la grandezza e la portata degli eventi, te la fan sentire tutta. Hai scorci di guerra ovunque nella prequel, vedi sedute del senato dove si parla della guerra, i jedi sono coinvolti in battaglie in mondi di frontiera e non. Nella OT i capi parlano del senato smobilitato, della grandezza di questa nuova arma tecnologica, la tecnologia dell'impero che è più avanzata di quella dei ribelli, ha senso nella storia, perché sono loro al comando della galassia. Nella sequel è il contrario... arriva sto PO con un "pianeta" (lol) killer con millanta mezzi super avanzati rispetto ai "buoni" che sono al potere. Capisci che non può essere una cosa credibile, soprattutto poi se nel film non dai uno stralcio di info (ma bastava anche la percezione, mica lo spiegone) sul perché una Repubblica che vede dei tizi rivestirsi come i nazisti, non si preoccupa minimamente della loro avanzata. Tra l'altro Snoke lo conoscono tutti.. manco a dire che le loro intenzioni sono così segrete.

          Per dirti pure la trovata nei libri, sulla guerra fredda e lo smobilitamento militare della nuova repubblica è una roba assurda. E' veramente da cretini, pensare che una fazione che riprende gli ideali bellici della più grande piaga della galassia, sia li per caso e che non rappresenti una minaccia. c'era veramente bisogno che Leia ricreasse 10 scappati di casa per provare che sti qui fanno sul serio? Dai.. è senza senso.

          Cmq è proprio questa abbondanza di personaggi superflui che rende ancora più confusionaria tutta l'avventura della sequel. Phasma, Rose, uno a caso tra Finn e Poe.. tutti personaggi che potevano benissimo essere tagliati. Ne bastano pochi, ma buoni.
          Sono d accordissimo, aggiungo che il mio apprezzamento per la storyline Jedi in Ep 8 difatti sta anche nel fatto che i tre personaggi protagonisti vengano a conti anzitutto con questioni più personali ed interiori (i rimorsi di Luke ,la ricerca di Rey ,la rabbia di Kylo verso i suoi mentori, il rapporto tra i due giovani),mentre tutta la faida Primo Ordine/Resistenza in tal senso è per loro piu un corollario o una questione di sfondo . Caso emblematico è quando Luke chiede a Rey "perché sei qui?" e lei prima dice una roba del tipo "la Resistenza ha bisogno di te ",poi quando Luke ripete la domanda rivela la ragione più personale . La loro è una trama che ,con le opportune modifiche ,poteva funzionare anche in una trilogia con un conflitto militare più accattivante e meglio delineato di questa scaramuccia .
          Ultima modifica di Lord casco nero; 26 aprile 19, 10:17.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
            Non appassionano? Opinioni, a me si. Vedremo tra 10 anni. E ci dovremo subire le pippe sulle nuove trilogie "eh ma *trilogia a caso* era meglio".
            ​​​​​
            Anche a me appassionano parecchio, e credo che tra 10 anni (ma forse già ora è così) la saga di Star Wars non potrà essere limitata all’idea che siano solo i primi sei film.

            Altrimenti permettetemi di pensare che Star Wars inizia e si esaurisce con la trilogia classica visto che non ho mai gradito i prequel.

            Commenta


            • Naihir Guarda, potrei ribaltare tutto ciò che dici su prequel e OT. 10000 Jedi e sono sempre i soliti due in azione. Guerra dei Cloni raccontata e non vista. Ma dov'é sta grandezza in prequel e OT? L'unico problema di Lucas nella prequel e di cui si é curato, é stato reinventarsi l'arco narrativo di Anakin per non disegnarlo come un ambizioso pazzo omicida (Vader) e creare ex novo un povero giovincello vittima degli eventi di modo che alla fine della storia si dica "eh poverino, alla fine mica era stata colpa sua". La prequel é fatta apposta per raccontarti come il tizio é finito nell'armatura nera, come Luke e Leia fossero stati separati e nascosto, di come i Jedi fossero caduti etc. Continuity. Doveva solo confermare le parole del vecchio Obi Wan. A parte l'ordine 66, tutto il resto é stato bellamente ignorato. Un worldbuilding credibile non é fatto solo di immagini, é fatto anche di situazioni che abbiano conseguenze e continuità. Ben: l'Imperatore sapeva come me che la discendenza di Skywalker sarebbe stata una minaccia.... Dove vedi/senti/é affrontata una cosa del genere nella prequel? I gemelli e Padme incinta sono puro contorno. Questo come tante altre cose che sono state ritenute non importanti. Peccato che quegli elementi erano il perno della trama e dei dialoghi della OT. Gli esempi che ho fatto non sono per nulla forzati, basta guardare i film e vedere quante cose sono incongruenti e buttate li tanto per. Personaggi inutili? I personaggi inutili sono parecchi e presenti tutti nella prequel. I jedi stessi sono inutili, dato che nella OT sono addirittura tutti cancellati. E i film che dovevano raccontarti come si é arrivati a quella situazione... Non lo fanno. Questi sono i binari dei film prima, JJ ha preso quel modus narrativo e nel primo film fornisce tutti gli elementi per farti un'idea di come sono le cose, da li in poi gli eventi. Finn e Rose, con la loro avventura ti fanno capire meglio la situazione PO in due dialoghi piú che tre film prequel. Sono inutili? Tagliali e vedi che devi riscrivere 2 film. Se invece tagli un Windu, un Grevius, un Dooku, tutti i Jedi, tutto il Senato (pure il personaggio di Bail é buttato li tanto per, giusto perché nella OT Leia fa di cognome Organa) che cambia? Tanto Sidius aveva già il piano pronto. E Anakin/Vader in cosa contribuisce nelle trame del cattivo? Praticamente in nulla. E ti sembra una storia ben raccontata? Sopratutto quando hai delle situazioni in 3 film dopo consolidate e con dei DIALOGHI che praticamente vengono sputtanati? E ancora ti appigli all'happy ending di ep6 di 30 anni prima o lapidariamente definendo i pg della sequel inutili a priori? Ultima cosa, sta grandezza dell'esalogia sarebbero i 3 tie che rincorrono il Falcon e i due incrocrociatori che fanno un incidente nello spazio? XD le percezioni di "grandezza" o di "piccolezza" degli 8 film é esattamente il medesimo. In sti sequel, almeno, abbiamo attori diretti a dovere e scene che almeno hanno un senso nell'arco narrativo che stanno raccontando.

              ​​​
              Ultima modifica di Yalun; 26 aprile 19, 11:09.
              Wars not make one great

              Commenta


              • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

                ti avevo già risposto qui: https://forum.bebad.it/forum/saghe/s...32#post1971532

                btw
                come non a palpatine..

                è lui che architetta il piano sotto le vesti del signore oscuro. si mette in contatto con la federazione dei mercanti e gli consiglia di mettere l'embrago sul pianeta di Naboo, conscio del fatto che la neo regina, non si sarebbe mai piegata a questa tassazione. questa cosa, per chi se la fosse persa in ep1, viene "spiegata" da Dooku in ep2, durante la prigionia di Kenobi.

                i mercanti avevano il controllo di quasi tutto il commercio galattico, quindi naboo si schiera contro questo modus operandi e palaptine spinge la regina a pensare che valorum acconsenta a questi cambiamenti, perché ormai corrotto dalla politica. non è importante addentrarsi troppo nelle dinamiche burocratiche dei mercati, basta capire che è tutta una scusa per far si che palpatine riuscisse a salire al potere.

                a me pare tutto estremamente chiaro.

                e sul fatto che palpatine, con o senza anakin poteva farcela lo stesso, probabilmente è vero.. visto che aveva ancora maul come apprendista e in caso, dooku come successivo. ma è proprio l'arrivo di anakin che lo spingerà successivamente ad interessarsi al piccoletto, in quanto la forza è potente in lui e quindi se lo tiene buono per il futuro... instillando anche il dubbio sull'operato dell'ordine jedi.

                concordo che avrebbero potuto mostrarci un po' dei loro incontri privati, ma fortunatamente ep3 rimedia a questa terribile mancanza.

                il problema della prequel per quanto mi riguarda è solo uno: la timeline.
                come ho sempre detto il distacco di 10 anni tra il primo e gli altri due è troppo marcato e fa perdere intrecci narrativi importanti, oltre ad una maggior empatizzazione con il gruppetto di eroi.

                curioso che qui Lucas abbia mantenuto fede a una delle sue vecchie bozze fatta di 12 film, dove il primo film faceva da incipit e collocato in una timeline più avanti rispetto ai seguiti (per presentare la vecchia repubblica), poi c'era un altro film nel mezzo, credo il sesto che avrebbe fatto da spartiacque alla grande storia e successivamente l'ultimo capitolo, il 12esimo chiamato "conclusione" che si sarebbe distaccato dai film prima. ovviamente tutte le numerazioni attuali, sarebbero state diverse.
                ciao,
                la spiegazione sull' operato di Palpatine e' chiarissima e l' avevo capita gia' vedendo il film, io mi chiedevo quale scusa ufficiale avessero i mercanti per occupare Naboo o meglio ancora visto che il piano di Palpatine neanche loro lo sapevano per quale motivo l'avessero occupato, credevo che fosse perche' i mercanti non volessero pagare Naboo ma un' utente ha detto che probabilmente era Naboo che non voleva pagare la mazzetta ai mercanti per usare le rotte interstellari e allora l'hanno occupato per monito in modo che non ci fosse una rivolta fiscale magari di altri pianeti che avessero idea di seguire l'operato di Naboo; quale dei due motivi e' quello giusto?

                Commenta


                • Agente K il fatto é che.... Non si capisce XD.
                  Wars not make one great

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Agente K Visualizza il messaggio

                    ciao,
                    la spiegazione sull' operato di Palpatine e' chiarissima e l' avevo capita gia' vedendo il film, io mi chiedevo quale scusa ufficiale avessero i mercanti per occupare Naboo o meglio ancora visto che il piano di Palpatine neanche loro lo sapevano per quale motivo l'avessero occupato, credevo che fosse perche' i mercanti non volessero pagare Naboo ma un' utente ha detto che probabilmente era Naboo che non voleva pagare la mazzetta ai mercanti per usare le rotte interstellari e allora l'hanno occupato per monito in modo che non ci fosse una rivolta fiscale magari di altri pianeti che avessero idea di seguire l'operato di Naboo; quale dei due motivi e' quello giusto?
                    il quadro è questo:

                    - Il Senato mette una tassazione sulle rotte commerciali
                    - La Federazione per ripicca mette un blocco, un embargo sul pacifico pianeta di Naboo, come esempio di quello che avrebbero subito gli altri pianeti e quindi blocca ogni tipo di rifornimento.

                    La Federazione, non voleva essere tassata né perdere la usa leadership nei sistemi e nelle vie di transito tra un sistema e l'altro. Era diventata talmente potente, che aveva addirittura un seggio tutto suo nel Senato, come fosse un Mondo e Valorum non aveva tutta questa forza per dire di "no" a loro

                    Quindi (e qui parte l'incipit) si affida alla guida dei Jedi come ambasciatori per risolvere la situazione. La cosa sfugge di mano e poi sappiamo come è andata a finire.. la Regina riesce a presenziare alla seduta e sotto consiglio di Palpatine, richiede un voto di sfiducia eccecc.

                    Il pezzo mancante di quello che ti chiedi era la parte del senato che opera una tassazione sulle rotte commerciali. E' quello il casus belli.

                    la tassazione è verso la federazione.
                    Ultima modifica di Naihir; 26 aprile 19, 13:11.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                      La Federazione per ripicca mette un blocco, un embargo sul pacifico pianeta di Naboo, come esempio di quello che avrebbero subito gli altri pianeti e quindi blocca ogni tipo di rifornimento.
                      Perché allora tentano di nascondere il blocco se è un monito per tutta la galassia?
                      Perché i mercanti dovrebbero aver paura di contrariare il senato se il senato si è messo contro di loro tassandoli?

                      Commenta


                      • Non nascondono nulla ma dicono che il loro "bluocco è perfettuamente legale".

                        Il Senato è corrotto e palesemente non funziona più, questo è ciò che basta al film per farti capire lo scacchiere politico e l'ambientazione che ci stanno presentando.

                        Alla fine Valorum ha contro tutti, sia la Federazione che tutti i pianeti, proprio perché non sa più gestire la situazione. Altrimenti il voto di sfiducia non avrebbe alcun senso.
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Perfettamente legale un'aggressione ad un pacifico mondo che stava li a farsi gli affari suoi?

                          E allora a che servono gli Jedi mandati da Valorum se tutto è perfettamente legale?

                          E perchè i mercanti hanno paura degli Jedi se non si stanno nascondendo?
                          Ultima modifica di Kylo Ren; 26 aprile 19, 13:45.

                          Commenta


                          • Guarda che loro non fanno nessuna aggressione. Rivediti il film e ascolta i primi dialoghi.

                            Loro mettono un embargo. Non può entrare nè uscire più nulla da quel pianeta. E' una "protesta" (se così voglia chiamarla) legale.

                            Valorum manda i Jedi perché si fida di loro e spera che la loro ambasceria possa risolvere la questione (e infatti l'avrebbero risolta, come vedi la loro autorità di per se metteva già paura).

                            La Federazione ha paura dei Jedi, tant'è che dicono a Sidious di voler mollare tutto "Il nostro blocco è finito, non ci mettiamo contro i Jedi".

                            Ma Lord Sidious li esorta a continuare in modo abbastanza minaccioso.
                            - "Dobbiamo accellerare i nostri piani. Fate sbarcare le truppe."
                            - "Milord ma tutto ciò è legale?"
                            - "Io lo renderò legale."

                            Spero che la prossima domanda non sia: "e perché una Federazione ha delle truppe?"
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • "Dobbiamo accelerare i nostri piani. Fate sbarcare le truppe."
                              Quindi la loro intenzione e stata fin dall'inizio quella di invadere Naboo.

                              "Milord ma tutto ciò è legale?"
                              Perché dovrei preoccuparmi se è legale o meno, visto che sto minacciando tutta la galassia?
                              E' palese che il mio atto va contro la legge.

                              "Il nostro blocco è finito, non ci mettiamo contro i Jedi"
                              Anche qui, perché dovrei temere l'ambasceria degli Jedi se il mio è un conclamato atto di protesta nei confronti del senato che mi ha messo sulla testa una tassa?

                              Al più tenterei di parlare con gli Jedi proprio per denunciare un sopruso del senato.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                                [USER="13686"]Non puoi fare lo spiegone dei Sith (anche se io a 24 anni lo volevo, lo aspettavo dal 1983)
                                Forse i veri assenti dei prequel sono proprio i Sith.
                                Non volevo lo "spiegone", anche perché io penso sempre che Star Wars da il meglio di se quando non dice, più che quando dice.
                                Però mi aspettavo una presenza più concreta dei nemici degli Jedi, in particolare di Palpatine, con un maggior numero di dialoghi.
                                Anzi diciamo che avrei preferito che la storia della seconda trilogia fosse Palpatine-centrica.
                                Ma la scelta di spostare Palpatine sullo sfondo ha circoscritto il ruolo dei Sith ad antagonisti nelle lotte con le spade laser.
                                Gli unici momenti veramente belli sono i dialoghi di Dooku con Obi Wan e con Yoda. O il brevi scambi tra Palpatine ed il giovane Anakin in Ep. III.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X