annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars - nuovo film (Taika Waititi)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • A me i cosidetti "spiegoni" non danno nessun fastidio, sopratutto se sono necessari a parti nebulose o poco chiare di un racconto. Il brutto del 9, è che di costruito prima non c'è nulla. A me sembra un film slegato dagli altri due e che tenta di agganciarsi al primo in modo pretestuoso. Eh si, lo spiegone su come Palpie sia ancora li (no, la citazione di ep3 è insufficiente e sto giochino di ricitare ad oltranza le battute note ha rotto il cazzo da tempo immemore, almeno a me) e da dove sia venuto fuori il figlio ero proprio cusioso di sentirla. Poi, nell'ottica SW dove "vale tutto", funziona.
    Wars not make one great

    Commenta


    • Originariamente inviato da Lord casco nero Visualizza il messaggio
      Io dopo la seconda visone di Ep IX non ho avuto più alcuna forza di rivedere Ep VII e Ep VIII... l ultimo film mi ha lasciato la stessa sensazione amara del finale di Game of Thrones... ovvero con nessuna voglia di riguardare il resto della storia sapendo dove va a parare.
      Infatti quando ho provato a fare una maratona cronologica di tutti i film della saga, mi sono fermato a Il Ritorno dello Jedi e non ho avuto il coraggio di andare avanti....
      Io dopo episodio 9 ho dichiarato la fine del mio apprezzamento per Star Wars, non ho più guardato altro, né ho rivisto i vecchi film. Ho fatto ciao con la manina.

      Commenta


      • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
        A me i cosidetti "spiegoni" non danno nessun fastidio, sopratutto se sono necessari a parti nebulose o poco chiare di un racconto. Il brutto del 9, è che di costruito prima non c'è nulla. A me sembra un film slegato dagli altri due e che tenta di agganciarsi al primo in modo pretestuoso. Eh si, lo spiegone su come Palpie sia ancora li (no, la citazione di ep3 è insufficiente e sto giochino di ricitare ad oltranza le battute note ha rotto il cazzo da tempo immemore, almeno a me) e da dove sia venuto fuori il figlio ero proprio cusioso di sentirla. Poi, nell'ottica SW dove "vale tutto", funziona.
        Io credo che alla fine gli unici che non avranno nulla di cui lamentarsi saranno proprio i fans. Ci hanno messo 20 anni a rendere digeribile la prequel usando romanzi, videogame e serie tv come stucco per tenere tutto assieme. Fra 20 anni avremo una costellazione di prodotti che faranno da stampella ad EpIX andando a spiegare tutto, creare background e rispondere alle domande. Naihir sarà comunque triste e col broncio. Ma i 6enni di oggi a 26 anni avranno le action figure di Rey, Kylo e Baby Yoda e litigheranno con me 60enne che sosterrò come EpIX, come film che va a chiudere una trilogia, non ha funzionato benissimo e anche come film standalone è poco autoesplicativo. Mi chiameranno boomer, diranno che loro hanno ragione e io sarò per la prima volta d'accordo con Naihir su qualcosa.

        Però allo stato attuale, si, episodio IX è un film a metà.
        Ultima modifica di Woody; 11 luglio 22, 13:51.

        Commenta


        • Woody è inutile dire che i gusti personali non si discutono, se ti è piaciuto Ep IX non è mia intenzione farti cambiare idea... per dire, a me è piaciuto Strange Magic che è di fatto il film in assoluto peggio recepito della storia della Lucasfilm, di certo non mi metto a contestare l opinione altrui...

          Tuttavia non sono d accordo quando dici che il mio dissenso scaturisce da una mera questione di aspettative.
          Mi sembra di ricordare che nemmeno a te fosse piaciuto il finale altrettanto discusso di GoT... penso che pure tu saresti quantomeno perplesso se qualcuno ti dicesse che non l'hai apprezzato perché ti eri fatto delle aspettative a priori che ti hanno impedito di apprezzare il lavoro di Benioff e Weiss.

          Si, avevo delle aspettative su Ep IX, ma ero disposto a lasciarle alle spalle di fronte a un film che sapesse stupirmi e colpirmi in positivo. Così ahimè non è stato...

          Possiamo certamente dibattere sull apprezzabilita o meno di certe scelte creative , sicuramente li c è una componente soggettiva....ma allo stesso tempo ,mi duole dirlo, ci sono anche difetti strutturali in Ep IX che sono inequivocabilmente oggettivi.

          Io non nego ad esempio che uno spettatore possa apprezzare ad esempio la resurrezione di Palpatine, per tutta una serie di differenti motivazioni, dall apprezzamento del personaggio o per l Idea che il suo ritorno dia una sorta di unità alle tre trilogie o perché non apprezzava la morte di Snoke e pretendeva un cambio di rotta....però siamo obbiettivi, il personaggio non c'entra nulla con la trama dei due film precedenti e se li hai rivisti di recente, tu stesso puoi dirlo... ne in Ep VII ne in Ep VIII ci sono indizi che si lasciano intendere la sua presenza o comunque l esistenza di un potere oscuro superiore a Snoke...arriva completamente a caso, calato subito e senza particolari spiegazioni all interno della narrazione come il più forzato e pretestuoso dei deus ex machina e diventa di colpo l epicentro della vicenda, impattando e plasmando l arco narrativo di diversi personaggi.

          Uno spettatore è chiaramente libero di apprezzare quello che vuole, però penso sia sensato dire che una storia con una costruzione organica e conseguenziale sia in linea di massima preferibile a una in cui le cose accadono arbitrariamente e in modo random (a meno che non si voglia puntare su qualcosa di più surreale e simbolico , ma non è certo il caso di questo tipo di narrazioni).
          È il principio della pistola di Cechov : se in una storia c è una pistola prima o poi questa pistola deve sparare...e viceversa se una pistola spara è perché tale pistola è stata presentata in precedenza.

          Per carità , Star Wars non è nuova ai retcon e alle cose chiaramente pensate in un secondo momento...però persino il twist un po' goffo di Leila sorella di Luke in Ep VI era contestualizzato in maniera più accettabile...riguardava bene o male un personaggio già presente nei film precedenti e si collegava comunque a posteriori a quel "c è ne un altra" di Yoda e all implicazione che Leila fosse force sensitive quando sente il richiamo di aiuto di Luke alla fine di Ep V.

          Il ritorno di Palpatine è un rospo ben più difficile da mandare giù , anche perché va a poi collegarsi in modo più vincolante al resto della storia, dal suo collegamento con Snoke e la maschera di Vader, alla riscrittura delle origini di Rey, la flotta Sith e l Ordine Finale...mi spiace ma per me è troppo.

          StoneAngel non sono così estremo ma posso capire la reazione.
          Ultima modifica di Lord casco nero; 11 luglio 22, 13:52.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
            McGregor era famoso da Trainspotting, Neeson e S. L. Jackson non erano proprio gli ultimi due pirla del panorama cinematografico anni 90, la Portman universalmente conosciuta per il bellissimo Leon. Riferito al solo ep1. Credo indentesse questo Woody, quando parlava di cast stellare.

            Waititi farà ricomparire Max Rebo nel suo film e entro 6 mesi dall'uscita, serie spin off su pianeta alieno pieno di elefanti blu.


            Ok adesso inventiamoci anche la palla che la prequel era piena di super attori, formata da un cast STELLARE

            Ewan era "famoso" per Trainspotting ma è dopo la prequel che è entrato a pieno titolo nello star system, idem la Portman, voi confondete "cast stellare" (quelli tipo Ford in Ep9 che prendono quasi metà del cachet) con attori esordienti che fanno parlare di se.

            Jackson ha praticamente un ruolo che appare per 2 minuti di screentime in Ep1 ma sicuramente il film si regge su quei due minuti scarsi dove compare lui. Ragazzi ma ce la fate? Gettare acqua al proprio mulino con certe cose inventate mi pare eccessivo anche per voi.

            Tornando in tema, dopo aver visto Thor Love & Thunder, sono felicissimo che abbiano consegnato il primo Star Wars al cinema (dopo anni) a Taika Waititi.
            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


            # I am one with the Force and the Force is with me #

            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

            Commenta


            • Originariamente inviato da Lord casco nero Visualizza il messaggio
              Woody è inutile dire che i gusti personali non si discutono, se ti è piaciuto Ep IX non è mia intenzione farti cambiare idea... per dire, a me è piaciuto Strange Magic che è di fatto il film in assoluto peggio recepito della storia della Lucasfilm, di certo non mi metto a contestare l opinione altrui...

              Tuttavia non sono d accordo quando dici che il mio dissenso scaturisce da una mera questione di aspettative.
              Mi sembra di ricordare che nemmeno a te fosse piaciuto il finale altrettanto discusso di GoT... penso che pure tu saresti quantomeno perplesso se qualcuno ti dicesse che non l'hai apprezzato perché ti eri fatto delle aspettative a priori che ti hanno impedito di apprezzare il lavoro di Benioff e Weiss.

              Si, avevo delle aspettative su Ep IX, ma ero disposto a lasciarle alle spalle di fronte a un film che sapesse stupirmi e colpirmi in positivo. Così ahimè non è stato...

              Possiamo certamente dibattere sull apprezzabilita o meno di certe scelte creative , sicuramente li c è una componente soggettiva....ma allo stesso tempo ,mi duole dirlo, ci sono anche difetti strutturali in Ep IX che sono inequivocabilmente oggettivi.

              Io non nego ad esempio che uno spettatore possa apprezzare ad esempio la resurrezione di Palpatine, per tutta una serie di differenti motivazioni, dall apprezzamento del personaggio o per l Idea che il suo ritorno dia una sorta di unità alle tre trilogie o perché non apprezzava la morte di Snoke e pretendeva un cambio di rotta....però siamo obbiettivi, il personaggio non c'entra nulla con la trama dei due film precedenti e se li hai rivisti di recente, tu stesso puoi dirlo... ne in Ep VII ne in Ep VIII ci sono indizi che si lasciano intendere la sua presenza o comunque l esistenza di un potere oscuro superiore a Snoke...arriva completamente a caso, calato subito e senza particolari spiegazioni all interno della narrazione come il più forzato e pretestuoso dei deus ex machina e diventa di colpo l epicentro della vicenda, impattando e plasmando l arco narrativo di diversi personaggi.

              Uno spettatore è chiaramente libero di apprezzare quello che vuole, però penso sia sensato dire che una storia con una costruzione organica e conseguenziale sia in linea di massima preferibile a una in cui le cose accadono arbitrariamente e in modo random (a meno che non si voglia puntare su qualcosa di più surreale e simbolico , ma non è certo il caso di questo tipo di narrazioni).
              È il principio della pistola di Cechov : se in una storia c è una pistola prima o poi questa pistola deve sparare...e viceversa se una pistola spara è perché tale pistola è stata presentata in precedenza.

              Per carità , Star Wars non è nuova ai retcon e alle cose chiaramente pensate in un secondo momento...però persino il twist un po' goffo di Leila sorella di Luke in Ep VI era contestualizzato in maniera più accettabile...riguardava bene o male un personaggio già presente nei film precedenti e si collegava comunque a posteriori a quel "c è ne un altra" di Yoda e all implicazione che Leila fosse force sensitive quando sente il richiamo di aiuto di Luke alla fine di Ep V.

              Il ritorno di Palpatine è un rospo ben più difficile da mandare giù , anche perché va a poi collegarsi in modo più vincolante al resto della storia, dal suo collegamento con Snoke e la maschera di Vader, alla riscrittura delle origini di Rey, la flotta Sith e l Ordine Finale...mi spiace ma per me è troppo.

              StoneAngel non sono così estremo ma posso capire la reazione.
              Lord, se rileggi bene io ti parlavo della trilogia in generale. Su Episodio IX nello specifico ho scritto cose molto in linea con le tue.

              Si, comunque il finale di GOT (tutta l'ultima stagione a dire il vero) è terrificante. Pure per le aspettative che avevo però. Non sarebbe una bugia affermarlo.

              Commenta


              • StoneAngel ma lo stanno già facendo, esattamente come faceva la gestione Lucas. Mi è poppata la notizia che sta uscendo tale Shadows of the Sith o qualcosa del genere, che "spiegherebbe" perchè Luke non percepisce lo spirito di Palpie. 1 non me ne frega assolutamente un cazzo e manco mi ero posto il problema. 2 è la gestione da presa in giro che non sopportavo nemmeno di Lucas: butto elementi a cazzo nei film, tanto poi arriva il media esterno ad integrare. 3 saperlo o inserire le info nel film faceva brutto eh? E poi come fai a vendere i media esterni? 4 porsi il problema della percezione di Luke e poi mettere i scena una Reva che si salva "fingendosi morta" è un cortocircuito interno non da poco.
                Wars not make one great

                Commenta


                • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio



                  Ok adesso inventiamoci anche la palla che la prequel era piena di super attori, formata da un cast STELLARE

                  Ewan era "famoso" per Trainspotting ma è dopo la prequel che è entrato a pieno titolo nello star system, idem la Portman, voi confondete "cast stellare" (quelli tipo Ford in Ep9 che prendono quasi metà del cachet) con attori esordienti che fanno parlare di se.

                  Jackson ha praticamente un ruolo che appare per 2 minuti di screentime in Ep1 ma sicuramente il film si regge su quei due minuti scarsi dove compare lui. Ragazzi ma ce la fate? Gettare acqua al proprio mulino con certe cose inventate mi pare eccessivo anche per voi.

                  Tornando in tema, dopo aver visto Thor Love & Thunder, sono felicissimo che abbiano consegnato il primo Star Wars al cinema (dopo anni) a Taika Waititi.
                  "Anche per voi" è straordinario.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                    StoneAngel ma lo stanno già facendo, esattamente come faceva la gestione Lucas. Mi è poppata la notizia che sta uscendo tale Shadows of the Sith o qualcosa del genere, che "spiegherebbe" perchè Luke non percepisce lo spirito di Palpie. 1 non me ne frega assolutamente un cazzo e manco mi ero posto il problema. 2 è la gestione da presa in giro che non sopportavo nemmeno di Lucas: butto elementi a cazzo nei film, tanto poi arriva il media esterno ad integrare. 3 saperlo o inserire le info nel film faceva brutto eh? E poi come fai a vendere i media esterni? 4 porsi il problema della percezione di Luke e poi mettere i scena una Reva che si salva "fingendosi morta" è un cortocircuito interno non da poco.
                    Io comunque credo che Vader non abbia voluto uccidere Reva. Per un motivo che ignoro e che, si, avrebbero dovuto per lo meno suggerire (anche lasciandolo aperto) nella serie.

                    D'accordo con il resto.

                    Commenta


                    • Naihir guarda che il mio post non era in tono "stai dicendo cazzate", non mi sto inventando nulla, ti riporto le cose com'erano ai tempi. Se mai stavo contraddicendo Woody, gli sconosciuti sono sempre stati scelti per i protagonisti, difatti Anakin, Luke e Rey sono degli sconosciuti.

                      Nel 99 Portaman e McGregor erano tutt'altro che sconosciuti, li conoscevano anche i sassi senza ver visto i due film di riferimento che li hanno resi famosi.
                      Wars not make one great

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
                        Lord, se rileggi bene io ti parlavo della trilogia in generale. Su Episodio IX nello specifico ho scritto cose molto in linea con le tue.
                        Il problema è che Ep IX è inevitabilmente legato ai film precedenti e per questo finisce con l abbassarmi il giudizio complessivo.
                        Anche perché mi rendo conto di aver sospeso il giudizio su varie cose del VII e VIII perché volevo prima sapere dove il tutto sarebbe andato a parare...e adesso che lo so...

                        Commenta


                        • Woody guarda, l'ho scritto di la. Kenobi è un prodotto fuori tempo, oltrechè improbabile come continuity. Non mi sono posto il problema di Reva, per me quel personaggio non esiste, il mio cervello si è spento nei primi minuti di visione. Non ricordo nemmeno cosa dice Palpie a Vader, ricordo solo un'inutile citazione da RotJ. Perplessità e disorientamento. Mi sentivo così alla fine della serie.
                          Wars not make one great

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                            Naihir guarda che il mio post non era in tono "stai dicendo cazzate", non mi sto inventando nulla, ti riporto le cose com'erano ai tempi. Se mai stavo contraddicendo Woody, gli sconosciuti sono sempre stati scelti per i protagonisti, difatti Anakin, Luke e Rey sono degli sconosciuti.

                            Nel 99 Portaman e McGregor erano tutt'altro che sconosciuti, li conoscevano anche i sassi senza ver visto i due film di riferimento che li hanno resi famosi.
                            Ancora confondete "non essere sconosciuti" con "super star acclamante".

                            wikipedia ci viene in aiuto:

                            Portman
                            Rientra nel mondo del cinema interpretando la regina Amidala in Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (1999) di George Lucas, per il quale ottiene un immediato successo

                            McGregor
                            Giunge a fama mondiale grazie a Guerre stellari. In Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (1999) e in Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni (2002) [...]

                            Poi se vogliamo continuare a dire che erano già super famosi e di fama mondiale, possiamo continuare a raccontarci le barzellette. Ma il trampolino di lancio per entrambi è stata la saga, non viceversa.
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • Ok che ti devo dire, eravamo tutti pirla ad identificare Obi Wan giovane con "quello che ha fatto Trainspotting" e la ragazzina con "la ragazzina di Leon". Lucas deve averli scelti a caso giusto per non farli recitare.
                              Keira Nightley, se mai, era nessuno e poi è a stata notata giusto per ep1 diventando mondialmente famosa con i pirati 1.
                              Wars not make one great

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Lord casco nero Visualizza il messaggio
                                Il problema è che Ep IX è inevitabilmente legato ai film precedenti e per questo finisce con l abbassarmi il giudizio complessivo.
                                Anche perché mi rendo conto di aver sospeso il giudizio su varie cose del VII e VIII perché volevo prima sapere dove il tutto sarebbe andato a parare...e adesso che lo so...
                                Vero, anche se Ep7 è sufficientemente autoconclusivo da poter stare in piedi anche da solo. L'8 senza una degna conclusione nel 9 potrebbe scricchiolare.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X