annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star wars - terza trilogia di George Lucas (idee e spunti)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Star wars - terza trilogia di George Lucas (idee e spunti)

    Cominciato il rosicamento è...xD

    https://cinema.everyeye.it/notizie/s...ta-480172.html
    Ultima modifica di Variabile Ind.; 12 November 20, 09:46.

    "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

    "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


    ~FREE BIRD~

  • #2
    Sembrerebbe che Clone Wars servisse come ponte per rilanciare poi Maul come main villain della trilogia assieme alla sua allieva (e parte di queste idee saranno quasi sicuramente confluite in Rebels).

    Sarei curioso di sapere di più su come si sarebbe evoluto il tutto perché a leggerlo semplicemente così ho sentimenti contrastanti.
    Poi è da vedere se questa è la stessa storia che ha proposto alla Disney quando ha venduto.
    Luminous beings are we, not this crude matter.

    Commenta


    • #3
      Qui c'è l'articolo originale completo:

      https://www.starwarsnewsnet.com/2020...aul-talon.html

      Commenta


      • #4
        Secondo me questa non è la storia dei famosi trattamenti venduti insieme alla società. Per stessa ammissione di Lucas, i protagonisti sarebbero stati degli adolescenti (in particolare una ragazza di 14 anni che poi nella versione Disney è diventata Rey) e la trilogia avrebbe affrontato il mondo microbiotico della Forza, i Whills ecc.
        Inoltre dai concept sappiamo che Luke sarebbe stato anche nella sua versione un eremita ferito dal massacro dei suoi studenti, restio a tornare, una specie di Kurtz di Apocalypse Now. E sempre nei concept a un certo punto è comparso un personaggio denominato Jedi Killer. Penso che questa dell'articolo fosse una versione preliminare (da cui deriva il disegno di Darth Talon in The Art of TFA) e che nelle successive ne fossero rimasti pochi elementi. Anche la timeline indicata mi confonde, come avrebbero potuto filmare un sequel ambientato pochi anni dopo ROTJ con Hamill e la Fisher visibilmente invecchiati? Non è che aveva intenzione di farla in mocap o comunque usando l'animazione?

        Commenta


        • #5
          Petizione fra 3, 2, 1.... Praticamente è come se avesse lanciato un cerino in una polveriera Comunque sono solo idee di partenza, troppo poco per farsi un'idea di come avrebbe potuto essere; certo però che come premessa è decisamente più interessante di quella della sequel (Maul che sfrutta il vuoto di potere ha senso, è una cosa molto da lui)
          Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
          Poi è da vedere se questa è la stessa storia che ha proposto alla Disney quando ha venduto.
          E' diversa, viene detto nell'articolo (e spiega anche che questa era solo una delle varie idee di Lucas per il post-esalogia). Però in quella proposta alla Disney avrebbe dovuto esserci Darth Talon al posto di Snoke

          Commenta


          • #6
            Un giornalista su twitter ha detto che quando ha intervistato Lucas l'anno scorso gli ha parlato di com'erano i suoi piani per la sequel nel 2012 (poco prima di venderla) e nel mezzo c'erano anche queste idee.

            Tra l'altro smebra che Leia sarebbe stata la Prescelta.
            Luminous beings are we, not this crude matter.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
              Tra l'altro smebra che Leia sarebbe stata la Prescelta.
              Una delle cose che mi lascia più perplesso insieme alla presenza prominente di Maul.

              Commenta


              • #8
                Lascia perplesso anche me, sicuramente sarebbe stato un twist parecchio controverso (e la dimostrazione che il "Force is female" non è una prerogativa della gestione Kennedy). Maul come main villain e a capo di un suo impero invece è un'idea che trovo intrigante, soprattutto alla luce del finale di TCW
                Originariamente inviato da Admiral Ackbar Visualizza il messaggio
                Anche la timeline indicata mi confonde, come avrebbero potuto filmare un sequel ambientato pochi anni dopo ROTJ con Hamill e la Fisher visibilmente invecchiati? Non è che aveva intenzione di farla in mocap o comunque usando l'animazione?
                L'articolo riporta che non c'era nulla di troppo definito, però dice che la trilogia sarebbe iniziata con Luke alla ricerca di Jedi superstiti e bambini sensibili alla Forza. Quindi se fosse finita sullo schermo magari avremmo avuto una parte iniziale ambientata pochi anni dopo Ep.VI (con Hamill e la Fisher ringiovaniti digitalmente), per poi spostarsi in avanti di una ventina d'anni, con l'Ordine già riformato (e questa plausibilmente sarebbe stata l'ambientazione della maggior parte della storia). Comunque leggendo l'articolo mi sono accorto che nella versione pitchata alla Disney Talon sarebbe stata un'intermediaria del personaggio poi divenuto Snoke, non la sua sostituta

                Commenta


                • #9
                  Ma... Darth Talon è praticamente Ashoka versione Sith

                  Mentre Snoke sarebbe nato dalle ceneri di tale "Uber" sul quale sarei curioso di sapere di più.
                  Magari il fatto Snoke (o chi per lui) in origine fosse una donna era anche dovuto al fatto di aver fuso in un unico personaggio Uber e Darth Talon

                  Originariamente inviato da Lord Vell Visualizza il messaggio
                  se fosse finita sullo schermo magari avremmo avuto una parte iniziale ambientata pochi anni dopo Ep.VI (con Hamill e la Fisher ringiovaniti digitalmente), per poi spostarsi in avanti di una ventina d'anni, con l'Ordine già riformato
                  Esatto, sembra una struttura stile prequel, con grossi time-skip
                  Luminous beings are we, not this crude matter.

                  Commenta


                  • #10
                    Cmq, se n'era già discusso altre volte, ma leggendo qua: https://medium.com/@Oozer3993/george...i-c272563cc3ba

                    Ma diversa della roba della TS in teoria era già presente negli appunti di Lucas: la protagonista ragazza, Luke che si nascondeva dal mondo in seguito a un evento traumatico legato al tradimento di un suo discepolo e alla distruzione del nuovo ordine Jedi e che moriva in ep. VIII, il "figlio" (di Han e Leia) che passava al LO.
                    Luminous beings are we, not this crude matter.

                    Commenta


                    • #11
                      Curioso che abbiano voluto inserire la cosa meno importante in questo Archives. Questa roba in realtà è tutta una quantità di bozze preliminari che aveva Lucas.

                      Roba che poi non è mai finita per essere presentata realmente per un progetto sequel e non sono le bozze che Lucas diede per quei film, in particolare ep7. In realtà di tutta questa roba era rimasta solo la figura di Darth Talon (che poi è presa pari pari dal fumetto Star Wars Legacy, George se ne innamorò a quei tempi del personaggio), che doveva essere un emissario di un certo/a Uber e doveva "sedurre" il figlio di Han Solo e portarlo al LO.

                      Tutto il resto di questa trama su Talon e il suo apprendistato sarebbe dovuto finire sul gioco di Darth Maul che anni fa avevano in programma di fare. Non so se vi ricordate.

                      Diciamo che Hidalgo, da buon tempone che è, ha voluto inserire questo aneddoto, perché c'era la parte su Leia come prescelta, conoscendo perfettamente che parecchio del malumore generale è sul fatto che la storielluccia di Rey Palpatine che diventa l'eroina di tutto SW e il ritorno dei Sith in ep9 con nonno palpie, cozza terribilmente con la storia del prescelto dell'esalogia. Insomma come a dire "visto, pure George è incoerente con la storia del prescelto".

                      E' interessante notare che comunque alcune di queste cose non sono andate del tutto buttate ma, sono state reinterpretate per altri progetti. Alcuni esempi: Maul che detiene il potere di una organizzazione criminale è finita in Solo, i soldati imperiali che dopo Endor, prendono il controllo dei pianeti è finito nel gioco per smartphone Star Wars Uprising e in parte lo stiamo vedendo proprio ultimamente in Mandalorian e la Leia che diventa cancelliere è finita sui libri.

                      Trovo invece molto più interessante il link postato da Sir Dan che raccoglie quasi tutto quello che è stato rilasciato e a cui possiamo tentare di dare uno schema.

                      Di tutta quella roba che avevo già letto, mi ha sempre affascinato l'idea di rivedere il pianeta Felucia. Anche perché doveva contenere qualche scena con il Falcon ed alcuni banditi (c'è un concept molto interessante su quel sito). Poi anche la parte della seduzione (leggermente ispirata sempre al fumetto SW Legacy, dove proprio Talon, persuade Cade Skywalker al LO) sarebbe stato alquanto intrigante vederla su schermo, alla faccia de "l'idea di Lucas aveva troppa roba che ricordava il bimbino di ep1".

                      Curioso pure che appena Lucas andò via, anche i concept cambiarono totalmente visione. Già si aggiunsero pacchianate tipo i resti della Death Star nel fondo oeanico, con la stanza del trono (ecco il grande sforzo creativo di Abrams, ricicliare i vecchi concept di ep7 per il 9 LOL); l'unica idea decente che poi è rimasta tale solo nei concept, era un pianeta Jakku totalmente ghiacciato e non desertico!

                      Ad ogni modo qualsiasi versione avrebbe appagato di più i fan, per il semplice fatto che si sarebbero viste almeno 3 conseguenze significative, agli sforzi compiuti nella battaglia di Endor 1) gli imperiali decimati che settorializzano il potere, la nascita del n. repubblica e le bande criminali che assumono maggior potere nell'orlo esterno 2) Luke che tenta di rifondare una accademia di Jedi. 3) eredi totalmente solo/skywalker e non con parentele assurde
                      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                      # I am one with the Force and the Force is with me #

                      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                      Commenta


                      • #12
                        Non so se il volume sia stato curato da Hidalgo, questa intervista l'ha rilasciata ad un'altra persona l'anno scorso. Quindi potrebbe davvero essere che le informazioni che già conoscevamo debbano essere integrate con questi nuovi dettagli. Chissà come avrebbe gestito il time skip (la prequel in tal senso non gli ha insegnato granché ) e il conseguente ringiovanimento degli attori nel primo film. Mi chiedo però perché i concept artists stessero già lavorando al Luke eremita del capitolo successivo durante la lavorazione del VII.
                        Comunque l'idea di una Nuova Repubblica che deve contendersi il vuoto di potere con i sindacati criminali mi sarebbe piaciuta. Non mi piace per niente invece la rivelazione di Leia vera prescelta (che sembra far coincidere l'equilibrio nella Forza con l'equilibrio politico della galassia), ennesimo auto-retcon non necessario, così come la ricomparsa quasi immediata di due Sith dopo il sacrificio di Anakin. Ho letto pure che Luke sarebbe andato in cerca di 50/100 Jedi sopravvissuti all'Ordine 66 e pure questa cosa non mi sarebbe andato giù, avrebbe gettato una nuova luce sui vecchi film. E anche l'identità dei cattivi (Maul main villain e Darth Talon "nuovo Vader") non mi dice nulla messa così, sembra più materiale per i media esterni.
                        Non so, pagherei per leggere i trattamenti completi che Lucas consegnò alla Disney, ma più dettagli escono e meno mi rammarico.

                        Commenta


                        • #13
                          E' che a vederla così sembra tutto o troppo poco o troppo "automatico", troppo appendice.

                          Bisognerebbe leggere qualcosa più nel dettaglio, soprattutto per quanto riguarda la Forza che sembra tra le cose che interessava sviluppare di più a Lucas.
                          Magari, ad esempio, la scopertà dei Whill era uno dei motivi che spingeva Luke a mollare tutto, pensando che tanto erano tutti loro burattini. E come tutto questo si sarebbe legato ai villain.
                          Luminous beings are we, not this crude matter.

                          Commenta


                          • #14
                            Sì ma c'è da fare una grandissima distinzione.

                            Questa è roba pre 2012, prima che Lucas vendesse a Disney, intendo la roba su Maul, Talon, Leia prescelta. Probabilmente non aveva ancora sviluppato un'idea lineare sugli Whills né del Luke che fa l'eremita, tant'è che qui Luke è alla ricerca dei sopravvissuti all'ordine 66 e alla crescita di nuovi bimbetti sensibili alla Forza. Ricordiamo pure che Mark disse che ad un certo punto, George gli disse che nei futuri film aveva intenzione di mostrare Luke che addestra Leia nelle vie della Forza.

                            Dobbiamo vedere Lucas come un Tolkien che abbozza, scrive e riscrive le sue storie, annotando ogni giorno qualcosa che probabilmente è solo una intuzione/spunto, da differenziare con altre cose che poi si vanno a concretizzare. Qui di concreto non c'è mai stato nulla ed è sempre stato tutto in discussione e in divenire. Ma è sempre stato così, anche quando per la storia della trilogia classica, da 12 volumi si è passati a 9, poi a 6 poi a 1 poi a 3.

                            Quando arriva a dare le bozze alla Disney, già non c'è più questa roba di Maul che invece finisce per essere la trama/spunto per il gioco affidato al Red Fly Studio, dal titolo Battle of the Sith Lords

                            qui potete leggere qualcosa e trovare anche un pre-visual di come sarebbe potuto essere il gioco: https://www.tomshw.it/videogioco/sta...ai-realizzato/


                            Oggi ho letto altra roba relativa agli Whills.. nella nuova forma da lui pensata, diventano dei veri e propri esseri microspici che vivono nei midichlorian e che si nutrono della Forza.

                            Concetto che è lontano anni luce invece dall'idea iniziale degli Whills, visto che in principio dovevano essere una razza, onniscente connessa sì alla Forza ma che al proprio interno nella struttura sociale, aveva "sciamani" che sapevano insegnare il potere dell'immortalità a Qui-Gon.

                            Sicuramente nelle bozze finali, gli Whills si trasformano in questi esserini che faranno partire la vera trama che avrebbe mosso i suoi sequel. Magari creando uno squarcio o una manipolazione alterata della Forza, essendo esseri che se ne nutrono. Quindi ci sta che Luke scoprendo che non solo la galassia, ma l'idea stessa della Forza fosse in pericolo, abbia reagito mollando tutto e tutti. Quindi il suo ragionamento, diventerebbe "non c'è bisogno dei Jedi, perché tanto la Forza sta per estinguersi". con i suoi eredi, in particolare la nipote che invece ha la speranza che tutto è ancora salvabile.

                            In questi termini avrei accettato di buon grado la possibile reinterpretazione dell'equilibrio anche perché sarebbe comunque rimasta all'interno della famiglia Skywalker e il gesto di Anakin, sarebbe comunque rimasto un tassello importante in direzione di questo nuovo cambiamento. Ma non so quanto della "Leia prescelta" è poi rimasto nelle sue bozze consegnate alla Disney, perché poi ha spostato il suo interesse sugli eredi dei Solo/Skywalker.

                            Detto ciò non facciamoci sfuggire la cosa fondamentale, che Paul Duncan sta facendo uscire tutte ste cose, per invogliare la gente a comprare gli Star Wars Archives e la roba relativa ai piani dopo Ep3, saranno trattati nelle ultime paginette del libro che si concentra maggiormente sul 1999-2005.
                            Ultima modifica di Naihir; 11 November 20, 16:34.
                            "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                            And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                            That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                            # I am one with the Force and the Force is with me #

                            -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                            Commenta


                            • #15
                              Sicuramente se ci avesse lavorato fino in fondo molte cose sarebbero cambiate com'è sempre successo, però è comunque da notare che nella trascrizione dell'intervista dice proprio "nella terza trilogia sarebbe successo questo, questo e questo", ed è un'intervista dell'anno scorso, quindi quando ha abbandonato il progetto doveva ancora avere queste idee. Chiaramente non ne ha condiviso tutti i dettagli, anche perché in apertura parla della trilogia sequel come "la storia dei nipoti" ma poi non ne fa parola per il resto dell'intervista. Leggendola mi son reso conto comunque che "chosen one" non fosse probabilmente da intendere con l'accezione letterale che le avevo attribuito nel post precedente

                              Commenta

                              In esecuzione...
                              X