annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Lord Vell Visualizza il messaggio
    La somiglianza c'è
    Non ricordo di preciso dove, ma in qualche opera dell'EU si diceva che Luke e Ben erano ancora maestro e apprendista 5 anni prima di TFA e che Luke ha trascorso 2 anni su Ahch-To (che per lui sarebbero di più visto che lì il tempo scorre più velocemente), quindi è ipotizzabile che l'incidente al tempio con conseguente passaggio al LO di Ben sia avvenuto 3 o 4 anni prima dell'inizio della ST; inoltre nei libri viene rivelato che Ben sentiva le voci già da bambino (quindi possiamo considerare questo l'inizio della sua corruzione). Su Snoke: l'unica possibilità per venirne a capo è che Palpatine avesse previsto esattamente come sarebbero andate le cose, quindi che Kylo avrebbe ucciso lui anzichè Rey (anche se chiaramente è una spiegazione abbastanza labile); c'è chi ipotizza che in qualche modo influenzasse la sua volontà tramite l'anello nero. Quest'articolo cerca di dare un senso ai piani di Sidious nell'ultima trilogia (per quanto possibile)​​​​​​​
    No vi prego non sponsorizzate gli articoli di quella pagina... sono tutte pippe mentali di chi le scrive, supportate da un 10% di cose vere e il resto da voli pindarici per farsi piacere a tutti i costi i nuovi film.

    Snoke/Palpie non ha fatto proprio nessun test su Kylo Ren.

    Kylo Ren in Ep8 decide di vendicarsi di Snoke nel momento in cui lo umilia e distrugge la maschera. Sfrutta le abilità del suo maestro per connettersi con Rey e da li, attua il suo piano di portarla a se. Quando i due si toccano lui ha chiaramente una visione di lei che si allea con lui per sconfiggere Snoke. Quindi quando Snoke lo intima ad uccidere il suo nemico, Kylo aveva già in mente di uccidere lui. Non c'era nessun test. Tant'è che il motto è "let the past die" e cita anche i Sith in tutto questo.

    E' la stessa pagina che per giustificare la morte di Ben ha fatto un articolo sui presunti problemi giuridici che affrontato il ragazzo se fosse rimasto vivo per espiare le sue colpe. DAI.
    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


    # I am one with the Force and the Force is with me #

    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

    Commenta


    • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
      Enfad tenta di ucciderli perchè sono ormai due Jedi incorruttibili. A quel che ho capito.
      Condannandosi quindi a restare uno zombie dipendente da una macchina (e non mi si venga a dire che avrebbe potuto governare la galassia anche così, che altrimenti tutti i suoi progetti su Kylo e Rey crollerebbero definitivamente)? Il senso di tutto ciò?

      Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
      Su Ken il guerriero. Io no la scena contro Roul che gli compaiono dietro i maestri delle scuole l'ho sempre trovata inguardabile
      Invece per me è fighissima e sarebbe stato fighissimo vedere una cosa analoga in quella scena di TROS, forniva proprio l'assist perfetto Tra l'altro avrebbe aggiunto un po' di carisma e di epicità a quel "duello" che, così com'è, è di uno squallore raro

      Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
      Kylo Ren in Ep8 decide di vendicarsi di Snoke nel momento in cui lo umilia e distrugge la maschera. Sfrutta le abilità del suo maestro per connettersi con Rey e da li, attua il suo piano di portarla a se. Quando i due si toccano lui ha chiaramente una visione di lei che si allea con lui per sconfiggere Snoke. Quindi quando Snoke lo intima ad uccidere il suo nemico, Kylo aveva già in mente di uccidere lui. Non c'era nessun test. Tant'è che il motto è "let the past die" e cita anche i Sith in tutto questo.

      E' la stessa pagina che per giustificare la morte di Ben ha fatto un articolo sui presunti problemi giuridici che affrontato il ragazzo se fosse rimasto vivo per espiare le sue colpe. DAI.
      Sono alquanto d'accordo

      Commenta


      • Ma scusatemi!

        Se Snoke è un avatar di Palpatine, è ovvio che l'intero piano di Palpatine fosse quello di unire Rey e Kylo. Il piano è sempre stato che Kylo uccidesse Snoke. L' unico scopo della sua esistenza era unire quei due.

        Per me è palese che l'intera nuova trilogia racconta di uno scontro strategico fra Palpatine e Luke, Leia e Han, dove Kylo e Rey vengono tirati di qua e di là a seconda della convenienza.

        L'unica cosa che Palpatine non aveva previsto è che quei due avessero formato una diade. Assorbendone la vita Palpatine può resuscitare "ricostruendo" il proprio corpo tramite la Forza e solo in quel momento quei due diventano inutili per lui. Sto passaggio è l'unica cosa che Episodio IX spiega bene, chiaro e tondo.

        Io non lo so di cosa stiate andando avanti a discutere da pagine e pagine.

        Commenta


        • Enfad Immagino che avrebbe cercato un altro mezzo o atteso la nascita di un force user abbastanza potente da poter ospitare il più potente dei Sith. Se una cosa non manca al nostro Palpie, è la pazienza. Tra l'altro una pretogativa dei Jedi.

          Regà non è che voglia fare il bastian contrario o stare a "difendere" chi o cosa. Come già scritto in precedenza, non ho problemi con la trama, è l'esecuzione, soprattutto nel prologo e il montaggio che leva resa.

          Dato che il fulcro del discorso è sempre il vecchio, anche nella OT stessa non è che sia molto chiaro cosa passasse per la testa di questo Imperatore a cui Darth Vader era devotissimo. In TESB prima dice che Luke non deve diventare un Jedi, poi Vader suggerisce che lo portino al LO come alleato. Ok, va bene. Solo che poi con la preq Lucas si inventa la regola dei due Sith. E già non ha senso che in ep5 i due avessero intenzione di portarlo al LO (facendo comunella con uno dei due, sarebbe stato una minaccia per l'altro). Poi ancora, in RotJ, Vader non batte ciglio nel portarlo dal suo "padrone" sapendo che sarebbe stato presumibilmente sostituito da un apprendista "molto più giovane e molto più potente"? E lo stesso futuro Darth Vader è l'esecutore dell'uccisione del precedente apprendista del Signore Oscuro?
          Visti i casini precedenti, il comportamento del vecchio a me è sembrato più lineare del solito. Anzi, per una volta si è capito cosa volesse. Tornare in vita.

          Comunque me lo vedo Palpie che gioca come Gomez Addams e simula disastri planetari con le sue armi. La DS1, la DS2, la SK, la flotta Sith con i minicannoni (peccato non si possano fumare). Il vecchio è un compulsivo di armi dj distruzione di massa. Poi si vede come si riduce, eh. Gli eccessi non fanno mai bene.

          Edit Woody mi permetto di dissentire. L'obiettivo di Snoke e KR in ep7 e 8 è far fuori Luke per sterminare i Jedi. Ed è anche lo stesso obbiettivo di Palpie nel 9 per poi tornare in vita senza Jedi tra le palle.
          Ultima modifica di Yalun; 10 January 20, 20:30.
          Wars not make one great

          Commenta


          • Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
            Ma scusatemi!

            Se Snoke è un avatar di Palpatine, è ovvio che l'intero piano di Palpatine fosse quello di unire Rey e Kylo. Il piano è sempre stato che Kylo uccidesse Snoke. L' unico scopo della sua esistenza era unire quei due.

            Per me è palese che l'intera nuova trilogia racconta di uno scontro strategico fra Palpatine e Luke, Leia e Han, dove Kylo e Rey vengono tirati di qua e di là a seconda della convenienza.

            L'unica cosa che Palpatine non aveva previsto è che quei due avessero formato una diade. Assorbendone la vita Palpatine può resuscitare "ricostruendo" il proprio corpo tramite la Forza e solo in quel momento quei due diventano inutili per lui. Sto passaggio è l'unica cosa che Episodio IX spiega bene, chiaro e tondo.

            Io non lo so di cosa stiate andando avanti a discutere da pagine e pagine.
            Quindi Palpatine ha sempre voluto che Kylo e Rey si unissero per...? Perché nel momento in cui scopre che sono una diade lui gli stava succhiando la vita per ucciderli, e non sapeva che così facendo si sarebbe rigenerato: lo scopre in quel momento (ergo tutto il suo piano non poteva vertere lì) e ne rimane sorpreso.
            Questo piano è spiegato in modo talmente chiaro e limpido che ognuno ha la propria idea di che cosa Palpatine volesse

            Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
            Enfad Immagino che avrebbe cercato un altro mezzo o atteso la nascita di un force user abbastanza potente da poter ospitare il più potente dei Sith. Se una cosa non manca al nostro Palpie, è la pazienza. Tra l'altro una pretogativa dei Jedi.
            Va bene la pazienza, ma trent'anni di piani buttati nel cesso mi sembrano troppo anche per lui
            Ultima modifica di Enfad; 10 January 20, 20:24.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Woody Visualizza il messaggio
              Ma scusatemi!

              Se Snoke è un avatar di Palpatine, è ovvio che l'intero piano di Palpatine fosse quello di unire Rey e Kylo. Il piano è sempre stato che Kylo uccidesse Snoke. L' unico scopo della sua esistenza era unire quei due.

              Per me è palese che l'intera nuova trilogia racconta di uno scontro strategico fra Palpatine e Luke, Leia e Han, dove Kylo e Rey vengono tirati di qua e di là a seconda della convenienza.

              L'unica cosa che Palpatine non aveva previsto è che quei due avessero formato una diade. Assorbendone la vita Palpatine può resuscitare "ricostruendo" il proprio corpo tramite la Forza e solo in quel momento quei due diventano inutili per lui.
              Tutto vero (anche se si tratta palesemente di qualcosa di non previsto al tempo di Ep.8, e allo spettatore è comunque richiesto lo sforzo di coprire i buchi logici). Certo non era più uno zombie dipendente da macchine ma rimaneva pur sempre un orribile vecchiaccio, ma forse avrebbe aspettato l'avvento di un nuovo force user da usare come ospite. Ma rimane il fatto che si sconfigge da solo (e in maniera alquanto trash) quando aveva la situazione in pugno Se ripenso a quanto invece è bella e toccante la scena della sua sconfitta in Ep.6...

              Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
              Enfad
              Dato che il fulcro del discorso è sempre il vecchio, anche nella OT stessa non è che sia molto chiaro cosa passasse per la testa di questo Imperatore a cui Darth Vader era devotissimo. In TESB prima dice che Luke non deve diventare un Jedi, poi Vader suggerisce che lo portino al LO come alleato. Ok, va bene. Solo che poi con la preq Lucas si inventa la regola dei due Sith. E già non ha senso che in ep5 i due avessero intenzione di portarlo al LO (facendo comunella con uno dei due, sarebbe stato una minaccia per l'altro). Poi ancora, in RotJ, Vader non batte ciglio nel portarlo dal suo "padrone" sapendo che sarebbe stato presumibilmente sostituito da un apprendista "molto più giovane e molto più potente"? E lo stesso futuro Darth Vader è l'esecutore dell'uccisione del precedente apprendista del Signore Oscuro?
              Invece il senso c'è. Palpy voleva chiaramente sostituire Vader con Luke e Vader ne era perfettamente consapevole. L'unica incongruenza in tutto ciò è il comportamento contraddittorio di Vader fra Ep.5 ed Ep.6, che passa dal pianificare il rovesciamento del maestro assieme a Luke (volontà esplicitata anche nei fumetti ambientati fra Ep.4 ed Ep.5) alla totale devozione in Ep.6
              Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio

              E' la stessa pagina che per giustificare la morte di Ben ha fatto un articolo sui presunti problemi giuridici che affrontato il ragazzo se fosse rimasto vivo per espiare le sue colpe. DAI.
              Oddio, questa me l'ero persa Tra l'altro:
              Spoiler! Mostra
              Vogliamo parlare del vestitino di Snoke? Nella prima vignetta mi ha fatto pensare a Giustino di Leone cane fifone

              Commenta


              • Enfad Mah, in realtà non sappiamo nemmeno quanti abbia il nostro, ha tramato non so quanti anni per preparare Maul, sovvertire la Repubblica e - cosa più importante di tutti - sterminare i Jedi. Cosa sono 30 anni per qualcuno che brama la vita eterna? Poi, al solito, se non ha senso perchè non deve averlo per Disney, pianificazione, bla bla, allora non ha senso, è tutta una vaccata. E SW non è che abbia mai brillato per logica e coerenza, e te lo sto dicendo da appassionato che già da bambino di 8 anni si chiedeva cosa cazzo ci facesse un certo Luke Skywalker con gli zii dopo che il vecchio saggio gli dice che questo Darth Vader ha ucciso il padre Jedi e dava la caccia ai Jedi. Mah. Misteri di Lucas.

                Guardando ora i 9 nove film, ho notato come gli intrecci parentali e l'impostazione dei personaggi, con i dovuti adattamenti, abbiano, secondo me, grandissima ispirazione alla saga arturiana. Pendragon - Anakin/Vader. Luke - Artù. Leia - Anna/Morgana. Kylo - Mordred.

                Ed additittura Rey - Parsival, cavaliere che viene dal nulla ma a sua volta figlio di un cavaliere. Quindi non proprio un nessuno. Come per Rey, le "origini" umili e sconosciute, danno significato al profondo valore e correttezza del personaggio.

                Edit: Lord Vell in che senso Vader ne era consapevole? Io sto prendendo in considerazione la sola OT, se teniamo conto anche della prequel, la regola dei due e che Anakin accoppa Tyranus, non solo non ha senso, è proprio il tutto stupido e contraddittorio.

                ​​​​​​
                Ultima modifica di Yalun; 10 January 20, 21:09.
                Wars not make one great

                Commenta


                • Originariamente inviato da Lord Vell Visualizza il messaggio
                  Invece il senso c'è. Palpy voleva chiaramente sostituire Vader con Luke e Vader ne era perfettamente consapevole. L'unica incongruenza in tutto ciò è il comportamento contraddittorio di Vader fra Ep.5 ed Ep.6, che passa dal pianificare il rovesciamento del maestro assieme a Luke (volontà esplicitata anche nei fumetti ambientati fra Ep.4 ed Ep.5) alla totale devozione in Ep.6
                  Concordo

                  Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                  Enfad Mah, in realtà non sappiamo nemmeno quanti abbia il nostro, ha tramato non so quanti anni per preparare Maul, sovvertire la Repubblica e - cosa più importante di tutti - sterminare i Jedi. Cosa sono 30 anni per qualcuno che brama la vita eterna? Poi, al solito, se non ha senso perchè non deve averlo per Disney, pianificazione, bla bla, allora non ha senso è tutta una vaccata. E SW non è che abbia mai brillato per logica e coerenza, e te lo sto dicendo da appassionato che già da bambino di 8 anni si chiedeva cosa cazzo ci facesse un certo Luke Skywalker con gli zii dopo che il vecchio saggio gli dice che questo Darth Vader ha ucciso il padre Jedi e dava la caccia ai Jedi. Mah. Misteri di Lucas.
                  Ma i piani di Palpatine per rovesciare la Repubblica sono molto solidi e logici. La PT ha tanti difetti, ma il modo in cui Palpatine architetta le cose per diventare Imperatore è piuttosto chiaro e coerente. Alcuni passaggi possono essere ingenui e non molto intelligenti, ma al netto di tutto ciò le cose filano e lo spettatore non deve fare i salti mortali per collegare i pezzi tra loro, per giunta lavorando di fantasia per colmare le lacune.
                  Per me non c'è paragone tra il machiavellico Palpatine della PT e il demenziale Palpatine della ST, che neanche si capisce che cosa voglia ottenere - figuriamoci in che modo voglia ottenerlo.
                  Detto questo a me TROS è anche abbastanza piaciuto, e in generale ho un'opinione positiva della ST (che ritengo tra l'altro abbia un valore cinematografico superiore rispetto alla PT). Merito soprattutto TLJ, che oltre ad avermi estasiata visivamente ha suscitato in me l'interesse per i personaggi - interesse che si è riflesso sia, a posteriori, su TFA (che mi era piaciuto ma mi aveva lasciata abbastanza indifferente), sia su TROS.
                  Mi sono presa a cuore le sorti dei personaggi e ho seguito con interesse le loro vicende, emozionandomi nei momenti giusti, e tanto mi basta. Ma imho non si può negare che, sotto il profilo narrativo, questa è la trilogia di SW più zoppicante di tutte (e anche le altre non è che siano prive di piccole incongruenze e difetti, come tutti quanti abbiamo sempre detto)

                  Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                  Edit: Lord Vell in che senso Vader ne era consapevole? Io sto prendendo in considerazione la sola OT, se teniamo conto anche della prequel, la regola dei due e che Anakin accoppa Tyranus, non solo non ha senso, è proprio il tutto stupido e contraddittorio.​​​​​​
                  Rispondo io, ma se Lord Vell vorrà rettificare o puntualizzare dirà la sua: nel senso che sapeva che Luke avrebbe dovuto prendere il suo posto e che era disposto/rassegnato a farsi uccidere da lui (il che, come lo stesso Lord diceva, crea una piccola incongruenza rispetto alle intenzioni manifestate in TESB, incongruenza che forse si può spiegare col fatto che magari Vader si era rassegnato all'idea che Luke non sarebbe passato al LO per stare al suo fianco, ma se l'avesse fatto al massimo avrebbe preso il suo posto - ma ammetto che ci si debba un po' arrampicare sugli specchi Rimane comunque un aspetto minore rispetto al piano diabolico che dovrebbe reggere l'impianto narrativo di un'intera trilogia, imho)

                  Commenta


                  • Riecco che ricomincia la tarantella della difesa alle sciocchezze sul piano di Palpatine andando a scomodare i capisaldi di sta saga.

                    Yalun ha il vigore di un jedi!

                    A parte gli scherzi, io ho sempre pensato che il cambio di Vader tra Ep5 e 6 fosse dovuto proprio al figlio. Lui voleva Luke per se, prima che lo volesse l'Imperatore infatti parte alla ricerca sfrenata del figlio. Non riesce nel suo piano e quindi non essendo così potente nel LO quanto il suo Maestro è costretto ad obbedirgli e nel 6 abbassa le penne. Porta Luke da Palpatine sapendo esattamente cosa avrebbe dovuto fare Luke, duellare con lui. Uno dei due sarebbe morto nella concezione di Palpatine.

                    Nel piano di Palpatine Luke doveva avere uno scontro all'ultimo sangue con il padre per prendere il suo posto. Quindi nessuna "regola dei due" viene sputtanata. Tant'è che Luke si rifiuata di uccidere il padre e da li parte tutto quello che conosciamo a memoria e che JeJe o' rimasticatore ha bellamente svaccato con la sua stronzata del Palpatine vivo, quando era esploso in un fottuto reattore.

                    Ma poi quanto fa ridere vedere un'area di Tie Fighter completamente intatti nei resti della DS2? Ben che arriva su Exegol con uno di quei TIE che in realtà manco erano muniti di iperguida. Che geni.
                    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Enfad La storyline di Palpie e l'architettura corale è la parte che preferisco della prequel. Ma quello che tu chiami soldido e logico, io le chiamo botte di culo. Tra l'altro devi vederti tre film per capire che si era messo in una posizione in cui sarebbe caduto in piedi a priori.

                      Tu stessa stai supponendo delle conclusioni che, parlo della OT, i film non ci pongono, anzi, sembra proprio che l'autore abbia messo in scena qualcosa di palesemente incongruete. E comunque DV non mi sembra per nulla rassegnato quando tira la spada a Luke per tagliargli la testa e quando lo stuzzica scoprendo di avere anche una figlia. Sottolineo che le cose che ho riportato di ep5 e 6 per me non hanno mai avuto senso, e dopo la prequel, ancora meno.

                      Tutto ciò per ripetere ciò che sostengo da quando mi sono iscritto : per me sta seq ha il medesimo trattamento narrativo - un pò amminchia diciamo - delle altre due trilogie.

                      Naihir no, più che vigore, è l'onestà di riconoscere minchiate, cose a caso e superficialità presenti, sia che siano della OT, della preq o della seq. Non vorrei ripetermi, ma preferisico non riaffrontare​​​​​​ il discorso nello specifico con te. Non perchè abbia qualcosa contro, più che altro non si arriva da nessuna parte. E come già scrissi, se sto forum deve diventare come quello di 20 anni fa di gsnet, dove non posso manco scrivere o far notare che le stupidaggini sono ben presenti anche in TUTTI gli film, molto semplicemente, mi levo dalle palle e vi lascio ai Vostri commenti su quando Disney etc etc siano incapaci e quanto sta seq faccia cagare.
                      Ultima modifica di Yalun; 10 January 20, 21:37.
                      Wars not make one great

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                        Enfad La storyline di Palpie e l'architettura corale è la parte che preferisco della prequel. Ma quello che tu chiami soldido e logico, io le chiamo botte di culo. Tra l'altro devi vederti tre film per capire che si era messo in una posizione in cui sarebbe caduto in piedi a priori.

                        Tu stessa stai supponendo delle conclusioni che, parlo della OT, i film non ci pongono, anzi, sembra proprio che l'autore abbia messo in scena qualcosa di palesemente incongruete. E comunque DV non mi sembra per nulla rassegnato quando tira la spada a Luke per tagliargli la testa e quando lo stuzzica scoprendo di avere anche una figlia. Sottolineo che le cose che ho riportato di ep5 e 6 per me non hanno mai avuto senso, e dopo la prequel, ancora meno.

                        Tutto ciò per ripetere ciò che sostengo da quando mi sono iscritto : per me sta seq ha il medesimo trattamento narrativo - un pò amminchia diciamo - delle altre due trilogie.
                        Stai mettendo insieme due cose diverse: un conto è il piano di Palpatine nella PT, un altro il cambiamento dell'atteggiamento di Vader.

                        Il piano di Palpatine nella PT ha senso. Ovviamente è un senso che scopri solo dopo aver visto tutti e tre i film, ma il punto è questo: è un piano che si snoda man mano, e che alla fine trova la sua quadra. Tutti i pezzi combaciano, a volte in modo ingenuo (l'ho detto subito), ma non ti devi inventare cose per far tornare il tutto. Le spiegazioni che vengono fornite sul perché certe cose vadano in un determinato modo possono essere stupide, ma ci sono, esistono, e ti vengono fornite all'interno dei film.
                        Nella ST invece non torna un cazzo del piano di Palpatine Perché palesemente non è stato pensato fin dal principio (al contrario dell'andamento dei fatti della PT, che al netto di qualche aggiustamento in corso d'opera è stato pianificato da subito nella sua interezza) e non si è riusciti a trovare un modo che facesse collimare tutti gli elementi sparsi nell'arco degli altri due episodi. Dopo aver visto i tre film i pezzi non si incastrano, alcuni anzi cozzano tra loro, e per congiungere i punti devi fare dei salti logici e arrampicarti sugli specchi per trovare delle spiegazioni che però finiscono quasi sempre per andare in contraddizione con qualcos'altro.

                        Il motivo del comportamento di Vader non c'entra nulla con i piani di Palpatine; è una questione "minore", nel senso che il fatto che uno si debba spiegare da solo il perché delle sue azioni non è grave quanto il doversi spiegare da soli il senso del piano del villain finale che dovrebbe tirare le fila di una trilogia - per non dire della saga intera.
                        Quando dicevo che Vader era "rassegnato" intendevo rassegnato al fatto che sarebbe stato ucciso da Luke, o che lui avrebbe dovuto uccidere il figlio (ho omesso questo pezzo) - in ogni caso, che non sarebbero stati insieme a sconfiggere l'Imperatore. Sostanzialmente volevo dire quello che ha scritto, in modo di gran lunga migliore, Naihir
                        Ultima modifica di Enfad; 10 January 20, 21:51.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                          [USER="6244"]
                          Naihir no, più che vigore, è l'onestà di riconoscere minchiate, cose a caso e superficialità presenti, sia che siano della OT, della preq o della seq. Non vorrei ripetermi, ma preferisico non riaffrontare​​​​​​ il discorso nello specifico con te. Non perchè abbia qualcosa contro, più che altro non si arriva da nessuna parte. E come già scrissi, se sto forum deve diventare come quello di 20 anni fa di gsnet, dove non posso manco scrivere o far notare che le stupidaggini sono ben presenti anche in TUTTI gli film, molto semplicemente, mi levo dalle palle e vi lascio ai Vostri commenti su quando Disney etc etc siano incapaci e quanto sta seq faccia cagare.
                          lol gsnet.
                          non sentivo da tanto questo nome...

                          creai io le radici del gioco di ruolo nella versione 2.0 della cantina forum

                          io c'ero li e mi pare che le discussioni erano sempre le solite VT vs NT. ma in sostanza si teneva sempre un grande hype nei confronti di Ep2 ed Ep3.

                          ricordo che quando uscì la prima immagine ufficiale di Anakin come padawan cresciuto, all'interno di una simil cantina (era la cantina di Coruscant) tutti erano esaltati dal look e già si volava di fantasia con una sola e semplice immagine.

                          ricordo che c'erano tanti tantissimi lamentoni, i 25-30 dell'epoca che reputavano sacra la trilogia classica. ma in sostanza poi quando ci s'incontrava tutti nelle convention o nei raduni, eravamo tutti esaltati e in pieno hype per i film.

                          Simo Skywalker era il nostro caro SPOILERMAN
                          che tempi... le niubb wars ahahah
                          comunque anche io dopo un po' me ne andai da quel sito, soprattutto quando fecero i furbetti con i biglietti del fan event di Melzo. feci notare la cosa e mi bannarono dal sito menomale che ai tempi gestivo un sito con altri appasionati e aiutammo la maggiorparte dei fan ad avere un posto nella sala principale del cinema. i posti migliori se li erano cuccati loro con amici e parenti, prima della messa in vendita.
                          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                          # I am one with the Force and the Force is with me #

                          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                          Commenta


                          • Enfad ma veramente sei tu che hai tirato in mezzo i piani del vecchio nella preq. Che, a priori, se togli botte di culo tipo un Jedi a caso che commissiona l'esercito e i Sith se ne appropriano perchè sì, più che un piano è uno script guidato perchè sto qui diventi Imperatore. La genialata vera è l'ordine 66.

                            Io stavo parlando appunto dei dialoghi, non chiari, e che fondamentalmente fanno uscire DV come un pupazzetto schiavo dell'Imperatore, già nel 1983. E comunque la regola dei due è sputtanata a priori nel momento in cui i due cattivi vogliono portare Luke al LO per avere "una grande risorsa". E anche lì non c'era nulla di programmato, quindi non vedo perchè stare a lamentarsi oggi della "non programmazione", soprattutto poi, quando si apprezza e si impalma una prequel che rende i dialoghi di Obi Wan di ep6 assolutamente senza senso. Ma va bene così, come già detto, non ho voglia di cominciare discorsi infiniti per cui tutte le idiozie piazzate da GL nei sui film vengono accettate e giustificate, mentre Abrams, Disney e co sono alla stregua di incapaci che scrivono fanfiction e "piani demenziali". Vedremo tra dieci anni come verranno considerati sti film.


                            Naihir oh, sia chiaro che io non ho nulla di personale con te eh, diciamo che in ambito SW è meglio che parliamo di cose su cui concordiamo.

                            Figa, ti hanno bannato? Posso dire che i vari boss erano degli stronzi? Io la quinta e ultima visione di ep.3 la feci a Lazise, c'eri? I miei amici e io eravamo in buoni rapporti con quello (non faccio nomi per privacy e rispetto) che aveva costruito. R2D2, persona, almeno con noi squisita.

                            All'uscita del cinema, all'evento, non ricordo commenti entusiasti da parte dei "vecchi", anzi. I toni erano molto peggio dei "vostri" nei confronti di sta seq.
                            ​​​​​​
                            Ultima modifica di Yalun; 10 January 20, 22:26.
                            Wars not make one great

                            Commenta


                            • Beh le idiozie di GL almeno erano tutte sue e non le ha mai fatte per smerdare il suo lavoro, ma al limite si è sempre mosso per rendere la storia il più compatta possibile.

                              Qui c'è stato un procedimento diverso.

                              Ti ostini a dire che sono tutte cappellate, quando ti sono state fornite delle considerazioni diverse e vabbè, problemi tuoi. Ma non rendersi conto di come Abrams non ha avuto assolutamente premura di preservare quanto fatto con l'esalogia e in primis con la sola OT, mi pare proprio una strunzata che si vuole nascondere.

                              Rimaniamo sui binari di Ep9. Il piano di Palpatine non ha senso. E' portato avanti da immensi "SE" e quando alla fine, vuole far secchi i due ragazzi, nemmeno aveva un cazzo di piano! Scopre a botta di culo che lo possono ringiovanire. Fai tu.

                              Ma tanto è ok così. Abrams per la massa ha salvato nuovamente SW. RJ è una merda che ha rovinato Snoke e Luke eccecc.

                              Io di sta sequel salvo solo TLJ soprattutto per il gran lavoro fatto su Luke, Ben e Rey. Qui avrei voluto esaltarmi lo stesso con loro. Ma sprecare tutto un terzo capitolo, per parlami delle origini di Rey (quando Abrams era il primo nelle interviste post TFA a dire che non avevano tutta sta grande importanza!) l'ho trovata una mossa stupida. C'era tanto altro da poter raccontare senza che sta poraccia dovesse tornare a fare la Mary Sue della situazione.

                              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                              # I am one with the Force and the Force is with me #

                              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                                Enfad ma veramente sei tu che hai tirato in mezzo i piani del vecchio nella preq.
                                Pardon, ho collegato in modo evidentemente improprio il discorso che facevi sul Palpatine pre-Impero, riferendoti alla sua pazienza e progettazione a lungo termine, e la frase successiva "Poi, al solito, se non ha senso perchè non deve averlo per Disney, pianificazione, bla bla, allora non ha senso è tutta una vaccata", dando per scontato che sottintendessi che i piani di Palpatine siano sempre stati nebulosi e illogici. Per questo poi ho risposto in merito alla strategia di Palpatine nella PT

                                Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                                E anche lì non c'era nulla di programmato, quindi non vedo perchè stare a lamentarsi oggi della "non programmazione"
                                Il problema non sta tanto nella non programmazione a monte, quanto nel risultato finale: se vai avanti a braccio ma poi alla fine il risultato è coerente, bene così. Con l'OT e la PT (che comunque, in sé stessa, era già stata pensata nella sua interezza) ci sono riusciti - al netto di qualche discrepanza e di qualche buco logico marginale che non inficia la macro-struttura della storia -, con la ST no (di conseguenza si fa notare che se avessero pianificato tutta la storia dei sequel da subito si sarebbero semplificati la vita e avrebbero evitato questo risultato), tutto qui
                                Ultima modifica di Enfad; 10 January 20, 22:32.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X