annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • zombie-palpy ma anche i cloni di snoke buttati lì sotto olio...è roba da star wars tales della gestione dark horse dei comics che erano i what if della marvel...tipo il cervello di maul tenuto attivo che ne fa proiettare il fantasma, o lo stesso maul clonato...

    hqdefault.jpg

    latest?cb=20060416022000.jpg

    Ultima modifica di Variabile Ind.; 05 febbraio 20, 12:41.

    "Il cinema è un arte soggettiva, quanto la musica, belli i 5 alti bello sentire pareri discordanti ai propri, ma alla fine sono io, uno schermo e tutto quello che ci passa di mezzo."

    "Le barbarie sono lo stato naturale dell'umanità, la civiltà è solo un capriccio dell'evoluzione e delle circostanze". cit.


    ~FREE BIRD~

    Commenta


    • per me palpie zombie è il classico salto dello squalo
      # I am one with the Force and the Force is with me #

      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

      Commenta


      • Seh, di corsa a squalostacoli Star Wars è pieno da mo, a partire dagli Ewok che tirano giù l'impero a colpi di mazzafionda, proseguendo con le etno-parodie lucasiane di Episodio 1, tipo Jar Jar - alias il bovero negro-giamaicano ma simpatico secondo Lucas - i perfidi cattivi orientali alla Fu-Manchu (o russi, se preferite la versione italiana), o l'ebreo bottegaio e nasone (Watto), passando poi alla telenovela "Il Segreto di Naboo" di Episodio 2, con le battute memorabili che ben conosciamo, ecc. ecc.

        Pure la trovata dei Kaminoani definiti semplicemente "clonatori" ma che poi i cloni li forniscono in bundle con un'intera flotta di migliaia di astronavi, mezzi da sbarco e terrestri, più un arsenale infinito, mantenendo tutto questo bendidìo nascosto ma lindo e pinto e funzionante, per decenni, pronto a essere messo in moto in cinque minuti e al comando di gente senza la minima esperienza militare, ecco pure questa la ascriverei a quegli svarioni narrativi - un vero e proprio Deus ex Machina - del tutto equivalente alla (giustamente) criticata idea della flotta nascosta di Papatine che ciccia fuori dal nulla.

        Non vi eravate accorti che JJ Abrams è il mini-me di Lucas?!

        Commenta


        • Ma infatti vale sempre la regola di JJ che fa la fotocopia in gigantografia, lo fa con la Death Star e lo fa anche con la cacca (e almeno da questo punto di vista è riuscito a superare il maestro).
          Luminous beings are we, not this crude matter.

          Commenta


          • Sono d'accordo ma la stessa attitudine da fotocopiatore Abrams l'ha presa, e poi ingigantita, sempre dal maestro: ricordiamoci la Morte Nera 2 e la Rivelazione Parentale 2 del Ritorno dello Jedi, entrambe soluzioni attaccate con lo sputo come negli episodi della trilogia attuale. Poi mi sembra che quella delle fotocopie sbiadite ma giganti sia più un'attitudine del cinema d'intrattenimento contemporaneo, in cui sicuramente Abrams sguazza felice e a suo agio.

            Forse la soluzione per Star Wars che metterà d'accordo tutti è fotocopiare tutto ma in miniatura = Il Mandaloriano.
            Ultima modifica di Cosmo; 07 febbraio 20, 10:46.

            Commenta


            • Ma solo a me è piaciuto Palpatine zombie collegato al macchinario? faceva molto film fanta/horror

              Commenta


              • Originariamente inviato da Eucube Visualizza il messaggio
                Ma solo a me è piaciuto Palpatine zombie collegato al macchinario? faceva molto film fanta/horror
                Io ho apprezzato il suo aspetto nel film, il punto è che manca una spiegazione (e una preparazione) che renda credibile il suo ritorno. Se proprio doveva tornare, cosa che io avrei evitato

                Commenta


                • Anche a me è piaciuto molto e, come ho già detto, per quanto mi riguarda quella parte iniziale del film è molto serrata e divertente, in sé uno dei più riusciti incipit di Star Wars, finalmente con quel senso di eventi che precipitano e di minaccia galattica incombente.

                  Manca la spiegazione al suo ritorno, in fondo come in un qualsiasi episodio di James Bond, dove Blofeld o chi per lui sopravvive a poco meno di un'esplosione nucleare, per ripresentarsi nel film successivo con uno sfregio e un occhio sfigurato, o magari su una sedia a rotelle.

                  ... senza scordarci di Leia che in Episodio VIII sopravvive all'esplosione di un'astronave con tanto di "palla di fuoco a 18.000 gradi" e a qualche minuto di permanenza nello spazio, in cui si mette pure a svolazzare allegramente, senza un graffio o una bruciatura, con vestiti, capelli e accessori vari tutti in ordine e al loro posto.
                  Ultima modifica di Cosmo; 07 febbraio 20, 13:14.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                    Seh, di corsa a squalostacoli Star Wars è pieno da mo
                    naah.

                    quelle sono cose che possono esistere e coesistere con quanto visto in precedenza, essendo un mondo fiabesco con le sue regole, i suoi concetti e le sue stramberie.

                    ma qui con lo zombie si è andato a modificare una cosa passata in primis, che funzionava perfettamente (la morte/esplosione dell'imperatore in un reattore) e lo si è trasformato in uno zombie/marionetta che non trova assolutamente una spiegazione plausibile al suo ritorno. è così perché sì.

                    mi dispiace ma esempio più sbagliato da prendere è proprio quello di bond.

                    quella non è una storia "legata", i bond cambiano a seconda dei periodi e si accetta questa regola, di conseguenza poco importa se i suoi nemici sono sopravvissuti o chissà cos'altro. alla fine è come se ogni bond fosse una storia a se. qui invece c'è un continuo, un collegamento che non può essere tagliato. se palpatine muore in ep6 e poi me lo ricicci fuori nel 9 film, io spettatore sono tenuto a sapere precisamente perché e percome, ne va della consistenza e coerenza narrativa di tutta la storia diluita in 9 film.

                    non basta sbolognare la cosa con una citazione presa da un dialogo di Ep3 (cannandone oltretutto il significato) e costruirci sopra una roba non sense come il palpie zombie.

                    per quel che è sempre stato star wars, avrebbe avuto più senso avere l'essenza oscura di palpatine che albergasse nei luoghi pregni di LO, con qualche sottoposto (magari un cavaliere di ren) che entra in contatto con lui, né viene plasmato/incantato e opera per suo conto. una sorta di possessione/collegamento mentale. avrebbe avuto più senso una minaccia di questo genere, oltretutto rientrando perfettamente nello stile fantastico (pensiamo a sauron che era informe, ma allo stesso tempo letale) che vedersi un corpo che teoricamente non dovrebbe proprio esistere perché esploso.
                    # I am one with the Force and the Force is with me #

                    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                    Commenta


                    • Ma il concetto di "salto dello squalo" che citavi ha a che vedere solo con la qualità del film (o telefilm) non con la coerenza narrativa o con quello che c'è stato prima. Si cita il "salto" quando, come in quella puntata di Happy Days, Fonzie fa una baggianata tale che la serie supera un punto di non ritorno in termini qualitativi e di credibilità, e gli Ewok o le baggianate varie dai prequel che ti ricordavo sono proprio quello.

                      E l'esempio del cattivo di James Bond è quanto di più calzante, vedi per esempio il recente Spectre dove Blofeld sopravvive alla mega-esplosione della base nel deserto, per ripresentarsi giusto con l'occhietto in bianco nel finale dello stesso film. Nei vecchi film con Roger Moore, il cattivone "Squalo" sopravviveva alle situazioni più assurde da un episodio all'altro, in continuità.

                      Poi ti ho ricordato l'esempio di Leia che sopravvive a un'esplosione che ammazza tutti gli altri e poi mostra poteri mai visti prima nemmeno nei più grandi Jedi, e 'nzomma quella ti pare poca cosa come stiramento della credibilità e incoerenza con le regole dell'universo starwarsiano? Lei sì e il povero Palpie no?

                      Che il ritorno di Palpatine sia una mezza trashata (ma divertente e soprattutto inevitabile dopo Ep. VIII) è poco ma sicuro, però siamo un po' coerenti nella critica.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                        Poi ti ho ricordato l'esempio di Leia che sopravvive a un'esplosione che ammazza tutti gli altri e poi mostra poteri mai visti prima nemmeno nei più grandi Jedi, e 'nzomma quella ti pare poca cosa come stiramento della credibilità e incoerenza con le regole dell'universo starwarsiano? Lei sì e il povero Palpie no?

                        Che il ritorno di Palpatine sia una mezza trashata (ma divertente e soprattutto inevitabile dopo Ep. VIII) è poco ma sicuro, però siamo un po' coerenti nella critica.
                        Leia è una Skywalker e per quanto visto nei film,gli Skywalker hanno una fortissima propensione verso la forza,per me quella scena oltre che resa alla grande è assolutamente coerente...in una situazione critica compie un gesto straordinario che non va a cozzare con quanto visto nei precedenti film ed anzi ci fa capire che probabilmente Leia fosse stata allenata da Jedi sarebbe stata anche più forte di Luke(come poi vediamo in ep IX).
                        Inoltre i nuovi poteri nella forza sono sempre stati inseriti di film in film.

                        Palpatine il problema è che il tutto è gestito malissimo.

                        Commenta


                        • E invece Palpatine - aka il signore oscuro dei Sith ed ex Imperatore galattico che ha sconfitto tutti i Jedi della vecchia Repubblica - non ha una fortissima propensione verso la Forza? Menghia...

                          Originariamente inviato da Il Ciabattiere Visualizza il messaggio
                          ...in una situazione critica compie un gesto straordinario che non va a cozzare con quanto visto nei precedenti film ed anzi ci fa capire che probabilmente Leia fosse stata allenata da Jedi sarebbe stata anche più forte di Luke(come poi vediamo in ep IX).
                          Inoltre i nuovi poteri nella forza sono sempre stati inseriti di film in film.
                          Sostituisci "Leia" con "Palpie" e il discorso non cambia di una virgola.

                          Ragazzi, mica dovete convincermi che quest'ultimo episodio di Abrams sia scritto in modo sgangherato, lo so benissimo da me, vi faccio solo notare che stronzate di quel tipo e soluzioni narrative da poco sempre state lì, a partire dal più debole episodio della trilogia originale, e basterebbe citare la comica del bacio fra Luke e Leia che diventa retroattivamente un vago incesto solo perché Lucas decise di riciclare sé stesso in quell'inutile trashata di Leia sorella di Luke.

                          La sequenza di Leia che manco si bruciacchia, passando indenne attraverso un'esplosione galattica e poi facendo Superman nello spazio è una delle cose più ridicole mai viste dentro Star Wars, altro che resa alla grande. Un salto dello squalo ma carpiato, roba da tutti 10.

                          Palpatine "gestito" male? Diciamo pure TUTTA la nuova trilogia gestita male, inutile prendersela tanto e in modo mirato con JJ, che alla fine ha fatto un episodio sgangherato ma più divertente dei precedenti, e arrivati a quel punto pretendere di più sarebbe stato folle.
                          Ultima modifica di Cosmo; 07 febbraio 20, 15:04.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                            E invece Palpatine - aka il signore oscuro dei Sith ed ex Imperatore galattico che ha sconfitto tutti i Jedi della vecchia Repubblica - non ha una fortissima propensione verso la Forza? Menghia...



                            Sostituisci "Leia" con "Palpie" e il discorso non cambia di una virgola.

                            Ragazzi, mica dovete convincermi che quest'ultimo episodio di Abrams sia scritto in modo sgangherato, lo so benissimo da me, vi faccio solo notare che stronzate di quel tipo e soluzioni narrative da poco sempre state lì, a partire dal più debole episodio della trilogia originale, e basterebbe citare la comica del bacio fra Luke e Leia che diventa retroattivamente un vago incesto solo perché Lucas decise di riciclare sé stesso in quell'inutile trashata di Leia sorella di Luke.

                            La sequenza di Leia che manco si bruciacchia, passando indenne attraverso un'esplosione galattica e poi facendo Superman nello spazio è una delle cose più ridicole mai viste dentro Star Wars, altro che resa alla grande. Un salto dello squalo ma carpiato, roba da tutti 10.

                            Palpatine "gestito" male? Diciamo pure TUTTA la nuova trilogia gestita male, inutile prendersela tanto e in modo mirato con JJ, che alla fine ha fatto un episodio sgangherato ma più divertente dei precedenti, e arrivati a quel punto pretendere di più sarebbe stato folle.

                            Ho già scritto molto tra questo ed il topic spoiler riguardo ad ep IX...le incongruenze ecc. ci sono anche nei capitoli precedenti è verissimo ma non per questo bisogna ripetere gli stessi errori solo perchè "era così anche prima":

                            La scena di Leia per me oltre a mostrarci la sua abilità della forza è grandiosa come impatto visivo...davvero in un film come StarWars stiamo a parlare che una Skywalker(che appunto ha dei poteri) passa indenne tra le fiamme?
                            E comunque dopo quel gesto Leia non ha più forze...io lo vedo come un gesto straordinario di una fortissima force user che pur non avendo piena padronanza dei suoi poteri riesce a compiere tale gesto salvandosi la vita.

                            Il problema di Palpatine innanzitutto è a monte,cioè far tornare il vecchio villain della saga che aveva ampiamente completato il suo cerchio in più gestito e motivato male(quanti piani cambia durante il film?).

                            Parliamo di un film di fantascienza,potenzialmente si potrebbe fare tutto però una struttura va data e non parlo di fare uno spiegone...vuoi proprio far tornare Palpatine? Almeno dagli una quadratura precisa e non questa resa forzatamente pomposa ed abbastanza inespressiva.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Il Ciabattiere Visualizza il messaggio
                              ...davvero in un film come StarWars stiamo a parlare che una Skywalker(che appunto ha dei poteri) passa indenne tra le fiamme?
                              E perché lo stesso non può valere per Palpatine, che grazie ai suoi poteri è sopravvissuto a un'analoga esplosione con tanto di fiamme alla fine del Ritorno dello Jedi, e che qui torna sulla scena sfigurato come un classico villain bondiano? Forzatura per forzatura...

                              Il problema di Palpatine innanzitutto è a monte,cioè far tornare il vecchio villain della saga che aveva ampiamente completato il suo cerchio in più gestito e motivato male(quanti piani cambia durante il film?).
                              Inevitabile dopo la scelta folle di ammazzare Snoke nell'episodio centrale, invece di far evolvere il personaggio in un modo qualsiasi che non fosse buttarlo dalla finestra. E a quel punto non è che si potesse andare troppo di fino per far quadrare tutto (che poi, manco quadrava già dai prequel, come detto).

                              Hai quello come antagonista galattico in capo e quello devi giocarti, se lo butti via devi rimpiazzarlo con qualcun altro di pari peso e spessore, e all'ultimo episodio di una trilogia hai solo due possibilità: o l'improbabile ritorno di un volto noto o un perfetto sconosciuto di cui non sarebbe fregato niente a nessuno, e che avrebbe avuto ancora meno senso.

                              Se si fosse continuato con Snoke dubito si sarebbe rivisto Palpatine. Certo non avremmo avuto a che fare con chissà quale personaggione, cosa del resto si può dire di tutti i personaggi della trilogia disney, ma nemmeno il bieco riciclo e una scelta fatta in affanno e in zona Cesarini.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                                E perché lo stesso non può valere per Palpatine, che grazie ai suoi poteri è sopravvissuto a un'analoga esplosione con tanto di fiamme alla fine del Ritorno dello Jedi, e che qui torna sulla scena sfigurato come un classico villain bondiano? Forzatura per forzatura...


                                Inevitabile dopo la scelta folle di ammazzare Snoke nell'episodio centrale, invece di far evolvere il personaggio in un modo qualsiasi che non fosse buttarlo dalla finestra. E a quel punto non è che si potesse andare troppo di fino per far quadrare tutto (che poi, manco quadrava già dai prequel, come detto).

                                Hai quello come antagonista galattico in capo e quello devi giocarti, se lo butti via devi rimpiazzarlo con qualcun altro di pari peso e spessore, e all'ultimo episodio di una trilogia hai solo due possibilità: o l'improbabile ritorno di un volto noto o un perfetto sconosciuto di cui non sarebbe fregato niente a nessuno, e che avrebbe avuto ancora meno senso.

                                Se si fosse continuato con Snoke dubito si sarebbe rivisto Palpatine. Certo non avremmo avuto a che fare con chissà quale personaggione, cosa del resto si può dire di tutti i personaggi della trilogia disney, ma nemmeno il bieco riciclo e una scelta fatta in affanno e in zona Cesarini.

                                Beh praticamente è uscita la versione alternativa di ep9(Trevorrow)...segno che il ritorno di Palpatine non fosse automatico.

                                Un villain iconico lo costruisci non devi per forza riesumarlo dal passato.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X