annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da A.Crowley Visualizza il messaggio
    Episodio 3 in confronto ad Episodio 9 è un porno per adulti
    Qual'è il porno per bambini?



    "Vabbè camerata, beviti un po' quello che ti pare e torna su VKontakte a scrivere di come vorresti sparare ai politici e di quanto la Meloni sia la tua waifu, va benissimo". cit.

    Commenta


    • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
      Qual'è il porno per bambini?


      hahaha non esiste, era per estremizzare la cosa

      Commenta


      • Originariamente inviato da Alex Murphy Visualizza il messaggio
        ep9 JJ probabilmente rimasto impressionato dal duello a distanza decide di amplificare tale concetto quando ormai l'effetto stupore era bello che svanito, nulla di nuovo da mostrare poca ispirazione forse noia lo spingono a farla semplice, morte nera installata ovunque, l'essere più potente del lato oscuro di nuovo in vita, abuso di cliché e riedizione pompata della distruzione dell'impero con abbraccio vogliamoci bene finale, tutto è concluso gli Skywalker sono morti.
        ma lui ha volutamente scelto di non citare i prequel, per lui non esistono quindi anche tutte quelle regole inserite dall'aggiunta di quei film si perdono.

        non mi capacito di come il lucas group gli abbia permesso di poter rivoluzionare così tanto la lore di SW... sta cosa che con la sua bad robot ha tutta sta voce in capitolo la dice lunga.

        in pratica anche la regola dei corpi che svaniscono per JJ torna ad essere quella vecchia, ovvero che tutti i personaggi della Forza schierati con il bene, scompaiono. Quindi ecco che Leia e pure Ben scompaiono, così come tutti gli altri Jedi che abbiamo visto nella trilogia classica. invece Lucas a questa cosa, aveva dato una sua spiegazione interna (che la sparizione era un addestramento specificio e che Anakin, ci riesce solo perché è il figlio della Forza) dopo Ep3 e con l'aggiunta di The Clone Wars.

        dicevo, se JJ non si fosse spaventato troppo nel citare i prequel (e l'unica volta che l'ha fatto, ha creato un casotto, vedi la frasetta rubata su Plagueis) invece dei resti, assurdamente intatti della Morte Nera, avremmo visto (come dai concept art) Kylo Ren andare verso i resti del Tempio Jedi su Coruscant, per trovare ulteriori indizi su Palpatine e il suo tracciatore. Avrebbe avuto più senso trovare qualcosa nel trono dell'Imperatore su Coruscant che nei resti di una Morte Nera, che tra l'altro in Ep6 Palpatine aveva volutamente lasciato incompleta e aveva lasciato volutamente che le spie Bothan ne frugrassero i piani segreti. Quindi appare pure abbastanza insensato che proprio li vi creasse un caveau personale.
        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


        # I am one with the Force and the Force is with me #

        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

        Commenta


        • A beh allora.. spero che il prossimo che ci metterà mano faccia uguale e non consideri i suoi film

          Commenta


          • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
            Non so se non lo faranno mai... però alla fine questi 3 film li hanno costruiti attraverso i feedback del pubblico.

            ep7 è nato in quella forma nostalgica anti-prequeliana per via dei feedback negativi sulla cgi, i greenscreen e il politichese aggiunto in quella trilogia di Lucas

            ep8 nasceva con l'esigenza di accontentare quelli rimasti male dal troppo lato nostalgico di ep7 e riportare un po' di sensazionalismo autoriale in un film di SW

            ep9 prende forma dai feedback negativi dell'ottavo episodio, ricostruendo tutte le origini di Rey che non sono andate a genio nel precedente film, piazzando Palpie al posto del morente Snoke e mettendo qui e la gomitini tipo Luke che prende al volo la spada con faccia sorniona o lui che alza l'x-wing citando Yoda, come se a noi spettatori dovrebbe far dire "woooow finalmente ci riesce anche lui, ora il cerchio è completo", quando nell'altro film riusciva a fare cose ben più incredibili, tipo teletrasportarsi mentalmente da un posto all'altro della galassia.

            Indi per cui, non mi meraviglierei se dovessero decidere di non tener conto di questa trilogia e dare adito ai feedback. Tanto anche a livello di merchandising è andata una merda.

            L'unico personaggio che riesumeranno da sto scempio è BB8.. che ha pure avuto l'onore di condividere la scena finale di questa saga, con il binary sunset a sua immagine e somiglianza (che roba patetica).
            Forse è il caso di affidarsi semplicemente alla scrittura di un autore che scriva in pace la sua trilogia (o il suo film), coi dovuti tempi. Sembra una cosa rivoluzionaria per la hollywood di oggi, ma forse dovrebbero prendere in considerazione l'idea...

            Commenta


            • Figurati se possa esistere qualcuno che in barba a critiche, petizioni, feedback e malcontenti, possa davvero mettersi li, con coraggio a scrivere tutto il futuro di SW per una trilogia.

              Già lo stesso creatore/autore da questa cosa né uscì con le ossa rotte, tanto che alla fine dovette vendere tutto, figuriamoci se possa mai esistere questa entità magica con un po' di palle e determinazione.

              Non hai visto, RJ c'aveva provato, si diceva dovesse prendere in mano una trilogia e scriverla tutta da solo... e già non se ne parla più.
              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


              # I am one with the Force and the Force is with me #

              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

              Commenta


              • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                Figurati se possa esistere qualcuno che in barba a critiche, petizioni, feedback e malcontenti, possa davvero mettersi li, con coraggio a scrivere tutto il futuro di SW per una trilogia.

                Già lo stesso creatore/autore da questa cosa né uscì con le ossa rotte, tanto che alla fine dovette vendere tutto, figuriamoci se possa mai esistere questa entità magica con un po' di palle e determinazione.

                Non hai visto, RJ c'aveva provato, si diceva dovesse prendere in mano una trilogia e scriverla tutta da solo... e già non se ne parla più.
                Ma Lucas mica ha venduto per via del feedback ai suoi film...

                Ah la trilogia di Johnson è fallita? Pure quella di Benioff e Weiss, no?

                Commenta


                • Si vociferava che stesse scrivendo qualcosa per una nuova trilogia prima di vendere, poi ricordandosi che ha un fandom di disagiati, ha lasciato perdere.

                  Ovviamente non è l'unica causa scatenante della vendita, era già in atto un gran cambiamento in casa Lucasfilm, anche quando la società era ancora sua, lui s'era umilmente fatto indietro, lasciando spazio a gente come Filoni, questo perché la gestazione e le continue critiche durante la prequel lo avevano abbastanza segnato. Però immaginati lui che s'imbarca in una nuova avventura filmica, con un fandom così esigente e rompicazzo. Ha mollato prima, ha visto l'offertona succulenta, pensando che mettendo una donna di fiducia, non l'avrebbero mai fatto fuori come supervisore e invece... ai primi disguidi ciaone.

                  Quei due è ufficiale che non sono più in Lucasfilm... di RJ semplicemente si sono perse notizie, vai a capire!
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • no wait, Lucas non ha perso la carica fin da subito??

                    nel senso, se non ricordo male la Kennedy è diventata capo appena è stata ufficializzata la vendita, Lucas di fatto non ha mai avuto nessun ruolo nel nuovo corso se non quelli non dichiarati dove si fa le passeggiata sul set

                    almeno io ricordo così

                    Commenta


                    • È stato Lucas a scegliere la Kennedy come successore e poi ha venduto, cedendo alle richieste della Disney anche perché si stava concentrando sull'apertura di un museo (che in realtà credo non sia ancora ultimato) a cui tiene molto e per cui gli servivano ulteriori finanziamenti. La decisione di fare nuovi film già l'aveva presa (l'idea di "Solo" nasce con lui) e se non ricordo male la sua intenzione era di girare Episodio 7 e poi vendere lasciando il compito di finire la trilogia alla Diseny, ma alla fine (immagino lo abbiano pure pressato) ha ceduto subito. Sappiamo che ha lasciato dei trattamenti per la nuova trilogia che non sono stati utilizzati, anche se nei film qualcosa è rimasto (come il Luke eremita e ambiguo o la protagonista femminile)

                      Commenta


                      • Lucas si era già defilato quando era ancora in Lucasfilm, nel senso che svolgeva un ruolo da supervisore, ma per la serie tv live action in lavorazione aveva affidato la produzione a McCallum (un cane, il vero problema secondo me di quei tempi in casa Lucas) con l'incarico di chiamare millanta sceneggiatori a scrivere episodi e invece a Filoni e la sua crew aveva affidato la serie animata di TCW, dove era un po' più coinvolto come supervisore, appunto.

                        Tra queste situazioni e la vendita, Lucas aveva ripreso a scrivere/abbozzare qualcosa per una ipotetica nuova trilogia (bozze che poi ha lasciato alla Disney e che hanno bastardizzato con la sequel) e quando ha deciso di mollare tutto, ha fatto la Kennedy come successore e i patti con la Disney erano questi:

                        - ci vendi tutto, noi ti facciamo azionario (quindi in percentuale comunque da qualsiasi ricavo in Lucasfilm lui becca soldi)
                        - non hai più voce in capitolo sulle decisioni per i film, ma ti garantiamo un ruolo prestigioso di supervisore

                        quindi hanno iniziato a lavorare su alcune sue bozze, con lo script di Arndt che si rifaceva a idee di Lucas, però appena è subentrato Abrams, che voleva avere il controllo pure della sceneggiatura, ha bocciato lo script di Arndt, le idee di Lucas sono state cestinate e il resto è storia. Lucas è stato accantonato, s'è incazzato per il trattamento e a sfanculato pure quel piccolo ruolino di facciata da supervisore. La Kennedy ha incominciato a flippare con la storia del "force is female" ed è arrivato l'oscurantismo.
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Che c'entra "Force is female"? Ma vi sentite così perseguitati e/o minacciati?
                          Comunque a giudicare anche da alcuni concept che risalgono a prima dell'ingaggio di Abrams, la metterei al contrario: la Lucasfilm voleva qualcosa di più rassicurante e familiare e per questo ha chiamato Abrams.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Admiral Ackbar Visualizza il messaggio
                            Che c'entra "Force is female"? Ma vi sentite così perseguitati e/o minacciati?
                            Comunque a giudicare anche da alcuni concept che risalgono a prima dell'ingaggio di Abrams, la metterei al contrario: la Lucasfilm voleva qualcosa di più rassicurante e familiare e per questo ha chiamato Abrams.
                            Tra l'altro è uno slogan della Nike per un evento mirato a incoraggiare le donne a entrare nelle maestranze di Hollywood, non ha a che vedere con Star Wars.
                            "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                            "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                            Commenta


                            • Settimana scorsa ho affrontato la quarta visione. La cosa interessante, almeno per me, è che stata su invito di un amico, sui 40, che ha "scoperto" SW negli ultimi anni, su martellamento dei figli piccoli (molto piccoli, 3 e 5 anni) in quanto sto ragazzo, in infanzia ed adolescenza, non era mai stato affascinato dalla saga, anzi diciamo che gli faceva proprio cagare. Questa persona è del tutto estranea sia alla storia della Lucasfilm che dei media esterni e ne sono venuti fuori (sempre per me) discorsi interessanti. Per prima cosa, apprezza tutti i film alla stessa maniera. Aveva dubbi marcati e un pò di confusuone sulla trama dell'Attacco dei Cloni. Era convinto, per deduzione, che fosse stato Sidius a commissionare l'esercito e trovava Dooku praticamente inutile (letteralmente "che cazzo ci sta a fare?"). Ha comunque un'ottima opinione della prequel. Riguardo alla sequel, gli erano piaciuti molto sia il 7 ed ancora di più l'8. Riguardo al 9, alla fine della visione ha sentenziato "mmmm non mi ha entusiasmato". Ripromettendosi però di rivederlo, come tutti gli altri film.

                              Io bene o male rimango delle stesse opinioni già espresse. Il film ha buoni momenti (pochi), e parecchie inutilità autocitazioniste - tributarie di altri film - che piacciono tanto ad Abrams (fanculo - in modo bonario - a lui, spero non metta mai più mano a SW). Un sentimento che però mi è montato già dopo la terza visione è che gli autori, Abrams come direttore d'orchestra, ed il film in generale mi danno la sensazione che "lo devo fare perchè devo farlo, leviamoci il dente". Molta tristezza per lo "spreco" di Driver ed in generale degli scarsi approfondimenti su molte cose - in "prequel style" - ed ottima la Ridley. Ritengo comunque che in mano a RJ abbiano reso molto meglio. Secondo me il film di RJ ha un'anima, gli altri due no. JJ ha praticamente preso il "peggio" dello stile narrativo di Lucas di prequel e OT e lo ha infarcito delle sue cazzate tributarie. Peccato. Ritengo cmq ep9 meno disastroso di come, in generale, è disegnato oggi. Vedremo tra qualche anno.
                              Wars not make one great

                              Commenta


                              • Io invece sono fermo a due visioni e onestamente non trovo le forze di riguardarlo un altra volta . Al momento ammetto che la delusione è tale dallo scoraggiarmi dal riguardare anche il resto della trilogia (e me ne dispaccio ,soprattutto perché avevo adorato Episodio 8).
                                Concordo che Driver e la Ridley siano stati bravi e in parte, nonostante tutto.

                                Per quanto riguarda i progetti futuri ho forti dubbi che la trilogia di Johnson vedrà mai la luce ,viste tutte le polemiche e la volontà di ridurre le uscite di nuovi film al cinema ,probabilmente daranno precedenza a progetti di registi al momento ritenuti meno controversi e rischiosi ,come Waititi.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X