annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nemmeno io..

    Ma rimanendo sui protagonisti di questo scemp...film mi basta citare Terrio che aveva proposto di dividere il film in due, come l'ultimo film di Harry Potter per intenderci, e gli è stata rifilata una delle scuse più assurde che abbia mai sentito

    quindi erano coscienti anche loro di starci a consegnare un film condensato, dal ritmo frenetico con info e retcon sparati abbomba senza un minimo di metabolizzazione per lo spettatore
    "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
    And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
    That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


    # I am one with the Force and the Force is with me #

    -= If You Seek His Monument Look Around You =-

    Commenta


    • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
      Ah non la sapevo questa... RJ sarebbe pure tornato per ep9 purché slittasse l'uscita?
      Era una voce che ha girato per un po' ma i siti di clickbait soliti ne hanno parlato poco perché implicava parlare bene di Rian Johnson e Kathleen Kennedy in relazione a Star Wars immagino visto le stronzate che di solito strombazzano ai quattro venti.
      "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
      "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

      Commenta


      • Quindi una cazzata al 99%.
        Ultima modifica di Sir Dan Fortesque; 25 luglio 20, 15:12.
        Luminous beings are we, not this crude matter.

        Commenta


        • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
          Quindi una cazzata al 99%.
          Non più di tanta roba che si prende per buona qui e altrove.

          Dopotutto cqui c'è ancora gente che sta a vaneggiare sul "the force is female" nonostante sia stata debunkata e visto il precedente di Solo dire che la notizia è più credibile di "Kathleen Kennedy vuole distruggere Star Wars".
          "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
          "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

          Commenta


          • Ma delle altre cazzate non m'interessa.

            La critica adora The Last Jedi e il suo regista e ha sempre riportato ogni minimo, anche insignificante intervento di RJ o voce di corridoio a riguardo.

            Ovviamente se esistono link, condividi pure, almeno leggiamo la fonte.

            Ps: io ricordo solo il rumor che RJ aveva rifiutato l'offerta di episodio. IX, anche se RJ stesso l'aveva smentito.
            Ultima modifica di Sir Dan Fortesque; 25 luglio 20, 20:46.
            Luminous beings are we, not this crude matter.

            Commenta


            • Originariamente inviato da Sir Dan Fortesque Visualizza il messaggio
              Ma delle altre cazzate non m'interessa.

              La critica adora The Last Jedi e il suo regista e ha sempre riportato ogni minimo, anche insignificante intervento di RJ o voce di corridoio a riguardo.

              Ovviamente se esistono link, condividi pure, almeno leggiamo la fonte.

              Ps: io ricordo solo il rumor che RJ aveva rifiutato l'offerta di episodio. IX, anche se RJ stesso l'aveva smentito.
              Che abbiano voluto fare le cose di fretta per una ragione o per un'altra è palese però e il precedente di Solo dice chiaramente che KK era contraria a farlo uscire quando è uscito e intendeva rimandarlo quindi che sia lei che abbia voluto fare tutto di fretta mi pare sia veramente poco probabile.
              "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
              "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

              Commenta


              • Ok, nel caso che trovi il link per il rumor su RJ, passalo.

                ​​​​​​
                Luminous beings are we, not this crude matter.

                Commenta


                • Originariamente inviato da Det. Bullock Visualizza il messaggio
                  Non più di tanta roba che si prende per buona qui e altrove.

                  Dopotutto cqui c'è ancora gente che sta a vaneggiare sul "the force is female" nonostante sia stata debunkata e visto il precedente di Solo dire che la notizia è più credibile di "Kathleen Kennedy vuole distruggere Star Wars".
                  debunkata? oddio.. sti termini da cicappino no ti prego

                  la questione non è a cosa fosse rivolta quella frase in particolare ma è il modus operandi della Kennedy che verte chiaramente verso questo concetto de "la forza è zitella". o vogliamo forse dire che non è assolutamente così? I vertici in Lucasfilm composti per lo più da crew femminile (e vabè la disparità nei ruoli di comando, ok); i cambiamenti più grossi fatti allo script di RJ sono proprio su Holdo, che è diventata una gattara acida dai capelli LGBT, piena di morale e frasi fatte, per bacchettare a tutti i costi l'unico che fa cose eroiche (come nel passato) nel film. Il personaggio animalista di Rose che salva intilmente animali e priva Finn dell'unica scena che lo avrebbe reso interessante "stupido vinceremo salvando ciò che amiamo" mentre dietro di se ha condannato tutti, l'assoluto senso di privazione di sessualità di Rey, perché doveva esserci una protagonista "capace di andare avanti da sola" e che giustamente sa fare qualsiasi cosa senza un umano dotato di membro riproduttivo penzolante, a dirle come fare; Jin Erso in rogue one, altro grande personaggio che tra musoni e una vita priva dei genitori, è uscita fuori n'altra superdonna; il droide dai tratti femminei che grida diritti ai droidi, che si fa fare i giochetti dal pansessuale Lando, il protagonismo eccessivo del personaggio di Ahsoka, che presto vedremo spolpata in tanti altri media.

                  se non è questo "force is female" non so cos'altro possa esserlo.

                  come dicevano i miei vecchi miti macho degli anni '90: "debunka questo!".
                  "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                  And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                  That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                  # I am one with the Force and the Force is with me #

                  -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                  Commenta


                  • A me risulta che cinque film su cinque siano stati scritti e diretti da uomini. Rian Johnson disse che con Rose aveva voluto inventare un personaggio (ispirato se non sbaglio a una sua vecchia amica/conoscente) che di solito non avrebbe avuto spazio in blockbuster di questo tipo. Lo stesso Johnson che ha ammesso di aver avuto totale libertà nello scrivere Episodio 8, (e aggiungo io) forse pure troppa libertà vista la discrepanza tra i capitoli della trilogia. Inoltre la frase sul "salvare ciò che amiamo" può non piacere ma dove lo vedi il messaggio femminista in una frase del genere? Se l'avesse pronunciata Poe alla fine del film sarebbe stata la stessa cosa.
                    "Assoluto senso di privazione di sessualità di Rey" che significa? In che modo la sessualità ad esempio di Luke è più evidente negli episodi precedenti? Anzi, il bacio tra Rey e Kylo costringe a guardare certe scene tra i due sotto una lente diversa. Il droide di Solo che combatte per i diritti e la parità è stata un'idea di Lord e Miller stando alle dichiarazioni. La cosa di Lando pansessuale è un dettaglio che nel film praticamente non c'è ed è stata "spiegata" da Kasdan Junior, uno degli sceneggiatori. In Rogue One c'è una protagonista femminile per volere John Knoll, che ha una figlia e voleva quindi che nel film proposto da lui il personaggio principale fosse una ragazza, ignaro che nel frattempo Lucas (perché era così già nella sua versione) stesse pensando ad una protagonista femminile anche per la trilogia sequel. Jyn comunque è cresciuta in un luogo difficile con i ribelli di Saw Gerrera, perché non dovrebbe sapersi difendere? A 'sto punto pure le combattenti curde sono delle "musone senza genitori". Su Holdo non mi pronuncio perché non ricordo la cosa delle riscritture ma ripeto, Johnson ha rivendicato la totale libertà creativa: non facciamo passare che le cose buone di quel film siano merito suo e quelle meno buone no. Ahsoka la stanno sfruttando visto che è uno dei personaggi più popolari di Star Wars da anni dato che molti sono cresciuti con TCW, inoltre è la beniamina di Filoni (quello a cui molti di voi darebbero in mano tutto Star Wars) che ha un attaccamento sicuramente eccessivo per il personaggio e spero anch'io non verrà troppo utilizzata, ma in quel caso sarà merito del feedback ultra-positivo del pubblico.
                    Le iniziative "femministe" come Force of Destiny è innegabile che ci siano state, ma quando si parla dei difetti dei nuovi film mi sembra che si dia sempre troppo troppo peso a queste cose, anche perché di base l'inclusività sarebbe una cosa positiva eh. Sono il primo a cui certe paraculate delle major danno fastidio, ma sta diventando fastidioso pure aprire un topic e leggere ogni volta "ci mettiamo il protagonista nero anche qui? " e roba del genere

                    Commenta


                    • Non ho mai detto che la frase di Rose è "femminista" ma il personaggio è "animalista" convinto e che è un'altra di quelle aggiunte inutili C(ome personaggio) e che con quella frase, detta in un momento dove "ciò che ama" sta praticamente per essere spazzato, è abbastanza ridicolo. Insomma un altro personaggio donna super tosto che fa cose geniali, a discapito del bamboccione tonto che invece ragiona col pisello e si butta contro il nemico senza ragione. C'hanno fatto passare che il suo gesto è sbagliato, quello di lei è giustissimo. Suvvia.

                      Cosa che certe scene erano l'abc del racconto epico dei vecchi film starwarsiani.

                      RJ non è stato toccato dalla mano punitiva di KK proprio perché ha pensato a sti due personaggini che guardacaso, sono anche la parte più debole e non sense del film, ma che hanno sposato tanto il consenso della big boss.

                      Ah la storia dell'amica non era su Rose, ma la tizia nasona bionda sul ponte di comando (che poi JeJe ci farà scoprire essere una lesbo, in background però)
                      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                      # I am one with the Force and the Force is with me #

                      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da Naihir Visualizza il messaggio
                        Non ho mai detto che la frase di Rose è "femminista" ma il personaggio è "animalista" convinto e che è un'altra di quelle aggiunte inutili C(ome personaggio) e che con quella frase, detta in un momento dove "ciò che ama" sta praticamente per essere spazzato, è abbastanza ridicolo. Insomma un altro personaggio donna super tosto che fa cose geniali, a discapito del bamboccione tonto che invece ragiona col pisello e si butta contro il nemico senza ragione. C'hanno fatto passare che il suo gesto è sbagliato, quello di lei è giustissimo. Suvvia.

                        Cosa che certe scene erano l'abc del racconto epico dei vecchi film starwarsiani.

                        RJ non è stato toccato dalla mano punitiva di KK proprio perché ha pensato a sti due personaggini che guardacaso, sono anche la parte più debole e non sense del film, ma che hanno sposato tanto il consenso della big boss.

                        Ah la storia dell'amica non era su Rose, ma la tizia nasona bionda sul ponte di comando (che poi JeJe ci farà scoprire essere una lesbo, in background però)
                        Infatti ho scritto che la frase di Rose e il messaggio possono anche non piacere (anche se trovo che nel film abbiano una loro coerenza, vedi Luke che fronteggia Kylo senza attaccarlo o Rey che vuole salvarlo e portarlo dalla sua parte) ma non ne farei una questione di genere visto che anche Poe - che rispetto all'inizio del film è "cresciuto" - dice a Finn di lasciar perdere e lo avverte che sta andando verso il suicidio.
                        La frase che ho evidenziato nel tuo post non mi trova per niente d'accordo, stai dando del paraculo (preventivo) a Johnson che secondo te avrebbe inserito certe cose nel film soltanto per "tener buona" la Kennedy, come se quest'ultima (produttrice di non so quanti grandi film) in una pellicola con un budget così elevato prestasse davvero attenzione soltanto a quei messaggi per fregarsene del resto. Ma poi basta vedere Knives Out per capire che a RJ stanno a cuore certi messaggi sociali e che qui ha fatto nel bene e nel male il suo film, senza compromessi.
                        Però mi interesserebbe saperne di più pure su altre cose che hai scritto, in particolare la parte sulla sessualità di Rey che non credo di aver compreso

                        Commenta


                        • Se è stato paraculo o meno, questo lo sa solo lui. Che abbia pensato preventivamente di inserire personaggi di questo tipo, però è un dato di fatto, sapendo anche che nella politica aziendale certi personaggi non li avrebbero di certo bocciati.

                          Comunque non è chiara una cosa, io non sono contro personaggi femminili carismatici, perché se funzionano nel film e sono inseriti senza che io spettatore percepisca la motivazione dietro il gesto di metterli dentro, è tanto di guadagnato (sono cresciuto amando Ripley e Sarah O'Connor). Il personaggio di Holdo è palesemente strutturato per "apparire" sia nella forma che nella sostanza; fosse stata messa in modo decente nella storia, mi sarebbe andata benissimo, ma quella è onestamente il punto più basso del film. Un piano assurdo di omertà verso i suoi stessi alleati, intestardita a perseguire sto poraccio che non ha fatto altro che compiere quello che qualsiasi tipologia di eroe in SW avrebbe combinato. Il buonismo gratuito, non supportato da nessuna forma ha degenerato con quella scena e quando arrivi a vedere il suo piano alternativo, tu spettatore ti senti stupido come Poe, che poverino *carezza sulla guancia* però in fondo mi piace. Su. Ma cos'era, perché banalizzare Poe per far brillare lei? Fate brillare entrambi i personaggi. Questa è uguaglianza, poi lasci che sia lo spettatore a decidere se è stata più figa lei o lui.

                          Sapete che a me Ep8 è piaciuto. Però quella sub quest è veramente ridicola. Io con Rose non ce l'ho, mi ha fatto solo schifo che un altro momento eroico, da classico stile starwarsiano è stato "letto" in maniera differente, se Finn in quel frangente si fosse immolato e avesse distrutto/fermato anche parzialmente l'avanzata del PO, sarebbe stato un trionfo per il personaggio. Tanto aveva chiuso la sua faida con Phasma (e difatti poi nel terzo film che evoluzione ha avuto? zero) e quindi ci stava benissimo un suo sacrficio. Invece no, proprio in quel momento lei salva lui e decreta praticamente la morte di tutti, se non fosse stato per Luke, eran tutti morti. Fine.

                          Su Rey probabilmente mi sono già espresso diverse volte. Trovo che il personaggio sia stato costruito sin dall'inizio con questa verve troppo mascolina, già dall'acidume di sentirsi quasi idignata che Finn le prendesse la mano. La femminilità di Daisy, completamente coperta da un look che non le rende giustizia. Sempre sti capelli legati, sto broncio e l'atteggiamento da mascolina, in più mettici che le hanno praticamente dato la dote di saper fare tutto. Ecco che allo spettatore emerge come l'ennesimo personaggio che vuole sottolineare l'emancipazione della donna, e che però non si sa per quale motivo, sta cavolo di emancipazione, deve sempre portarci donne che perdono il 50% della loro sensualità, come se essere sexy non è un potere intrinseco della donna e che invece è uno stereotipo/concetto che possono esprimere solo le donzelle in pericolo o qualche mignottona di turno in qualche film di stampo criminale.

                          Fortunatamente qui RJ dona un minimo di femminilità al personaggio, che si avvicina a Ben e da lui quasi cercava una sorta di affetto/amore/bene, un legame che poteva tranquillamente sfociare in qualcosa. Invece con TROS tutto torna alla mascolinità del primo film. Lei che fa cose perché sì, corre, suda, si imbroncia. Poi vabè.. la scenetta contentino del bacio.

                          3 film dove praticamente non c'è una romance. Oh avrei accettato pure una romance tra Poe e Finn ma niente. Abbiamo baci dati a buffo nell'8, nel 9 e non ricordo nemmeno se Leia e Han un bacettino se lo danno nel 7. Pare che l'amore è debolezza in sti film. MAH. Perfino TESB che era un film abbastanza cupo ha momenti d'intimità. Qui non c'è traccia di niente.

                          Stessa cosa accade con la Jin di Rogue One, un'altra che non ha bisogno di legami, qua stanno tutti in friendzone oh. LOL

                          Sarà un caso ma in tutte le cose uscite da SW la maggioranza dei protagonisti sono donne. Anche nella nuova timeline fumettistica della High Republic c'è questa jedi donna bionda, vista come l'eroina della galassia, tostissima (ovvio) e gli altri tutti da contorno.

                          Mando è l'unica eccezione ma tanto già gli vogliono affiancare Ahsoka... il Solo bambolotto, non lo calcolo nemmeno.

                          Il droide femmineo è n'altra di quelle aggiunte fastidiose che guardacaso ha un ruolo significativo, diventa la coscienza del Falcon che poi conosceremo. Come a dire che addirittura "il" Falcon sotto sotto è donna (o forse transgender? LOL) e sta cappellata dei diritti ai droidi che esce a buffo e ti chiedi "ma sono seri?". La bellezza di SW è sempre stata nell'ambiguità dei droidi, in quel "ma ci fanno o ci sono?" e qui arriva la paladina delle JSW che sembra la Kennedy sottoforma di robot che grida motti e fa propaganda attivista. MAH

                          A me tutta sta contaminazione, rovina il sense of wonder. E' una galassia lontanta lontanta, non un parco divertimenti dove infilarci tutte le diversity, che vengono in mente. Il motto è sempre lo stesso, datemi forma e sostanza e a me va bene tutto, ma se svaccate sti due semplici concetti però così importanti per fare cinema, non faccio "sì che bello" solo perché poi devo temere di dire ciò che penso e impaurirmi perché mi si da del sessista, maschilista, omofobo, razzista, credendo che io sia contro certi temi a prescindere.

                          Io odio le major che speculano invece su temi così importanti. E' ben differente.
                          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                          # I am one with the Force and the Force is with me #

                          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                          Commenta


                          • Parli di Ripley e Sarah Connor scordandoti che sono personaggi che se fatti oggi scatenerebbero rivolte dei nerd complessati e sono accettate solo per la "regola del nonno" perché il loro intento è molto ma molto più "urlato" rispetto a quello che si fa oggi.

                            Riguardo al Falcon: è "il" Falcon solo in italiano e immagino in altre lingue in cui suonerebbe strano, c'era una gag nei vecchi romanzi dell'EU in cui Han ogni volta che ognuno usava il maschile per il Falcon insisteva che era una "lei".

                            "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                            "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                            Commenta


                            • Ma se dovessero scatenare orde di nerd complessati, ma aggiungo io, anche di spettatori non nerd, è solo per un motivo: per l'eccessiva formuletta che oggi si sta adoperando praticamente sempre, per qualsiasi film e che fa perdere quindi di vista film dove magari la scelta della "protagonista" ha forma e sostanza, mescolandolo con altri 20 film dove è invece una mera forzatura modaiola.

                              Come al solito si passa da un eccesso all'altro. Qualsiasi film parte con l'idea di dover pagare sta marchetta della diversity o del girl power. Cioè vediamo che porcata han fatto con Terminator nuovo, una saga che è stata proprio la capostipite di un personaggio stupendo come Sarah. Basta quindi vedere come e cosa è la Sarah di T1 e T2 (che nonostante la sua grande forza e tostaggine, NON perde le prerogative che appartengono a una donna, ivi compresa la maternità) e poi vedere cos'è quella squinzietta (stranamente una messicana toh) che hanno voluto mettere al posto del "figlio" per riscrivere la storia, stando al passo con la moda di questi ultimi anni. C'è una differenza abissale di trattamento su questi 2 personaggi, nella stessa identica saga.

                              Che il Falcon possa essere da sempre una "lei" non è un problema, anzi avrebbe pure più senso sentire Han che si riferisce al mezzo come "la mia bellezza", il problema è un altro, dover sottolineare in bold che è una lei, mostrando un'origine come quella vista in Solo. Anche per ste cazzatelle insomma, si cerca di forzare sempre il concetto, di mettere sti cartelli "hey avete visto? anche il Falcon è female! quanto siamo avanti! "
                              "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                              And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                              That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                              # I am one with the Force and the Force is with me #

                              -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                              Commenta


                              • Ora ho ascoltato separatemente la colonna sonora di Episodio IX.
                                Pure qui desolazione...l'unica cosa degna di nota sono le rielaborazioni del tema di Rey. Sigh. Proprio non si salva nulla. E questa dovrebbe essere la chiusura di una saga di 9 film?



                                Spoiler! Mostra

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X