annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parli di Ripley e Sarah Connor scordandoti che sono personaggi che se fatti oggi scatenerebbero rivolte dei nerd complessati e sono accettate solo per la "regola del nonno" perché il loro intento è molto ma molto più "urlato" rispetto a quello che si fa oggi.

    Riguardo al Falcon: è "il" Falcon solo in italiano e immagino in altre lingue in cui suonerebbe strano, c'era una gag nei vecchi romanzi dell'EU in cui Han ogni volta che ognuno usava il maschile per il Falcon insisteva che era una "lei".

    "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

    Commenta


    • Ma se dovessero scatenare orde di nerd complessati, ma aggiungo io, anche di spettatori non nerd, è solo per un motivo: per l'eccessiva formuletta che oggi si sta adoperando praticamente sempre, per qualsiasi film e che fa perdere quindi di vista film dove magari la scelta della "protagonista" ha forma e sostanza, mescolandolo con altri 20 film dove è invece una mera forzatura modaiola.

      Come al solito si passa da un eccesso all'altro. Qualsiasi film parte con l'idea di dover pagare sta marchetta della diversity o del girl power. Cioè vediamo che porcata han fatto con Terminator nuovo, una saga che è stata proprio la capostipite di un personaggio stupendo come Sarah. Basta quindi vedere come e cosa è la Sarah di T1 e T2 (che nonostante la sua grande forza e tostaggine, NON perde le prerogative che appartengono a una donna, ivi compresa la maternità) e poi vedere cos'è quella squinzietta (stranamente una messicana toh) che hanno voluto mettere al posto del "figlio" per riscrivere la storia, stando al passo con la moda di questi ultimi anni. C'è una differenza abissale di trattamento su questi 2 personaggi, nella stessa identica saga.

      Che il Falcon possa essere da sempre una "lei" non è un problema, anzi avrebbe pure più senso sentire Han che si riferisce al mezzo come "la mia bellezza", il problema è un altro, dover sottolineare in bold che è una lei, mostrando un'origine come quella vista in Solo. Anche per ste cazzatelle insomma, si cerca di forzare sempre il concetto, di mettere sti cartelli "hey avete visto? anche il Falcon è female! quanto siamo avanti! "
      "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
      And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
      That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


      # I am one with the Force and the Force is with me #

      -= If You Seek His Monument Look Around You =-

      Commenta


      • Ora ho ascoltato separatemente la colonna sonora di Episodio IX.
        Pure qui desolazione...l'unica cosa degna di nota sono le rielaborazioni del tema di Rey. Sigh. Proprio non si salva nulla. E questa dovrebbe essere la chiusura di una saga di 9 film?



        Spoiler! Mostra

        Commenta


        • E pensare che separatamente alcune cose sono pure più fighe, perché nel film sono inspiegabilmente abbassate e/o non pervenute.

          C'era un tema che mi aveva leggermente colpito e che secondo me avrebbe meritato di essere il main theme del film, quello nel finale della battaglia, che è tra l'altro uno dei poch inediti, in mezzo al guazzabuglio di rimandi.

          Non c'è niente da fare, torna Abrams e particamente TUTTO il carrozzone, comprese le musiche, torna a sapere di vecchio. Almeno con Ep8 ci sono due temi abbastanza riconoscibili, come il tema di Rose e quello di Canto Bight.
          "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
          And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
          That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


          # I am one with the Force and the Force is with me #

          -= If You Seek His Monument Look Around You =-

          Commenta


          • Epperò nella colonna sonora c'è questo pezzo che per me è uno dei più belli e ispirati scritti da Williams da tanto, tanto tempo:


            Oltre ad avere ormai la caratura di un brano sinfonico classico da inizio '900, tra le altre cose mi ricorda quest'altro capolavoro qua:
            Spoiler! Mostra

            In cui, si dice, un giovane John Williams suonò il piano solista.

            Il passaggio di flauto in lidio a 50 secondi del pezzo di Williams mi pare una citazione chiarissima del tema di Bernstein, a 1:03.
            Ultima modifica di Cosmo; 27 July 20, 10:36.

            Commenta


            • Naihir Rey e il Luke della trilogia classica sono due personaggi "neutri", sono due personaggi a cui puoi cambiare sesso e il film non cambia quasi di una virgola, se ti lamenti del fatto che l'aspetto di Rey non sia valorizzato (che poi a me nei film, nella sua semplicità, è sempre apparsa carinissima) allora lamentiamoci pure del fatto che Luke non venga praticamente mai ritratto come un macho. Oltretutto una ragazza cresciuta in un deserto perché l'avrebbero dovuta mostrare in condizioni più "sexy", se non per ingrifare noi? Sarebbe stata una mossa tipicamente hollywoodiana e probabilmente pure fuori luogo (un po' come il vestito di Padmé nella scena in cui dice ad Anakin che non possono stare insieme, anche se per quel personaggio gli outfit "glamour" avevano senso). Un po' come quando la Fisher chiese a Lucas di approfondire il suo personaggio e lui in tutta risposta le fece indossare il bikini d'oro. Il discorso su Sarah Connor che sarebbe un personaggio femminile ben riuscito perché non rinuncia alle "prerogative femminili come la maternità" è molto meloniano, permettimi, ma mi sembra vada molto più verso lo stereotipo questo piuttosto che il modello Mary Sue. In Rogue One comunque ho apprezzato che lasciassero Jyn e Cassian "in sospeso" (quasi a indicare che se non fossero morti subito tra i due ci sarebbe potuto essere qualcosa), ci fosse stata una romance tra i due sarebbe stata troppo stucchevole visto che si erano appena conosciuti e il film copre un arco di poche ore.

              Commenta


              • Originariamente inviato da Cosmo Visualizza il messaggio
                Epperò nella colonna sonora c'è questo pezzo che per me è uno dei più belli e ispirati scritti da Williams da tanto, tanto tempo:


                Oltre ad avere ormai la caratura di un brano sinfonico classico da inizio '900, tra le altre cose mi ricorda quest'altro capolavoro qua:
                Spoiler! Mostra

                In cui, si dice, un giovane John Williams suonò il piano solista.

                Il passaggio di flauto in lidio a 50 secondi del pezzo di Williams mi pare una citazione chiarissima del tema di Bernstein, a 1:03.
                esatto, mi riferivo proprio a questo brano

                peccato non gli abbiano dato il giusto risalto nel film, per me doveva essere il tema portante di TROS, un po' come per Ep1 fu duel of the fates, per ep2 across the stars e per ep3 battle of heroes

                c'è anche un reprise dove lo stesso tema viene eseguito con dei cori, che ricordano molto il momento in cui Luke e Vader duellano nel trono di spade di ep6, mi pare sia la traccia col titolo "Farewell"


                Admiral Ackbar ok.
                "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                # I am one with the Force and the Force is with me #

                -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                Commenta


                • Io la prima volta nemmeno l'avevo notato.
                  Il regista di New Mutants, primo cinecomic a mostrare una relazione omosessuale, critica il momento LGBT di Star Wars: L'ascesa di Skywalker
                  "Austria, Polonia, Ungheria vi prendete i migranti? No. Ci pagate per mandare via quelli senza permesso di soggiorno? Sempre No. Fantastico! Eccovi dei fondi europei". cit. Alessandro Masala

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                    Io la prima volta nemmeno l'avevo notato.
                    io si, mi ha dato molto più fastidio quel bacio, del tutto gratuito e messo lì chiaramente per compiacere anche settori dei pubblico sensibili a tematiche LGBT, che quello tanto criticato tra Rey e Ben, che almeno poteva avere un significato
                    La X non indica mai il punto dove scavare.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Maddux Donner Visualizza il messaggio
                      Io la prima volta nemmeno l'avevo notato.
                      ahhaha ma nemmeno io! totalmente rimosso questo film


                      leggendo l'articolo: Il regista e co-sceneggiatore del film, JJ Abrams, aveva spiegato che “Ho voluto assicurarmi che gli spettatori delle comunità LGBTQ si sentissero rappresentati

                      che tristezza, non per la comunità LGBTQ quanto per le scelte di forzare una cosa solo per accontentare una parte di pubblico

                      ma dove siamo arrivati

                      Commenta


                      • Quella trovata è un po' lo specchio di tutto il metodo di lavorazione di Abrams per le sue due patacche di film.

                        "ho voluto assicurarmi che gli spettatori delusi dalla prequel, si sentissero rappresentati" - ep7

                        "ho voluto assicurarmi che gli spettatori delusi da ep8 e da luke che getta la spada, si sentissero rappresentati" - ep9


                        vedete, sta frase da troll nerd quale è, funziona con tutto.

                        quanto è mentecatto st'uomo.
                        "So the son saves the father and the father saves the son and it works out perfectly.
                        And I draw that line all the way from Phantom Menace to Return of the Jedi.
                        That’s the story of Star Wars." - Dave Filoni


                        # I am one with the Force and the Force is with me #

                        -= If You Seek His Monument Look Around You =-

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da A.Crowley Visualizza il messaggio

                          ahhaha ma nemmeno io! totalmente rimosso questo film


                          leggendo l'articolo: Il regista e co-sceneggiatore del film, JJ Abrams, aveva spiegato che “Ho voluto assicurarmi che gli spettatori delle comunità LGBTQ si sentissero rappresentati

                          che tristezza, non per la comunità LGBTQ quanto per le scelte di forzare una cosa solo per accontentare una parte di pubblico

                          ma dove siamo arrivati
                          Peccato che Zorii Bliss sia visibilmente messa lì per fare il "no homo" per Poe, ma vuoi mettere un personaggio principale LGBTQ con due personaggi sullo sfondo comodamente tagliabili nei paesi più omofobi?
                          http://www.toyboxcomix.com/comic/imp...le-characters/
                          "Compatisco quelle povere ombre confinate in quella prigione euclidea che è la sanità mentale." - Grant Morrison
                          "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

                          Commenta


                          • Chiaramente nel caso di quella inquadratura di Ep. IX, la "G" di LGBT sta per "Gattara".

                            Commenta


                            • Almeno ha avuto il buon gusto di non far baciare due comparse qualsiasi ma di coinvolgere un personaggio "noto", cioè la tizia che sin da Episodio VIII aveva un ruolo nella storia (sebbene molto piccolo, ma almeno parliamo di un personaggio con qualche battuta).
                              Ora mi è indifferente, ma alla prima visione la paraculaggine di quella scena mi ha infastidito perché piazzata in mezzo ad altre decine di paraculate che Abrams ha sparato tutte insieme (il finale e i festeggiamenti in stile Episodio VI, gli Ewoks, Cloud City ecc.)

                              Commenta


                              • Ha ragione. Che poi non è nemmeno per farne parlare, ma giusto come quota rappresentativa. Una roba di una tristezza immane.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X