annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Star Wars IX: L'Ascesa di Skywalker (J.J. Abrams)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cosmo mah, se la soluzione è stata far ripoppare il vecchio a casaccio, dopo un primo episodio DIRETTO, SCENEGGIATO E COPRODOTTO da Abrams, avrebbero fatto meglio dal principio a fare un remake della OT senza inserire personaggi nuovi e inutili tipo Phansma o Snoke.
    Son bravo anche io a "scrivere" un cattivo che è praticamente la copia dell'Imperatore per poi dargli un background che è "ho creato io Snoke". Ma vaffanculo (non a te ovviamente).
    Poi, ripeto, a me il film non ha fatto schifo, è solo un enorme, veloce ed approssimativo spreco.
    RJ ha fatto un film miracoloso con il materiale (nullo) che aveva dal film prima. Può piacere o meno ma almeno è un film. Ep9 è un misto tra i Goonies e le solite autocelebrazioni a "sorpresa" in stile SW di Lucas. Rey nipote di Palpatine così a cazzo di cane. Vabbè.
    Wars not make one great

    Commenta


    • Comunque Abrams è salito a bordo mesi prima dell'uscita di episodio VIII.
      Luminous beings are we, not this crude matter.

      Commenta


      • Ma è quello il punto, ad Abrams non interessa fare film con una storia, interessa fare film con una storia che rimandi forzatamente agli anni 80 del cazzo che piacciono a lui e l'ossessione di voler imitare Lucas. Ci stava anche una sceneggiatura scontata e telefonata di ep9 (anche quella del 7 lo è), ma almeno contestualizzale le cose. Snoke liquidato, il figlio di Palpie (che da dove sia uscito è e rimarrà un mistero finchè non ci metteranno una pezza artificiosa con i fumetti) così ad minchiam, Exogol mostrato ma non approfondito me nemmeno un pochino. È proprio il film che non funziona, tutto veloce e superficiale. Manca di epicità. Ep8 avrà fatto cagare quanto volete ai detrattori ma le immagini di Luke vs il PO e le panoramiche dell'isola sono epiche ed evocative. Poi per me è uno dei migliori SW mai fatti, ma quello va a gusto.
        Wars not make one great

        Commenta


        • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
          Ma è quello il punto, alla Lucasfilm non interessa fare film con una storia...
          Fixed.

          Ci ripetiamo, non si può criticare Abrams perché è Abrams, JJ è stato chiamato al capezzale di Ep. IX per fare quello che sa fare meglio, le responsabilità della riuscita del film (ma più in generale di tutta la trilogia nuova) sono di chi sta più in alto e ha fatto certe scelte. Mica penserai che abbia fatto il suo film con una sceneggiatura blindata che nessuno ha letto prima per non rovinarsi l'effetto sorpresa, soprattutto oggi che, come ripeto, viste le cifre in ballo e le mille fisime del potenziale pubblico, sulle pagine di una sceneggiatura ci lasciano le impronte digitali un po' tutti.

          Commenta


          • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
            NaihirAttori e produzione sono relativi (fino a un certo punto). I primi fanno le loro parti a pezzi prima di vedere il prodotto finito. Ai secondi fotte solo che il prodotto monetizzi. Il punto è: questa trilogia è scadente sotto tutti i punti di vista? No, anzi. Può far da motore ad appassionare nuovi - giovani - "fanatici"? Sicuramente.
            ...
            Va che la Badrobot o come si chiama ha coprodotto il film. E mi sembra che Abrams sia molto rilevante in quella casa di produzione. Ci ha messo lui stesso i soldini, e, dal punto di vista prettamente degli incassi, il film prima ha incassato di più. Quindi direi che il ns JJ ha parecchie responsabilità. Non è che adesso dobbiam fare il gioco "è colpa della Disney e della Kennedy, Abrams ha salvato la baracca". Se mai l'ha affossata di più.

            EDIT:e comunque no, non dovevi fixare nulla. Alla Lucasfilm e alla Disney fotte di far soldi. Ad Abrams, come creativo, di emulare Lucas e gli anni 80 pensando che il pubblico sia rimbambito come lui.

            P. S. È riuscito per l'ennesima volta a mettere la scenetta con la scacchiera del Flacon. A un certo punto rompe il cazzo.
            Ultima modifica di Yalun; 06 September 20, 19:43.
            Wars not make one great

            Commenta


            • E ci siamo, scusa eh ma è un concetto che avete ripetuto, fra te e Naihir, un miliardo e mezzo di volte: Abrams è uno a cui piace clonare gli anni '80 ecc., questo è pacifico, ma se lo sai tu e lo so io, pensi che non lo sappiano la Lucasfilm e la Disney, e che non sia stato chiamato proprio esattamente per quel preciso motivo?

              E' come andare a pranzo da Gigi il Troione e poi lamentarsi della "sapidità della cacio&pepe" o della lochèscion che non è da diesci. Abrams è quella roba lì, lo sanno pure i sassi.

              Non ho detto che Abrams ha salvato la baracca, ho detto che Abrams è stato la soluzione designata dalla Lucasfilm, piaccia o non piaccia il suo modo di lavorare. E tra l'altro, quando ai vertici non è andato bene il regista del momento, non ha mai avuto problemi a cacciarlo via in corso d'opera, e quindi...

              Commenta


              • Ma il fatto è che anche RJ ha fatto una sorta di remake/summa di SW. Può piacere o meno ma ep8 è un film con tutti i crismi. Ep7 pure, lo ritengo, alla fine dei fatti, un film riuscito. Il 9 doveva chiudere un ciclo e invece abbiamo avuto la solita pappardella alla Ambrams, con soluziono cheap abbastanza squallide, vedi il ritorno del vecchio sbattuto in faccia così e i genitori di Rey. Snoke liquidato. Ripeto, a me il film non fa schifo (come a Naihir), mi dispiace parecchio perchè, credo, con 20 minuti in più e un minimo minimo di approfondimento, epica e lore, sarebbe riuscito almeno quanto ep7. Tutto qua. Per quello dico, fate produrre Abrams, ha buone intuizioni su buoni progetti, fatelo stare in regia, è bravo e capace. Ma la scrittura, la sostanza, manca del tutto. E l'ho pure visto 5 volte. E per delle cose m'incazzo quanto la morte di Padme e i gemelli buttati così a caso nella preq. Ep9 ne aveva di spunti. Finalmente si vede un pianeta della cultura Sith. Purtroppo fa da mero sfondo al nulla, quanto i Jedi nella preq.
                Wars not make one great

                Commenta


                • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                  Ma il fatto è che anche RJ ha fatto una sorta di remake/summa di SW. Può piacere o meno ma ep8 è un film con tutti i crismi. Ep7 pure, lo ritengo, alla fine dei fatti, un film riuscito. Il 9 doveva chiudere un ciclo e invece abbiamo avuto la solita pappardella alla Ambrams, con soluziono cheap abbastanza squallide, vedi il ritorno del vecchio sbattuto in faccia così e i genitori di Rey. Snoke liquidato. Ripeto, a me il film non fa schifo (come a Naihir), mi dispiace parecchio perchè, credo, con 20 minuti in più e un minimo minimo di approfondimento, epica e lore, sarebbe riuscito almeno quanto ep7. Tutto qua. Per quello dico, fate produrre Abrams, ha buone intuizioni su buoni progetti, fatelo stare in regia, è bravo e capace. Ma la scrittura, la sostanza, manca del tutto. E l'ho pure visto 5 volte. E per delle cose m'incazzo quanto la morte di Padme e i gemelli buttati così a caso nella preq. Ep9 ne aveva di spunti. Finalmente si vede un pianeta della cultura Sith. Purtroppo fa da mero sfondo al nulla, quanto i Jedi nella preq.
                  Sono d'accordissimo ma questo non contraddice quanto diceva Cosmo: la Lucasfilm ha la responsabilità primaria visto che ha chiamato Abrams e gli ha approvato quello script, probabilmente anche loro si sono resi conto che la mancanza di progettualità è stata un errore e si sono accontentati di questa roba. E se dobbiamo credere alla Kennedy hanno valutato sin dall'inizio l'opzione Palpatine... ma su questo continuo ad avere molti dubbi.
                  Poi anche loro non sono stati fortunatissimi tra il flop di Trevorrow e la scomparsa prematura della Fisher, questo bisogna dirlo.

                  Commenta


                  • Ragazzi forse non mi spiego. Non è lo script il problema, è la messa in scena e il montaggio il problema, enorme, del film. Un conto è presentare uno script dove è scritto: Snoke ha le guardie, Rey e KR le combattono. Un conto è prestentarne uno con scritto: ci sono i Kor con KR e i generali del PO, sul pianeta desertico e alla fine. E poi usarli in quella maniera. Nessun approfonfimento, la superficialità assoluta. Non mi sono mai lamentato per il ritorno del vecchio, ma me lo butti cosi in 1 minuto e mezzo? Vabbe.
                    Ultima modifica di Yalun; 06 September 20, 21:50.
                    Wars not make one great

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                      Ragazzi forse non mi spiego. Non è lo script il problema, è la messa in scena e il montaggio il problema, enorme, del film. Un conto è presentare uno script dove è scritto: Snoke ha le guardie, Rey e KR le combattono. Un conto è prestentarne uno con scritto: ci sono i Kor con KR e i generli del PO, sul pianeta desertico e alla fine. E poi usarli in quella maniera. Nessun approfonfimento, la superficialità assoluta. Non mi sono mai lamentato per il ritorno del vecchio, ma me lo butti cosi in 1 minuto e mezzo? Vabbe.
                      Eh appunto, è un problema prima di tutto di sceneggiatura. È lì che non è stato approfondito nulla sui personaggi o su Exegol, è su quelle pagine che Abrams e Terrio se ne sono usciti con la parentela di Rey spiegata ad cazzum e con altri passaggi discutibili, poi il montaggio frenetico e talvolta la messa in scena hanno peggiorato ulteriormente le cose. Ma parte tutto dallo script.

                      Commenta


                      • Non sono assolutamente un tecnico di regia e sceneggiature ma credo ci sia differenza tra un RJ che comunica che ha intenzione di accoppare Snoke e un Abrams/Terrio che sottopongono di rinascherare KR perchè è il leader dei KoR presenti nel film. Mi sembra difficile che una produzione veda o si immagini un film prima che venga realizzato. E, ripeto, nella produzione era presente anche Ambrams. Per questo mi sembra inopportuno scaricare le colpe su Kennedy e Disney senza dare la responsabilità - pesante - a chi ha scritto, girato e cacciato i soldi per fare il film in quella maniera.
                        Wars not make one great

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                          Ragazzi forse non mi spiego. Non è lo script il problema, è la messa in scena e il montaggio il problema, enorme, del film. Un conto è presentare uno script dove è scritto: Snoke ha le guardie, Rey e KR le combattono. Un conto è prestentarne uno con scritto: ci sono i Kor con KR e i generali del PO, sul pianeta desertico e alla fine. E poi usarli in quella maniera. Nessun approfonfimento, la superficialità assoluta. Non mi sono mai lamentato per il ritorno del vecchio, ma me lo butti cosi in 1 minuto e mezzo? Vabbe.
                          La sceneggiatura, oltre alla descrizione di tutto quello che succede, che si vede e che si dice in scena, contiene già in sé la durata delle scene, in una formattazione standard all'americana corrisponde a una media di un minuto a pagina. Centoventi pagine = centoventi minuti di film.

                          Ma a parte i tecnicismi, quello che abbiamo detto per la sceneggiatura lo possiamo ripetere per tutti gli altri elementi di un film, che è sempre una creazione collettiva: l'attività sul set, la post-produzione, il montaggio, che è tanto importante quanto la sceneggiatura, se non di più. Sono tutte fasi fluide e suscettibili di cambiamenti, tutte costantemente seguite e approvate dai responsabili della produzione. Il montaggio peraltro è la base su cui decidere le eventuali riprese aggiuntive.

                          Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                          Mi sembra difficile che una produzione veda o si immagini un film prima che venga realizzato.
                          Come sopra, un film non sbuca come un fungo da un giorno all'altro, non hai idea di quante persone, quanti passaggi, aggiunte, modifiche servano per arrivare al montaggio finale.

                          Commenta


                          • Cosmo Immagino, immagino.

                            "responsabili di produzione"


                            EDIT: scusa se edito, ma me l'hai servita su un piatto. Nella produzione c'è anche Bad robot, cui il Ceo è Abrams. Quindi inutile starci a ripetere le stesse cose. Vediamo quando la Kennedy andrà via da Lucasfilm che faranno. E sopratutto se richiameranno Abrams per qualche progetto XD.
                            Ultima modifica di Yalun; 06 September 20, 22:54.
                            Wars not make one great

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                              Mi sembra difficile che una produzione veda o si immagini un film prima che venga realizzato.
                              Un film Disney da 200 milioni di dollari? Ma certo che sì.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da Yalun Visualizza il messaggio
                                Nella produzione c'è anche Bad robot, cui il Ceo è Abrams...
                                Ma che c'entra, è chiaro che se ingaggi uno del calibro di Abrams, in un film di questa portata, stai ingaggiando un'intera azienda con tutto il suo team di produzione, collaboratori artistici, dipartimenti tecnici, galoppini ecc. ecc., un po' come quando la Juventus ingaggia Ronaldo si sta portando dentro una pletora di collaboratori, dietologi, preparatori atletici più una chilata di marchi aziendali.

                                "Produttore" è un termine generico declinabile in mille modi diversi, si riferisce a chiunque supervisioni e gestisca gli aspetti macroscopici della produzione (appunto). La saga di Star Wars è cosa della Lucasfilm, non della Bad Robot, e nel bene e nel male l'unica responsabile di aver richiamato a bordo Abrams è K. Kennedy, che lo ha convinto al passo nonostante le reticenze di JJ. La Kennedy aveva piena facoltà di confermare o richiamare Trevorrow, riconfermare Johnson o ingaggiare chiunque altro avesse in mente, invece è andata dritta sull'usato sicuro Abrams e quindi sul suo notissimo modus operandi, più chiaro di così.

                                Commenta

                                In esecuzione...
                                X